Lubrificazione deragliatore con lubrificante al teflon?

Ferroz

Biker novus
12/11/21
33
0
0
35
Casalmaggiore (CR)
Bike
Alla ricerca di MTB
Buongiorno, posso utilizzare il lubrificante al teflon per lubrificare il deragliatore?
1) Vorrei lubrificare con il Muc Off Dry Chain( o comunque un lubrificante a goccia) la catena e poi utilizzare il Muc off Silicon Shine per gli steli della forcella e per il deragliatore, è fattibile o non va bene o attira troppo lo sporco e mi ritroverei il deragliatore sporco quindi meglio un giro di catena che faccio "scorrere" l'olio a goccia.
2) Un altra cosa il Muc off shine ( o comunque lo spray al teflon) ho visto che viene utilizzato anche nel movimento anteriore però non ho capito di preciso dove spruzzarlo vorrei evitare di metterlo nel punto sbagliato.
3) Ultimo quesito lo spray al silicone su steli e movimenti (eventualmente l deragliatore) sempre dopo il lavaggio?
 

fafnir

Biker fantasticus
11/9/13
14,137
3
12,481
0
34
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Sono figlio di un meccanico ed ho un cervello, di quello che dicono i produttori, se è privo di senso logico, me ne infischio. BMW per i propri 20d non prevede la sostituzione della catena di distribuzione, eppure se ne sono rotti a migliaia per questo motivo, secondo il tuo principio chi spende 7/800€ per rifare la distribuzione a 150/160.000km (quando secondo BMW non sarebbe necessario) è un co***one?
Oppure lo è chi rompe la catena a 170.000km sbiellando un motore e facendo come minimo 5.500/6.000€ di danni sol perché sul libretto di uso e manutenzione non c'era scritto di sostituirla?

Tornando alla lubrificazione degli steli i motivi per sconsigliarla possono essere molteplici.
In primis il fatto che la maggior parte dei lubrificanti che la gente usa rovinano i parapolvere, in seconda istanza che se il lubrificante filtra all'interno è si mischia con l'olio potrebbe non andare bene, la terza motivazione è che se uno usa un prodotto inappropriato ed in quantità esagerate gli steli si pasticciano di olio e polvere.

Ma al netto di quanto scritto, se si usa il prodotto adatto e lo si fa con criterio, la cosa non può che fare bene, ma se anche così non fosse certamente male non fa!
Per quanto riguarda il lato economico ho pagato una bomboletta da 400ml di Silicon Shine qualcosa come 7/8€, ne spruzzo un po' su un panno e la passo sugli steli ogni 2/3 lavaggi, più raramente ne faccio andare un po' sui parapolvere. Gli steli scorrono lievemente meglio, non attira nemmeno la polvere e terra e fango ci scivolano sopra anziché attaccarsi, quindi rimangono più puliti, ti pare poco?
Sono alla seconda bomboletta in 3 anni, mi spieghi cosa spenderei? 5€ l'anno?
Ovviamente ogni tanto anch'io capovolgo la bici per far inzuppare di olio le spugnette.

Detto questo, la chiudo qui, non m'interessa convincere nessuno, tantomeno mi va di leggere ulteriori ca***te.

Anche qui, su questo avrei molta esperienza.
La realtà è che dipende, non uso nessun additivo nell'olio motore e mi attengo scrupolosamente alle indicazioni del produttore (salvo anticipare i tagliandi, visto che ormai vengono proposti intervalli folli), ma il pulisci iniettori ad esempio, magari una volta ogni 20/30.000km, sicuramente aiuta a mantenerli in efficienza, eppure sui LUM delle varie case non c'è scritto di usarlo.
Tra l'altro non capisco come poter paragonare gli steli di una forcella, esposti agli agenti esterni ed allo sporco, con le parti interne di un motore.
Se non lo avessi capito qui stiamo parlando di sospensioni per bici, puoi raccontare la storia dell'orso facendo il giro del mondo tre volte ma non cambia il fatto che stai spruzzando robe a caso esternamente su un sistema chiuso e lubrificato internamente.
Stai spruzzando roba su dei parapolvere progettati con l'unica scopo di far passare le cose solo dal lato opposto a quello che vorresti usare tu.
Se non te ne fossi reso conto la forcella con l'utilizzo lascia il suo velo di olio sugli steli, senza che tu faccia nulla.

Stai facendo danni? Non credo. Da qui a dire che noi e i produttori di sospensioni TUTTI ti fanno leggere cazzate ce ne passa.
 
Upvote 0

VictorCS

Biker superis
11/5/21
315
168
0
30
Cosenza
Bike
Rockrider XC120, Rockrider ST540 (gravellizzata)
Stai spruzzando roba su dei parapolvere progettati con l'unica scopo di far passare le cose solo dal lato opposto a quello che vorresti usare tu.
Se non te ne fossi reso conto la forcella con l'utilizzo lascia il suo velo di olio sugli steli, senza che tu faccia nulla.

Stai facendo danni? Non credo. Da qui a dire che noi e i produttori di sospensioni TUTTI ti fanno leggere cazzate ce ne passa.
Dimmi un po', arrivati al punto che NON sto facendo danni, che non sto sperperando un patrimonio ed assodato che quantomeno i parapolvere si mantengono più in forma tra una revisione ed un'altra, che senso ha la porcheria fatta sopra?
WD40 è una marca
WD40 è anche un brand. Ma il WD40 classico è uno solo, un prodotto specifico.
 
Upvote 0

fafnir

Biker fantasticus
11/9/13
14,137
3
12,481
0
34
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Dimmi un po', arrivati al punto che NON sto facendo danni, che non sto sperperando un patrimonio ed assodato che quantomeno i parapolvere si mantengono più in forma tra una revisione ed un'altra, che senso ha la porcheria fatta sopra?

WD40 è anche un brand. Ma il WD40 classico è uno solo, un prodotto specifico.
Quale porcheria?
 
Upvote 0

frenzyfrenzy

Biker serius
6/7/19
131
70
0
52
Chiaravalle, Marche Italy
Bike
Methanol
WD40 (water displacement formula40) è in nome del prodotto famoso in tutto il mondo, è poi diventato anche il nome dell'intero brand che realizza sgrassatori, lubrificanti,grassi ecc. ma se parlo di prodotto il WD40 è uno solo.
Lo vendo il WD40 so che cosa è. È un marchio che molti credono sia solo uno sbloccante mentre invece ha una gamma di articoli molto vasta che non tutti conoscono.
 
  • Like
Reactions: Pietro.68
Upvote 0

gargasecca

Biker meravigliosus
8/17/05
18,872
1
5,622
0
45
--Roma--
Bike
Orbea Rallon M-Team 2020 - Cinelli The Machine 1992
Lo vendo il WD40 so che cosa è. È un marchio che molti credono sia solo uno sbloccante mentre invece ha una gamma di articoli molto vasta che non tutti conoscono.
Perché hanno capito il business e li hanno iniziato a produrre…ma fino a 5 anni (non so con precisione ma più o meno) fa era uno e uno solo.
Quindi quando si diceva WD40…era quello che pensavano fosse un lubrificante, invece era esattamente il contrario… :roll:
 
  • Like
Reactions: MagicTartaruga
Upvote 0

VictorCS

Biker superis
11/5/21
315
168
0
30
Cosenza
Bike
Rockrider XC120, Rockrider ST540 (gravellizzata)
Quale porcheria?
I 718 messaggi in cui hai scritto che è inutile e può essere anche deleterio, oltre ad essere uno spreco di denaro.

Assodato che con i prodotti giusti e nelle modalità corrette non è dannoso, non è inutile (semmai può essere poco utile) e l'esborso che comporta è più che trascurabile, che senso ha ciò che hai scritto?

I parapolvere si mantengono meglio? Si!
C'è un leggero miglioramento nello scorrimento degli steli? Si!
Si mantengono più puliti perché il fango ci scivola su? Si!
Si spende tanto? No!
Ci sono controindicazioni? Con i prodotti corretti NO!

Quindi dove sta il problema?
Ah giusto, sul manuale Rockshox non c'è scritto di usarli.
 
Last edited:
  • Haha
Reactions: gargasecca
Upvote 0

Paoloderapage

Biker tremendus
9/1/14
1,228
967
0
Pistoia
Bike
Transition Spur & XC500
Lo vendo il WD40 so che cosa è. È un marchio che molti credono sia solo uno sbloccante mentre invece ha una gamma di articoli molto vasta che non tutti conoscono.
Allora sai benissimo che il generico WD-40 è quello che ora chiamano ''WD-40 prodotto multifunzione'' e che tutti su questo pianeta chiamano WD40 da 60 anni a questa parte perchè quello era il suo nome..
Per curiosità, quando ordini una Coca Cola chiedi ''una Coca Cola Original Taste'' perchè Coca Cola è il marchio e ora ci sono anche la zero, light, vaniglia ecc...?!
 
Last edited:
  • Haha
Reactions: Treppy
Upvote 0

fafnir

Biker fantasticus
11/9/13
14,137
3
12,481
0
34
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
I 718 messaggi in cui hai scritto che è inutile e può essere anche deleterio, oltre ad essere uno spreco di denaro.

Assodato che con i prodotti giusti e nelle modalità corrette non è dannoso, non è inutile (semmai può essere poco utile) e l'esborso che comporta è più che trascurabile, che senso ha ciò che hai scritto?

I parapolvere si mantengono meglio? Si!
C'è un leggero miglioramento nello scorrimento degli steli? Si!
Si mantengono più puliti perché il fango ci scivola su? Si!
Si spende tanto? No!
Ci sono controindicazioni? Con i prodotti corretti NO!

Quindi dove sta il problema?
Ah giusto, sul manuale Rockshox non c'è scritto di usare questi prodotti!
Non ho detto che è deleterio ho detto che è inutile. Riguardo alle "porcherie", la mia idea di forum è che le conoscenze degli utenti soprattutto dei novizi siano tendenti all'ideale, perfezione è una parola grossa. Quindi nel mio piccolo e per quello che so, se leggo altri utenti consigliare procedure scorrette e inutili non posso che intervenire a chiarire subito che si tratta di procedure senza alcun supporto tecnico o scientifico che le possa giustificare.
Quindi una volta che un nuovo utente legge si può fare la sua idea leggendo tutte le opzioni a disposizione:
- può seguire le procedure ufficiali degli ingegneri che hanno progettato la loro forcella
- possono scegliere i proclami di apprendisti stregoni spruzzando intrugli magici sull'esterno delle loro forcelle.

Quello che faranno non è un mio problema,a me basta che sappiano come stanno realmente le cose e poi valuteranno loro.
 
Upvote 0