Tech Corner Lubrificare la catena con olio o cera?

Treppy

Biker forumensus
1/25/21
2,059
1
1,015
0
30
Marche
Bike
Rockrider XC100S
La cera mi ha lasciato molto soddisfatto, prima col finishline e ora con squirt.
A fine di ogni uscita mi dedico sempre qualche minuto alla trasmissione, quindi alla cera non trovo ancora grossi difetti, praticamente non sgrasso più la trasmissione, mi limito a pulire di tanto in tanto le pulegge.
 

PaoloBa

Biker popularis
10/6/20
70
33
0
39
verona
Bike
Ghost Nirvana
Leggendo l'articolo è tutto chiaro. Ma il video mi ha un po' confuso.. Non sono entrambi oli quelli utilizzati nel video? Un Dry lube e un C3 ceramic (entrambi Muc-off). Ho sempre pensato che il Dry Lube fosse un olio (lo uso anche io) ma questo video mi ha messo il dubbio.
Oppure non si disponeva di una cera e quindi è stato usato quello? Ma bastava scriverlo..
Chiaritemi le idee!
 

Andrea321

Biker poeticus
10/1/07
3,813
744
0
Cesena
Bike
Mondraker Foxy Carbon R
La cera mi ha lasciato molto soddisfatto, prima col finishline e ora con squirt.
A fine di ogni uscita mi dedico sempre qualche minuto alla trasmissione, quindi alla cera non trovo ancora grossi difetti, praticamente non sgrasso più la trasmissione, mi limito a pulire di tanto in tanto le pulegge.
idem, da questo autunno sto provando lo squirt per e-bike e sembra molto più persistente e tenace della versione classica, forse per l'inverno è più duraturo.
 

rolly

Biker forumensus
10/24/07
2,180
981
0
Bologna/Capoliveri
Bike
Specialized Epic cannondale moterra
Io uso questo,pareva dalla descrizione un normale olio....ma è ceroso.
Quindi uso il procedimento per cera.
Va bene, non si sporca tanto e la trasmissione è silenziosa.
Lo uso soprattutto con asciutto.
 

Attachments

  • 20211126_085157.jpg
    20211126_085157.jpg
    196.7 KB · Views: 20

Treppy

Biker forumensus
1/25/21
2,059
1
1,015
0
30
Marche
Bike
Rockrider XC100S
idem, da questo autunno sto provando lo squirt per e-bike e sembra molto più persistente e tenace della versione classica, forse per l'inverno è più duraturo.
Ancora non ho guadato fiumi, ma tra fango e acqua la trasmissione ne ha viste... a fine giro toccando la catena ancora sentivo lo strato di cera, forse per giri che durano il doppio dei miei il normale squirt non basta per completare un giro, però per farmi i miei 20-30 km di sterrato esclusi i trasferimenti va più che bene quindi non cerco neanche qualcosa di più duraturo.
 
  • Like
Reactions: marpa and Andrea321

Befembeker

Biker serius
1/29/08
211
113
0
Genova
Bike
Specialized Enduro FSR
Ma quella bottiglia di Effetto Mariposa Flower POwer Wax è un prodotto nuovo? non ne ho mai sentito parlare...
Comunque dopo anni di squirt, senza una ragione ho voluto provare nuovamente un olio (Ceramic Dry Lube) e devo dire che mi trovo bene tanto quanto...
 
  • Like
Reactions: lthgpes

Zeus78

Biker velocissimus
9/3/15
2,488
1,122
0
Bike
*
io come detto più volte in altre discussioni con lo squirt (di lubrificanti cerosi ho provato solo questo) non mi ci sono mai trovato bene, nonostante la pulizia maniacale della trasmissione prima di applicarlo ( smontaggio di catena, pignoni, corone e pulegge cambio, immersione nel petrolio bianco e risciacquo finale) oltre a seguire minuziosamente il metodo di applicazione suggerito da squirt...
trasmissione rumorosa già dopo qualche chilometro durante il trasferimento su asfalto, grumi di cera sui pignoni e pulegge e una fatica boia per rimuovere tutto...
son ritornato ai miei fidati shimano e/o finish line (wet) oppure al motorex dry in base alle esigenze
 
  • Like
Reactions: fabio75 and jimmy27

Docste

Biker superis
10/24/11
447
152
0
Val Tellazia
io ho provato lo squirt ed è fantastico. Pulita la catena e i pignoni con bagno ultrasuoni è perfetto. ogni tre uscite pulisco un po la catena e le pulegge con lo straccio e riapplico
Assolutamente d'accordo (ma senza bagno a ultrasuoni... mi accontento di una bacinella da povery :-|)
 

henry_z4

Biker urlandum
Era una battuta, la mia ;-) Grazie per la segnalazione, per il momento mi trovo bene con il vecchio sistema...almeno ho la scusa per passare un'oretta di santa pace in garage
si si tranquillo non me la sono presa anche perchè in molti quando sentono bagno ultrasuoni pensano a qualche centone minimo. io con quella da 40 euro ci pulisco anche i gioielli della moglie (bella scusa eh??:-|)e altre cavolate. è ovvio che comunque dopo il bagno una spazzolata va data
 
  • Like
Reactions: Docste

bonfi62

Biker Vetustus
2/16/15
22
2
0
59
Bike
Canyon spectral
Mah... ho sempre usato, estate e inverno e asciutto o bagnato, un olio a base vegetale tipo quello specifico per le catene delle motoseghe, e non ho mai avuto un problema.
 

teppo

Biker serius
5/5/06
279
60
0
52
Rovereto (TN)
Quello della lubrificazione catena della bici è un argomento veramente spiazzante: chi viene dalla moto ha ormai una tipologia affermata fra tutti i produttori, la bomboletta spray di grasso per catene ! Grasso perchè è quello che alla catena sta più attaccato, spray perchè è mescolato con un solvente che lo liquefa e con la forza dello spruzzo lo fa penetrare nelle fessura delle piastre e fra i rulli, solvente che poi evapora e lascia sulle superfici un bel film di grasso solido. Il metodo perfetto.
Ecco, sulla catena delle bici questo metodo non funziona, o meglio non è utilizzato perchè i prodotti e il loro modo di applicazione sono diversi. Ma perchè ? Leggo che è perchè lo spray getta grasso anche sui dischi freno, ma i dischi freno li ha anche la moto... forse l'olio andrebbe meglio anche per la moto ma per la moto è troppo fluido e lo centrifugherebbe dappertutto... poi adesso arriva la cera che sembra il grasso spray ma senza spray, sempre per il discorso della contaminazione dei freni. Che dire, io insisto col metodo motociclistico, ho uno spray della Muc-off che va benissimo nel senso che quando evapora il solvente la catena sembra asciutta ma invece è rivestita di grasso che non appiccica nulla.
 

Paoloderapage

Biker superioris
9/1/14
868
687
0
34
Pistoia
Bike
Transition Spur & XC500
Quello della lubrificazione catena della bici è un argomento veramente spiazzante: chi viene dalla moto ha ormai una tipologia affermata fra tutti i produttori, la bomboletta spray di grasso per catene ! Grasso perchè è quello che alla catena sta più attaccato, spray perchè è mescolato con un solvente che lo liquefa e con la forza dello spruzzo lo fa penetrare nelle fessura delle piastre e fra i rulli, solvente che poi evapora e lascia sulle superfici un bel film di grasso solido. Il metodo perfetto.
Ecco, sulla catena delle bici questo metodo non funziona, o meglio non è utilizzato perchè i prodotti e il loro modo di applicazione sono diversi. Ma perchè ? Leggo che è perchè lo spray getta grasso anche sui dischi freno, ma i dischi freno li ha anche la moto... forse l'olio andrebbe meglio anche per la moto ma per la moto è troppo fluido e lo centrifugherebbe dappertutto... poi adesso arriva la cera che sembra il grasso spray ma senza spray, sempre per il discorso della contaminazione dei freni. Che dire, io insisto col metodo motociclistico, ho uno spray della Muc-off che va benissimo nel senso che quando evapora il solvente la catena sembra asciutta ma invece è rivestita di grasso che non appiccica nulla.
Anche sulla moto ci sono tanti tipi di grasso con diverse composizioni, densità e perfino colorati, roba che dura 10000km in inverno oppure 2 uscite in estate.
Lo spray è più usato perchè a differenza della bici dove si lubrifica solo il rullo lì si tende a ''inondare tutta la catena'' per raggiungere gli oring e poi pulire l'eccesso.
 

edosossi

Biker tremendus
4/3/08
1,030
214
0
Marina di Carrara
Bike
Olympia Pro Tech
Io con lo Squirt sono supersoddisfatto nonostante lo stia utilizzando da solamente 1 mese scarso. La catena l'ho messa a bagno nello sgrassatore della Decathlon solo la prima volta per rimuovere i residui di lubrificante di fabbrica. Dopo quella volta, solo pulita veloce a catena, pulegge e pacco pignoni aiutandomi con il Grudge della Finish Line per togliere quei pochi residui di fango o fogliame e poi applico goccia a goccia sui singoli rullini. Faccio asciugare una notte e con una lubrificata ci faccio 80/100 km.
Il test del minor attrito lo sancirà la durata della catena. Sino ad ora ci ho fatto in media 1600 km con catene Shimano XT 11v.