Giro dell'alta Val Trompia

lucavt

Biker tremendus
1/9/08
1,058
0
0
44
Böègn (Val Trompia)
Visit site
L'ho chiamato così perchè le cime toccate sono tante e ad elencarle tutte era troppo lungo...
Si parte da Bovegno, loc. Castello (dalla SS 354 al semaforo di bovegno si svolta a sx e si segue la strada in salita fino al piazzale) dove si può lasciare la macchina. Si parte e si tiene la destra fino al bivio dove si prende a sinistra su asfaltata in leggera salita seguendo le indicazioni per Graticelle. Arrivati qui, in corrispondenza del caseificio giriamo stretti a destra su asfaltata ripidissima che ci porta rapidamente in quota. Dopo circa 2/3 km l'asfalto finisce, ma il fondo è buono. Giunti ad una santella teniamo la sinistra (le strade portano nello stesso punto, ma quella a sx è più dolce) verso la loc. Bongio di sotto. Continuiamo a seguire la sterrata che sale con qualche strappo (tutti pedalabili) fino alla loc. Fiale. Qui ci troviamo ad un bivio. Prendiamo a sx verso la malga Corti di Campomolle (il sentiero è il 340. Salendo gli alberi sono sempre più radi e il panorama delle vette della Valle è mozzafiato. Salendo si incontrano inoltre parecchie fontane e sorgenti da cui rifornirci di acqua fresca. Lasciamo il sentiero 340 che porta (a sx) alle Poffe del mercato proseguendo per poche decine di metri sul 341 che abbandoniamo prendendo a sinistra seguendo l'indicazione per le Poffe di Stabil Fiorito. La mulattiera che porta a Stabilfiorito offre, in caso di bel tempo paesaggi incredibili che lasciano a bocca aperta. La mulattiera finisce e seguiamo, con la bici a spalla, l'evidente traccia che sale a dx verso il Crestoso e le 7 crocette. Arrivati al valico con alla nostra sinistra la vetta del monte Crestoso (il più alto della Val Trompia 2183m.s.l.m.) prendiamo a dx e scendiamo alle 7 crocette e da qui, lungo il 3V basso (dapprima sentiero, poi bella ed ampia mulattiera arriviamo sulla strada del Crocedomini e scendiamo verso il passo del maniva. Al tornante verso dx sopra il rifugio Bonardi riprendiamo il 3V svoltando a sx giungendo sul piazzale degli impianti di risalita del Maniva, dove ci sono bar e ristoranti per una piccola pausa di ristoro. Usciamo dal piazzale e prendiamo a sx la strada del Baremone e seguiamo i segni biancoazzurri del sentiero 3V che lascia la strada in corrispondensa di un tornante prima che questa scenda verso la Val Sabbia. Proseguiamo lungo il 3V e, prima della Corna Blacca, teniamo la destra sulla variante bassa del 3V che ci porta in Pezzeda. Giunti al rifugio Blachì 2 seguiamo il percorso del Freeride 1 che ci Riporta a Bovegno, in Località Zigole da cui, riprendendo la statale torniamo alla macchina.

Mappa del giro
giro_alta_valle.jpg


Vista della Val Trompia salendo a Campomolle
CIMG0447.JPG
 

orma

Biker velocissimus
9/14/06
2,464
76
0
NAVEN
Visit site
:i-want-t::i-want-t:il valtrompianofortebike:i-want-t::i-want-t:
Bravissimo Luca,a pezzetti l'ho fatto anch'io e sto aspettando che aprano la strada del dosso alto per farlo con i BDB magari con partenza e arrivo a Collio(fr2).Confermo che questo è il giro più bello e completo della Valtrompia(con i nuovi giri sul Gölem).

1)il tratto rosa a sinistra,io l'ho fatto in discesa,e mi sembrava abbastanza ciclabile anche in salita,tranne il pezzetto sotto il sentiero che va alle 7 crocette,parte proprio sopra Sarle superiore e passa sopra la malga Mezorso.....sarebbe interessante provarlo in salita e vedere quant'è il tratto a spinta:spetteguless:.
2)dalla sterrata che va verso il Dasdana,ad un certo punto parte a sx una mulattiera non segnata ma molto evidente(tratto rosa a destra) che con diversi tornanti ti porta sulla sella a destra del monte Colombine....se fosse un pò ciclabile sarebbe una figata perchè il successivo tratto in cresta e in discesa è molto bello e panoramico e ciclabilissimo.

Sono sicuro che LUCA presto ci darà delle dritte in merito.



attenzione che la strada sotto il Dosso Alto è ancora chiusa al transito e se stanno lavorando,non fanno passare nessuno.
 

lucavt

Biker tremendus
1/9/08
1,058
0
0
44
Böègn (Val Trompia)
Visit site
:i-want-t::i-want-t:il valtrompianofortebike:i-want-t::i-want-t:
Bravissimo Luca,a pezzetti l'ho fatto anch'io e sto aspettando che aprano la strada del dosso alto per farlo con i BDB magari con partenza e arrivo a Collio(fr2).Confermo che questo è il giro più bello e completo della Valtrompia(con i nuovi giri sul Gölem).

1)il tratto rosa a sinistra,io l'ho fatto in discesa,e mi sembrava abbastanza ciclabile anche in salita,tranne il pezzetto sotto il sentiero che va alle 7 crocette,parte proprio sopra Sarle superiore e passa sopra la malga Mezorso.....sarebbe interessante provarlo in salita e vedere quant'è il tratto a spinta:spetteguless:.
2)dalla sterrata che va verso il Dasdana,ad un certo punto parte a sx una mulattiera non segnata ma molto evidente(tratto rosa a destra) che con diversi tornanti ti porta sulla sella a destra del monte Colombine....se fosse un pò ciclabile sarebbe una figata perchè il successivo tratto in cresta e in discesa è molto bello e panoramico e ciclabilissimo.

Sono sicuro che LUCA presto ci darà delle dritte in merito.



attenzione che la strada sotto il Dosso Alto è ancora chiusa al transito e se stanno lavorando,non fanno passare nessuno.

Sono entrambi tratti che non ho mai percorso con la bici e il secondo nemmeno a piedi... Il primo sembra fattibile anche a me, ma mi fa saltare il passo delle 7 crocette e, datemi pure del sentimentale, non mi andava di lasciarlo fuori dal giro... Però se riesco domenica mattina lo provo... eheheheh...

Mettendo insieme i vari tracciati gps e lavorandoci con google earth ho fatto una panoramica del giro
alta_valle.jpg

Che impressione visto così....
 

fist

Biker popularis
9/22/06
70
0
0
brescia
Visit site
@ orma:

quali sono i nuovi giri sul guglielmo?
io conosco e faccio solo quelli da zone. se ne sai altri me li indikeresto x favore?

ciao
 

orma

Biker velocissimus
9/14/06
2,464
76
0
NAVEN
Visit site
@ orma:

quali sono i nuovi giri sul guglielmo?
io conosco e faccio solo quelli da zone. se ne sai altri me li indikeresto x favore?

ciao


http://www.mtb-forum.it/community/forum/showthread.php?t=104178

http://www.mtb-forum.it/community/forum/showthread.php?t=101776

,,,e questo gran bel giro,lungo e con discese da full.
http://www.mtb-forum.it/community/forum/showpost.php?p=2101336&postcount=92

hanno tutti in comune il tratto croce di marone rif almici....per il resto puoi creartene uno a tuo piacimento.
 

adiorma

Biker popularis
9/13/08
52
0
0
NAVE (BS)
Visit site
L'ho chiamato così perchè le cime toccate sono tante e ad elencarle tutte era troppo lungo...
Si parte da Bovegno, loc. Castello (dalla SS 354 al semaforo di bovegno si svolta a sx e si segue la strada in salita fino al piazzale) dove si può lasciare la macchina. Si parte e si tiene la destra fino al bivio dove si prende a sinistra su asfaltata in leggera salita seguendo le indicazioni per Graticelle. Arrivati qui, in corrispondenza del caseificio giriamo stretti a destra su asfaltata ripidissima che ci porta rapidamente in quota. Dopo circa 2/3 km l'asfalto finisce, ma il fondo è buono. Giunti ad una santella teniamo la sinistra (le strade portano nello stesso punto, ma quella a sx è più dolce) verso la loc. Bongio di sotto. Continuiamo a seguire la sterrata che sale con qualche strappo (tutti pedalabili) fino alla loc. Fiale. Qui ci troviamo ad un bivio. Prendiamo a sx verso la malga Corti di Campomolle (il sentiero è il 340. Salendo gli alberi sono sempre più radi e il panorama delle vette della Valle è mozzafiato. Salendo si incontrano inoltre parecchie fontane e sorgenti da cui rifornirci di acqua fresca. Lasciamo il sentiero 340 che porta (a sx) alle Poffe del mercato proseguendo per poche decine di metri sul 341 che abbandoniamo prendendo a sinistra seguendo l'indicazione per le Poffe di Stabil Fiorito. La mulattiera che porta a Stabilfiorito offre, in caso di bel tempo paesaggi incredibili che lasciano a bocca aperta. La mulattiera finisce e seguiamo, con la bici a spalla, l'evidente traccia che sale a dx verso il Crestoso e le 7 crocette. Arrivati al valico con alla nostra sinistra la vetta del monte Crestoso (il più alto della Val Trompia 2183m.s.l.m.) prendiamo a dx e scendiamo alle 7 crocette e da qui, lungo il 3V basso (dapprima sentiero, poi bella ed ampia mulattiera arriviamo sulla strada del Crocedomini e scendiamo verso il passo del maniva. Al tornante verso dx sopra il rifugio Bonardi riprendiamo il 3V svoltando a sx giungendo sul piazzale degli impianti di risalita del Maniva, dove ci sono bar e ristoranti per una piccola pausa di ristoro. Usciamo dal piazzale e prendiamo a sx la strada del Baremone e seguiamo i segni biancoazzurri del sentiero 3V che lascia la strada in corrispondensa di un tornante prima che questa scenda verso la Val Sabbia. Proseguiamo lungo il 3V e, prima della Corna Blacca, teniamo la destra sulla variante bassa del 3V che ci porta in Pezzeda. Giunti al rifugio Blachì 2 seguiamo il percorso del Freeride 1 che ci Riporta a Bovegno, in Località Zigole da cui, riprendendo la statale torniamo alla macchina
ciao luca sono angelo (ormA) volevo sapere piu o meno il dislivello totale del giro e se la strada del dosso alto e percorribile
 

lucavt

Biker tremendus
1/9/08
1,058
0
0
44
Böègn (Val Trompia)
Visit site
ciao luca sono angelo (ormA) volevo sapere piu o meno il dislivello totale del giro e se la strada del dosso alto e percorribile

Ciao ormAngelo! Benvenuto! Il dislivello, calcolato manualmente (non avevo GPS), è sui 1700. La strada del dosso alto è teoricamente chiusa, ma, in gruppo e facendo attenzione (nei giorni non lavorativi), si riesce a passare.
 

orma

Biker velocissimus
9/14/06
2,464
76
0
NAVEN
Visit site

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo