I fantozziani traguardi di una novizia

NenaGT89

Biker oversize lenta
1/21/21
1,763
1,809
0
32
Alta Toscana
Bike
Olympia Cobra 29 (2021) - Rockrider ST 100 (2019)
Brava! Sul fatto della paura a uscire sola è una cosa che dovrai superare pian piano, dato che se logicamente il tuo compagno ha altri impegni, non potrà ne lui starti sempre dietro, e ne tu devi rinunciare a un giro x questa paura.
Inizia con giretto semplici intorno a casa e man mano prova ad andare l'asticella allontanandoti sempre un po di più, in modo da, stare in zone che conosci e facilmente raggiungibili in caso di problemi ;-)
Naturalmente portati dietro sempre un kit di riparazione gomme e un multitool
Devo imparare anche a cambiarmi la camera d'aria... o trovare qualche altro modo (latticizzare?). Se ho imparato a smontarmi gomme della minimoto in casa senza smontagomme e senza lasciarci i denti, sicuramente questa sarà una passeggiata.
Ieri ho rifatto un giretto, in compagnia però, già che sono uscita tardi di casa è già una soddisfazione...
 

Zeus78

Biker perfektus
9/3/15
2,805
1,400
0
Bike
*
Devo imparare anche a cambiarmi la camera d'aria... o trovare qualche altro modo (latticizzare?)

comunque ti conviene imparare a sostituire la camera d'aria, perchè anche se latticizzi ci sono casi in cui per tornare a casa ti servirà montare la camera...
 
  • Like
Reactions: Tc70

Diavoletto

Biker extra
12/30/18
767
444
0
CN
Bike
MTB
Se ho imparato a smontarmi gomme della minimoto in casa senza smontagomme e senza lasciarci i denti, sicuramente questa sarà una passeggiata.

Allora penso non avrai problemi! Al massimo prova a fare monta/smonta a casa da tranquilla, cosi' casomai ne avessi bisogno mentre sei in giro sei gia' preparata. Se latticizzi ti togli il 90% dei casini, ma secondo me sempre meglio esser preparati.
 

Paoloderapage

Biker tremendus
9/1/14
1,222
961
0
Pistoia
Bike
Transition Spur & XC500
Devo imparare anche a cambiarmi la camera d'aria... o trovare qualche altro modo (latticizzare?). Se ho imparato a smontarmi gomme della minimoto in casa senza smontagomme e senza lasciarci i denti, sicuramente questa sarà una passeggiata.
Ieri ho rifatto un giretto, in compagnia però, già che sono uscita tardi di casa è già una soddisfazione...
Dato che fai percorsi semplici prevalentemente asfalto/strada bianca/sterrato leggero il rischio di pizzicatura/taglio è basso e le forature saranno dovute prevalentemente a spini e robe simili. La soluzione più semplice ed economica possono essere le camere d'aria con liquido antforatura, vanno benissimo anche quelle di decathlon. Comunque saper cambiare la camera è fondamentale per girare in soltaria in tranquillità, vedrai che è semplicissimo.
 

NenaGT89

Biker oversize lenta
1/21/21
1,763
1,809
0
32
Alta Toscana
Bike
Olympia Cobra 29 (2021) - Rockrider ST 100 (2019)
comunque ti conviene imparare a sostituire la camera d'aria, perchè anche se latticizzi ci sono casi in cui per tornare a casa ti servirà montare la camera...

Allora penso non avrai problemi! Al massimo prova a fare monta/smonta a casa da tranquilla, cosi' casomai ne avessi bisogno mentre sei in giro sei gia' preparata. Se latticizzi ti togli il 90% dei casini, ma secondo me sempre meglio esser preparati.
Avete perfettamente ragione... impara l'arte e mettila da parte, si spera sempre di non averne mai bisogno e, nel momento in cui se ne ha, meglio esser preparati ad ogni evenienza. Magari oggi farò qualche tentativo.

Dato che fai percorsi semplici prevalentemente asfalto/strada bianca/sterrato leggero il rischio di pizzicatura/taglio è basso e le forature saranno dovute prevalentemente a spini e robe simili. La soluzione più semplice ed economica possono essere le camere d'aria con liquido antforatura, vanno benissimo anche quelle di decathlon. Comunque saper cambiare la camera è fondamentale per girare in soltaria in tranquillità, vedrai che è semplicissimo.
Interessante, non conoscevo... sapevo del lattice "classico" ma non questo. Mi informerò, grazie... :)
 

MagicTartaruga

Biker poeticus
4/19/20
3,861
2
2,128
0
54
Varese
Bike
Lynskey M240
Avete perfettamente ragione... impara l'arte e mettila da parte, si spera sempre di non averne mai bisogno e, nel momento in cui se ne ha, meglio esser preparati ad ogni evenienza. Magari oggi farò qualche tentativo.


Interessante, non conoscevo... sapevo del lattice "classico" ma non questo. Mi informerò, grazie... :)
..e già che ci sei portati dietro un pezzo 6x4 di cartone del latte con i bordi arrotondati, nel malaugurato caso di taglio dello pneumatico ti verrà utile.
 

jk_biker

Biker ultra
1/28/08
673
552
0
49
Valli di Lanzo
Bike
..fatta a pezzi
Nena, è un po' che volevo scriverti, nel forum ci sei ormai da parecchio e ti ritrovo sempre in varie discussioni, e ho notato che ormai cominci a capire molte cose di questo sport. Ma il problema tuo è che continui a far giri da 10km in pianura, e questo non ti rende giustizia. Senza offesa questi sono giri alla portata di un bambino non allenato con la 24 assieme a sua mamma che la bici la prende forse 3 volte l'anno. Direi che di consigli per allenarti ne hai ricevuti a dozzine e tutti molto validi , e hai pure un fidanzato che fa gare, ovvero un enorme vantaggio. Devi solo applicarli!
E' come se stessi sgasando sulla linea di partenza ma il conteggio è finito da un pezzo. Molla sta frizione e tieni giù se no finisci in penalità (i rally li ho fatti anch'io nei mitici 90's)...
Scusa ma penso che qualcuno dovesse dirtelo prima o poi, spero tu non te la prenda .

p.s. Tra l'altro sei in una zona che conosco benissimo con numerose palestre , monte Marcello ,Alpi apuane, 5terre , tutti paradisi per la bici... e sono li che ti aspettano
 

orso2020

Biker etrusco
7/20/20
961
1,334
0
etruria
Bike
una front e una gravel
Nena, è un po' che volevo scriverti, nel forum ci sei ormai da parecchio e ti ritrovo sempre in varie discussioni, e ho notato che ormai cominci a capire molte cose di questo sport. Ma il problema tuo è che continui a far giri da 10km in pianura, e questo non ti rende giustizia. Senza offesa questi sono giri alla portata di un bambino non allenato con la 24 assieme a sua mamma che la bici la prende forse 3 volte l'anno. Direi che di consigli per allenarti ne hai ricevuti a dozzine e tutti molto validi , e hai pure un fidanzato che fa gare, ovvero un enorme vantaggio. Devi solo applicarli!
E' come se stessi sgasando sulla linea di partenza ma il conteggio è finito da un pezzo. Molla sta frizione e tieni giù se no finisci in penalità (i rally li ho fatti anch'io nei mitici 90's)...
Scusa ma penso che qualcuno dovesse dirtelo prima o poi, spero tu non te la prenda .

p.s. Tra l'altro sei in una zona che conosco benissimo con numerose palestre , monte Marcello ,Alpi apuane, 5terre , tutti paradisi per la bici... e sono li che ti aspettano
Nena parla di paranoie, di paura di uscire da sola e penso che per questo continui a fare giri "facili". I posti che hai citato tu li conosco poco ma li ho fatti a piedi, zaino in spalla da solo con qualche paranoia simile a quelle di Nena. Se qualcuno non l'accompagna difficilmente andrà da sola. Le auguro con tutto il cuore di risolvere il problema "paura" per il resto si vedrà :prost:
 
  • Like
Reactions: jk_biker

NenaGT89

Biker oversize lenta
1/21/21
1,763
1,809
0
32
Alta Toscana
Bike
Olympia Cobra 29 (2021) - Rockrider ST 100 (2019)
Nena, è un po' che volevo scriverti, nel forum ci sei ormai da parecchio e ti ritrovo sempre in varie discussioni, e ho notato che ormai cominci a capire molte cose di questo sport. Ma il problema tuo è che continui a far giri da 10km in pianura, e questo non ti rende giustizia. Senza offesa questi sono giri alla portata di un bambino non allenato con la 24 assieme a sua mamma che la bici la prende forse 3 volte l'anno. Direi che di consigli per allenarti ne hai ricevuti a dozzine e tutti molto validi , e hai pure un fidanzato che fa gare, ovvero un enorme vantaggio. Devi solo applicarli!
E' come se stessi sgasando sulla linea di partenza ma il conteggio è finito da un pezzo. Molla sta frizione e tieni giù se no finisci in penalità (i rally li ho fatti anch'io nei mitici 90's)...
Scusa ma penso che qualcuno dovesse dirtelo prima o poi, spero tu non te la prenda .

p.s. Tra l'altro sei in una zona che conosco benissimo con numerose palestre , monte Marcello ,Alpi apuane, 5terre , tutti paradisi per la bici... e sono li che ti aspettano
Eh? Scusami ma dissento... L'anno scorso ho provato a fare la prima rampa di Montemarcello e sono andata subito a picco, con 189 bpm forse mi pare eccessivo.
Inutile spaccarmi su delle salite se prima non faccio un po' di pianura o salitine... Detto da chi fa gare.
Detto sempre da chi fa gare: nella zona delle Apuane non esiste una salita dolce, o è piano o è strappo ignorante. Montemarcello non mi pare esattamente una zona da principianti...
Conosco i miei limiti, superarli un attimo va bene, ma strafare e rischiare un malore... Sinceramente non mi va.
Poi se per te sono giri banali, vesti i miei panni e decreta dopo se lo sono.
Considerando che fino a un anno fa ero completamente sedentaria, altro che giri stupidi... Pare che appena si compra una MTB si debba iniziare a fare giri da mondiale XC. Ma non è quello il mio obiettivo. Quello che cerco è stare bene con me stessa e superare i miei limiti, che parte anche dalle piccole cose.
Quelli che hai citato sono paradisi ma per adesso a me inaccessibili. Se non riesco a fare 300 metri di dislivello, come posso solo pensare di farne 1100 per andare sulle Alpi Apuane, che so, a Campocecina?
Non so sinceramente di chi ti fai portavoce (visto che affermi che "qualcuno prima o poi doveva dirmelo"), accetto le critiche costruttive, ma quando sono reali e fattibili. Non dico che in futuro non lo siano, ma nel breve termine non lo è.
Se qualche bambino con la 24 riesce a far di meglio, mi fa piacere per lui. Ne prendo atto e continuo a non interessarmi di cosa fanno gli altri, mi interessa ciò che faccio io e che obbiettivi raggiungo io.

Nena parla di paranoie, di paura di uscire da sola e penso che per questo continui a fare giri "facili". I posti che hai citato tu li conosco poco ma li ho fatti a piedi, zaino in spalla da solo con qualche paranoia simile a quelle di Nena. Se qualcuno non l'accompagna difficilmente andrà da sola. Le auguro con tutto il cuore di risolvere il problema "paura" per il resto si vedrà :prost:
Del resto sono tutte lotte che faccio contro me stessa. Per ora le sto vincendo, anche se non tutte. Ma piano piano... :)
 

MauroPS

Biker acciaccatus
1/29/17
3,278
2,324
0
55
Vicino Udine.
Bike
Spectral AL 7.0, Grand Canyon Al 5.9, Marin Muirwoods
Secondo me rischi di auto limitarti e di crearti delle barriere mentali più che fisiche.
per tutti all'inizio è dura e, a parte chi ha sempre fatto l'atleta, per i comuni mortali iniziare uno sport è faticoso e all'inizio le soddisfazioni sono poche.

non preoccuparti di bucare, qualcuno verrà a prenderti e non preoccuparti di avere malori, riuscirai a fermarti in tempo.

hai fatto un giro di 12 km e un altro di 10. Il prossimo deve essere di 15. quello successivo di 20 e così via.
per fare dislivello c'è sempre tempo, anche perché poi rischi di fare molta strada a piedi con relativa frustrazione, almeno era così per me all'inizio.

per dimagrire comunque meglio la passeggiata veloce tipo passo 10.00/km quando sarai in forma.
 

NenaGT89

Biker oversize lenta
1/21/21
1,763
1,809
0
32
Alta Toscana
Bike
Olympia Cobra 29 (2021) - Rockrider ST 100 (2019)
Secondo me rischi di auto limitarti e di crearti delle barriere mentali più che fisiche.
per tutti all'inizio è dura e, a parte chi ha sempre fatto l'atleta, per i comuni mortali iniziare uno sport è faticoso e all'inizio le soddisfazioni sono poche.

non preoccuparti di bucare, qualcuno verrà a prenderti e non preoccuparti di avere malori, riuscirai a fermarti in tempo.

hai fatto un giro di 12 km e un altro di 10. Il prossimo deve essere di 15. quello successivo di 20 e così via.
per fare dislivello c'è sempre tempo, anche perché poi rischi di fare molta strada a piedi con relativa frustrazione, almeno era così per me all'inizio.

per dimagrire comunque meglio la passeggiata veloce tipo passo 10.00/km quando sarai in forma.
L'anno scorso, in compagnia, ero arrivata anche a giri di 35 km. Poi stare ferma sicuramente un po' mi ha bloccata, però il tempo è quello che è, riesco a sfruttare quell'oretta tra ritorno da lavoro e cena. Per ora è solo quella la limitazione :(
 

torakiki.gt

lupus in bicycla
2/16/11
3,434
1
3,198
0
pavia
Bike
gt fury carbon
Eh? Scusami ma dissento... L'anno scorso ho provato a fare la prima rampa di Montemarcello e sono andata subito a picco, con 189 bpm forse mi pare eccessivo.
Inutile spaccarmi su delle salite se prima non faccio un po' di pianura o salitine... Detto da chi fa gare.
Detto sempre da chi fa gare: nella zona delle Apuane non esiste una salita dolce, o è piano o è strappo ignorante. Montemarcello non mi pare esattamente una zona da principianti...
Conosco i miei limiti, superarli un attimo va bene, ma strafare e rischiare un malore... Sinceramente non mi va.
Poi se per te sono giri banali, vesti i miei panni e decreta dopo se lo sono.
Considerando che fino a un anno fa ero completamente sedentaria, altro che giri stupidi... Pare che appena si compra una MTB si debba iniziare a fare giri da mondiale XC. Ma non è quello il mio obiettivo. Quello che cerco è stare bene con me stessa e superare i miei limiti, che parte anche dalle piccole cose.
Quelli che hai citato sono paradisi ma per adesso a me inaccessibili. Se non riesco a fare 300 metri di dislivello, come posso solo pensare di farne 1100 per andare sulle Alpi Apuane, che so, a Campocecina?
Magari farne 1100 no, nemmeno io li faccio con la muscolare..! :pirletto:
Ma secondo me 4-500 possono essere alla tua portata se fatti si asfalto (su sterrato è tutto più faticoso!)
Ora non so che bici hai, ma se avresti un cambio con rapporti belli corti, (tipo un 28-50) secondo me potresti salire pian piano prendendoti i tuoi tempi.
Cmq l'importante è pedalare, poi se fai 100mt o 1000 è indifferente, basta metterci l'impegno giusto!
 

NenaGT89

Biker oversize lenta
1/21/21
1,763
1,809
0
32
Alta Toscana
Bike
Olympia Cobra 29 (2021) - Rockrider ST 100 (2019)
Magari farne 1100 no, nemmeno io li faccio con la muscolare..! :pirletto:
Ma secondo me 4-500 possono essere alla tua portata se fatti si asfalto (su sterrato è tutto più faticoso!)
Ora non so che bici hai, ma se avresti un cambio con rapporti belli corti, (tipo un 28-50) secondo me potresti salire pian piano prendendoti i tuoi tempi.
Cmq l'importante è pedalare, poi se fai 100mt o 1000 è indifferente, basta metterci l'impegno giusto!
Sai che non ricordo? Dovrei avere un Alivio 3x8, ma è come usare un monocorona. Magri quando avrò più dimestichezza farò qualche upgrade mirato anche in tal senso. Nei prossimi giorni vedo che cambio c'è su ora.

grandissima!! l'importante è non mollare mai adesso, anche perchè sembra che abbia trovato una gran passione nella bici!!
Ma no, mi diverte, poi ora con le belle stagioni è una passione ancor più piacevole! Probabilmente ho trovato la quadra e la giusta motivazione :)
 

Ivo

Biker grossissimus
2/21/04
5,744
3
4,264
0
Bassa modenese
Bike
Enduro Expert 2010
Sono convinto che una bici assisitita sarebbe un bell'incentivo, sia ad affrontare salite altrimenti fuori portata, sia a tenere il passo di chi pedala più frequentemente, purtroppo c'è di mezzo il costo che non è un dettaglio.
 

NenaGT89

Biker oversize lenta
1/21/21
1,763
1,809
0
32
Alta Toscana
Bike
Olympia Cobra 29 (2021) - Rockrider ST 100 (2019)
Sono convinto che una bici assisitita sarebbe un bell'incentivo, sia ad affrontare salite altrimenti fuori portata, sia a tenere il passo di chi pedala più frequentemente, purtroppo c'è di mezzo il costo che non è un dettaglio.
Costano veramente una fucilata... Per prima MTB o sei veramente messo bene economicamente, oppure devi essere "già rodato".
Ora come ora di più non posso permettermi, ma tutto sommato va bene così, almeno sfrutto bene bene bene già quel che ho :)
Inutile ad esempio prendermi una full quando ne sfrutto 1/100 delle sue potenzialità.
 
  • Like
Reactions: Ivo

ibanez

Twice as Hard
10/15/04
1,246
1
1,086
0
53
Salerno
Bike
Camber
Eh? Scusami ma dissento... L'anno scorso ho provato a fare la prima rampa di Montemarcello e sono andata subito a picco, con 189 bpm forse mi pare eccessivo.
Inutile spaccarmi su delle salite se prima non faccio un po' di pianura o salitine... Detto da chi fa gare.
Detto sempre da chi fa gare: nella zona delle Apuane non esiste una salita dolce, o è piano o è strappo ignorante. Montemarcello non mi pare esattamente una zona da principianti...
Conosco i miei limiti, superarli un attimo va bene, ma strafare e rischiare un malore... Sinceramente non mi va.
Poi se per te sono giri banali, vesti i miei panni e decreta dopo se lo sono.
Considerando che fino a un anno fa ero completamente sedentaria, altro che giri stupidi... Pare che appena si compra una MTB si debba iniziare a fare giri da mondiale XC. Ma non è quello il mio obiettivo. Quello che cerco è stare bene con me stessa e superare i miei limiti, che parte anche dalle piccole cose.
Quelli che hai citato sono paradisi ma per adesso a me inaccessibili. Se non riesco a fare 300 metri di dislivello, come posso solo pensare di farne 1100 per andare sulle Alpi Apuane, che so, a Campocecina?
Non so sinceramente di chi ti fai portavoce (visto che affermi che "qualcuno prima o poi doveva dirmelo"), accetto le critiche costruttive, ma quando sono reali e fattibili. Non dico che in futuro non lo siano, ma nel breve termine non lo è.
Se qualche bambino con la 24 riesce a far di meglio, mi fa piacere per lui. Ne prendo atto e continuo a non interessarmi di cosa fanno gli altri, mi interessa ciò che faccio io e che obbiettivi raggiungo io.


Del resto sono tutte lotte che faccio contro me stessa. Per ora le sto vincendo, anche se non tutte. Ma piano piano... :)
Nina, stai facendo bene, la bici deve essere un piacere e non una sofferenza.
Continua gradualmente come stai facendo, i risultati lono lenti ad arrivare ma poi piano piano si crea un circolo virtuoso (meno ansia ad uscire da sola, incontri persone con la tua stessa motivazione, impari a fare quei piccoli lavoretti che ti mettono apprensione, qualche chiletto scende e contemporaneamente i giri si allungano etc....)
Lascia stare i dislivelli, hai descritto bene il tuo attuale stato di forma fisica e mentale, continua come stai facendo e come ti sta consigliando il tuo compagno, stai facendo benissimo.
Per chi consiglia di fare salitoni o giri epici: immaginate che dopo anni di stop totale dallo sport, ricominciate portando sulle spalle uno zaino con una cassa di acqua minerale (solo 12 kg di sovrappeso, neanche tanto), fareste subito delle rampe assassine??
 

Reptilian90

Biker superioris
9/12/12
973
163
0
31
Ferrara but Sardinian
Bike
Rockrider
Sai che non ricordo? Dovrei avere un Alivio 3x8, ma è come usare un monocorona. Magri quando avrò più dimestichezza farò qualche upgrade mirato anche in tal senso. Nei prossimi giorni vedo che cambio c'è su ora.


Ma no, mi diverte, poi ora con le belle stagioni è una passione ancor più piacevole! Probabilmente ho trovato la quadra e la giusta motivazione :)
e grande!! ottimo così davvero! poi sì appena prendi dimestichezza col cambio aumenti l'efficienza nonchè i percorsi! poi se farai percorsi seri in montagna là ci sta un bell'allenamento a secco correlato alle uscite in bike! così la fatica diminuisce e tieni botta di più!
 

BRS1978

Biker superis
3/17/20
333
354
0
44
Prato
Bike
Cube Stereo
Nena francamente non ho capito quale sia il tuo problema.

Se riguarda l'allenamento:
Visto il tempo che hai per allenarti (1 ora al giorno mi sembra di aver capito) ti consiglio di fare come ho fatto io:
La bici la tieni ferma, e vai a correre. 30 minuti, secondo le proprie possibilità almeno tre volte la settimana.
Fai prima una visita sportiva (il tuo ragazzo ti potrà aiutare a chi rivolgersi) la spesa qui è di un buon paio di scarpe e uno sportwatch per i battiti cardiaci.il resto dell'abbigliamento puoi prendererlo a poco nelle varie piattaforme di vendita per l'usato. Pazienza e costanza il primo mese ti sentirai uno straccio. Ma se avrei la forza di volontà, dopo il primo periodo, i risultati ti incoraggieranno a continuare. D'inverno con la pioggia non è semplice ma si stringe i denti e si va

Una volta che avrai le banane per fare le prime uscite se hai paura che il mezzo ti lasci a piedi:
La bici deve essere sempre in ordine,metti il lattice alle gomme, controlla o fai controllare tutto (anche qui il tuo ragazzo ti potrà aiutare) alla fine male male che vada si spinge fino ad arrivare al bitume, dove o ti vengono a prendere o qualche buon anima carica te a bici. Succede nulla di male pazienza ormai se sei arrivata in quel punto in bici, avrai l'allenamento per tornare a spinta ovviamente imprecando

Per la paura di uscire da sola, li posso dirti poco. Ognuno ha le sue paure però ogni tanto bisogna affrontarle. Cerca percorsi più battuti nelle ore più affollate, i telefoni e le varie applicazioni fanno sentire meno soli.

Quindi forza coraggio e soprattutto costanza negli allenamenti.

Ti dico tutto questo non perché sono più bello,allenato, forte di te, solo che avendo una decina di anni più di te, ci sono passato prima
 
  • Like
Reactions: Pietro.68

jk_biker

Biker ultra
1/28/08
673
552
0
49
Valli di Lanzo
Bike
..fatta a pezzi
Eh? Scusami ma dissento... L'anno scorso ho provato a fare la prima rampa di Montemarcello e sono andata subito a picco, con 189 bpm forse mi pare eccessivo.
Inutile spaccarmi su delle salite se prima non faccio un po' di pianura o salitine... Detto da chi fa gare.
Detto sempre da chi fa gare: nella zona delle Apuane non esiste una salita dolce, o è piano o è strappo ignorante. Montemarcello non mi pare esattamente una zona da principianti...
Conosco i miei limiti, superarli un attimo va bene, ma strafare e rischiare un malore... Sinceramente non mi va.
Poi se per te sono giri banali, vesti i miei panni e decreta dopo se lo sono.
Considerando che fino a un anno fa ero completamente sedentaria, altro che giri stupidi... Pare che appena si compra una MTB si debba iniziare a fare giri da mondiale XC. Ma non è quello il mio obiettivo. Quello che cerco è stare bene con me stessa e superare i miei limiti, che parte anche dalle piccole cose.
Quelli che hai citato sono paradisi ma per adesso a me inaccessibili. Se non riesco a fare 300 metri di dislivello, come posso solo pensare di farne 1100 per andare sulle Alpi Apuane, che so, a Campocecina?
Non so sinceramente di chi ti fai portavoce (visto che affermi che "qualcuno prima o poi doveva dirmelo"), accetto le critiche costruttive, ma quando sono reali e fattibili. Non dico che in futuro non lo siano, ma nel breve termine non lo è.
Se qualche bambino con la 24 riesce a far di meglio, mi fa piacere per lui. Ne prendo atto e continuo a non interessarmi di cosa fanno gli altri, mi interessa ciò che faccio io e che obbiettivi raggiungo io.


Del resto sono tutte lotte che faccio contro me stessa. Per ora le sto vincendo, anche se non tutte. Ma piano piano... :)
Mi pare che tu capisca quello che vuoi capire... Non ho scritto che devi attaccare le salite domattina, tantomeno arrivare a campo cecina, ma semplicemente che 10 km piani sono veramente pochi per una che dice di aver inziato un anno fa. Casomai era sottointeso che uno di quei posti potrebbe diventare un tuo obiettivo.
Poi che non sei pronta per le salite mi pare lo sappiano anche i muri. Ma ad esempio disponi di una ciclabile lungomare fantastica su cui calibrare distanze andata/ritorno molto più consistenti e anche fermandosi al primo bar se occorre, driblando forse le tue paure. Questo è un altro privilegio che hai, pensa a tutti quelli che sotto casa hanno il nulla ciclistico, una statale trafficata ma disabitata o in alternativa una bellissima tangenziale, altro che paure..
Quanto ai problemi quelli sono in tanti ad averne, c'è gente con difficoltà fisiche molto serie che tu non hai, ma con costanza e dedizione ha raggiunto autonomie di tutto rispetto, e a volte sorpendenti. Se non vuoi guardare gli altri ci può stare, ma a volte serve come stimolo a fare meglio , poi vedi tu