Pensieri sparpagliati su eurobike 2010

Ser pecora

Diretur Heiliger Geist
Staff member
Diretur
6/16/03
11,625
131
0
97
Vico Road, Dalkey
www.prosecco.com
Mi ricordo di quando da bambino rivedevo dopo 1 anno la stessa casa di un parente, un amico, della villeggiatura ed ero emozionato all'idea di verificare se tutto fosse lo stesso o se ci fossero stati cambiamenti.
Da bambini 1 anno è molto ed ero quasi fiero di essere diventato più "vecchio" e poter vantare "ricordi" di uno stesso posto.

Ora sono più vecchio (:-() ed un 1 anno purtroppo vola velocemente...ma certe sensazioni restano. E cosi' ero un po' emozionato nel rivedere la casa giallo-fosforescente che ci avrebbe accolti per i soliti 4 intensi giorni di Eurobike.

Con grande sorpresa non vi erano nemmeno grossi cambiamenti. La casa è sempre mezza in costruzione...evidentemente i proprietari non hanno fretta di finirla. O perlomeno gli è venuta in questi giorni, visto che un uomo stava spesso in cantina a segare qualcosa...speriamo bene :nunsacci:

L'esercito di giovani reporter tedeschi con cui abbiamo condiviso la casa è cresciuto ancora di più. Ormai fanno i turni per il bagno, dormono per terra e la connessione internet singhiozza quando ci sono 7-8 computer che caricano foto e video nei forum.

Ad un certo punto è spuntata persino una panca da sagra per far accomodare tutti...

eurobike10_accampamento_003.jpg


...nel solito casino

eurobike10_accampamento_001.jpg


Alla fine l'ambiente è divertente pero'. Come contare le casse di redbull che si bevono i giovani odierni e vedere le schifezze che mangiano.
Soprattutto se rapportate alle nuove manie bitumaresche del Diretur, che oltre a minacciare gare con dislivelli ormai a 5 cifre :omertà: ha preso a mangiare a come un canarino e con prevalenza di principi nutritivi salutisti come gli Omega3 (su suggerimento dello sheriffo Muldox...).
Tanto che l'ultimo giorno, dopo quello che per me stava diventando un digiuno ghandiano, mi sono riportato alla vita con 1kg di patate e rösti surgelati (li ho cotti prima).

Per quanto riguarda la fiera in se, le novità mi sono sembrate scarsine in ambito mtb. Oltretutto è difficile parlare ormai di novità a settembre, quando su internet girano già da mesi, in particolare dopo la Sea Otter di Aprile.

Difficile capire anche dove stia andando il mercato. La mia impressione è che si sia "stabilizzato": la corsa alle grandi escursioni (forzatamente) è finita; le categorie di utilizzo si sono ben definite e probabilmente non c'è nemmeno spazio per frazionare ancora il mercato. Pena confondere ancora di più gli utenti finali.
Mi pare che l'ambiente dei "biciclettoni" sia in calo. Un po' perchè ormai le bici da enduro hanno escursioni da DH di qualche anno fa con pesi contenuti, un po' perchè forse l'ambiente non ha più bisogno del traino della vetrina di dropponi, saltoni ed estremismi in genere.
Rispetto l'anno scorso si sono viste più 29". D'altronde anche in Germania si era mosso qualcosa durante l'anno, basti pensare ai numerosi articoli di Bike e riviste varie. Persino la rivista di Eurobike le metteva come novità dell'anno.
In pratica pero', Specialized e piccoli artigiani a parte, non se ne sono viste poi cosi' tante.
Chiedendo in giro, informalmente ai vari rappresentanti delle ditte, pare essere una nicchia su cui ci sono ancora delle riserve.
Mi ha molto stupito sentire che anche dei costruttori americani nutrono dei dubbi. Uno in particolare (niente nomi ovviamente) ci ha detto che non ci crede proprio, ma ormai la front da 29" in catalogo la fanno tutti perchè ce l'hanno anche gli altri...
E l'impressione è un po' quella. Addirittura, dopo i soliti "rumors" (sempre messi in giro ad arte mi sa) per cui vari produttori europei dovevano sbarcare in grande stile nel settore, alla prova dei fatti hanno presentato per l'appunto niente più che una front. Se l'hanno presentata.
Ed anche sul versante "tecnico" le cose sembrano confuse: chi dice che l'angolo giusto è cosi', chi che è cosà, chi dice che l'utilizzo giusto è per xc, chi no....insomma....vedremo. Perlomeno ci sarà ancora tanto spazio per discussiioni infinite :-)

Qualche neo per quanto riguarda l'organizzazione: un po' troppa confusione; alcuni stand che sembrano messi in piedi dalla ProLoco di Vergate sul Membro (infotografabili e con le bici praticamente ammassate le une sulle altre); ed a volte veramente poca disponibilità e cortesia da parte di alcuni/e standiste.
Senza contare l'arroganza e la stronzaggine di alcuni responsabili di grosse ditte. Per cui tu che sei li per mostrare in giro i loro prodotti sembri essere poco più che una seccatura da liquidare con un dvd e la frase "tanto le foto in alta risoluzione sono qui dentro"....a questo punto che stiano a casa e mandino per posta il dvd con le foto da catalogo. Almeno ci risparmiamo di vedere le loro facce scazzate....

Contrasto massimo con gli atteggiamenti del settore "Little Taiwan". Quello che nessuno fotografa, con i telai senza scritte e sverniciati appesi ai muri dei piccoli stand popolati di gente gentilissima e cortese, che se chiedi di fare una foto si inchinano e ti ringraziano....:idea:

Punti positivi per quanto riguarda il forum-power pero'!! :}}}:
Sempre piacevole sentirsi fare i complimenti. E non sto parlando del report della fiera, ma proprio di come crescono i forum di anno in anno.
Sia in termini di numeri, sia in termini di contenuti.
Insomma, ormai i dinosauri che alla parola "forum" ti guardano come se avessi scoreggiato sono sempre meno, e sempre più quelli che si lamentano che non siamo ancora passati da loro o che non abbiamo fatto fotografato i loro prodotti.
Quindi, alla fine, grazie a voi che frequentate questo forum numerosi ed appassionati.
Siete voi che rendete possibile tutto questo.:free:

Nonostante la stanchezza, in questi giorni continuo a pensare alle buone cose fatte, a quelle meno buone e da migliorare. Alle risate, i problemi, i panini allo speck e crema d'aglio, agli Omega3 del diretur, alle paste scotte e fredde dei nostri amici tedeschi innaffiate di redbull, al fango del demoday, alla casa gialla, gli mp di chi vuol vedere i calzini grigi o i caschi verdi ed agli sguardi paterni e compassionevoli del diretur quando mi incantavo a guardare i dirigibili.

Speriamo di esserci ancora per una nuova avventura 2011 :taxi-dri:

eurobike10_zeppelin_002.jpg
 
  • Like
Reactions: samuelb

One_1

Biker perfektus
7/17/08
2,768
56
0
Milano
Grandissimi... si percepisce la vostra passione.
Il forum può essere un punto d'incontro, uno spazio in cui discutere o lasciare le proprie opinioni, ma questo forum prima di tutto è l'enciclopedia della MTB... un infinito manuale elettronico in continuo aggiornamento dove imparare tutto quello che riguarda il mondo delle ruote grasse: dalla tecniche di guida alla meccanica della bicicletta, dalla scelta della bicicletta al contatto diretto con gli imprenditori, dai report fotografici alla ricerca dei migliori itinerari in cui pedalare...

Grazie per il lavoro che fate..
 

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
40,173
13,679
113
50
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
ricetta da provare!!!!....ma anche no dai....


adesso che sappiamo cosa siete costretti a mangiare il mio ringraziamento è ancora più grande per il vostro splendido lavoro!!!!

Un momento: la nostra arte culinaria non si è mischiata alle schifezze del team di mtb-news.de :spetteguless:
 

Rix

Biker dantescus
2/24/08
4,640
2
0
36
Villa Rosa (TERAMO)
mmmmhhhhh buoni i rösti surgelati e cotti in padella...pieni di burro,patate e cipolla...che ancora oggi mi chiedo come facciano a rimanere cosi compatti... :smile:
 

Nikefox

Biker superis
9/21/08
359
6
0
Berghemmm e Milan....
Bike
A lot of Cannondale
Mitico Ser! e mitica La Redazione!:mrgreen:
E' veramente un casino... ma gli Apple li in mezzo donano un tocco di classe!

Grazie per il report!!!!
 

Kinesis18

Biker ultra
9/23/06
664
0
0
Pioltello
Complimenti a Ser e a tutta la redazione del Forum:celopiùg: che permette a tutti gli utenti di conoscere questo immenso e splendido mondo che è la MTB:}}}:
 

Ultimi itinerari e allenamenti