lavate la bici dopo ogni uscita?

 

newnoise

Biker velocissimus
12/10/09
2.594
-2
Firenze/Sesto F.No/Doccia
non la lavo dopo ogni uscita, aspetto che il fango si secchi e soffio tutto con l'aria compressa per ripulire il grosso. Ogni due settimane la lavo bene con l'idropulitrice, torno in garage e la soffio bene con l'aria compressa per asciugarla. all'uscita successiva ingrasso viteria e trasmissione :il-saggi:
 
A

Antiruggine

Ospite
Tirà la carèta;4419201 ha scritto:
Visto il tuo nik non poteva essere diversamente...:smile::smile::smile::smile::smile:

Non è scelto a caso.. :smile::smile:

La ruggine la odio proprio...
 

FRWalter

Biker urlandum
17/6/08
505
1
Sulle nuvole
Io la lavo quando capita... quando fai una gara a Dicembre, hai addosso roba fradicia, sta diluviando, e alle docce (ammesso e concesso che ci siano) ci sono 30 persone che fanno a cazzotti per darsi una sciacquata con acqua gelida, prima di lavare la bici ci pensi 2 volte.

Per cui spesso può succedere che passi la notte infangata e poi mi tocchi lavarla. Tutto sta a prendere un bel cartone spesso e buttarlo nel bagagliaio. Uno dei prossimi acquisti che devo fare sarà il portabici da portellone, almeno mi libero da sto STRAZIO di dover tutte le volte buttar giù i sedili, stendere il cartone e far tornare la macchina in condizioni decenti dopo ogni escursione o gara.

Chiaro: appena si può attacco l'idropulitrice (basta starci alla larga, dai cuscinetti, e poi vorrei proprio vedere quanta acqua ci entra), poi con lo straccetto si puliscono i punti più rognosi, una bella pennellata d'olio alla catena (oppure lubrificante spray), e tanti saluti. Mai avuto un problema, agendo in tali termini.

La mia unica premura è di far finire, ogni tanto, un po' d'olio spray nelle guaine dei cavi cambio, e negli snodi dei manettini e delle leve dei freni. Fa miracoli, nel tenere efficienti i dispositivi indicati.
 

Tira la careta

Biker perfektus
13/10/10
2.836
5
Basso Varesotto
Bike
Scott, vecchia e pesante!
Io la lavo quando capita... quando fai una gara a Dicembre, hai addosso roba fradicia, sta diluviando, e alle docce (ammesso e concesso che ci siano) ci sono 30 persone che fanno a cazzotti per darsi una sciacquata con acqua gelida, prima di lavare la bici ci pensi 2 volte.
Se effettivamente è il tuo problema, forse questa potrebbe essere una soluzione. Flessibile sui 50L, se la carichi a casa con acqua calda, isolandola un minimo ti rimane almeno tiepida per una mezza giornata abbondante. Fissala con delle cinghie, se capita una frenata brusca è un ariete!
Volendo attacchi una pompa da 12v (camper/caravan)all'accendisigari.
una volta svuotata, spazio zero.
Se preferisci, serbatoio rigido.
Per i 4wd fanno anche versioni specifiche per alloggiarli ed ancorarli in maniera ottimale.
 

teammotobike

Biker extra
30/11/09
770
0
ANDORA(SV)
Io la lavo praticamente ad ogni uscita,anche perchè se non c'è il fango c'è la polvere.Utilizzo quelle docce da giardino,Chante Clair,pennellino e spugna.Poi una bella asciugata con carta Scottex,quindi su un'altro pezzo di Scottex spruzzo del silicone spray da passare dappertutto tranne i freni e olio alla catena.Da buon vecchio motocrossista ed endurista,consiglio di non utilizzare l''dropulitrice e tantomeno il compressore,la loro pressione fà entrare l'acqua nei parapolvere....e se entra in quelli della moto che fanno una bella tenuta a scapito della scorrevolezza,figuratevi in quelli striminziti della bici....la mia bici dopo 2 anni e 17000 Km ha anora i cuscinetti originali e girano alla perfezione,compresa la serie sterzo che è tra le prime a soffrire l'acqua...ovviamente ogni 3 mesi la smonto ai minimi termini e la lubrifico a fondo.......
 

fraione

Biker novus
18/11/08
38
0
non lontano da Roma
Dipende dai percorsi ma la lavo praticamente ogni volta con acqua shampoo auto e spugna poi immancabilmente lubrifico la catena con grasso spray.
 

sportman2006

Biker superioris
20/12/06
963
0
52
Bassano Romano (VT)
Non ho letto nessun commento, ma dalla domanda posso rispondere secondo il mio punto di vista.
Io la bici la lavo solo quanto è piena di fango.
La polvere, in estate, si toglie anche con un pennello asciutto. Ricordate che meno acqua si usa e meno ossido si crea (nei movimenti centrali, nei pignoni, nel tubo sella ecc..).
Quando rientro con la bici impolverata pulisco solo la catena con un panno umido (anche i rotoloni di carta sono ottimi) poi una soffiata veloce veloce con il compressore e tiro avanti fino a quando sono costretto a lavarla.

sportman2006
 

teammotobike

Biker extra
30/11/09
770
0
ANDORA(SV)
Io alla fine di ogni giro effettuo un lavaggio completo a me e alla bici in questo modo..................................................................................
 

Allegati

valek6300

Biker popularis
11/4/08
60
0
padova
Io la lavo in media dopo 2-3 uscite,però...anche infangata non mi dispiace, aquisisce quel non sò che da bici "vissuta". Cmq per il bagnetto della mia piccola uso l'idropulitrice alta pressione per le sole ruote, in bassa per il resto.Una bella spugnata:bollicine: con shampoo neutro,risciaquata abbondante ed una bella soffiata con l'aria compressa,lubrificante al teflon x steli forka e per finire un'oliata alla catena,praticamente torna come nuova!!
 

teammotobike

Biker extra
30/11/09
770
0
ANDORA(SV)
Idropulitrice e compressore sono la rovina di cuscinetti e movimenti vari.....la prima sparando l'acqua a 100 bar di pressione la fà andare in posti anche sigillati,il secondo ha lo stesso effetto soffiando l'acqua che si è depositata sulla bici....lavaggio solo con gomma dell'acqua...la pressione dell'impianto centralizzato è di circa 3 bar....asciugatura con carta tipo Scottex....infine carta imbevuta di spray di silicone da passare dappertutto tranne freni e sella..............
 

Marco Wolf

Biker extra
10/12/08
715
0
Toscana
Ciao Ragazzi scusate la domanda sciocca ma ci sono controindicazioni se per ragioni di spazio utilizzo un gancio porta bici???????????????
La MTB si rovina???????????
 

Allegati

teammotobike

Biker extra
30/11/09
770
0
ANDORA(SV)
Non c'è nessun tipo di controindicazione...basta che quando si appende la bici per la ruota,questa rimanga libera e non faccia flessioni che a lungo andare possono piegare il cerchio...spero di essermi spiegato.......