MTB Benotto - problema cambio

Gafred

Biker popularis
11/28/20
74
22
0
52
Ferrara
Bike
Per ora nessuna
Ciao a tutti, ho una MTB Benotto (nessun ammotizzatore), presa circa 30 anni fa, a cui mi sento legato. Il problema è che anche il cambio è di 30 anni fa, e che spesso non funziona correttamente, non cambia o, se cambia, poi devo agire sulla levetta per centrare il deragliatore (?) delle corone anteriori. Intanto mi scuso ma non ho nessuna conoscenza in materia di bici, per cui spero di riuscire a farmi comprendere. L'ho già fatto regolare ma non è servito a nulla, sembra che dopo qualche cambiata, magari non fatta nel momento opportuno, tutto si sregoli. Dato che ora questa bici la uso prevalentemente per giri su asfalto, stavo pensando se fosse possibile aggiornare il cambio, (sistema di cambio marce), e magari passare o trasformarla in monocorona, mantenendo solo la corona centrale. Se avete soluzioni da propormi, fatevi pure avanti, come detto vorrei continuare ad usarla su strada, dato che recentemente gli ho pure fatto mettere i copertoni da strada, e seppure pesante, mi piace ancora pedalarci su.:nunsacci:
 

 

drmale

Biker forumensus
7/17/09
2,116
1,427
0
Brescia
Bike
RMElement, RM Altitude, StbCubeAttain, GaryFisherProcaliber1991, BMWr65Scrambler
Monocorona non significa solo 1 corona, ma è un sistema. Se vuoi pedalare solo sulla centrale, puoi farlo già da subito senza fare modifiche. Blocchi il deragliatore agendo sulle viti in modo che tenga in linea la catena sulla centrale e sei a posto. Se vuoi invece passare al mono vero, devi procurarti una corona da mono, con particolari denti che riducono il rischio di caduta catena. Perché le corone delle pluricorone sono pensate per consentire il passaggio della catena, quindi facilitano la fuoriuscita della catena, che viene trattenuta o guidata dal deragliatore. Nelle mono invece i denti sono studiati al contrario, per evitare che la catena possa spostarsi.
La corona deve essere adatta al giro bullon o bcd della tua guarnitura. Il giro bulloni è uno standard in genere denominato da un numero tipo 104, e dal numero di bulloni, 4 o 5 in genere. Ormai esistono altri standard come il direct mount che non prevede bulloni tradizionali. Una volta che hai trovato la corona giusta, dovrai anche trovare la giusta linea della catena, perché è molto probabile che la corona centrale sfrutti la corona grande come distanziale. Per cui dovrai montare la corona con distanziali la posizioni in modo corretto. Non posso dirti se troverai il materiale, perché non c'hai detto che componentistica hai, ma per quello ti rivolgi a un buon negozio. Attento però che monocorona togli molti rapporti e devi valutare se si adatta all'uso che vuoi fare di una bici. Dimenticavo con poca spesa puoi comprare una guarnitura (cioè insieme pedivelle e corona) per bici senza deragliatore a probabilmente a perno quadro, che forse ti semplifica la vita. Ecco c'è anche il problema del mov centrale, ma lo si affronta per gradi e solo se vuoi cambiare la guarnitura.
 
  • Like
Reactions: Giocody

Gafred

Biker popularis
11/28/20
74
22
0
52
Ferrara
Bike
Per ora nessuna
Non mi è tutto chiaro, ovviamente per colpa mia...esistono kit che ti permettono di cambiare tutto, compreso i manettini/manettino sul manubrio? Non mi servirebbero tantissimi rapporti dato che abito in una pianura sconfinata.
 

avalonice

Biker velocissimus
4/2/09
2,620
1,316
0
Lecco
Prima di tutto una belle PULITA costo "0 lire".
Non ci spenderei molti soldi, sostituire il deragliatore anteriore non costa molto
se proprio vuoi esagerare anche quello posteriore
con catena e pacco pignoni
in tal modo avresti una bici praticamente perfetta però il lavoro dovresti farlo da te, se la porti dal meccanico tra sovrapprezzo per i ricambi manodopera spendi una cifra doppia se non tripla; 50€ si possono spendere 120€ no.
N.B. i pezzi linkanti sono solo indicativi occorre controllare esattamente quale siano le caratteristiche
 

ottomilainsu

Biker perfektus
12/15/09
2,706
478
0
Su per i monti
www.arsie.net
La prima cosa da fare sarebbe quella di sostituire il cordino di comando del cambio posteriore, magari pure le guaine, da come si presenta non deve essere mai stato sostituito.
Mi pare di vedere che la trasmissione non sia per nulla usurata, perciò il problema può essere dato dalla difficoltà di scorrimento del filo.
Un po' di WD40 fatto penetrare nelle guaine e anche nei manettini del cambio già potrebbe aiutare, perlomeno a capire se il problema è quello.
Anche una buona pulita alla catena e al cambio, controllare che le rotelline del cambio girino liberamente, servono per riportare la trasmissione ad un funzionamento migliore.
 

Gafred

Biker popularis
11/28/20
74
22
0
52
Ferrara
Bike
Per ora nessuna
Ok, la pulizia deve essere fatta, concordo e lo pensavo mentre facevo le foto...Per le sostituzioni non saprei come cominciare. È difficile? Ci sono guide che spiegano come fare? Fossero 50 euro, ma anche 100, li spenderei pure....tutti i pezzi sono originali, dato che non l'ho usata spessissimo, però quando serviva è sempre stata bella pronta. Si merita di restare in attività.
 

Gafred

Biker popularis
11/28/20
74
22
0
52
Ferrara
Bike
Per ora nessuna
Ma sostituire eventualmente anche solo i manettini,sarebbe utile, necessario o ininfluente?
 

gargasecca

Biker meravigliosus
8/17/05
17,316
1
4,297
0
44
--Roma--
Bike
Orbea Rallon M-Team 2020 - Cinelli The Machine 1992
Ma sostituire eventualmente anche solo i manettini,sarebbe utile, necessario o ininfluente?
Inutile.
Cambia guaina e fili...e regoli poi solo la tensione degli stessi, la porti in un negozio se non sei capace...30euro e fa tutto lui.
Lasciala così, è troppo vecchia e non vale la pena.

:prost:
 

Gafred

Biker popularis
11/28/20
74
22
0
52
Ferrara
Bike
Per ora nessuna
Intanto ho fatto una bella pulizia generale , e le cose sono nettamente migliorate. Dopo averla asciugata con il compressore, ora è al sole a finite di asciugare. Oggi pomeriggio vedrò di lubrificate.
 

zuc

Biker extra
8/12/16
714
3
298
0
49
Bassa Reggiana
Bike
Triciclo
Ciao , dalle foto si vede che il forcellino ( quell'appendice dove è avvitato il cambio) è integrato al telaio in acciaio , andrebbe verificato che sia dritto , perché se si è stortato il cambio funziona male. (anche se hai la gabbia di protezione può succedere) oltre giustamente a come ti hanno già detto di cambiare le guaine ed i cavi.
Guarda l'immagine sotto e capisci cosa intendo

20210224_105847.jpg
 

zuc

Biker extra
8/12/16
714
3
298
0
49
Bassa Reggiana
Bike
Triciclo
Ha un certo movimento laterale, insomma non è rigido..
Verifica che sia serrato , poi un po' di gioco , se provi ad esempio a muovere la gabbia è normale che ci sia..tra l'altro la componentistica della tua trasmissione ( shimano lx) ai suoi tempi non era affatto male.
Qua una guida per regolarlo

 

ottomilainsu

Biker perfektus
12/15/09
2,706
478
0
Su per i monti
www.arsie.net
Mi sa che andrò da un meccanico. Non mi pare così semplice.
La sostituzione del solo cordino è molto semplice in realtà.
Ti serve la chiave per allentare il dado che lo tiene fissato al cambio, una pinza per tagliarlo alla misura necessaria e un cacciavite per la regolazione.
Metti il comando sulla posizione più bassa, cioè cambio sul pignone più piccolo e deragliatore sulla corona più piccola.
Allenti il dado che tiene il filo, dovrai anche levare il cappuccio terminale che impedisce al filo di sfilacciarsi.
Sfili il filo dalla guaina.
Per toglierlo dal comando devi farlo uscire spingendo il filo, ci deve essere un tappo eventualmente che copre il foro di uscita (non ricordo esattamente come sono fatti i comandi Exage).
Poi infili quello nuovo, lo passi nelle guaine (magari preventivamente spruzza dentro del WD40 o anche solo dell'olio lubrificante), lo passi attraverso il morsetto del cambio, tiri il filo con la pinza per metterlo un po' in tensione e serri il dado.
Poi segue la regoalzione della tensione e delle viti di finecorsa del cambio (H e L) che regolano la corsa in modo che la catena non esca dal pacco pignoni.
Un accorgimento è quello di mettere le viti di regolazione tensione (quelle coassiali al filo, una sul cambio e una sul manettino, è il pomello che si trova dove si inserisce la guaina) quasi del tutto avvitate, quasi: le avviti a fondo e poi le sviti di un giro, in modo da avere la possibilità di tendere correttamente il filo o di allentarlo se teso un po' troppo.
E' più facile a farsi che a dirsi; magari, prima di smontare, fai delle foto per tener nota di dove passava il filo e dove era fissato sul cambio.
 
  • Like
Reactions: Gafred

Gafred

Biker popularis
11/28/20
74
22
0
52
Ferrara
Bike
Per ora nessuna
Portata dal meccanico. Sostituito entrambe le leve del cambio, e tutti i cordini sia del cambio che dei freni. Il tutto per 50 €. Ora cambia a meraviglia. C'è pero ancora una cosa che non mi quadra; nello scorso autunno ho fatto cambiare i pattini dei freni,( meccanico diverso) ma la bici continua a frenare poco. Oggi ho ho fatto una ventina di chilometri di passeggiata e mentre scendevo per alcune rampe ho notato che anche pinzando al massimo la bici non "blocca" mai. Pattini di scarsa qualità? Pattini ancora troppo nuovi? Provare a dare una carteggiata ai pattini, per vedere se aumenta la capacità frenante?
 

Gafred

Biker popularis
11/28/20
74
22
0
52
Ferrara
Bike
Per ora nessuna
Intanto, escludo il problema leve freno. Non è. La superficie di contatto dei pattini, invece, rispetto al cerchio, è molto piccola. Sospetto fortemente che i pattini usati non siano idonei...