L'ammo si surriscalda di più dopo aver inserito un token

LCOzone

Biker lunarus
3/30/20
107
31
0
Sesto Fiorentino
Bike
Rockrider
Salve a tutti. Ho un ammortizzatore Rockshox Deluxe RT3 Re:aktiv, quindi senza piggy back e ho deciso di inserire un altro token dato che andava sempre a fine corsa ed ero costretto ad andare con un 20% di sag su una All Mountain (e comunque non bastava neanche questo valore). Inserito il token (il terzo) qualcosina è cambiato e riesco ad andare con un 25% ma ho notato che si surriscalda notevolmente. Con 2 token non mi sembrava molto caldo, anche se comunque si notava, ma adesso con 3 mi sembra molto caldo anche dopo qualche bunny hop o pompata. È un qualcosa dovuto al token secondo voi? Non noto un indurimento notevole della sospensione, ma al tatto la temperatura si sente.
 

fafnir

Biker incredibilis
11/9/13
12,661
2
9,983
0
34
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Salve a tutti. Ho un ammortizzatore Rockshox Deluxe RT3 Re:aktiv, quindi senza piggy back e ho deciso di inserire un altro token dato che andava sempre a fine corsa ed ero costretto ad andare con un 20% di sag su una All Mountain (e comunque non bastava neanche questo valore). Inserito il token (il terzo) qualcosina è cambiato e riesco ad andare con un 25% ma ho notato che si surriscalda notevolmente. Con 2 token non mi sembrava molto caldo, anche se comunque si notava, ma adesso con 3 mi sembra molto caldo anche dopo qualche bunny hop o pompata. È un qualcosa dovuto al token secondo voi? Non noto un indurimento notevole della sospensione, ma al tatto la temperatura si sente.
Improbabile sia il fatto sia che tu sia in grado di rendertene conto correttamente.
Se vuoi la conferma ripeti la stessa discesa cambiando i token e misura la temperatura alla fine, ammesso che serva a qualcosa
 
Upvote 0

LCOzone

Biker lunarus
3/30/20
107
31
0
Sesto Fiorentino
Bike
Rockrider
Improbabile sia il fatto sia che tu sia in grado di rendertene conto correttamente.
Se vuoi la conferma ripeti la stessa discesa cambiando i token e misura la temperatura alla fine, ammesso che serva a qualcosa
Ok proverò, comunque molto probabilmente monterò un ammortizzatore a molla che almeno mi garantisce una piattaforma molto più sostenuta ed efficace, gli ammortizzatori ad aria lasciamoli ai cross countristi: troppo "noiosi".
 
Upvote 0

fafnir

Biker incredibilis
11/9/13
12,661
2
9,983
0
34
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Ok proverò, comunque molto probabilmente monterò un ammortizzatore a molla che almeno mi garantisce una piattaforma molto più sostenuta ed efficace, gli ammortizzatori ad aria lasciamoli ai cross countristi: troppo "noiosi".
Con gli ammortizzatori ad aria ci vincono i mondiali di dh
 
  • Like
Reactions: Koroviev
Upvote 0

LCOzone

Biker lunarus
3/30/20
107
31
0
Sesto Fiorentino
Bike
Rockrider
Con gli ammortizzatori ad aria ci vincono i mondiali di dh
Non mi risulta, adesso gli ammortizzatori ad aria nel dh non li usa praticamente nessuno. Pochi fronzoli e le soluzioni più semplici sono sempre le migliori, quindi ammo a molla tutta la vita. Più sostenuto, più progressivo, più costante, più efficiente. Il peso non influisce quasi nulla dato che non è una massa rotante. Secondo alcuni calcoli eseguiti dal boss Rulezman Sospension, si dimostra come con un ammortizzatore a molla si perde lo 0,7% di velocità in salita, valore simile anche per una doppia piastra invece di una mono.
 
  • Haha
Reactions: AlfreDoss
Upvote 0

miscia

Biker serius
7/12/11
275
275
0
Casa
Bike
Varie
Non mi risulta, adesso gli ammortizzatori ad aria nel dh non li usa praticamente nessuno. Pochi fronzoli e le soluzioni più semplici sono sempre le migliori, quindi ammo a molla tutta la vita. Più sostenuto, più progressivo, più costante, più efficiente. Il peso non influisce quasi nulla dato che non è una massa rotante. Secondo alcuni calcoli eseguiti dal boss Rulezman Sospension, si dimostra come con un ammortizzatore a molla si perde lo 0,7% di velocità in salita, valore simile anche per una doppia piastra invece di una mono.

Molla più progressiva dell'aria... vaaaaaaabene!
 
Upvote 0

fafnir

Biker incredibilis
11/9/13
12,661
2
9,983
0
34
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Non mi risulta, adesso gli ammortizzatori ad aria nel dh non li usa praticamente nessuno. Pochi fronzoli e le soluzioni più semplici sono sempre le migliori, quindi ammo a molla tutta la vita. Più sostenuto, più progressivo, più costante, più efficiente. Il peso non influisce quasi nulla dato che non è una massa rotante. Secondo alcuni calcoli eseguiti dal boss Rulezman Sospension, si dimostra come con un ammortizzatore a molla si perde lo 0,7% di velocità in salita, valore simile anche per una doppia piastra invece di una mono.
Ognuno monta quello che vuole per carità, a me piace la bici leggera ma soprattutto mi piace cambiare la pressione ogni volta che voglio con una semplice pompetta, in base a dove giro.
Comunque non è perché il tuo ad aria fa pena allora devi pensare che tutti gli altri facciano pena uguale
 
  • Like
Reactions: AlfreDoss
Upvote 0

LCOzone

Biker lunarus
3/30/20
107
31
0
Sesto Fiorentino
Bike
Rockrider
Molla più progressiva dell'aria... vaaaaaaabene!
L'aria ha una progressione geometrica irregolare, la curva inizia più ripida, poi sfonda a metà corsa, non dando il supporto di cui si ha bisogno e riaumenta leggermente a fine corsa. A parità di sag una molla passa da 0 a un valore a fine corsa che è sempre più alto di quello che offre l'aria. Perciò, sì, l'ammortizzatore a molla ha una maggiore progressione dell'aria.
 
  • Haha
Reactions: AlfreDoss
Upvote 0

ANDREAMASE

Biker meravigliosus
10/9/03
16,677
1
6,759
0
54
vicenza
Bike
una da strada e una no!
L'aria ha una progressione geometrica irregolare, la curva inizia più ripida, poi sfonda a metà corsa, non dando il supporto di cui si ha bisogno e riaumenta leggermente a fine corsa. A parità di sag una molla passa da 0 a un valore a fine corsa che è sempre più alto di quello che offre l'aria. Perciò, sì, l'ammortizzatore a molla ha una maggiore progressione dell'aria.
come fosse Antani?!?!?!
 
  • Like
  • Haha
Reactions: Bafo and Andrea321
Upvote 0

LCOzone

Biker lunarus
3/30/20
107
31
0
Sesto Fiorentino
Bike
Rockrider
Ognuno monta quello che vuole per carità, a me piace la bici leggera ma soprattutto mi piace cambiare la pressione ogni volta che voglio con una semplice pompetta, in base a dove giro.
Comunque non è perché il tuo ad aria fa pena allora devi pensare che tutti gli altri facciano pena uguale
Certo ovvio, ognuno monta quello che gli pare.
 
Upvote 0

miscia

Biker serius
7/12/11
275
275
0
Casa
Bike
Varie
L'aria ha una progressione geometrica irregolare, la curva inizia più ripida, poi sfonda a metà corsa, non dando il supporto di cui si ha bisogno e riaumenta leggermente a fine corsa. A parità di sag una molla passa da 0 a un valore a fine corsa che è sempre più alto di quello che offre l'aria. Perciò, sì, l'ammortizzatore a molla ha una maggiore progressione dell'aria.

Ma che.... :nunsacci:
 
  • Haha
Reactions: Mors and ANDREAMASE
Upvote 0

Mauro-TS

Biker urlandum
5/7/04
585
310
0
Ticino (CH)
www.ticinosentieri.ch
Bike
Spectral CF29 LTD
Salve a tutti. Ho un ammortizzatore Rockshox Deluxe RT3 Re:aktiv, quindi senza piggy back e ho deciso di inserire un altro token dato che andava sempre a fine corsa ed ero costretto ad andare con un 20% di sag su una All Mountain (e comunque non bastava neanche questo valore). Inserito il token (il terzo) qualcosina è cambiato e riesco ad andare con un 25% ma ho notato che si surriscalda notevolmente. Con 2 token non mi sembrava molto caldo, anche se comunque si notava, ma adesso con 3 mi sembra molto caldo anche dopo qualche bunny hop o pompata. È un qualcosa dovuto al token secondo voi? Non noto un indurimento notevole della sospensione, ma al tatto la temperatura si sente.
Prima legge della termodinamica (semplificata): se comprimi un gas ( in un sistema chiuso) questo si scalda proporzionalmente alla variazione di pressione (o di volume).

Siccome gli ammo ad aria hanno poco volume, se lo riduci ulteriormente con i token, la variazione di volume min/max e quindi di pressione (tra tutto esteso e tutto compresso) é ancora più importante.
Quindi si, é normale che si scaldi di più.
 
Upvote 0

LCOzone

Biker lunarus
3/30/20
107
31
0
Sesto Fiorentino
Bike
Rockrider
Ma che.... :nunsacci:
Oh e dirò cavolate, però intanto te l'ho spiegato e così stanno le cose. L'aria riesce a compensare la progressione con un molla inserendo i token e dopo può uscire un buon prodotto. Però spesso, su bici moderne, che hanno un rapporto di leva alto, il livello massimo di 3 token non basta. Ovvio che comunque questi sono tutti discorsi che valgono un 20% perchè il resto lo fa il rider.
 
Upvote 0

LCOzone

Biker lunarus
3/30/20
107
31
0
Sesto Fiorentino
Bike
Rockrider
Prima legge della termodinamica (semplificata): se comprimi un gas ( in un sistema chiuso) questo si scalda proporzionalmente alla variazione di pressione (o di volume).

Siccome gli ammo ad aria hanno poco volume, se lo riduci ulteriormente con i token, la variazione di volume min/max e quindi di pressione (tra tutto esteso e tutto compresso) é ancora più importante.
Quindi si, é normale che si scaldi di più.
Grazie finalmente uno che risponde con una motivazione scientifica e non discorsi da bar. Comunque io ho diminuito la pressione dell'aria ovviamente perchè sono passato da un 20% di sag ad un 25%. Potrei ridurre ancora leggermente ma poi andrebbe a fine corsa molto facilmente.
 
Upvote 0