LE COSE MIGLIORI DELLE RIVISTE ITALIANE

The Kid

Biker novus
11/24/03
7
2
0
Milano
Visto che un po' tutti (io per primo) critichiamo le riviste italiane di MTB, volevo aprire una parentesi costruttiva, indicando le rubriche che preferite e i servizi che più vi sono piaciuti negli anni. :roll:

I più accaniti possono integrare le risposte indicando anche il loro giornalista e fotografo preferito. :-)

I più cattivi possono invece segnalare anche le parti delle riviste che proprio non sopportano. :bleah:

Chissamai che questo possa servire a qualche cosa. :?
 

panzer division

Biker meravigliosus
7/28/03
18,672
1
0
44
Venezia Giulia.
ok sono cattivo e mi viene da vomitare a leggere le "prove" o "recensioni" di bici quando in realtà si tratta di una banale descrizione del mezzo che ci arrivo pure io da solo guardando le foto.se questo è saper testare e scrivere di una bike qui tutti possiamo fare delle riviste. ed in generale non mi piace l'aria di vecchio che mi comunicano queste riviste. sembra carta stampata per amatori ultra sessantenni. va bene che Diani è un guru della mtb, ma è un'eresia fare foto ad una Bow-Ti con lui sopra....dai insomma....un po di gusto estetico.....a me ste riviste non mi comunicano voglia di andare in bici, e men che meno me la fanno venire. però...ce un però.....una parte della rivista tutto mtb che ho sempre voglia di leggere con piacere e che mi trasmette delle belle emozioni: gli articoli di Ezio Freackrider Baggioli. se la rivista fosse in mano sua.....
 
panzer division said:
ok sono cattivo e mi viene da vomitare a leggere le "prove" o "recensioni" di bici quando in realtà si tratta di una banale descrizione del mezzo che ci arrivo pure io da solo guardando le foto.se questo è saper testare e scrivere di una bike qui tutti possiamo fare delle riviste. ed in generale non mi piace l'aria di vecchio che mi comunicano queste riviste. sembra carta stampata per amatori ultra sessantenni. va bene che Diani è un guru della mtb, ma è un'eresia fare foto ad una Bow-Ti con lui sopra....dai insomma....un po di gusto estetico.....a me ste riviste non mi comunicano voglia di andare in bici, e men che meno me la fanno venire. però...ce un però.....una parte della rivista tutto mtb che ho sempre voglia di leggere con piacere e che mi trasmette delle belle emozioni: gli articoli di Ezio Freackrider Baggioli. se la rivista fosse in mano sua.....

Il tuo è un punto di vista, +/- condivisibile, soprattutto per i pezzi di Baggioli, che per parecchi, e te l'assicuro è verità, sono soporiferi...
:shock:

Ciao
 

panixia

Biker marathonensis
1/30/04
4,356
0
0
111
bari trailz
io tovo ke le parti scritte da "luca il pazzo" siano vomitevoli...
è da record quella in cui faceva vedere 1 ke si faceva feeble sul muretto
di 1 funbox presentandola come 1 manovra kissà quanto estrema...
e in generale non sopporto il modo da cerebroleso in cui si esprime...
tutt'altro ke promozione allo street e al dirt...
se avessi conosciuto queste discipline tramite lui sarei stato convinto ke
sia roba da idioti (probabilmente x molti è proprio così)

anke x me i meglio articoli erano quelli di baggioli... (ke se non sbaglio hanno "fatto fuori")
quello sulla marmolada mi ha addirittura convinto ad andare lì l'estate scorsa
 
panixia said:
io tovo ke le parti scritte da "luca il pazzo" siano vomitevoli...
è da record quella in cui faceva vedere 1 ke si faceva feeble sul muretto
di 1 funbox presentandola come 1 manovra kissà quanto estrema...
e in generale non sopporto il modo da cerebroleso in cui si esprime...
tutt'altro ke promozione allo street e al dirt...
se avessi conosciuto queste discipline tramite lui sarei stato convinto ke
sia roba da idioti (probabilmente x molti è proprio così)

anke x me i meglio articoli erano quelli di baggioli... (ke se non sbaglio hanno "fatto fuori")
quello sulla marmolada mi ha addirittura convinto ad andare lì l'estate scorsa

Sbagli a dire "hanno fatto fuori Baggioli" perché ha smesso lui di collaborare dopo una serie di diverbi con il vecchio editore, e con il nuovo, naturalmente, è tornato.

Ciao
 

Q

Biker serius
6/27/03
246
14
0
Pistoia
Premetto, il ritorno di Baggioli mi ha fatto piacere, il suo stile nello scrivere era personale e accattivante, ma la cosa delle riviste italiane che preferisco è che sono riuscito a smettere di comprarle!
 

panzer division

Biker meravigliosus
7/28/03
18,672
1
0
44
Venezia Giulia.
roy batty said:
Il tuo è un punto di vista, +/- condivisibile, soprattutto per i pezzi di Baggioli, che per parecchi, e te l'assicuro è verità, sono soporiferi...
:shock:

Ciao

si si lo so che molta gente non ama il suo modo di scrivere, e posso anche capire visto che da molto spazio alle emozioni, e forse per capirlo devi essere un po come lui. a me sono sempre piaciuti i suoi pezzi, ma ora ancora di più dopo che l'ho conosciuto di persona ai mondiali in Svizzera. Mi sembra un gran bravo ragazzo, e sentendolo parlare si vede lontano un miglio che adora la mtb
 
panzer division said:
roy batty said:
Il tuo è un punto di vista, +/- condivisibile, soprattutto per i pezzi di Baggioli, che per parecchi, e te l'assicuro è verità, sono soporiferi...
:shock:

Ciao

si si lo so che molta gente non ama il suo modo di scrivere, e posso anche capire visto che da molto spazio alle emozioni, e forse per capirlo devi essere un po come lui. a me sono sempre piaciuti i suoi pezzi, ma ora ancora di più dopo che l'ho conosciuto di persona ai mondiali in Svizzera. Mi sembra un gran bravo ragazzo, e sentendolo parlare si vede lontano un miglio che adora la mtb

Concordo al 100% su quanto dici su Baggioli in quanto "persona" e "appassionato di mtb", e sul fatto che bisogna essere un poco in sintonia con lui per apprezzarlo in pieno.
:-o
Ciao
 

The Kid

Biker novus
11/24/03
7
2
0
Milano
A livello di servizi ne ricordo un paio sulla Red Bull Attack pubblicati anni fa da Mountain bike World. Sempre su questa rivista mi sono divertito tantissimo con un recente servizio sul Northshore romano de noantri.
Mi è piaciuto molto anche un servizio di inizio anno di MTBmagazine sulla Red Bull Rampage (forse il migliore a livello mondiale!).
Non erano poi assolutamente male i test DH degli anni passati pubblicati da Multisport (chi se li ricorda? Roba da denuncia da parte delle case, altro che pubblicità occulta!).

La rubrica Faccia a Faccia (MBW) a volte è interessante.

Tra gli autori; grande Duilio Polidori (MBW) e non mi dispiace Luca Masserini (Tutto).

Tra i fotografi italiani salvo poco, forse Carruba (Tutto) e per servilismo il Diretùr