Gare DH WC#1: a Lošinj vincono Gwin e la Nicole

frenk

☠︎
6/8/05
10,837
2,709
0
-
Bike
-
DH WC#1: a Lošinj vincono Gwin e la Nicole
AP-1VEKUFPN12111_news-1600x1067.jpg


Continua la lettura
 
Last edited by a moderator:

SuperSteve

Biker extra
9/16/08
754
1
0
49
NewCastle Modna
L'armata Intense affondata dalla piccola YT... Grande Aaron il vero fenomeno della DH sei solo Tu, facile vincere una gare e essere campione del mondo....
 
  • Like
Reactions: marco

frenk

☠︎
6/8/05
10,837
2,709
0
-
Bike
-
Non ho capito l'ordine di partenza: perchè Brook Mac Donald non è partito ultimo? Grazie

Si tratta dell'ennesima idea geniale escogitata dall'infallibile accoppiata UCI - RedBull, che non perde occasione di sminuire la DH come sport per valorizzarne esclusivamente gli aspetti che a loro interessano per sfruttarne il rientro in termini di visibilità. Dopo aver ridotto il numero di atleti elite qualificati da 80 a 60 per poter gestire meglio la diretta, ovvero impiegare meno risorse per riprendere un minor numero di atleti, hanno elaborato questo piano geniale: gli atleti protetti partono secondo il ranking, ovvero secondo il numero di pettorale per ordine inverso, mentre se qualche atleta non protetto si qualifica nelle prime posizioni, spettanti ai protetti, parte comunque PRIMA dei protetti, come successo a MacDonald. Questo evidentemente per poter creare una diretta streaming concentrata maggiormente sulle primissime posizioni valorizzando esclusivamente gli atleti che LORO ritengono interessanti e meritevoli di occupare lo spazio conclusivo della gara. Che questa soluzione crei una situazione poco sportiva evidentemente non gli interessa... gli interessa solo veicolare la spettacolarizzazione della disciplina secondo i loro meri interessi economici, a discapito dei meriti sportivi.
 
  • Like
Reactions: ymarti

malus796

Biker serius
8/17/11
148
100
0
Monsummano Terme
sarà che avendo visitato la croazia sono di parte, ma io ho visto una gara bellissima, un panorama mozzafiato e una difficoltà pari alla black snake di val di sole. il tutto condito con un po di urban. viva i cambiamenti, a parte macdonald non ho visto cadute gravi con dissanguamenti sulle rocce
 
  • Like
Reactions: Davide_sd

BlacK2 Baron

Biker tremendus
3/12/04
1,030
15
0
Valle Maira
Bike
Trek Rail
Non ho capito l'ordine di partenza: perchè Brook Mac Donald non è partito ultimo? Grazie

Si tratta dell'ennesima idea geniale escogitata dall'infallibile accoppiata UCI - RedBull, che non perde occasione di sminuire la DH come sport per valorizzarne esclusivamente gli aspetti che a loro interessano per sfruttarne il rientro in termini di visibilità. Dopo aver ridotto il numero di atleti elite qualificati da 80 a 60 per poter gestire meglio la diretta, ovvero impiegare meno risorse per riprendere un minor numero di atleti, hanno elaborato questo piano geniale: gli atleti protetti partono secondo il ranking, ovvero secondo il numero di pettorale per ordine inverso, mentre se qualche atleta non protetto si qualifica nelle prime posizioni, spettanti ai protetti, parte comunque PRIMA dei protetti, come successo a MacDonald. Questo evidentemente per poter creare una diretta streaming concentrata maggiormente sulle primissime posizioni valorizzando esclusivamente gli atleti che LORO ritengono interessanti e meritevoli di occupare lo spazio conclusivo della gara. Che questa soluzione crei una situazione poco sportiva evidentemente non gli interessa... gli interessa solo veicolare la spettacolarizzazione della disciplina secondo i loro meri interessi economici, a discapito dei meriti sportivi.
Grazie, ora mi è chiaro. Dal punto di vista spettatore, grafica con, in basso a sinistra, il numero di ranking, in basso a destra il numero di qualifica, e nessuno dei due che scendeva in ordine logico. non si capiva minimamente quanto mancasse al termine (se non dalla telecronaca che ogni tanto lo diceva). Sicuramente se MacDonald fosse sceso ultimo, dopo i risultati dei giorni scorsi, lo spettacolo ci avrebbe guadagnato! Invece così, con tutto il rispetto per Lucas, sceso Gwin si è capito che erano finiti i giochi.
 
  • Like
Reactions: Trez86

clax81

Biker ultra
1/24/11
650
60
0
41
catanzaro
Bike
Enduro, XC, solo 29
Non ho capito l'ordine di partenza: perchè Brook Mac Donald non è partito ultimo? Grazie

Si tratta dell'ennesima idea geniale escogitata dall'infallibile accoppiata UCI - RedBull, che non perde occasione di sminuire la DH come sport per valorizzarne esclusivamente gli aspetti che a loro interessano per sfruttarne il rientro in termini di visibilità. Dopo aver ridotto il numero di atleti elite qualificati da 80 a 60 per poter gestire meglio la diretta, ovvero impiegare meno risorse per riprendere un minor numero di atleti, hanno elaborato questo piano geniale: gli atleti protetti partono secondo il ranking, ovvero secondo il numero di pettorale per ordine inverso, mentre se qualche atleta non protetto si qualifica nelle prime posizioni, spettanti ai protetti, parte comunque PRIMA dei protetti, come successo a MacDonald. Questo evidentemente per poter creare una diretta streaming concentrata maggiormente sulle primissime posizioni valorizzando esclusivamente gli atleti che LORO ritengono interessanti e meritevoli di occupare lo spazio conclusivo della gara. Che questa soluzione crei una situazione poco sportiva evidentemente non gli interessa... gli interessa solo veicolare la spettacolarizzazione della disciplina secondo i loro meri interessi economici, a discapito dei meriti sportivi.
Ciao Francesco, grazie per la spiegazione, in effetti anche io ero un po confuso sull'ordine di partenza ed ora ecco svelato l'arcano. Certo che non sanno più che stronzate inventarsi, come se non bastava il tracciato...... Si stava meglio quando si stava peggio.
 

giorgiocat

Biker tremendus
8/13/07
1,216
159
0
bologna
Bike
forse troppe ma ci sono affezionato
sarà che avendo visitato la croazia sono di parte, ma io ho visto una gara bellissima, un panorama mozzafiato e una difficoltà pari alla black snake di val di sole. il tutto condito con un po di urban. viva i cambiamenti, a parte macdonald non ho visto cadute gravi con dissanguamenti sulle rocce
oddio io questa dal vivo non l'ho vista ed effettivamente mi sembrava sconnessa però niente a che fare con la blacksnake, che invece ho visto in tutte le varianti degli ultimi anni e che poi è la pista di gran lunga più difficile per cui il confronto non è proprio il più semplice...

Sent from my SM-G935F using MTB-Forum mobile app
 

Davide_sd

Biker superis
8/2/12
322
135
0
Vicenza
Questo evidentemente per poter creare una diretta streaming concentrata maggiormente sulle primissime posizioni valorizzando esclusivamente gli atleti che LORO ritengono interessanti e meritevoli di occupare lo spazio conclusivo della gara. Che questa soluzione crei una situazione poco sportiva evidentemente non gli interessa... gli interessa solo veicolare la spettacolarizzazione della disciplina secondo i loro meri interessi economici, a discapito dei meriti sportivi.

Comprendo le tue ragioni e in parte le condivido, tuttavia con questa trovata hanno perlomeno ridotto la probabilità che il meteo vada ad incidere significativamente sulla classifica generale. Ora gli atleti che si giocano il campionato partono tutti a pochi minuti l'uno dall'altro: certamente, l'acquazzone sugli ultimissimi 2-3 atleti è sempre in agguato (soprattutto sulle gare in alta montagna). Potremo discutere che un atleta top va forte anche con pioggia torrenziale (vedi Aroon Gwin in Canada l'anno scorso, o Sam Hill a Champery, ...), ma sappiamo bene che queste sono prestazioni superlative che accadono una o due volte nella vita di un atleta. :)
 

frenk

☠︎
6/8/05
10,837
2,709
0
-
Bike
-
Comprendo le tue ragioni e in parte le condivido, tuttavia con questa trovata hanno perlomeno ridotto la probabilità che il meteo vada ad incidere significativamente sulla classifica generale. Ora gli atleti che si giocano il campionato partono tutti a pochi minuti l'uno dall'altro: certamente, l'acquazzone sugli ultimissimi 2-3 atleti è sempre in agguato (soprattutto sulle gare in alta montagna). Potremo discutere che un atleta top va forte anche con pioggia torrenziale (vedi Aroon Gwin in Canada l'anno scorso, o Sam Hill a Champery, ...), ma sappiamo bene che queste sono prestazioni superlative che accadono una o due volte nella vita di un atleta. :)

Scusa ma in che modo avrebbero "ridotto la probabilità che il meteo vada ad incidere significativamente sulla classifica generale" relegando il vincitore della manche di qualificazione a partire come 19° in ordine inverso invece che, come di diritto, per ultimo? Non stiamo parlando di un atleta che ha vinto una manche per sbaglio ma di un top rider del calibrio di Brook MacDonald che non risulta tra gli atleti protetti solo per il fatto che nella scorsa stagione non ha brillato come invece ha fatto nel resto della sua carriera... ma anche se fosse stato l'ultimo arrivato in World Cup, se ha vinto la manche di qualificazione significa che MERITA a pieno titolo di partire per ultimo. Che piova o non piova, quella è la posizione di partenza che si è guadagnato con merito. Farlo partire prima di altri top rider ritengo sia offensivo nei suoi confronti, nei confronti della sua prestazione di ieri in qualifica e nei confronti della disciplina stessa. L'UCI dovrebbe tutelare e promuovere la DH in quanto sport, i rider in quanto atleti e i meriti sportivi in quanto fondamento di tutto quello che l'agonismo rappresenta e si prefigge di essere. Creare un regolamento discutibile che per avvantaggiare gli interessi economici di Red Bull lede la dignità, la professionalità e lo spirito sportivo degli atleti, non è ammissibile.
 
  • Like
Reactions: kristian

IL mattei

Biker popularis
5/1/12
64
6
0
37
moghegno
Bike
Ns bikes
Comprendo le tue ragioni e in parte le condivido, tuttavia con questa trovata hanno perlomeno ridotto la probabilità che il meteo vada ad incidere significativamente sulla classifica generale. Ora gli atleti che si giocano il campionato partono tutti a pochi minuti l'uno dall'altro: certamente, l'acquazzone sugli ultimissimi 2-3 atleti è sempre in agguato (soprattutto sulle gare in alta montagna). Potremo discutere che un atleta top va forte anche con pioggia torrenziale (vedi Aroon Gwin in Canada l'anno scorso, o Sam Hill a Champery, ...), ma sappiamo bene che queste sono prestazioni superlative che accadono una o due volte nella vita di un atleta. :)

Scusa ma in che modo avrebbero "ridotto la probabilità che il meteo vada ad incidere significativamente sulla classifica generale" relegando il vincitore della manche di qualificazione a partire come 19° in ordine inverso invece che, come di diritto, per ultimo? Non stiamo parlando di un atleta che ha vinto una manche per sbaglio ma di un top rider del calibrio di Brook MacDonald che non risulta tra gli atleti protetti solo per il fatto che nella scorsa stagione non ha brillato come invece ha fatto nel resto della sua carriera... ma anche se fosse stato l'ultimo arrivato in World Cup, se ha vinto la manche di qualificazione significa che MERITA a pieno titolo di partire per ultimo. Che piova o non piova, quella è la posizione di partenza che si è guadagnato con merito. Farlo partire prima di altri top rider ritengo sia offensivo nei suoi confronti, nei confronti della sua prestazione di ieri in qualifica e nei confronti della disciplina stessa. L'UCI dovrebbe tutelare e promuovere la DH in quanto sport, i rider in quanto atleti e i meriti sportivi in quanto fondamento di tutto quello che l'agonismo rappresenta e si prefigge di essere. Creare un regolamento discutibile che per avvantaggiare gli interessi economici di Red Bull lede la dignità, la professionalità e lo spirito sportivo degli atleti, non è ammissibile.
É brutto da dire ma purtroppo se redbull non mediatizza l'evento non lo fa nessuno quindi si prendono il diritto di fare quello che gli pare...
 

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
40,158
13,659
113
50
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Comprendo le tue ragioni e in parte le condivido, tuttavia con questa trovata hanno perlomeno ridotto la probabilità che il meteo vada ad incidere significativamente sulla classifica generale. Ora gli atleti che si giocano il campionato partono tutti a pochi minuti l'uno dall'altro: certamente, l'acquazzone sugli ultimissimi 2-3 atleti è sempre in agguato (soprattutto sulle gare in alta montagna). Potremo discutere che un atleta top va forte anche con pioggia torrenziale (vedi Aroon Gwin in Canada l'anno scorso, o Sam Hill a Champery, ...), ma sappiamo bene che queste sono prestazioni superlative che accadono una o due volte nella vita di un atleta. :)

Scusa ma in che modo avrebbero "ridotto la probabilità che il meteo vada ad incidere significativamente sulla classifica generale" relegando il vincitore della manche di qualificazione a partire come 19° in ordine inverso invece che, come di diritto, per ultimo? Non stiamo parlando di un atleta che ha vinto una manche per sbaglio ma di un top rider del calibrio di Brook MacDonald che non risulta tra gli atleti protetti solo per il fatto che nella scorsa stagione non ha brillato come invece ha fatto nel resto della sua carriera... ma anche se fosse stato l'ultimo arrivato in World Cup, se ha vinto la manche di qualificazione significa che MERITA a pieno titolo di partire per ultimo. Che piova o non piova, quella è la posizione di partenza che si è guadagnato con merito. Farlo partire prima di altri top rider ritengo sia offensivo nei suoi confronti, nei confronti della sua prestazione di ieri in qualifica e nei confronti della disciplina stessa. L'UCI dovrebbe tutelare e promuovere la DH in quanto sport, i rider in quanto atleti e i meriti sportivi in quanto fondamento di tutto quello che l'agonismo rappresenta e si prefigge di essere. Creare un regolamento discutibile che per avvantaggiare gli interessi economici di Red Bull lede la dignità, la professionalità e lo spirito sportivo degli atleti, non è ammissibile.
É brutto da dire ma purtroppo se redbull non mediatizza l'evento non lo fa nessuno quindi si prendono il diritto di fare quello che gli pare...
Beh prima di RB c’era freecaster....
 

alcos

Biker tremendus
4/24/09
1,359
92
0
Bassano del Grappa
Bike
Troppe e troppo poche
Bella pista! da come giravano almeno i primi due minuti erano molto impegnativi. E credo fosse più impegnativa di una prova dell'Enduro. La parte di urban non mi diceva molto, ma non sono un amante del genere... Grazie Gwin ...cosi almeno non si dichiarano morte le 27.5 anche in DH. #forever26
 
T

teoDH

Ospite
Iniziamo dal tracciato, a mio parere molto bello e tecnico nella parte alta, ma pietoso dal terzo intermedio in poi, dove è diventato una serie di rilanci e tratti pedalati, svilendo la prestazione di molti atleti. Fare infine una curva a gomito di fianco a una cancellata dopo un dritto da 50kmh non mi è sembrato il massimo a livello di sicurezza, se vogliono ispirarsi alle urban guardino Valparaiso, non il prologo dell'enduro di finale...
Ennesimo tentativo, fallito, di favorire chi usa le 29, peccato che poi vince sempre chi è più forte e non chi guida la bici più trendy...
Gwin spaziale, ha fatto la differenza in modo deciso nella parte alta riducendo i danni in basso, molto bravo davvero il giovane Norton di Devinci, un rider da tenere d'occhio per il futuro... E bentornato a Jo Klebe, subito a suo agio nella gare vere...
 
T

teoDH

Ospite
Comprendo le tue ragioni e in parte le condivido, tuttavia con questa trovata hanno perlomeno ridotto la probabilità che il meteo vada ad incidere significativamente sulla classifica generale. Ora gli atleti che si giocano il campionato partono tutti a pochi minuti l'uno dall'altro: certamente, l'acquazzone sugli ultimissimi 2-3 atleti è sempre in agguato (soprattutto sulle gare in alta montagna). Potremo discutere che un atleta top va forte anche con pioggia torrenziale (vedi Aroon Gwin in Canada l'anno scorso, o Sam Hill a Champery, ...), ma sappiamo bene che queste sono prestazioni superlative che accadono una o due volte nella vita di un atleta. :)

Scusa ma in che modo avrebbero "ridotto la probabilità che il meteo vada ad incidere significativamente sulla classifica generale" relegando il vincitore della manche di qualificazione a partire come 19° in ordine inverso invece che, come di diritto, per ultimo? Non stiamo parlando di un atleta che ha vinto una manche per sbaglio ma di un top rider del calibrio di Brook MacDonald che non risulta tra gli atleti protetti solo per il fatto che nella scorsa stagione non ha brillato come invece ha fatto nel resto della sua carriera... ma anche se fosse stato l'ultimo arrivato in World Cup, se ha vinto la manche di qualificazione significa che MERITA a pieno titolo di partire per ultimo. Che piova o non piova, quella è la posizione di partenza che si è guadagnato con merito. Farlo partire prima di altri top rider ritengo sia offensivo nei suoi confronti, nei confronti della sua prestazione di ieri in qualifica e nei confronti della disciplina stessa. L'UCI dovrebbe tutelare e promuovere la DH in quanto sport, i rider in quanto atleti e i meriti sportivi in quanto fondamento di tutto quello che l'agonismo rappresenta e si prefigge di essere. Creare un regolamento discutibile che per avvantaggiare gli interessi economici di Red Bull lede la dignità, la professionalità e lo spirito sportivo degli atleti, non è ammissibile.
Non solo, aggiungo che in una situazione stile Lourdes lo scorso anno sarebbe stato ancor più avvantaggiato rispetto ai riders protetti, purtroppo l'UCI non ha mai brillato per capacità organizzative, se poi ci si mette anche un bibitaro a decidere come far partire gli atleti siamo proprio a posto!
 

uomoscarpia

Biker urlandum
4/11/12
525
112
0
vicenza
Iniziamo dal tracciato, a mio parere molto bello e tecnico nella parte alta, ma pietoso dal terzo intermedio in poi, dove è diventato una serie di rilanci e tratti pedalati, svilendo la prestazione di molti atleti. Fare infine una curva a gomito di fianco a una cancellata dopo un dritto da 50kmh non mi è sembrato il massimo a livello di sicurezza, se vogliono ispirarsi alle urban guardino Valparaiso, non il prologo dell'enduro di finale...
Ennesimo tentativo, fallito, di favorire chi usa le 29, peccato che poi vince sempre chi è più forte e non chi guida la bici più trendy...
Gwin spaziale, ha fatto la differenza in modo deciso nella parte alta riducendo i danni in basso, molto bravo davvero il giovane Norton di Devinci, un rider da tenere d'occhio per il futuro... E bentornato a Jo Klebe, subito a suo agio nella gare vere...
Gwin pazzesco anche nel pinball pareva che per lui si fosse su un sentiero quasi flow
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Giro serale
    Mon, 26 Sep 2022 23:06:35 CEST
    [Training] 16,26 km +534 mt 01:22:54 ...
  • Attività pomeridiana
    Mon, 26 Sep 2022 20:44:49 CEST
    [Training] 1,91 km +14 mt 00:08:10 ...
  • Cervignano - Grado
    Mon, 26 Sep 2022 20:15:00 CEST
    [Training] 50,43 km +94 mt 02:00:12 ...
  • Giretto
    Mon, 26 Sep 2022 19:08:52 CEST
    [Training] 32,79 km +207 mt 01:38:48 ...
  • Asolo La Valle Cornuda
    Mon, 26 Sep 2022 17:54:51 CEST
    [Training] 65,86 km +488 mt 02:44:30 ...