In MTB alle 2 Alpes

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,521
3
10,910
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
NOVITA’ ESTATE 2004: LA MOUNTAIN BIKE PROTAGONISTA ALLE 2 ALPES
Incontri, spettacoli e prove tecniche per il “ grande happening” dedicato agli amanti della mountain- bike

[comunicato stampa] - A poco più di un mese dalla chiusura della stagione invernale riaprono gli impianti alle 2 Alpes per lo sci estivo (le piste sul ghiacciaio sono totalmente innevate fra i 3.000 e i 3.600 mt) ma anche tutte le attività estive del comprensorio, quest’anno all’insegna delle due ruote.
Da venerdì 25 a lunedì 28 giugno 2004, la stazione sciistica francese Les 2 Alpes ospita infatti la VI Edizione dei “Mondiali di Mountain bike”: uno dei quattro grandi eventi mondiali dedicati agli appassionati delle 2 ruote in montagna.
Da anni oramai meta privilegiata degli appassionati della bicicletta “tecnica” e delle specializzazioni estreme come il downhill, il dirtbike o il free ride su neve a cavallo delle due ruote, Les 2 Alpes ospiterà per quattro giorni aziende, professionisti, bikers e visitatori per i Mondiali di Mountain Bike.

100 le aziende che esporranno (tra le 9 e le 19) biciclette, accessori, abbigliamento e altre novità nella piazza centrale delle 2 Alpes, accanto all’Ufficio del Turismo e agli impianti di risalita. “Mondiali di Mountain Bike” inteso, dunque, come meeting del settore e straordinaria opportunità di test diretti per il pubblico -che può testare gratuitamente uno dei nuovi modelli di bicicletta lasciando la propria carta di identità negli stand allestiti in stazione - e per le aziende che possono così ricevere importanti feed-back e testare i gusti di una clientela particolarmente attenta alle innovazioni tecniche e di “tendenza”.
Nel weekend verranno organizzati incontri con biker professionisti per far testare per un’ora i nuovi materiali su tracciati intorno alla stazione. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. Un’occasione per migliorare il proprio stile insieme ai professionisti (è consigliabile parlare francese o inglese, ma sono molti in stazione a parlare anche italiano!).
Ogni giorno dimostrazioni di Trial alle 11 e alle 16 e subito dopo di Dirt alle 12 e alle 17, nel cuore della stazione.

Sono inoltre almeno altri cinque gli appuntamenti aperti a tutti, a seconda dei livelli di preparazione: venerdì 25 alle 9.00 prima partenza per la Biker Croute: 40 Km e una giornata per scoprire il comprensorio delle 2 Alpes insieme a tecnici e professionisti.
Sabato e domenica vero clou dei mondiali con la gigantesca Free Raid Classic 100 Km per amatori e professionisti. Una versione di 50 Km aperta a tutti.
Sabato pomeriggio sul ghiacciaio si sfideranno grandi campioni di Tri-Cross per le qualificazioni della gara di “Biker Cross” che avrà luogo domenica 26 (fra le 12 e le 14).
Più in basso, fra la stazione e Mont de Lans, attraversando tracciati ai margini delle piste da sci, saranno gli adolescenti a fare da protagonisti nella Free Kids che mette a disposizione un percorso in sicurezza fra Les 2 Alpes e Mont de Lans.
Ultimo appuntamento, riservato agli appassionati degli sport estremi lunedì 28 giugno alle 8.30 per il “Free Trail Classic”: una maratona sportiva, per biker specializzati su un terreno ultra- tecnico.
Aperti al pubblico e in pieno lancio della stagione estiva gli oltre 32 Hotel, 9 Residence, 50 ristoranti e 15 Bar/Music Café delle 2 Alpes. Novità estate 2004: accanto allo spazio Salomon (caffé, video, show-room, luogo di incontri ecc) apre quest’anno il Caffè Billabong (della omonima marca di abbigliamento Snowboard) con dehor/solarium e Jacuzzi. Per ristorarsi dopo una competizione “Dirt” con un “kir” immersi nella vasca idromassaggio!

I GRANDI APPUNTAMENTI DEI MONDIALI


VENERDI 25 GIUGNO 2004
Il primo appuntamento dei Mondiali di Mountain Bike è previsto venerdì 25 giugno con la Biker Croute: una escursione tecnica dedicata alla scoperta del comprensorio di Les 2 Alpes (oltre i 2000 mt di altitudine) in cui i partecipanti (professionisti e non) verranno accompagnati da un imponente team specializzato (650 istruttori di cui 50 al.. femminile) lungo un percorso di 40 km (pranzo al sacco). 4 circuiti proposti tra il Settore Cretes (2100 mt) e la stazione (1650 mt) e il settore Valle Blanche (dal lato opposto agli impianti principali di risalita). L’appuntamento è per le 9,00 e le 11,00 alla partenza degli impianti, funivia Jandri Express.

SABATO 26 GIUGNO 2004
Il vero clou dei “Mondiali” sarà però la Free Raid Classic prevista per sabato 26 e domenica 27 giugno: oltre 4000 biker (170 le campionesse) di diverse nazionalità (3500 francesi, 190 svizzeri, 140 italiani, 80 inglesi) insieme a tutti coloro che vorranno iscriversi (l’iscrizione è gratuita dai 7 ai 77 anni!) affronteranno una gara/escursione su un tracciato di 20 km, 5 impianti di risalita, oltre 4000 mt di dislivello! Naturalmente sono previste diverse partenze simultanee su più livelli di difficoltà e su una grande varietà di sentieri battuti e non (dal settore della Toura a 2600 mt al Rifugio della Fée, dal centro della stazione a Venosc e a Mont de Lans)
Il ritrovo è fissato tra le 8,30 e le 10,00 davanti agli impianti di risalita.
Per la sicurezza saranno a disposizione 1 elicottero, 24 pompieri, 18 persone in aiuto ai 10 soccorritori esperti lungo le piste, 4 punti di assistenza e veicoli localizzati su tutto il percorso.

Sabato pomeriggio, fra le 17 e le 18,30 qualificazioni per la gara di “Biker Cross” nella specialità Tri-cross: i campioni francesi -a gruppi di tre- si lanceranno contemporaneamente in una discesa parallela tra paletti da sci, salti, ostacoli, gobbe, curve paraboliche con biciclette biammortizzate (tipiche del downill) e una dose elevata di coraggio: molto spesso, infatti, i protagonisti delle gare di cross a 3 (o 4) non fanno mancare la suspence alle loro esibizioni.

Sempre nel pomeriggio, in stazione, alle 14 sarà la volta dei più giovani e spericolati bikers con la Free Kids: un percorso in mountain bike (da Les 2 Alpes al villaggio di Mont de Lans) riservato ai ragazzi fra i 12 e i 16 anni. Parabordi lungo le piste e grande attenzione alla sicurezza per consentire il massimo del divertimento ai ragazzi. Iscrizioni gratuite (con dispositivi di sicurezza)


DOMENICA 27 GIUGNO 2004
Free Raid Classic nuova partenza con ritrovo tra le 8,30 e le 10,00 davanti agli impianti di risalita.
Fra le 12 e le 14, in quota, le finali delle gare di Tri-Cross “Biker Cross”


LUNEDI 28 GIUGNO 2004
Lunedì 28 giugno alle 8.30 appuntamento per il “Free Trail Classic”: una maratona sportiva, per biker specializzati su un terreno ultra- tecnico con un elevato dislivello positivo e negativo, senza l’utilizzo di impianti di risalita,dedicata interamente agli amanti degli sport estremi!





TRI-CROSS, TRIAL, DIRT: DIMOSTRAZIONI E GARE PER I MONDIALI
Molti gli eventi e le manifestazioni collaterali che animeranno il centro della stazione fra il 24 e il 28 giugno. Dalla serata di sabato 26 giugno alla discoteca Avalanche (ore 23.00) per l’inaugurazione della Free Ride Classic a sfilate, concorsi e spettacoli nell’area espositiva, nel centro della stazione.

Non mancano le dimostrazioni di Trial, di cui i francesi detengono il primato, alle 11,00 e alle 16,00 di tutti i 4 giorni nel cuore della stazione. Si tratta di “acrobati” che giocano con le loro biciclette ben diverse dalle tradizionali mountain bike: telaio rinforzato, rigido e allo stesso tempo leggero studiato per risparmiare energia in ogni movimento e non disperdere la forza impressa durante le evoluzioni.
Due esibizioni al giorno (alle 12, 00 e alle 17,00) anche per il Dirt, la nuovissima disciplina legata alla mountain-bike. I dirt bikers si trovano impegnati a realizzare delle figure acrobatiche e dei salti nell’aria, noti come “tricks”, lanciandosi con la mountain bike tra 2 pedane di terra separate da una distanza da 3 a 8 mt !!. In piedi sui pedali i biker, muniti di casco, guanti, e protezioni varie, si lanciano, prendendo velocità, giù dalla pedana di terra fino al momento del salto; una volta in sospensione ruotano le gambe e le braccia in diverse posizioni accompagnando la bicicletta in aria, come “in volo”, per poi atterrare sulla seconda pedana perfettamente in equilibrio.

Una manifestazione “mondiale” che prevede dai 12000 ai 15000 visitatori , non solo professionisti ma anche turisti che potranno approfittare delle infrastrutture e delle attrezzature adatte alla mountain bike, messe a disposizione dall’Ufficio del Turismo di Les 2 Alpes.

Naturalmente gli impianti saranno aperti per tutta la stagione estiva tra il 19 giugno e il 28 agosto, dalle 7,15 alle 15 (fino alle 17,00 per le risalite in bicicletta). Si scia sul ghiacciaio tra 3600 mt e i 2800 (800 mt di dislivello) : 200 ettari di ghiaccio attrezzato (4 piste blu-2 piste verdi-2 piste rosse), 18 impianti di risalita (5 seggiovie, 7 ski-lift, 2 funivie, 1 "metropolitana sotto i ghiacci", 2 funi mobili), 1 snowpark/ski park/ snow skate dai 3400 m ai 3200 m, 1 ristorante in quota.

Gli operatori della stazione proporranno formule all inclusive con pensione o mezza pensione e ski-pass settimanale. Il prezzo dello ski-pass giornaliero è fissato a 29,50 Euro (ridotto 24)
Per informazioni e prenotazioni: 2 Alpes Réservations 0033 4 76792438 www.les2alpes.com; Ufficio del Turismo: 0033 4 76792200
Organizzazione: Roger Mandin 0033 4 50747749 cell. 0033 6 86165430 [email protected]