Delusione CINELLI, MEGAMO e BOMBTRACK

SP57921

Biker novus
16/7/20
17
2
0
63
Cirie' (TO)
Bike
Scott G ZERO FX2+Cinelli PRO ESTRADA+ Scapin Diesis R8+Sintesi Vertigo
Buonasera.
In primis ho contattato MEGAMO, non riuscivo a trovare nel loro sito gli indirizzi dei negozi in provincia di Torino, mi hanno fatto contattare dal loro agente che mi ha dato tre indirizzi ma uno mi risulta chiuso definitivamente l'altro non l'ho trovato......questo già mi preoccupa un po', un'azienda che non sa che i suoi rivenditori hanno chiuso o non si trovino....devo dire che cercando anche di vedere una BOMBTRACK è successo lo stesso, con questi poi ho contattato l'importatore che mi dice che non ci sono venditori in Piemonte e che potrei ordinarla direttamente a loro, mi stupisce come uno possa pensare che io gli ordini una bici da € 3.600,00senza neanche averla vista dal vero...bici che per altro non è molto conosciuta ne' diffusa sul mercato Italiano quindi difficile anche raccogliere un parere
Continuo la ricerca della mia bici ideale, e quindi viste le prime due scelte che mi hanno lasciato abbastanza esterefatto per conoscenza della propria rete di venditori da parte di MEGAMO e BOMBTRACK (vedi sopra) ho deciso che non li considero affidabili, mi sono detto: "acquisto una CINELLI (ho già una loro bicicletta da strada- PRO ESTRADA in carbonio) almeno sono italiani", guardo i venditori sul loro sito e ne trovo 3 , 2 alla fine sono lo stesso e non risponde neanche al telefono quindi ipotizzo sia chiuso l'altro è lo stesso negozio che avrebbe dovuto vendere le Bombtrack ma che non esiste più, mando una mail a Cinelli, non mi hanno minimamente considerato; oggi telefono alla sede e parlo con una gentile sig.na/gig.ra che mi dice che hanno un venditori su Novara , Alessandria ed in provincia di Cuneo e mi ribadiscono anche loro che se voglio posso ordinarla e me la spediscono, e qui torniamo al discorso delle altre , mi piacerebbe vedere la bici magari di taglia e colore diverso da quella che voglio io, ma voglio rendermi conto di cosa sto acquistando.....
Non riesco a capire che politiche di vendita e di assistenza alla clientela tendano a fare queste aziende, ma probabilmente sono io che ho ancora un'idea arcaica del commercio eppure ho avuto una attività che ha sempre funzionato ottimamente fino a che mi sono ritirato.
Spero che qualcuno delle tre case citate legga la presente e modifichi qualcosa a livello di commerciale...
Saluti a tutti.
Oscar Benvenuti
Ciriè (TO)
 
Ultima modifica:

Gianz

Biker velocissimus
28/6/07
2.623
2
1.934
0
Valdagno (VI)
Bike
Gas29 Stambek + GT Grade Carbon
Se può consolarti, a suo tempo ho sentito un rivenditore Bombtrack, ma quando ho chiesto info sui telai e sulle bici mi è stato risposto che solitamente non gli arriva niente dalla germania: vanno tutti esauriti prima (o forse lui non chiede abbastanza? Mah...).

Il problema è che la rete di rivenditori costa, occorre mantenerla e occorre che i rivenditori facciano i rivenditori. Mi è capitato anche con altri brand: contattavo il rivenditore indicato sul sito, e questo mi rispondeva dicendo che no, non vendeva quel brand lì.
Costa anche mantenere una rete di negozi dove la gente potrebbe entrare, vedere il prodotto e poi uscire per comprarselo con comodo a casa. E' un servizio, quello della bici pronta e finita, che secondo me è destinato a tramontare quanto prima.
 

SP57921

Biker novus
16/7/20
17
2
0
63
Cirie' (TO)
Bike
Scott G ZERO FX2+Cinelli PRO ESTRADA+ Scapin Diesis R8+Sintesi Vertigo
Io so che comprare su internet una cosa che ha bisogno dì assistenza continua non è economico. Il prezzo iniziale magari è buono ma vai dal meccanico dove non hai comprato e ti mangi il risparmio che hai fatto. Senza tenere conto che anche il negoziante lo sconto te lo fa.... Io comunque trovo incredibile che un brand che è sul mercato non abbia un rivenditore a provincia... e che, soprattutto, non sappia che un suo rivenditore abbia chiuso.
 

manicomic

Biker extra
17/4/07
719
77
0
REGGIO CALABRIA
Io so che comprare su internet una cosa che ha bisogno dì assistenza continua non è economico. Il prezzo iniziale magari è buono ma vai dal meccanico dove non hai comprato e ti mangi il risparmio che hai fatto. Senza tenere conto che anche il negoziante lo sconto te lo fa.... Io comunque trovo incredibile che un brand che è sul mercato non abbia un rivenditore a provincia... e che, soprattutto, non sappia che un suo rivenditore abbia chiuso.
Un rivenditore per ogni provincia è tanto per marchi minori eh...
Magari mi sbaglio ma forse nella mia provincia non esiste nemmeno un rivenditore Specialized e Cannondale! (ho googlato per sicurezza, Specialized non c'è nemmeno nelle Città limitrofe!) 2 dei piu' grandi costruttori di bici al mondo.
Altro che Bombtrack!
Cinelli forse non ha un rivenditore in tutta la REGIONE, di sicuro in provincia.
I punti di vendita fisici costano...quanti possono resistere in una media città?
Considerando la concorrenza spietata da un lato di Decathlon, dall'altra del web. Inoltre le bici elettriche (quelle per non appassionati intendo) fonte di grande guadagno, sono finiti nella gda o comunque in altri canali generici.
Anche io volevo prendere una Cinelli, ma niente, dovrei andare in un altra Regione e di questi tempi non si può...