JAGgate, ma non solo ... Aperto nuovo topic x 2014. Vai che si ricomincia ...

  • Pianifica i tuoi itinerari sulle migliori cartine! Clicca qui.

JAG

Biker grossissimus
[F.ONT=Verdana]07 APRILE 2012[/FONT]

Pronti via, si parte ......

Come ogni anno, la vigilia di Pasqua sarà anche quest’anno un appuntamento fisso per una vera JAGgata al cospetto di "Sua Maestà la Presolana".

Questa volta vorrei ripetere l'esperienza di assistere all’alba dal Ferrantino.
Lo spettacolo della parete di NE della Presolana che diventa progressivamente da grigia a rosa sempre più intenso, colpita dai raggi del sole, è "esagerato"!

Le condizioni meteo dovranno però essere perfette, con cielo sereno, limpido ed umidità bassissima.

Per arrivare in cima all'ora giusta dovrò partire dalla Baita (Dosso di Nasolino) di notte, calcolando bene i tempi, ne troppo presto, ne troppo tardi.

Il sole dovrebbe illuminare la Presolana poco prima delle 6.00 (devo controllare), quindi dovrò essere sul Ferrantino (mt. 2.350 slm) almeno 1/2 ora prima.
Dalla Baita, salendo da Valzurio, Muschel, Pagherola, Scagnello, rif. Aquila fino al Ferrantino, ci vorranno almeno 4 ore e 1/2, di più se le condizioni del terreno saranno "difficili".
I tempi indicati sono relativi ad una andatura lenta, con calma, molta calma, ma con ferma determinazione e resistenza alla fatica.

Nella ricognizione di domenica 25/03, sono salito fino a ca. 1.800 mt. della miniera ed ho potuto verificare che, sulla traccia da fare fino al ca. 2.000 mt., di neve ce n'è poca, ma c'è molto ghiaccio.
Se le condizioni resteranno le stesse, forse non serviranno le ciaspole, ma sicuramente i ramponi potranno essere di grande aiuto.
I bastoncini non dovranno mancare, la MTB dovrà essere legata sullo zaino perché le mani dovranno essere libere.

Nel caso nel frattempo dovesse nevicare, il programma sarà probabilmente da rivedere, cosi come le attrezzature da utilizzare.

Comunque, per ora l’obbiettivo resta quello di arrivare verso le 5.30 al Ferrantino e la tabella di marcia sarà più o meno questa:

1.00 partenza dalla Baita (casa mia al Dosso di Nasolino) mt. 900 slm.
2.00 passaggio da Muschel mt. 1.250
3.00 passaggio dal Pagherola alta mt. 1.650
4.30 passaggio dal passo Scagnello mt. 2.100
5.30 arrivo al Ferrantino mt. 2.350

Nel caso di ritardi, per "gustare" l'alba, l’importante sarà arrivare sullo “spartiacque” tra la Valzurio e la val di Scalve, quindi almeno allo Scagnello.

Per il rientro l’idea è quella di scendere a Colere su traccia da decidere al momento a secondo delle condizioni della neve nella parte alta.
Se fosse dura, sarà uno sballo “raidare” in fuoripista tra i dossi e le vallette sotto la seggiovia, se no meglio le piste da sci.
Avviserò per tempo il gestore degli impianti.

Da Colere risalirò al passo della Presolana, purtroppo su asfalto, non c’è alternativa, poi da li deciderò se rientrare da Dorga, Lantana oppure aggirare lo Scanapà fino al col Vareno e poi scendere sempre da Lantana in val di Tede.
Arrivato ad Onore la scelta per raggiungere la Baita sarà solo in funzione delle forze residue.

Qualche volta ho risalito le rampe del Blum e sono ridisceso dal sentiero “super bastardo” che si getta su Valzurio
Altre ho raggirato Clusone sul sentiero delle fonti che arriva sopra Villa d’Ogna, altre ho fatto semplicemente l’asfalto ed in ogni caso la risalita finale ai 900 mt. della Baita è sempre una vera mazzata.

Per i numeri, la distanza totale varia dai 65 agli 80 km. a secondo del giro, il dislivello dai 2.700 ai 3.000 mt., il tempo non meno di 8 ore in movimento, il resto dipende dalle varie soste.

L’abbigliamento dovrà essere idoneo, prevedendo prima il freddo e poi probabilmente anche il caldo.

Cibo ed bevande dovranno essere misurate per evitare peso, ma sufficienti per arrivare “alla civiltà.

La bici meglio che sia leggera, di peso ce ne sarà già tanto per tutto il resto.

Per gli attrezzi, oltre a ramponi, le racchette e se mai le ciaspole, serviranno cinghietti per legare la bici sullo zaino, poi sarebbe meglio avere un cordino da almeno 8/10 mt. ed un moschettone.
Lo zaino da almeno 25/30 lt., le scarpe alte, con ghette lunghe o corte a secondo di come sarà la neve.
Non dovranno mancare le solite “cose”, camere d’aria, pompa, leve, multitool, ecc.

Importantissime le luci, andranno benissimo 2 faretti dei soliti potenti per le notturne, con 2 sane batterie che dovranno durare almeno 5 ore in totale

Una cosa che non dovrà mancare dovrà comunque essere la voglia di fare tanta, ma tanta fatica …….

Allora, chi vuole farmi compagnia? Mmmmmmmmmhhhhhh …….

Ovviamente se qualcuno volesse venire, verrà in Baita con me dove non mancherà cibo, bevande ed un letto per l’eventuale riposino pre “avventura”

Altri dettagli e le tracce nei prossimi giorni.


Qui nel 2008 dal passo Scagnello.

 

five

Biker dantescus
10/13/04
4,768
0
0
53
cinisello beach
'azz giò, il w-e di Pasqua sono in liguria, peccato perchè sarei venuto..... seeeee ccciaooo!!!!

se le prox jaggate saranno accessibili anche a noi umani sai che io cercherò di esserci

in bocca al lupo per la tua impresa, a presto (se tutto va bene wed-night prox)
 

JAG

Biker grossissimus
Ah! dimentivo, ci sarà anche la luna (quasi) piena e con un po' di kulo (= cielo sereno)

SARA' UNO SPETTACOLOOOOOOOOO !!!!!

Oggi ho chiamato il "capo" degli impianti (Pirmi) e mi ha confermato che sono chiusi ...... l'Albani nel caso sarà aperto, ma telefonerò la prossima settimana a Pablo ...... tutte infos per inventarsi il "doposalita".

Maaaaa, viene solo Herman? i posti per dormire in Baita ci sono, serve solo un sacco a pelo ed un minimo di spirito di adattamento .... è una baita !!
 

PIERPIER54

Biker tremendus
1/5/08
1,371
1
0
BG Villa di Serio
Bike
HAIBIKE
Ah! dimentivo, ci sarà anche la luna (quasi) piena e con un po' di kulo (= cielo sereno)

SARA' UNO SPETTACOLOOOOOOOOO !!!!!

Oggi ho chiamato il "capo" degli impianti (Pirmi) e mi ha confermato che sono chiusi ...... l'Albani nel caso sarà aperto, ma telefonerò la prossima settimana a Pablo ...... tutte infos per inventarsi il "doposalita".

Maaaaa, viene solo Herman? i posti per dormire in Baita ci sono, serve solo un sacco a pelo ed un minimo di spirito di adattamento .... è una baita !!

sares vegnit volentera!mà... à pensaga bè rinunce!
l'è mia la gita chè mè fà pura...l'è durmi in baita con te è l'erman chè mè fà pura!!!:hahaha:
 

JAG

Biker grossissimus
Grande Jag!
Mi piacerebbe partecipare ma mi manca l'attrezzatura da arrampicata/neve.

Un paio di ramponi li dovresti trovare da qualche scialpinista ... per i bastoncini, nel caso servissero ne ho un altro paio ....
Se è solo questo il problema ...... non fartelo ......

IN QUESTA "GITA", VI ASSICURO CHE SI PUO' VIVERE UNA ESPERIENZA UNICA .....

 

marco10

Biker poeticus
8/20/05
3,970
0
0
Bergamo
www.officinevecchi.com
Maaaaa, viene solo Herman? i posti per dormire in Baita ci sono, serve solo un sacco a pelo ed un minimo di spirito di adattamento .... è una baita !!
peccato che ho di meglio da fare altrimenti...
ad ogni modo faccio presente che i pochi che sono passati dalla tana del jag di nasolino han finito per prenderlo ...:omertà:...in senso letterale
 

JAG

Biker grossissimus
Questa traccia è una delle possibili più "interessanti".

La parte comune ad altre possibili alternative è fino al passo Scagnello a 2.100 mt.
Da li si può salire al Ferrantino, oppure come in questa traccia, si scende a Colere dalla pista di sci (con varie altrnative come altre piste da sci, sentiero pedonale, tracce fuoripista, ecc. ecc.).
Poi risalita al passo della Presolana (purtroppo su asfalto) dove si prende per il col Vareno passando dal Salto degli Sposi.
In questa traccia si sale a Malga Pora, Magnolini dove ci si rifocilla al rifugio.
Discesa di 12 km. su Onore dalla valle dei Frucc, sterrate varie fino a Clusone, poi sentireo delle fonti e discesa su Villa d'Ogna e risalita su asfalto (o volendo sentiero ...) fino in Baita.
Cosi configurato sono ca. 2.700 mt. in ca. 65 km.
Come ho già detto, in questo "tour" possono essere inserite almeno una decina di alternative, da decidere in base al meteo, le forze, la voglia, ecc. ecc.
Posterò altre tracce.

Foto ricordo sulla pista Italia, anno 2004 .....

 

Attachments

  • MTB-Baita_Muschel_Scagnello_Colere_P.Presolana_Vareno_Pora_Magnolini_Frucc_Onore_F.Mamma_.rar
    12.6 KB · Views: 12

JAG

Biker grossissimus
a- ne sei certo? :cucù:

b- Mi raccomando,vogliamo un bel report con tante foto.............e poi,
c- non e' che si potrebbe rifarlo anche piu' avanti......sai, la tentazione c'e'.

a- cosi tanta neve non ci sarà di certo, ma la meteo è sempre una incognita ed il "forecast" per sabato 07-04 non è dei migliori, ma si decide come sempre dove andare e come attrezzarsi al momento di partire.
La preparazione si fa comunque con tutte le possibili alternative .....

b- spero che venga almeno Herman perchè fare tante foto da solo significa impiegare molto più tempo di quello che serve qui ne serve tanto ...

c- certo che si potrà rifare ....... per me la vigiglia di Pasqua è quasi "un rito", ma durante il resto dell'anno lo rifaccio almeno un paio di volte, cambiando salite e discese. Ma del resto qui è come .... il giardino di casa ...

Questa è la pista Vilminore e la foto me l'hanno scattata i ..... Carabinieri !!!! poi mi volevano arrestare .....

 

JAG

Biker grossissimus
Mah!

http://www.ilmeteo.it/meteo/Colere?g=9

Comune di Colere (BG) - CAP 24020 - 1013 metri s.l.m.

w11.gif
Situazione neve e impianti - Colere (aggiornamento del 27/03/2012)
Neve al suolo: n/d • Impianti:
ski-open.gif
Aperti, 0 su 6fonte skiinfo.it

Aggiornamento del 29/03/12 20.13 - Prossimo: 30/03/12 8.00
ico_sun.gif
SOLE - Sorge: 6:47, Tramonta: 19:56
ico_moon.gif
LUNA - Leva: 21:16, Cala: 6:44 - Gibbosa calante
ico_point.gif
Dati geografici - Lat: 45.98° Lon: 10.08° Alt: 1013m s.l.m. Abitanti: 1141 • Mappa
 

Acido..lattico

Biker tremendus
4/11/09
1,288
5
0
Poco a Nord Milano
b- spero che venga almeno Herman perchè fare tante foto da solo significa impiegare molto più tempo di quello che serve qui ne serve tanto ...


Questa è la pista Vilminore e la foto me l'hanno scattata i ..... Carabinieri !!!! poi mi volevano arrestare .....

Il meteo non "Butta bene", ma non sarebbe la prima volta.
Al limite l'alba sul Ferrantino la vedrò in un' altra occasione ........

Cosi nel 2004 il "totem di ghiaccio" a Pagherola alta:



...........belle queste foto, la prima poi.....e' anche particolare:smile:.
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • trial
    Thu, 01 Dec 2022 20:45:13 CET
    [Training] 1,05 km +2 mt 00:24:52 ...
  • IL MONTE BESTONE ED IL N.110 HARD
    Thu, 01 Dec 2022 17:00:22 CET
    [Routes] Italy - Lombardia, BS 29,14 km +1 100 mt Il tour di oggi lo classifico sicuramente ...
  • LA FORRA E IL MONTE BESTONE
    Thu, 01 Dec 2022 16:50:43 CET
    [Routes] Italy - Lombardia, BS 29,59 km +900 mt Eccoci con un tour davvero spettacolare non ...
  • 196) Roma Mountain bike
    Thu, 01 Dec 2022 15:19:07 CET
    [Training] 33,91 km +1 035 mt 02:42:50 ...
  • Sorgenti del Tesina
    Thu, 01 Dec 2022 14:46:02 CET
    [Training] 50,28 km +205 mt 02:33:32 ...