fox float pro pedal

Canà Mtb

Biker cesareus
6/4/03
1,678
0
0
Bèrghem
ciuz said:
vorrei sapere cosa vuol dire "pro pedal"??? :shock:


E' qualcosa di simile al 5th elementh per migliorare la resa della pedalata??? :shock:

grazie a tutti


E' un sistema che rende l'ammortizzatore di tipo Vanilla progressivo come il Fifth Element; per quanto riguarda il Float, questo è già progressivo perchè è ad aria.

Ciauz
 

Comaz15

Biker dantescus
11/1/02
4,932
51
0
-COLLI EUGANEI- Padova
Bike
Focus Sam²
ciuz said:
vorrei sapere cosa vuol dire "pro pedal"??? :shock:


E' qualcosa di simile al 5th elementh per migliorare la resa della pedalata??? :shock:

grazie a tutti
"pro pedal" di per sè è solo un nome che dovrebbe richiamare un comportamento dell'ammortizzatore favorevole alla pedalata (e fin qui non ci voleva un genio! :D ).

all'atto pratico è una valvola idraulica che filtra le oscillazioni causate dalla pedalata facendo passare l'olio per dei passaggi "stretti" solo per certe velocità relative alla pedalata, su gli urti ,invece, la valvola si apre opponendo minor resistenza durante il deflusso dell'olio.
Il rovescio della medaglia sembra che sia una minor sensibilità ai piccoli urti.
 

ilmioalterego

Biker infernalis
12/26/02
1,987
5
0
Torino
Comaz15 said:
"pro pedal" di per sè è solo un nome che dovrebbe richiamare un comportamento dell'ammortizzatore favorevole alla pedalata (e fin qui non ci voleva un genio! :D ).

all'atto pratico è una valvola idraulica che filtra le oscillazioni causate dalla pedalata facendo passare l'olio per dei passaggi "stretti" solo per certe velocità relative alla pedalata, su gli urti ,invece, la valvola si apre opponendo minor resistenza durante il deflusso dell'olio.
Il rovescio della medaglia sembra che sia una minor sensibilità ai piccoli urti.
perchè evidentemente non è possibile che possa discernere la frequenza.
discernerà l'ampiezza, cioè l'intensità degli urti.
sui piccoli urti tenderà a non aprire per nulla, finchè oltre una certa intensità aprirà "di colpo" e da lì in poi avrà un comportamento più o meno lineare. insomma, avranno aumentato quella che si definisce "low-speed compression"
 
ilmioalterego said:
Comaz15 said:
"pro pedal" di per sè è solo un nome che dovrebbe richiamare un comportamento dell'ammortizzatore favorevole alla pedalata (e fin qui non ci voleva un genio! :D ).

all'atto pratico è una valvola idraulica che filtra le oscillazioni causate dalla pedalata facendo passare l'olio per dei passaggi "stretti" solo per certe velocità relative alla pedalata, su gli urti ,invece, la valvola si apre opponendo minor resistenza durante il deflusso dell'olio.
Il rovescio della medaglia sembra che sia una minor sensibilità ai piccoli urti.
perchè evidentemente non è possibile che possa discernere la frequenza.
discernerà l'ampiezza, cioè l'intensità degli urti.
sui piccoli urti tenderà a non aprire per nulla, finchè oltre una certa intensità aprirà "di colpo" e da lì in poi avrà un comportamento più o meno lineare. insomma, avranno aumentato quella che si definisce "low-speed compression"

In ogni caso non è progressivo, come pensa ancora qualcuno, eppoi hai ragione, per avere un 'miglioramento' se ne deve accettare un 'peggioramento' come controparte, a meno che non si agisca con valvole più raffinate, per l'appunto di tipo progressivo, che in questo caso mancano...
:-o

PS
Altri ammo che promettono di essere 'insensibili' alla pedalata, peccano invece per 'ruvidità' nel funzionamento...
:razz:

Ciao
 

tarantola

Biker velocissimus
..aiutatemi un attimo a capire:
Fox quindi con la serie pro-pedal ha tentato di parare il colpo inflitto da 5th element e Manitou SPV, ma è soltanto un tentativo che non ha niente a che fare con un sistema progressivo. E' così?

Se uno quindi fosse interessato a provare un ammortizzatore posteriore di nuova generazione/concezione deve per forza andare su 5th lement e SPV?
 

ilmioalterego

Biker infernalis
12/26/02
1,987
5
0
Torino
tarantola said:
..aiutatemi un attimo a capire:
Fox quindi con la serie pro-pedal ha tentato di parare il colpo inflitto da 5th element e Manitou SPV, ma è soltanto un tentativo che non ha niente a che fare con un sistema progressivo. E' così?

Se uno quindi fosse interessato a provare un ammortizzatore posteriore di nuova generazione/concezione deve per forza andare su 5th lement e SPV?
e' sicuramente una cosa diversa. Non direi migliore o peggiore, diversa. Non avendoli provati, posso solo fare delle ipotesi: credo che il pro-pedal possa essere piu' simile al romic, pero' senza la possibilita' di regolare la "soglia" che ha il romic. Il Romic ha una valvola supplementare, che dovrebbe essere digressiva, e sulla quale c'e' un pomello di regolazione esterna.
Sul Fox, e' la "solita" valvola che e' stata modificata, e la regolazione esterna non agisce su quella. Non conosco i dettagli, ma e' probabile che abbiano usato una valvola digressiva anche li'. Oppure qualcosa di piu' semplice, tipo delle lamelle precaricate, per analogia con le molle, aumenta lo "stacco" di apertura delle valvole.
Insomma sono metodi diversi per ottenere lo stesso risultato, cioe' un ammortizzatore piu' "fermo" durante la pedalata. Comunque si trattera' sempre di compromessi, qualcosa bisognera' sacrificare. Se c'e' maggior possibilita' di regolazione esterna, e' possibile trovare il miglior compromesso alle proprie esigenze.
Fox sembra preferire la strada "decidiamo noi come regolarlo", che per chi si incasina con le regolazioni, ha l'indubbio vantaggio di impedire di fare disastri. Anche perche' si suppone che in Fox sappiano come tarare un ammortizzatore :-)comunque, a livello di idraulica, siamo appena agli inizi, imho ne vedremo delle belle....il pro-pedal di Fox dimostra che l'idraulica speedsensitive non e' morta, e che di possibili varianti da provare ce ne sono a bizzeffe...
 

teo

Biker tremendus
2/5/03
1,066
0
0
voghera (PV)
mrtio.com
io di ste tecnicaglie varie non ne capisco..so solo che l'ho testato ampliamente ed è na figata (rispetto alla stessa versione di fox non pro pedal)
 

30x26

Biker poeticus
1/23/03
3,895
992
0
Torino
teo said:
io di ste tecnicaglie varie non ne capisco..so solo che l'ho testato ampliamente ed è na figata (rispetto alla stessa versione di fox non pro pedal)

provato su quali percorsi? in cosa e' superiore?
 
30x26 said:
teo said:
io di ste tecnicaglie varie non ne capisco..so solo che l'ho testato ampliamente ed è na figata (rispetto alla stessa versione di fox non pro pedal)

provato su quali percorsi? in cosa e' superiore?

Mi incuriosisce il temine 'ampliamente'...

PS
Personalmente ho provato il Pro Pedal Triad montato sulle Specy, tre regolazioni (aperto, chiuso, Pro Pedal), ho preferito tenerlo tutto aperto, tanto la sospensione è progettata bene è tarandola il giusto si sente poco l'esigenza di tale funzione.

PS2
Il Brain della Enduro è ancora meglio, non arriva mai al blocco totale e aiuta un pochetto nei percorsi con fondo compatto, con la soglia di attivazione sulla giusta regolazione.

Ciao
 

ChristianR

Biker tremendus
2/18/03
1,237
383
0
Mottarone
E' un sistema che rende l'ammortizzatore di tipo Vanilla progressivo come il Fifth Element;

Assolutamente no.
La funzione ProPedal serve per filtrare le oscillazioni indotte dai movimenti della pedalata, non per rendere progressivo l'ammortizzatore.
Il funzionamento è quello già spiegato sopra, con piccole valvole che si aprono maggiormente sugli urti più pesanti.
Questo non comporta una minore sensibilità ai piccoli urti, più che altro un leggero senso di "azione ritardata" rispetto agli ammortizzatori precedenti, e si nota soprattutto nel lento, mentre lanciato in velocità il Fox rientra pienamente nei suoi canoni di eccellenza.

per quanto riguarda il Float, questo è già progressivo perchè è ad aria.

Anche tutta la gamma Float ad aria è dotata di ProPedal...

Ciao :-)
 

teo

Biker tremendus
2/5/03
1,066
0
0
voghera (PV)
mrtio.com
allora premetto che la prima volta l'avevo provato solo su sterrato compatto e scorrevole con 2 drop e ho notatoto che in fase di pedalata funziona molto bene , i big hit li assorbe benone (al pari del fox vanilla r).Poi ultimamente ci ho fatto una giornata in una cava dalle mie parti con single track vari e pietraie , prorpio per verificare il funzionamento sulle piccole asperita' e devo dire che secondo me anche in questo caso il comportamento è soddisfacente , tenete presente che non sono un tester e ho la "mano" con la mia bici da dh che monta uno shock works che non è sicuramente il massimo.
Probabilmente uno che è abitutato ad una front da xc rimarra' deluso , ma chi è abituato (come me) agli ondeggiamenti di una bici da dh con ammortizzatore convenzionale avra' uno scoperchiamento della calotta cranica.
Ampliamente si riferisce al fatto che praticamente lo provo tutte le volte che esco in quanto ce l'ha un mio compagno di sventura per cui tutto quello che faccio con la mia poi lo faccio con la sua prorpio per notare le differenze .(sto meditando un'upgrade)

Mi riferisco al fox r che monta la stinky, 6 click del ritorno da tutto aperto.

lo so che roy mi odia perchè non mi spiego bene e non mi crede ma piu di cosi non sono in grado

ciaps

:D :D
 
teo said:
allora premetto che la prima volta l'avevo provato solo su sterrato compatto e scorrevole con 2 drop e ho notatoto che in fase di pedalata funziona molto bene , i big hit li assorbe benone (al pari del fox vanilla r).Poi ultimamente ci ho fatto una giornata in una cava dalle mie parti con single track vari e pietraie , prorpio per verificare il funzionamento sulle piccole asperita' e devo dire che secondo me anche in questo caso il comportamento è soddisfacente , tenete presente che non sono un tester e ho la "mano" con la mia bici da dh che monta uno shock works che non è sicuramente il massimo.
Probabilmente uno che è abitutato ad una front da xc rimarra' deluso , ma chi è abituato (come me) agli ondeggiamenti di una bici da dh con ammortizzatore convenzionale avra' uno scoperchiamento della calotta cranica.
Ampliamente si riferisce al fatto che praticamente lo provo tutte le volte che esco in quanto ce l'ha un mio compagno di sventura per cui tutto quello che faccio con la mia poi lo faccio con la sua prorpio per notare le differenze .(sto meditando un'upgrade)

Mi riferisco al fox r che monta la stinky, 6 click del ritorno da tutto aperto.

lo so che roy mi odia perchè non mi spiego bene e non mi crede ma piu di cosi non sono in grado

ciaps

:D :D

Non è vero che ti odio e che non ti credo, eppoi hai fatto tutto tu, spiegando che solitamente utilizzi una biga DH con un ammo non Fox.
:-o

IMHO un Vanilla RC 'classico' tarato bene su un quadrilatero progettato discretamente funziona che è un piacere, su un monoshock un ammo di nuova generazione sì che è utile...

Ciao
 

CattiMik

Biker tremendus
8/13/03
1,241
0
0
42
Montereale V. (PN)
roy batty said:
teo said:
allora premetto che la prima volta l'avevo provato solo su sterrato compatto e scorrevole con 2 drop e ho notatoto che in fase di pedalata funziona molto bene , i big hit li assorbe benone (al pari del fox vanilla r).Poi ultimamente ci ho fatto una giornata in una cava dalle mie parti con single track vari e pietraie , prorpio per verificare il funzionamento sulle piccole asperita' e devo dire che secondo me anche in questo caso il comportamento è soddisfacente , tenete presente che non sono un tester e ho la "mano" con la mia bici da dh che monta uno shock works che non è sicuramente il massimo.
Probabilmente uno che è abitutato ad una front da xc rimarra' deluso , ma chi è abituato (come me) agli ondeggiamenti di una bici da dh con ammortizzatore convenzionale avra' uno scoperchiamento della calotta cranica.
Ampliamente si riferisce al fatto che praticamente lo provo tutte le volte che esco in quanto ce l'ha un mio compagno di sventura per cui tutto quello che faccio con la mia poi lo faccio con la sua prorpio per notare le differenze .(sto meditando un'upgrade)

Mi riferisco al fox r che monta la stinky, 6 click del ritorno da tutto aperto.

lo so che roy mi odia perchè non mi spiego bene e non mi crede ma piu di cosi non sono in grado

ciaps

:D :D

Non è vero che ti odio e che non ti credo, eppoi hai fatto tutto tu, spiegando che solitamente utilizzi una biga DH con un ammo non Fox.
:-o

IMHO un Vanilla RC 'classico' tarato bene su un quadrilatero progettato discretamente funziona che è un piacere, su un monoshock un ammo di nuova generazione sì che è utile...

Ciao

Io vado a montarlo domani... :-?
se è arrivato... :???:
 

Massimo_M

Biker poeticus
4/2/03
3,505
2
0
42
Utgard
ilmioalterego said:
perchè evidentemente non è possibile che possa discernere la frequenza.

so che esistono valvole idrauliche che filtrano frequenze, sarebbero quindi la soluzione perfetta.
pero', per quanto ne so, sono parecchio complicate, pesanti e sicuramente non adatte a essere montate su una bici.

esiste la possibilita' di un controllo elettronico, che riceva l'input da un flussometro, e chiuda e apra le valvole idrauliche.
ma sarei il primo a non volere queste cose su una mtb, imho una cagata colossale.
 

ymarti

Biker imperialis
9/16/03
10,041
2,141
0
Milano
Bike
Specialized Demo 8 26 oldschool & Nukeproof Mega 29 newschool
che bella l'immagine di scratch!

:-?

:-?

:-?
 

Ultimi itinerari e allenamenti