Freni Xsiv DBH8

Gate Rider

Biker superis
8/24/03
315
0
0
Ostia (Roma)
Ho montato da poco questi freni e vanno benissimo...
L'unica "pecca" è la corsa delle leve: a me piace avere la corsa uguale cosa che non si verifica, infatti il posteriore ha una corsa notevolmente più lunga ma non è questione di spurgo, il freno funziona a dovere. Solo non mi pare che ci sia modo di regolare la corsa in alcun modo...o sbaglio?
Le istruzioni dicono che l'impianto è progettato per recuperare l'usura delle pastiglie: questo significa che si dovrebbe regolare automaticamente la posizione delle suddette? Allora dovrebbe funzionare anche con le pastiglie nuove? Quindi teoricamente la corsa dovrebbe essere sempre la stesa e uguale per i due freni?
Quante c*****e ho detto?
 

ilGATTO®

Biker tremendus
3/27/03
1,256
-1
0
Inchigollo [co]
Gate Rider said:
Ho montato da poco questi freni e vanno benissimo...
L'unica "pecca" è la corsa delle leve: a me piace avere la corsa uguale cosa che non si verifica, infatti il posteriore ha una corsa notevolmente più lunga ma non è questione di spurgo, il freno funziona a dovere. Solo non mi pare che ci sia modo di regolare la corsa in alcun modo...o sbaglio?
Le istruzioni dicono che l'impianto è progettato per recuperare l'usura delle pastiglie: questo significa che si dovrebbe regolare automaticamente la posizione delle suddette? Allora dovrebbe funzionare anche con le pastiglie nuove? Quindi teoricamente la corsa dovrebbe essere sempre la stesa e uguale per i due freni?
Quante c*****e ho detto?

All'interno della leva c'è un "grano" microscopico....gira quello fino quando trovi la corsa della leva giusta (ma senza che le pastigie tocchino il freno).
 

Gate Rider

Biker superis
8/24/03
315
0
0
Ostia (Roma)
ilGATTO said:
Gate Rider said:
Ho montato da poco questi freni e vanno benissimo...
L'unica "pecca" è la corsa delle leve: a me piace avere la corsa uguale cosa che non si verifica, infatti il posteriore ha una corsa notevolmente più lunga ma non è questione di spurgo, il freno funziona a dovere. Solo non mi pare che ci sia modo di regolare la corsa in alcun modo...o sbaglio?
Le istruzioni dicono che l'impianto è progettato per recuperare l'usura delle pastiglie: questo significa che si dovrebbe regolare automaticamente la posizione delle suddette? Allora dovrebbe funzionare anche con le pastiglie nuove? Quindi teoricamente la corsa dovrebbe essere sempre la stesa e uguale per i due freni?
Quante c*****e ho detto?

All'interno della leva c'è un "grano" microscopico....gira quello fino quando trovi la corsa della leva giusta (ma senza che le pastigie tocchino il freno).

Conosco il grano di cui parli, ma ero convinto regolasse solo la distanza della leva dalla piega, lasciando invariata la corsa...
Ma dato che mi fido di te proverò senza dubbio alcuno...

PS: Grazie Gatto, mi stai facendo da balia!!!
 

30x26

Biker poeticus
1/23/03
3,890
991
0
Torino
Gate Rider said:
Conosco il grano di cui parli, ma ero convinto regolasse solo la distanza della leva dalla piega, lasciando invariata la corsa...
eri convinto bene :-)
per avere la stessa corsa devi metterci le mani. senza spurgare dovrebbe bastare questo: aprire i serbatoi, allargare il piu' possibile i pistoncini sulla pinza (con un cacciavite), portare ad uguale livello (pieno) i due serbatoi, richiudere i serbatoi.
 
V

vinx

Ospite
30x26 said:
....aprire i serbatoi, allargare il piu' possibile i pistoncini sulla pinza (con un cacciavite), portare ad uguale livello (pieno) i due serbatoi, richiudere i serbatoi.

Occhio alla suddetta operazione. Con il cacciavite si rischia di rovinare le pasticche. Quindi ti suggerisco di toglierle e metterci due spessori a mo' di pasticche prima di fare leva con il cacciavite.
 

30x26

Biker poeticus
1/23/03
3,890
991
0
Torino
YaneX said:
30x26 said:
....aprire i serbatoi, allargare il piu' possibile i pistoncini sulla pinza (con un cacciavite), portare ad uguale livello (pieno) i due serbatoi, richiudere i serbatoi.

Occhio alla suddetta operazione. Con il cacciavite si rischia di rovinare le pasticche. Quindi ti suggerisco di toglierle e metterci due spessori a mo' di pasticche prima di fare leva con il cacciavite.

ops, l'avevo dato per scontato. intendevo "togliere le pastiglie e spingere i pistoni col cacciavite" . imho gli spessori non servono, basta avere il buon senso di appoggiare l'asta del cacciavite sul diametro del pistone e spingere esercitando una forza uniforme (altrimenti il pistone non rientra).
 
V

vinx

Ospite
neanche secondo me servono, e' per evitare problemi magari raschiando il pistone con il cacciavite.
 

Drago

Biker ciceronis
1/10/03
1,407
0
0
51
dard(r)ago
Renzo said:
Ank'io ho montato quel freno (sul posteriore)
Dato che non ho trovato in giro prezzi ufficiali, mi potete dire quanto li avete pagati voi?

130 euro senza disco,
 

Gate Rider

Biker superis
8/24/03
315
0
0
Ostia (Roma)
Poco fa ho provato l'operazione consigliata dal Gatto ed infatti era come dicevo io...
Per quanto riguarda il suggerimento di 30X26 lo farò, non dovrei avere difficoltà, anche se non mi occupo di bici sono comunque un meccanico... :-)
Grazie ragazzi

P.S. I freni li ho pagati un botto: 165 l'uno escluso dischi... :cry:
 

Gate Rider

Biker superis
8/24/03
315
0
0
Ostia (Roma)
30x26 said:
Gate Rider said:
Conosco il grano di cui parli, ma ero convinto regolasse solo la distanza della leva dalla piega, lasciando invariata la corsa...
eri convinto bene :-)
per avere la stessa corsa devi metterci le mani. senza spurgare dovrebbe bastare questo: aprire i serbatoi, allargare il piu' possibile i pistoncini sulla pinza (con un cacciavite), portare ad uguale livello (pieno) i due serbatoi, richiudere i serbatoi.

Ho provato ma non ho trovato molto giovamento.
Alla fine sono andato per intuito: Rimosso temporaneamente la molla di ritorno; aperto il serbatoio; pinzato a ripetizione; riempito e richiuso il serbatoio; ancora pinzate; rimontato la molla e ancora pinzate.
La situazione è migliorata molto, non sono identici ma la differenza è quasi impercettibile, e inoltre la corsa è diminuita, cosa che non mi dispiace!
Ah, ho anche ridotto un po' l'ampiezza delle molle, mi sembravano esagerate.
 

Trail

Biker velocissimus
11/4/02
2,422
0
0
Bareggio (Mi)
www.urbantrails.tk
Qualcuno ha le idee un po' confuse. :smile:

Il grano sulla leva serve solo e soltanto
per regolare la distanza leva manopola
il base alla dimensione della mano del biker!

Il fatto che la corsa della leva anteriore e posteriore
sia diversa e' un fatto normale e non modificabile
e' dovuto alla differente lunghezza delle 2 tubazioni!

L'effetto autoregolazione della corsa leva quando
si consumano le pastiglie e' vera fino ad un certo punto,
quando le pastiglie sono al 50% consumate il problema
leva-lunga si sente eccome!
Alle prime pinzate,la leva affonda molto di piu'
rispetto alle successive frenate.
Per ovviare a qs problema bisogna tirare diverse pinzate
10-15 in modo da portare a riempimento la pinza,
mettere un elastico tra manopola e leva in modo da tenere
la leva tirata,aprire la vaschetta,riempirla completamente d'olio,
richiudere la vaschetta e pulire con sgrassatore le fuori uscite,
d'olio dalla vaschetta. Tutto qua!
buon divertimento!
:eek: o-o :°°(:
 

30x26

Biker poeticus
1/23/03
3,890
991
0
Torino
Trailstar said:
Il fatto che la corsa della leva anteriore e posteriore
sia diversa e' un fatto normale e non modificabile
e' dovuto alla differente lunghezza delle 2 tubazioni!
Per ovviare a qs problema bisogna tirare diverse pinzate
10-15 in modo da portare a riempimento la pinza
imho la pinza e' sempre piena e la lunghezza della tubazione non ha nulla a che vedere con la corsa della leva. si tratta di spingere un liquido incomprimibile in un tubo. spingi x --> fuoriesce x dall'altra parte; anche se il tubo fosse lungo 1km :-)
le differenze si possono presentare durante la frenata: una tubazione piu' lunga (la posteriore) si dilata maggiormente e puo' creare una sensazione di maggiore spugnosita'.
 

Gate Rider

Biker superis
8/24/03
315
0
0
Ostia (Roma)
Trailstar said:
L'effetto autoregolazione della corsa leva quando
si consumano le pastiglie e' vera fino ad un certo punto,
quando le pastiglie sono al 50% consumate il problema
leva-lunga si sente eccome!
Alle prime pinzate,la leva affonda molto di piu'
rispetto alle successive frenate.
Per ovviare a qs problema bisogna tirare diverse pinzate
10-15 in modo da portare a riempimento la pinza,
mettere un elastico tra manopola e leva in modo da tenere
la leva tirata,aprire la vaschetta,riempirla completamente d'olio,
richiudere la vaschetta e pulire con sgrassatore le fuori uscite,
d'olio dalla vaschetta. Tutto qua!
buon divertimento!

...e questo è da verificare, anche se come ha già detto 30X26 la pinza è sempre piena (a meno che non ti perde olio da qualche parte), quindi 'ste 10-15 pinzate...mah...
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Colle Laz Arà - Val Chisone
    Wed, 28 Sep 2022 23:25:46 CEST
    [Routes] Italy - Piemonte, TO 38,20 km +1 150 mt Da San Germano Chisone (500m) si prosegue n ...
  • Corsa 28-09-2022
    Wed, 28 Sep 2022 21:02:36 CEST
    [Training] 10,44 km +173 mt 01:08:48 ...
  • Attività pomeridiana
    Wed, 28 Sep 2022 20:38:09 CEST
    [Training] 1,95 km +8 mt 00:08:00 ...
  • MTB Formello scuola di ciclismo
    Wed, 28 Sep 2022 19:36:50 CEST
    [Training] 8,51 km +195 mt 02:06:57 ...
  • Moschera
    Wed, 28 Sep 2022 18:39:08 CEST
    [Routes] Switzerland 16,08 km +756 mt Giro breve ma tosto che porta da Tesserete fino in cim ...