Marzocchi Marathon S

Lampo 13

Biker imperialis
4/11/03
10,396
5
0
64
Lodz - Polonia
Un amico forumendolo ha scelto di montare una Marathon S da 105 sulla sua biga, dopo un po' che la usava ha voluto renderla più morbida in quanto con il suo peso e il suo stile di guida la sentiva troppo pigra.
Da Franco abbiamo montato il set di molle più morbido facendo anche la sostituzione dell'olio.
L'altro giorno l'ha riportata lamentando ruvidità di funzionamento e anche una certa rumorosità, cose effettivamente percepibili anche solo ammortizzando da fermi e a mano.
La forcella l'ho smontata completamente, ed ho riscontrato che il gruppo molla e spessore erano liberi di muoversi lateralmente in quanto privi di qualsiasi guida. Il tecnico della Marzocchi, interpellato telefonicamente, mi ha confermato che la causa del rumore era probabilmente quella e che la Marzocchi lo considerava una "normale caratteristica di questo prodotto"!
La forcella è stata rimontata inserendo un piccolo spessore sagomato in modo da permettere un migliore allineamento molla/spessore, è stato sostituito l'olio che era stato trovato completamente nero da ossido di alluminio, sono stati sostituiti gli O-ring di tenuta dei tappi ed è stata effettuata anche una pulizia generale.
L'amico forumendolo mi ha scritto che la scorrevolezza è migliorata di molto, ma la rumorosità è rimasta invariata!
Vi allego la mia risposta:
La quantità di olio prevista da Marzocchi è, a seconda del peso, 140 o 145 cc per stelo. Io ne ho messi 140 per stelo. Devo dire che mi ha stupito di trovare un olio veramente molto nero, il classico colore dell'ossido di alluminio, mi ha stupito perchè Franco l'olio lo aveva già cambiato quando ti ha sostituito le molle.
Ora, se fosse stato l'olio originale, non mi sarei stupito affatto, l'olio così nero lo avevo già visto al primo cambio, quello del "rodaggio", ma alla seconda volta ...
Io posso dirti che della mia Marathon SL del 2003 sono arcisoddisfatto, la trovo semplicemente fantastica, regolabilissima, al punto di poterla considerare un vero camaleonte, giocando tra camere positive, camera negativa, quantità e fluidità dell'olio, con un po' di pazienza puoi ottenere quello che vuoi.
La tua S, se devo essere sincero, non è che mi convinca del tutto, anche quella che ho montato sulla Blur lavora come la tua, io ho preso la Z1 FR e spero di non pentirmene e di doverla trasformare il SL!
Comunque il tecnico Marzocchi, con mio deciso "rosicamento", mi ha detto che il rumore potrebbe effettivamente dipendere dallo strofinio di molle o distanziali sull'interno delle canne, ma che la Marzocchi lo considera una caratteristica normale di questa forcella, ed effettivamente anche le finiture delle cartucce interne lasciano un po' a desiderare!
Sarà mica che Taiwan comincia ad imperare in quel di Bologna?
Per tranquillizzarti posso dirti che le canne all'interno non presentano rigature.
Spero che le cose migliorino col tempo!
Ciao Stefano
Voi sapete bene che razza di Marzocchista sia io, ma se le cose dovessero continuare su questa strada, non stupitevi se vedrete da parte mia un deciso cambiamento di opinione e un buttarsi alla ricerca di serie alternative!
Comunque questo mio post troverò il modo di farlo avere in LARM, per quanto possa contare!
P.S.
L'amico forumendolo stà seriamente pensando di vendere la Marathon e di tornare alla MX con cui si era trovato bene, ma la MX 2004 è come la 2003 o si è Taiwanizzata pure lei?
 

borg

Biker tremendus
11/5/03
1,179
0
0
Pördenone
:shock: A fine stagione cambierò l'olio della mia, che è una 2003.
Se mi dici così, allora credo che la riaprirò dopo un po' per verificare se si sarà già annerito.
Rumorosità per ora zero, ma oltre ad essere la 2003, ha le molle di serie (dure).
Fluidità non inferiore alla Marathon S 2002 (aria), regolata bene.
 
Upvote 0

muldox

Diretur onorario
10/30/02
26,102
466
0
Valtellina
Bike
Cube Stereo 29
A me sembra che le MX del 2003 e quelle del 2004 siano esattamente uguali ( tranne qualche stupidaggine tipo la levetta ETA o la grafica ). Se poi l'assemblaggio sia passato a Taiwan questo non so... :-o
 
Upvote 0

Lampo 13

Biker imperialis
4/11/03
10,396
5
0
64
Lodz - Polonia
Anche io sapevo che la sostanza delle forke era restata la stessa, ma non vorrei che il disegno sia lo stesso, ma i materiali, la costruzione, l'assemblaggio, le tolleranze, il controllo di qualità, siano invece cambiati in peggio per stare dentro ad un prezzo target.
 
Upvote 0

muldox

Diretur onorario
10/30/02
26,102
466
0
Valtellina
Bike
Cube Stereo 29
Lampo 13 said:
...non vorrei che il disegno sia lo stesso, ma i materiali, la costruzione, l'assemblaggio, le tolleranze, il controllo di qualità, siano invece cambiati in peggio per stare dentro ad un prezzo target.

Io ho "sezionato" una MX PRO 2003 ed una MX COMP 2004 e fra le due non ho notato differenze. Chiaro che con ciò non ti posso garantire che il controllo qualità e le tolleranze siano gli stessi :-o .
 
Upvote 0

Lampo 13

Biker imperialis
4/11/03
10,396
5
0
64
Lodz - Polonia
Se le cose stanno come dice Muldox mi si risolleva il morale, a questo punto chiedo al Forum:
qualcuno ha avuto problemi con la Marathon S simili a quelli descritti?
 
Upvote 0

Pittarel

Biker superis
10/17/03
439
0
0
Padova
Ma i distanziali non hanno un cono che va ad infilarsi nella molla così da farla lavorare in sede?
Questa è la soluzione adottata da Rock shox. Inoltre le molle su RS hanno una specie di sordina costituita da un cilindro di plastica spesso circa 1mm, lungo 10 cm circa "avvitato" esternamente sulla molla.
Questo non interferisce più di tanto sul funzionamento, essendo elastico, si frappone tra i due metalli, stelo e molla se questi vengono a contatto, attutendo il rumore.
Non è che l'olio sia stato sporcato dall'ossido presente sulla molla nuova?

A proposito di Marathon sl, come mai hanno fatto le canne internamente coniche nella zona alta verso la testa?
Lì va a fermarsi la base del cilindro dell'aria negativa.E' il sistema per stabilire il finecorsa?
 
Upvote 0

Lampo 13

Biker imperialis
4/11/03
10,396
5
0
64
Lodz - Polonia
Ma i distanziali non hanno un cono che va ad infilarsi nella molla così da farla lavorare in sede?
No, il problema è proprio questo, la posizione in sede è data dall'interferenza con la parte interna degli steli!
Non è che l'olio sia stato sporcato dall'ossido presente sulla molla nuova?
Potrebbe essere, ma le molle sono in acciaio e sono anche verniciate di verde e di arancione mentre il colore dell'olio era proprio nero tipo ossido di alluminio.
A proposito di Marathon sl, come mai hanno fatto le canne internamente coniche nella zona alta verso la testa?
Lì va a fermarsi la base del cilindro dell'aria negativa.E' il sistema per stabilire il finecorsa?
Non lo sò, ma credo che sia una scelta per ricercare maggiore rigidità, non avendo molle interne hanno potuto fare un po' come volevano.
 
Upvote 0

Pittarel

Biker superis
10/17/03
439
0
0
Padova
Lampo 13 said:
No, il problema è proprio questo, la posizione in sede è data dall'interferenza con la parte interna degli steli!

Potrebbe farsi fare da un tornitore degli spessori con delle guide(coni) per le molle, e risolverebbe il problema senza pensare di sostituire la forca intera.
Sempre che per il resto lo soddisfi.
 
Upvote 0