Lordgun e Freno Magura MT Trail SL con problema

JenaTN

Biker novus
3/2/18
5
3
0
51
Trento
Bike
Giant Trance 1
Buongiorno bikers,

vi chiedo un consiglio per risolvere una questione su una mancata assistenza dopo un acquisto.
Tutto ha inizio il 4 giugno 2020, quando ho comprato dal sito Lordgun una coppia di freni Magura MT Trail SL HC, pagandoli € 390.

Dopo essere stati fermi per il lockdown, non vedevo l’ora di provare i nuovi freni, che avrebbero sostituito gli XT sulla mia Giant Trance. Li avrei utilizzati principalmente su trail, con percorsi misti dall’XC all’enduro. Quindi ho ritenuto che la combinazione 4 pistoni all’anteriore tipo MT7 e 2 pistoni al posteriore tipo MT8 fosse la più adatta al mio utilizzo, come peraltro pubblicizzato da Magura e sintetizzato nel nome del prodotto “Trail”.

Ho effettuato il montaggio passo dopo passo secondo istruzioni Magura, lo spurgo con il kit Magura, usato olio Magura e serrato le viti alla coppia stabilita mediante dinamometrica. Ho rodato le pastiglie scrupolosamente secondo cicli consigliati da Magura. Uso un disco da 200 mm all’anteriore e da 180 mm al posteriore, peso 78 kg.

Alla prima uscita ho riscontrato un problema con il freno posteriore. Nulla da dire invece sull'anteriore, fantastico, molto potente. Il difetto riscontrato è questo: anche applicando grande pressione sulla leva, la pinza fatica a bloccare il disco, ma soprattutto, quando lo blocca, inizia un effetto abs con continui rilasci della pressione e riprese della medesima. Alla prima curva a gomito su sentiero impervio il rilascio improvviso e imprevedibile della frenata (a pressione mantenuta costante sulla leva) mi ha fatto cadere, senza alcuna conseguenza.

Ho pensato ad olio sul disco, ma non vi era traccia. L'ho comunque pulito con un adatto prodotto Brake cleaner. Ho sostituito il disco Magura con un nuovo Hope, ma non è cambiato nulla. Ho sostituito la tubazione freno senza effetti. Ho montato delle pastiglie nuove Magura in mescola R - seguendo ancora la procedura di rodaggio - al posto delle originali P, ma l'effetto è rimasto. La frenata al posteriore è insufficiente, ma soprattutto imprevedibile: alle volte frena, alle volte no. In qualche tratto di sentiero mette paura, perché inaffidabile. Rispetto al vecchio freno XT, che ho sostituito pensando di migliorare la frenata, non c'è nemmeno paragone.

Non sono riuscito a capire quale fosse il problema, se sulla pompa o sulla pinza. La pompa, con la semplice pressione esercitata durante la frenata, ha il corpo in carbonio che dilata parecchio. Anche la pompa anteriore lo fa, ma senza creare problemi alla frenata. L'unico particolare non Magura è il distanziale da 180mm (Shimano), che da mia verifica pare compatibile (la pista frenante è centrata e parallela alle pastiglie).

L'ho usato ancora per altre uscite su trail, ma non sono mai riuscito a capire come potesse accadere che a ruota volutamente bloccata, il freno si sbloccasse per una frazione di secondo, facendo ruotare parzialmente la ruota prima di bloccarla nuovamente. Così la mtb era incontrollabile: non avevi mai idea di cosa potesse succedere e sui trail di montagna era pericoloso. Neppure tirando la leva con tre dita si riusciva a mantenere bloccata la ruota o comunque a controllarla al limite del bloccaggio. E prima di arrivare al bloccaggio la ruota faticava a rallentare. In sostanza, non solo mancava di modulabilità, ma soprattutto non frenava a sufficienza. Anche sulle discese lunghe il posteriore non riusciva a contribuire efficacemente al rallentamento.

Ho chiaramente esposto il problema a Lordgun, dove per la verità ho sempre trovato risposte gentili ma mai risolutive, finché finalmente il 16 settembre mi hanno ritirato il freno posteriore per spedirlo a Magura. Così ho rimontato il vecchio XT ed oggi giro con un impianto misto Magura-Shimano.

Purtroppo però, dopo più di cinque mesi, non ho ancora ottenuto una risposta concreta e motivata. La stagione ormai è andata, sono piuttosto deluso: da quanto ho capito da Lordgun, Magura non ha mostrato attenzione al caso.

Io so solo che ho pagato un prodotto (top di Magura) a giugno, mi sta creando malumore e ancora nessuno mi ha dato un riscontro tecnico.
Grazie per l'attenzione!

Magura MT Trail SL.JPG
 

 

cicluto

Biker ciceronis
7/6/13
1,461
693
0
Bike
Epic Expert brain
Da come descrivi il problema quindi a leva tirata e ruota bloccata la ruota si sblocca e poi si riblocca senza variare pressione e neppure varia la corsa della leva mi viene da pensare alle pastiglie non idonee, comunque se dopo cinque mesi non ti hanno ridato il freno sarebbe il caso di rompere le scatole a lordgun tutti i giorni per riavere il freno immediatamente oppure il rimborso
 

superskinny

weekend warrior
5/31/12
4,859
2,851
0
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green custom
Buongiorno bikers,

vi chiedo un consiglio per risolvere una questione su una mancata assistenza dopo un acquisto.
Tutto ha inizio il 4 giugno 2020, quando ho comprato dal sito Lordgun una coppia di freni Magura MT Trail SL HC, pagandoli € 390.

Dopo essere stati fermi per il lockdown, non vedevo l’ora di provare i nuovi freni, che avrebbero sostituito gli XT sulla mia Giant Trance. Li avrei utilizzati principalmente su trail, con percorsi misti dall’XC all’enduro. Quindi ho ritenuto che la combinazione 4 pistoni all’anteriore tipo MT7 e 2 pistoni al posteriore tipo MT8 fosse la più adatta al mio utilizzo, come peraltro pubblicizzato da Magura e sintetizzato nel nome del prodotto “Trail”.

Ho effettuato il montaggio passo dopo passo secondo istruzioni Magura, lo spurgo con il kit Magura, usato olio Magura e serrato le viti alla coppia stabilita mediante dinamometrica. Ho rodato le pastiglie scrupolosamente secondo cicli consigliati da Magura. Uso un disco da 200 mm all’anteriore e da 180 mm al posteriore, peso 78 kg.

Alla prima uscita ho riscontrato un problema con il freno posteriore. Nulla da dire invece sull'anteriore, fantastico, molto potente. Il difetto riscontrato è questo: anche applicando grande pressione sulla leva, la pinza fatica a bloccare il disco, ma soprattutto, quando lo blocca, inizia un effetto abs con continui rilasci della pressione e riprese della medesima. Alla prima curva a gomito su sentiero impervio il rilascio improvviso e imprevedibile della frenata (a pressione mantenuta costante sulla leva) mi ha fatto cadere, senza alcuna conseguenza.

Ho pensato ad olio sul disco, ma non vi era traccia. L'ho comunque pulito con un adatto prodotto Brake cleaner. Ho sostituito il disco Magura con un nuovo Hope, ma non è cambiato nulla. Ho sostituito la tubazione freno senza effetti. Ho montato delle pastiglie nuove Magura in mescola R - seguendo ancora la procedura di rodaggio - al posto delle originali P, ma l'effetto è rimasto. La frenata al posteriore è insufficiente, ma soprattutto imprevedibile: alle volte frena, alle volte no. In qualche tratto di sentiero mette paura, perché inaffidabile. Rispetto al vecchio freno XT, che ho sostituito pensando di migliorare la frenata, non c'è nemmeno paragone.

Non sono riuscito a capire quale fosse il problema, se sulla pompa o sulla pinza. La pompa, con la semplice pressione esercitata durante la frenata, ha il corpo in carbonio che dilata parecchio. Anche la pompa anteriore lo fa, ma senza creare problemi alla frenata. L'unico particolare non Magura è il distanziale da 180mm (Shimano), che da mia verifica pare compatibile (la pista frenante è centrata e parallela alle pastiglie).

L'ho usato ancora per altre uscite su trail, ma non sono mai riuscito a capire come potesse accadere che a ruota volutamente bloccata, il freno si sbloccasse per una frazione di secondo, facendo ruotare parzialmente la ruota prima di bloccarla nuovamente. Così la mtb era incontrollabile: non avevi mai idea di cosa potesse succedere e sui trail di montagna era pericoloso. Neppure tirando la leva con tre dita si riusciva a mantenere bloccata la ruota o comunque a controllarla al limite del bloccaggio. E prima di arrivare al bloccaggio la ruota faticava a rallentare. In sostanza, non solo mancava di modulabilità, ma soprattutto non frenava a sufficienza. Anche sulle discese lunghe il posteriore non riusciva a contribuire efficacemente al rallentamento.

Ho chiaramente esposto il problema a Lordgun, dove per la verità ho sempre trovato risposte gentili ma mai risolutive, finché finalmente il 16 settembre mi hanno ritirato il freno posteriore per spedirlo a Magura. Così ho rimontato il vecchio XT ed oggi giro con un impianto misto Magura-Shimano.

Purtroppo però, dopo più di cinque mesi, non ho ancora ottenuto una risposta concreta e motivata. La stagione ormai è andata, sono piuttosto deluso: da quanto ho capito da Lordgun, Magura non ha mostrato attenzione al caso.

Io so solo che ho pagato un prodotto (top di Magura) a giugno, mi sta creando malumore e ancora nessuno mi ha dato un riscontro tecnico.
Grazie per l'attenzione!

View attachment 402725
Devi pressare il venditore e nel contempo contattare direttamente loro, fuoco incrociato. Scrivi a Magura in inglese sui social più usati e minaccia di fare cattiva pubblicità, lamentati dei tempi inaccettabili e fai presente che sai benissimo che non stanno gestendo la pratica.
 

Burnout111

Biker cesareus
1/17/20
1,769
1
939
0
30
Lazio
Bike
Graziella 1964
La serietà di un’azienda si vede anche da queste cose... e 5 mesi sono un’eternità...
 

wilduca

A vôl bighe no Cjavei
4/28/08
5,907
739
0
Friùl + o -
Bike
pagata troppo!
entrambe le aziende sono serie, l'unica volta che ho avuto un'anomalia con magura su un ammortizzatore mi è stato sostituito in 5 giorni.
negli ultimi anni il centro assistenza italiano è cambiato ma conoscendo il brand non credo sia mal messo.
il venditore cosa ti ha risposto? hai un numero di pratica ?
 

AlexV

Biker grossissimus
1/22/16
5,005
3,756
0
Como
Bike
Radon Slide 140
entrambe le aziende sono serie, l'unica volta che ho avuto un'anomalia con magura su un ammortizzatore mi è stato sostituito in 5 giorni.
negli ultimi anni il centro assistenza italiano è cambiato ma conoscendo il brand non credo sia mal messo.
Devo dire che anche io quando ho avuto bisogno di assistenza da Magura, ho sempre ricevuto risposta nell'arco di un paio di giorni.
Non è che c'è stato qualche disguido e la pratica è andata persa?
 
  • Like
Reactions: Burnout111

maurizio zanaboni

Biker novus
9/10/20
23
5
0
62
abbiategrasso
Bike
ebike cube stereo 120
Da come descrivi il problema quindi a leva tirata e ruota bloccata la ruota si sblocca e poi si riblocca senza variare pressione e neppure varia la corsa della leva mi viene da pensare alle pastiglie non idonee, comunque se dopo cinque mesi non ti hanno ridato il freno sarebbe il caso di rompere le scatole a lordgun tutti i giorni per riavere il freno immediatamente oppure il rimborso
per me son solo da spurgare quello è il tipico effetto con aria nel circuito io ho lo stesso tipo di freno sulla mia cube e ti garantisco che se tiro la leva per frenare davvero inchioda immediatamente
 

maurizio zanaboni

Biker novus
9/10/20
23
5
0
62
abbiategrasso
Bike
ebike cube stereo 120
Da come descrivi il problema quindi a leva tirata e ruota bloccata la ruota si sblocca e poi si riblocca senza variare pressione e neppure varia la corsa della leva mi viene da pensare alle pastiglie non idonee, comunque se dopo cinque mesi non ti hanno ridato il freno sarebbe il caso di rompere le scatole a lordgun tutti i giorni per riavere il freno immediatamente oppure il rimborso
Buongiorno bikers,

vi chiedo un consiglio per risolvere una questione su una mancata assistenza dopo un acquisto.
Tutto ha inizio il 4 giugno 2020, quando ho comprato dal sito Lordgun una coppia di freni Magura MT Trail SL HC, pagandoli € 390.

Dopo essere stati fermi per il lockdown, non vedevo l’ora di provare i nuovi freni, che avrebbero sostituito gli XT sulla mia Giant Trance. Li avrei utilizzati principalmente su trail, con percorsi misti dall’XC all’enduro. Quindi ho ritenuto che la combinazione 4 pistoni all’anteriore tipo MT7 e 2 pistoni al posteriore tipo MT8 fosse la più adatta al mio utilizzo, come peraltro pubblicizzato da Magura e sintetizzato nel nome del prodotto “Trail”.

Ho effettuato il montaggio passo dopo passo secondo istruzioni Magura, lo spurgo con il kit Magura, usato olio Magura e serrato le viti alla coppia stabilita mediante dinamometrica. Ho rodato le pastiglie scrupolosamente secondo cicli consigliati da Magura. Uso un disco da 200 mm all’anteriore e da 180 mm al posteriore, peso 78 kg.

Alla prima uscita ho riscontrato un problema con il freno posteriore. Nulla da dire invece sull'anteriore, fantastico, molto potente. Il difetto riscontrato è questo: anche applicando grande pressione sulla leva, la pinza fatica a bloccare il disco, ma soprattutto, quando lo blocca, inizia un effetto abs con continui rilasci della pressione e riprese della medesima. Alla prima curva a gomito su sentiero impervio il rilascio improvviso e imprevedibile della frenata (a pressione mantenuta costante sulla leva) mi ha fatto cadere, senza alcuna conseguenza.

Ho pensato ad olio sul disco, ma non vi era traccia. L'ho comunque pulito con un adatto prodotto Brake cleaner. Ho sostituito il disco Magura con un nuovo Hope, ma non è cambiato nulla. Ho sostituito la tubazione freno senza effetti. Ho montato delle pastiglie nuove Magura in mescola R - seguendo ancora la procedura di rodaggio - al posto delle originali P, ma l'effetto è rimasto. La frenata al posteriore è insufficiente, ma soprattutto imprevedibile: alle volte frena, alle volte no. In qualche tratto di sentiero mette paura, perché inaffidabile. Rispetto al vecchio freno XT, che ho sostituito pensando di migliorare la frenata, non c'è nemmeno paragone.

Non sono riuscito a capire quale fosse il problema, se sulla pompa o sulla pinza. La pompa, con la semplice pressione esercitata durante la frenata, ha il corpo in carbonio che dilata parecchio. Anche la pompa anteriore lo fa, ma senza creare problemi alla frenata. L'unico particolare non Magura è il distanziale da 180mm (Shimano), che da mia verifica pare compatibile (la pista frenante è centrata e parallela alle pastiglie).

L'ho usato ancora per altre uscite su trail, ma non sono mai riuscito a capire come potesse accadere che a ruota volutamente bloccata, il freno si sbloccasse per una frazione di secondo, facendo ruotare parzialmente la ruota prima di bloccarla nuovamente. Così la mtb era incontrollabile: non avevi mai idea di cosa potesse succedere e sui trail di montagna era pericoloso. Neppure tirando la leva con tre dita si riusciva a mantenere bloccata la ruota o comunque a controllarla al limite del bloccaggio. E prima di arrivare al bloccaggio la ruota faticava a rallentare. In sostanza, non solo mancava di modulabilità, ma soprattutto non frenava a sufficienza. Anche sulle discese lunghe il posteriore non riusciva a contribuire efficacemente al rallentamento.

Ho chiaramente esposto il problema a Lordgun, dove per la verità ho sempre trovato risposte gentili ma mai risolutive, finché finalmente il 16 settembre mi hanno ritirato il freno posteriore per spedirlo a Magura. Così ho rimontato il vecchio XT ed oggi giro con un impianto misto Magura-Shimano.

Purtroppo però, dopo più di cinque mesi, non ho ancora ottenuto una risposta concreta e motivata. La stagione ormai è andata, sono piuttosto deluso: da quanto ho capito da Lordgun, Magura non ha mostrato attenzione al caso.

Io so solo che ho pagato un prodotto (top di Magura) a giugno, mi sta creando malumore e ancora nessuno mi ha dato un riscontro tecnico.
Grazie per l'attenzione!

View attachment 402725
per me son solo da spurgare quello è il tipico effetto con aria nel circuito io ho lo stesso tipo di freno sulla mia cube e ti garantisco che se tiro la leva per frenare davvero inchioda immediatamente. se poi la pinza è difettosa e i pistoncini non escono insieme è un altra cosa ..ma mi pare strano con magura sono tra i migliori freni in circolazione per modularita e prestazioni
 

ibanez

Twice as Hard!
10/15/04
672
1
461
0
52
Salerno
Bike
Camber
L'ho usato ancora per altre uscite su trail, ma non sono mai riuscito a capire come potesse accadere che a ruota volutamente bloccata, il freno si sbloccasse per una frazione di secondo, facendo ruotare parzialmente la ruota prima di bloccarla nuovamente.
È l'ABS?
 

JenaTN

Biker novus
3/2/18
5
3
0
51
Trento
Bike
Giant Trance 1
per me son solo da spurgare quello è il tipico effetto con aria nel circuito io ho lo stesso tipo di freno sulla mia cube e ti garantisco che se tiro la leva per frenare davvero inchioda immediatamente
L'ho spurgato varie volte, con il kit Magura. Anch'io pensavo di risolvere il problema così, ma non c'è stato verso.
 

JenaTN

Biker novus
3/2/18
5
3
0
51
Trento
Bike
Giant Trance 1
L'importatore di Magura, Bike Parts Service Italy, che ho contattato seguendo i vostri suggerimenti, mi ha spedito un freno nuovo, fra l'altro a 4 pistoni come l'anteriore, al posto del 2 pistoni originale. Mi è arrivato ieri. Oggi nevica... :°°(:
Ringrazio pubblicamente BPS Italy.
Lordgun si è scusata telefonicamente per il disservizio, secondo loro imputabile al corriere espresso.

FINE