IN....SUPER...ABILI!

Ireland

Biker serius
1/10/03
276
0
0
Valsesia (VC)
Cari/e bikers,
ho aperto questo topic con la speranza che diventi presto una nuova sezione.
Mi sono resa conto che ci sono degli atleti ed atlete insuperabili, ma che pochi di noi conoscono.
Purtroppo c’è sempre poca informazione, e penso che un forum importante come questo debba avere una sezione così importante.
Ovviamente darò più informazioni riguardo agli sport su due ruote , data la natura di questo forum, quindi ciclismo, handbike, senza però tralasciare le altre discipline altrettanto importanti.
Questi/ atlete ci mettono tutto il loro impegno in varie discipline , tra le quali discipline a molti/e di noi sconosciute.
“Sport disabili!, titolo che francamente non approvo, in quanto, “disabile” deriva dal non essere abile e francamente vedo solo dei/delle grandi atlete. Dipende sempre da che punto di vista si guarda perché se guardo ad esempio il grande FABRIZIO MACCHI sono io a sentirmi disabile in quanto pedalare con una sola gamba nel modo che fa lui…….non è da tutti sfiderei il grande Lance a farlo…….
Prometto di tener aggiornato ilpiù possibile questo topic per potervi dare la possibilità di imparare da loro cosa significhi forza volontà coraggio determinazione, credo di non offendere nessuno se dico che tutti/e noi abbiamo da imparare molto da loro…….

Un’ultima cosa ………….conosciamo praticamente tutti/e nomi come Amstrong, Pezzo, ecc, ma sarebbe giusto conoscere anche loro……..in attesa………………..


Un abbraccio
……………………………Ireland
 

Ireland

Biker serius
1/10/03
276
0
0
Valsesia (VC)
PARAOLIMPIADI ATENE 2004

E’ Stata definita la squadra italiana dei XII Giochi Paralimpici estivi di Atene. Sono 75 atleti disabili e 10 atleti guida(9 al seguito degli atleti non vedenti ed ipovedenti nell’atletica e un pilota nel ciclismo) nelle discipline di atletica, basket, ciclismo, equitazione, judo, nuoto, scherma, tennis, tennistavolo, arco, tiro a segno e vela.
Ecco i nomi nella varie discipline ovviamente incominciamo con ………………………….CICLISMO , 6 atleti e 1 pilota: BERSINI Emanuele (Gs Brixia Uic Brescia);
GEMASSMER Andreas (Gs Disabili Alto Adige)
MACCHI Fabrizio (Gs Giubileo Disabili);
RUEPP Roland (Gs Disabili Alto Adige);
TRIBOLI Fabio (As Oltretutto 97);
VIGNATI Pier Angelo (Anmil Sporting Club);


DI SOMMA Fabrizio (Gs Giubileo Disabili) pilota.
Di questi atleti cominciamo a conoscerne alcuni:

Avevo già pubblicato una sua foto…

FABRIZIO MACCHI
Atleta di Varese, subisce un’amputazione alla gamba a causa di un tumore maligno quando era piccolo, subisce numerosi interventi,ma supera tutto ciò brillantemente e dedica tutto se stesso al ciclismo.
Ottenendo ottimi risultati giudicate voi……

Record dell’ora:
§ 1998: km 37,499
§ 1999: km 38,388
§ 2000: km 38,562
§ 2001: km 45,870
Km a cronometro:
§ 2000:
medaglia d’oro al Campionato Italiano (Varese)
§ 2001:
medaglia d’oro al Campionato Italiano (Roma)
§ 2001:
medaglia di bronzo ai Campionati Europei (Zurigo)
§ 2002:
medaglia d'argento ai Campionati Mondiali (Germania)
§ 2003:
medaglia d'argento ai Campionati Europei (Rep. Ceca)
Inseguimento su pista
§ 2000:
5° posto alla Olimpiade (Sidney)
§ 2001:
medaglia d’oro al Campionato Italiano (Roma)
§ 2001:
medaglia di bronzo ai Campionati Europei (Zurigo)
§ 2002:
medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali (Germania)
§ 2003:
medaglia di bronzo ai Campionati Europei (Rep. Ceca)
ecco una sua foto…………………..







FABRIZIO MACCHI
 

Attachments

  • macchi006.jpg
    macchi006.jpg
    25.5 KB · Views: 429

Malnat

Biker serius
2/13/04
272
0
0
magenta
Brava Ireland, è un argomento che è giusto mettere in evidenza..

Noi pensiamo sempre a togliere qualche grammo o aggiungere qualche millimetro di escursione, mentre c'è gente che riesce a ottenere grandi risultati non avendo gli stessi "mezzi" che abbiamo noi!

Mi sembra giusto dare il giusto spazio a questi grandissimi atleti!

Ciao
 

Pe

Biker velocissimus
10/30/02
2,535
3
0
47
per adesso roma...
Fabrizio Macchi:

maratona delle dolomiti 2004
circa ore 8.30
salita al passo Sella
sulla sx la marmolada (o qualcosa là vicino) si affaccia da dietro il sella
biciclette ovunque,
alcuni che salivano con qualche disfunzione a gambe

tra un affanno e l'altro vedo davanti a me indiscutibilmente lui

tra me e me mi dico che bella pedalata riesce a fare... :shock:
(per chi conosce il sella: era il pezzo spaccagambe)

suona un cellulare
nella mia testa: ma gaurda te chi cazz'è che tiene il cell acceso...

Fabrizio leva una mano dal manubrio risponde e sento:
"Ciao amore, sì sono sul sella... piano piano vado su..."
senza un filo di fatica nella voce.... :shock:
e io che sputavo l'anima.... :???:

max rispetto!
 

Ireland

Biker serius
1/10/03
276
0
0
Valsesia (VC)
PIERANGELO VIGNATI


La sua disabilità è appena percettibile perché uno dei suoi arti inferiori è meno sviluppato e leggermente più corto, non per questo la sua storia è meno travagliata perché nel corso dei suoi 34 anni ha subito diverse operazioni anche per recuperare da una terribile frattura al bacino. Ma la sua determinazione non ha eguali, ha un carattere forte e volitivo e a stento riesce a trattenere il suo impeto agonistico, è così che ha vinto quel calvario di interventi chirurgici e di lunga riabilitazione.
1989 G.S. Luigi Maserati, dil. 2° serie Campione Provinciale di Piacenza
1990 G.S. Maserati Olmo, dil. 2° serie
1991 G.S. Cuoril Italsei, dil. 1° serieCampione Provinciale di Piacenza
1992 G.S. Domus Cuoril dil. Elite
1993-1995 B.S. Borio Villafranca, dil. 1° serie Campione regionale Ligure e Campione provinciale di La Spezia
1995-1997 G.S. Luigi Maserati, cat. Amatori Fci Campione Italiano Cronometro Individuale Campione Italiano Inseguimento su pista
1998 Velo Club Tenuta Carretta (Cn) Camp. Piemonte - Giro delle Valli CunensiCampione Italiano Cronometro Individuale
2000 G.P. pro PiacenzaCampione Italiano cronometro IndividualeMedaglia d'oro Paraolimpiadi Sidney , inseguimento su pista cat. Lc1
2001 Team Pro Piacenza Campione Europeo inseguimento individuale su pista Medaglia d'argento per il km da fermo su pistaMedaglia d'argento crono individuale4° tempo assoluto Campionato Italiano Open-Prof. Inseguimento ind. su pista



PIERANGELO VIGNATI
 

Attachments

  • pic_allfriends.jpg
    pic_allfriends.jpg
    10.5 KB · Views: 437

Ireland

Biker serius
1/10/03
276
0
0
Valsesia (VC)
ROMA, 3 - 10 LUGLIO 2004

I XXI Giochi Nazionali Special Olympics


si svolgono sotto l'ALTO PATRONATO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
con il patrocinio di Ministeri, della RAI, della Regione Lazio, della Provincia e del Comune di Roma

Il più grande evento interamente dedicato alle persone con ritardo mentale coinvolgerà 1500 Atleti, 500 tecnici, 1000 volontari, 3000 familiari

Sport ufficiali - basket, equitazione, ginnastica, nuoto, atletica, bocce.
Sport sperimentali - tennis.

Sport dimostrativi con “Prova lo sport” :

mountain bike
, canottaggio simulato, tennis tavolo, pallavolo unificata.


ai Giochi Mondiali dell’anno scorso a Dublino, alla Cerimonia di Apertura c’erano 80000 spettatori paganti, segno che veramente tutti avevano il desiderio di partecipare all’evento straordinario che sono stati i World Games. Spero che presto si possa respirare quel clima anche in Italia.
 

Attachments

  • spec_home_5.jpg
    spec_home_5.jpg
    20 KB · Views: 391

lucabona

Biker celestialis
5/22/04
7,049
7
0
53
Bergamo
Bike
Bianchi Ethanol FST
... personalmente mi è capitato di vedere ciechi sciare, e in televisione "diversamente abili" praticare quasi tutti gli sport... onestamente dopo mi sento una m€##a in confronto a loro...
 

GeneralLee

Biker perfektus
7/10/03
2,751
0
0
40
città di castello
proprio ieri ho visto un video ( north shore extreme 6 ) di pazzi canadesie eamericani che fanno cose folli in bici...
sono rimasto incredulo quando ho visto un ragazzo che andava in bici su passerelle larghe 10cm...a questo ragazzo mancava un braccio, utilizzava una specie di protesi per afferrare il manubrio, e al posto dell'artcolazione del gomito aveva messo un ammortizzatore fox...una cosa incredibile...
 

Mau

Biker infernalis
10/30/02
1,989
0
0
Olera - Bergamo
www.orme.tv
abili o disabili
questa differenza sta solo nelle nostre menti
non esiste differenza
ci sono semplicemnete cose che si sanno fare meglio ed altre peggio
paraolimpiadi e tutte le gare simili mi piacciono
ma ciò che preferisco è vedere i cossiddetti disabili (che poi non lo sono) gareggiare con tutti gli altri in gare open
e vederli combattere ed arrivare prima di molti cossiddetti abili
mi emozione sempre un sacco

una piccola e recente esperienza ...
sabato 3 luglio sono a klagenfurt, al mattino vado a provare i primi 2000 m della frazione di nuoto, sono sul pontile che mi infilo la muta ed arriva un tipo sui 50 atletico ma leggermente claudicante, inizia anche lui a prepararsi, vi lascio immaginare la mia faccia quando come prima operazione si sfila la protesi che gli rimpiazza la gamba sinistra dalla coscia in giù
come dice mutante in altro topic mi sono sentito una mezzasega, con tutti i miei dubbi e le mie paure, questo tizio era li pronto per gareggiare in un ironman ed aveva coraggio e determinazione da vendere
domenica 4 luglio dopo la frazione di bike parto per la maratona e chi incrocio che sta passando al 21enismo km? lui che corre con una strana protesi, una lamina d'acciaio flessibile modellata a punto di domanda rovesciato fissata alla coscia e non stava camminando stava correndo. Mi si è accapponata la pelle dall'emozione ed è stato del tutto naturale incitarlo "Go!Go!Go! ..." il tipo a chiuso sotto le 11 ore
Queste persona e le altre come lui meritano massimo rispetto, ci dimostrano in ogni momento che la disabilità è solo una categoria mentale e qualsiasi difficoltà può venire superata con il coraggio e la determinazione ...
MASSIMO RISPETTO A TUTTI
 

fellow

Biker assatanatus
10/5/03
3,301
0
0
47
Calcinato (BS)
Ireland said:
Cari/e bikers,
ho aperto questo topic con la speranza che diventi presto una nuova sezione.
Mi sono resa conto che ci sono degli atleti ed atlete insuperabili, ma che pochi di noi conoscono.
Purtroppo c’è sempre poca informazione, e penso che un forum importante come questo debba avere una sezione così importante.
Ovviamente darò più informazioni riguardo agli sport su due ruote , data la natura di questo forum, quindi ciclismo, handbike, senza però tralasciare le altre discipline altrettanto importanti.
Questi/ atlete ci mettono tutto il loro impegno in varie discipline , tra le quali discipline a molti/e di noi sconosciute.
“Sport disabili!, titolo che francamente non approvo, in quanto, “disabile” deriva dal non essere abile e francamente vedo solo dei/delle grandi atlete. Dipende sempre da che punto di vista si guarda perché se guardo ad esempio il grande FABRIZIO MACCHI sono io a sentirmi disabile in quanto pedalare con una sola gamba nel modo che fa lui…….non è da tutti sfiderei il grande Lance a farlo…….
Prometto di tener aggiornato ilpiù possibile questo topic per potervi dare la possibilità di imparare da loro cosa significhi forza volontà coraggio determinazione, credo di non offendere nessuno se dico che tutti/e noi abbiamo da imparare molto da loro…….

Un’ultima cosa ………….conosciamo praticamente tutti/e nomi come Amstrong, Pezzo, ecc, ma sarebbe giusto conoscere anche loro……..in attesa………………..


Un abbraccio
……………………………Ireland


Anche se non ci conosciamo molto e non di persona posso solo dire che ammiro il tuo impegno e ti auguro di riuscire a mantenere vivo questo topic e trasformarlo anche in una sezione........
 

tulas

Biker urlandum
6/8/04
531
0
0
Milano
Che dire... ogni qualvolta leggo il nome di Ireland rimango :oops: senza parole.... è semplicemente divino... e "GIUSTO" non considerarli "DISABILI"... ma chissa' poi chi ha deciso di attribuire questo aggettivo a queste persone che sembrano provenire come dice ;.=9/ (Caparezza).... DALLA LUNA

controllerò periodicamente questo topic perchè voglio sapere quello che tu (Ireland) e altri riusciranno a inserire....

SIETE DAVVERO MITICI...

LET'S GO BIKER!

:-?
 

XANDER

Biker assatanatus
3/7/04
3,156
4
0
57
il Verde Mugello
Ireland, grazie per averci ricordato che nella vita quella che veramente conta è
L'anima e non l'involucro che la ospita e spesso le anime più belle si trovano negli involucri peggiori, grazie :eek:
 

Sid il Bradipo

Biker ultra
3/12/04
693
0
0
38
Modena
Mau parlava della protesi fatta a punto interrogativo rovesciato, ho visto un ragazzo con quella stessa protesi scattare allo sparo dello starter e bersi i 100metri piani (e relativi avversari "abili") con una velocità tale che quando lui ha tagliato il traguardo io sono rimasto shockato per la velocità!! :shock: Mi ha fatto anche molto piacere vedere che poi tutti i concorrenti si sono sinceramente complimentati con lui, é stato veramente bellissimo!!
WOLVERINE said:
sono rimasto incredulo quando ho visto un ragazzo che andava in bici su passerelle larghe 10cm...a questo ragazzo mancava un braccio, utilizzava una specie di protesi per afferrare il manubrio, e al posto dell'articolazione del gomito aveva messo un ammortizzatore fox...una cosa incredibile...
UN EROE :shock: , provbabilmente per assorbire le vibrazioni in modo che non arrivassero al busto, veramente unico!! :-?

Sid il Bradipo
 

Ireland

Biker serius
1/10/03
276
0
0
Valsesia (VC)
Cari/e bikers,
mi fa molto piacere vedere i vostri topics, vedere che siete interessati
Farò il possibile perchè questo argomento diventi presto una sezione.
Ma ho bisogno anche del vostro aiuto, quindi tempestate di messaggi il diretur, .............siate convincenti!!!!!!!!!!!!
 

Ireland

Biker serius
1/10/03
276
0
0
Valsesia (VC)
NOTIZIA IMPORTANTISSIMA!!!

11/7/2004,In seno all’assemblea straordinaria della Federazione Italiana Sport Disabili che si è svolta il 10 e 11 luglio a Tivoli (RM), è stato approvato il NUOVO STATUTO DEL COMITATO ITALIANO PARAOLIMPICO (CIP), il nuovo ente sportivo deputato a gestire e promuovere l’attività sportiva di base ed agonistica delle persone con disabilità.
Si è compiuto così l’ultimo atto per la costituzione di una nuova realtà che, da questo momento in poi, segnerà un passo determinate per lo sviluppo e l’incremento dello sport tra la popolazione con disabilità.


La Federazione italiana sport disabili per festeggiare il nuovo Comitato italiano paralimpico, pubblica la prima serie di manifesti raffiguranti momenti esaltanti degli atleti disabili il cui spirito, come recita lo slogan, è in continuo movimento.
L'immagine ritrae l'azzurra Francesca Porcellato, mentre taglia il traguardo in una corsa su strada
 

Attachments

  • 1_690.jpg
    1_690.jpg
    37.1 KB · Views: 137

Ireland

Biker serius
1/10/03
276
0
0
Valsesia (VC)
Cari/e bikers,
non tutti sapranno che Il Il GOALBALLè UN avvincente sport di squadra degli atleti non vedenti ed ipovedenti. In Italia si giocano Campionati di serie A e B. Nell'immagine è ritratto un giocatore impegnato nella fase di lancio del pallone nel torneo paralimpico di Sydney 2000
 

Attachments

  • 2_636.jpg
    2_636.jpg
    24.2 KB · Views: 135

Sid il Bradipo

Biker ultra
3/12/04
693
0
0
38
Modena
Aspetta aspetta non era quello con la palla che emette un suono particolare così che la possano intercettare!?
M'ha detto che le partite si giocano nel silenzio più assoluto :8): oserei definirlo a dir poco Idilliaco....mica le partite di calcio degli "abili" (abili per modo di dire perché se facciamo un confronto a livello di cervello....forse un disabile si trova....e non soffre di certo di cecità :8): ), dove l'unica cosa che le tifoserie sono buone di fare e prendersi a botte e ammazzarsi l'un l'altro!! :ueh:
Va bhe va mi sono sfogato abbastanza.... 8-)

Sid il Bradipo
 

Ireland

Biker serius
1/10/03
276
0
0
Valsesia (VC)
GARY HALL JR


Quasi 30 anni più che una leggenda nel nuoto.

8 medaglie olimpiche
oro individuale dei 50 sl
era un nuotatore dalla vita spericolata, sesso droga e rock'n'roll.
Un metro e 98 cm, come potete vedere dalla foto un fisico invidiabile eppure dopo il 18 marzo 1999, la sua vita cambiò.
Così è ripartito da capo con una nuova energia.

Quel giorno collassò a terra e le analisi diedero un tremendo verdetto : DIABETE DEL TIPO PIU’ COMBATTIVO, da contrastare con iniezioni di insulina più volte al giorno.
Gli dissero che bnon poteva più nuotare.
“ Non ci volevo credere, pensavo che fosse la malattia delle persone anziane, mentre ero giovane il ritratto della salute”.

Ragazzo dalla vita spericolata, vivendo sempre fuori dalle righe.
In memoria del chitarrista del grupp”Grateful Dead,, Jerry Garcia, ai giochi Pan Pacifici del 1995 su oresebtiò alle gare con un nastrino nero al polso.
La malattia ha reso più debole il mio corpo ma più forte la mia testa

Ad Atene lo vedremo …………….e lui afferma che vincerà
Non ne dubito………………..

ireland :-?
 

tulas

Biker urlandum
6/8/04
531
0
0
Milano
rimango sempre sbalordito :maremmac: da quello che queste persone (sarebbe meglio chiamarli Extra-terrestri) riescono a fare...

con la loro forza di volontà, con reazioni che nessuno forse riesce ad avere...

e pensare che c'è gente che ancora li guarda dall'alto verso il basso! :ueh:

beh il proverbio che forse il "DIRETUR" mi cancellerà.. è:

"LA MAMMA DEGLI IMBECILLI E' SEMPRE INCINTA" :smile:

LET'S GO IRELAND!! :-?