Convincetemi a non elettrificarmi ....

Status
Not open for further replies.

sideman

Biker delirius tremens
9/19/05
11,132
1
4,011
0
Firenze/Castelfranco di Sopra
Bike
Cannondale Trigger Giant e.Trance SX0
Noto una certa discriminazione per i diversamente magri...
Perché non dovrebbero avere accesso al mondo fella bicicletta?
Ammetto... ho sempre capito poco le BDC elettriche, ma vedevo il mercato in espansione e ho iniziato a farmi delle domande senza risposta.
Un giorno vedo il mi si vende preparare una Giant Da strada elettrica... allora si vendono.. mi dico...il giorno dopo andato a riprendere la mia arriva un signore sulla settantina, una pancia enorme, grosso ma con il polpaccio da ex ciclista... se’ entrato dentro al negozio con bici (era la Giant elettrica BDC del giorno prima) con un sorriso a 52 denti solo per dire al mio venditore quanto fosse contento di essere tornato in sella, sembrava un bambino il giorno di Natale...
In quel momento ho avuto tutte le risposte che cercavo...
Sid
 

emmellevu

FAT-Biker meravigliosus
12/17/13
21,376
1
4,154
0
Monza e Brianza
Bike
Salsa Bucksaw, Specialized Diverge
Rispondevo alla tua frase seguente:

... in discesa come possa essere più sicura e dare più feeling una bici da (tiro a caso) 17/20 kg, non riesco a capirlo ...
Come ho scritto nel mio messaggio, mi sono riferito al solo post iniziale dove si afferma che sullo "scassato veloce" la ebike essendo più pesa è più sicura...tutto qui. Lucidità indolle' fammi capire ancora...
[/QUOTE]
Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire
 

Andreacek

Biker popularis
5/1/16
62
29
0
Ti dico anche io la mia.
Provata questa estate nel giro dei 5 rifugi ( la e-bike ) , chiaro che in salita vola.. ma poi come bici da guidare mi ha tolto ogni dubbio. Non mi piace.
Detto questo io pedalo una stumpjumper e una Front epic. Ti assicuro che c'é molta differenza in termini di fatica, La Stumpy mi sfianca se non sono in palla. Con la front molto,moooolto meno.
C'é molta differenza tra le due. Fai una prova prima.
Ci si diverte sicuramente con l'e bike ma ci rimette lo sport....
Ciao
 
  • Like
Reactions: Billo

aleghe

Biker popularis
6/21/10
96
12
0
Saronno
Bike
Yt Capra 27.5 Carbon
Nei gruppi che frequento, a cedere all'elettrica mi sembra siano oltre che gli ultimi in gruppo , gli affermati o cmq agiati abituati a ottenere con una rapida strisciata il desiderato: per me non hanno capito mediamente una mazza, della bici della quale non sanno quasi sempre regolare il cambio, figuriamoci se i più hanno avuto voglia di studiare come migliorarsi senza doping, e quindi della vita. Io credo di essermi appassionato prima a ricercare di migliorare la bici posseduta, poi a cercare la bici più adatta a ottenere migliori prestazioni. Se la leggerezza è quasi sempre chiave vincente, pero' non basta. Bisogna allenarsi, bisogna spingere sempre e tornare a casa paunazzi col cuore in gola. Poi arriva il giorno che i tempi migliorano e i continui sforzi in allenamento settimanale regalano la domenica le prime soddisfazioni. Ma nemmeno questo deve o almeno a me é bastato: ho cominciato a uscire con altri che facevano più km eppoi più salita. Solo così al ritorno al classico giro ho scoperto quanto ero migliorato in paragone a chi aveva mantenuto lo stesso allenamento. Si perche' è solo questione di allenamento, di studio di diverse soluzioni, non di età. Ho 49 anni, esco in gruppi con ragazzi dai 20 ai 60, mi diverto sia su strada che in mountain bike, e tra le diverse logiche porto a casa esperienza e piacere di pedalare, sempre.
 

sideman

Biker delirius tremens
9/19/05
11,132
1
4,011
0
Firenze/Castelfranco di Sopra
Bike
Cannondale Trigger Giant e.Trance SX0
Ti dico anche io la mia.
Provata questa estate nel giro dei 5 rifugi ( la e-bike ) , chiaro che in salita vola.. ma poi come bici da guidare mi ha tolto ogni dubbio. Non mi piace.
Detto questo io pedalo una stumpjumper e una Front epic. Ti assicuro che c'é molta differenza in termini di fatica, La Stumpy mi sfianca se non sono in palla. Con la front molto,moooolto meno.
C'é molta differenza tra le due. Fai una prova prima.
Ci si diverte sicuramente con l'e bike ma ci rimette lo sport....
Ciao
Quindi tu ad una appassionata di discesa gli consigli una front....???
Ottimo consiglio direi....
 
  • Like
Reactions: pavlinko80

TdTrado

Biker serius
3/28/09
297
190
0
Marsiglia, FR
Bike
BMC SpeedFox 2017
@VecchiaSlayer provo a dirti la mia, secondo me stai affrontando il problema dal punto sbagliato: non si tratta di ebike si o ebike no, tu dovresti cambiare città e lavoro.

Andare a vivere in un bel posto nel verde a 5 minuti dai sentieri e non in quell’inferno che è Roma ( da Genova, con la mia famiglia abbiamo avuto ad un certo punto le opzioni Roma o Marsiglia, e non abbiamo esitato un secondo a spostarci in Francia, ed ora non faccio più MTB ma VTT)

Cercare un altro lavoro che ti faccia guadagnare di più, molto di più, in modo da prenderti una XC in carbonio E una trail/AM E una enduro per il park E una eMTB. Tutte upgradate dure. Senza finanziamento. Cash.

E che contemporaneamente ti lasci più tempo libero per allenarti in bici, in palestra, in pattini o fare quello che ti piace.

41 anni? Non sono certo un limite di per se sulla forma fisica o sulla possibilità di migliorarla, ma solo un blocco mentale sul fatto che la tua strada sia ormai tracciata e sia troppo tardi per cambiarla.

Belin che botta di filosofia.

Ora vado a dormire che sabato ho un giro di 60km col nuovo gruppo trovato qui ( misto VTT ed eVTT... e pedaliamo insieme senza insultarci, incredibile... ). Sai com'è ormai vado per i 46...
 

gian72to

Biker infernalis
1/15/19
1,834
1,240
0
49
TORINO
Bike
moderna. ..
@VecchiaSlayer provo a dirti la mia, secondo me stai affrontando il problema dal punto sbagliato: non si tratta di ebike si o ebike no, tu dovresti cambiare città e lavoro.

Andare a vivere in un bel posto nel verde a 5 minuti dai sentieri e non in quell’inferno che è Roma ( da Genova, con la mia famiglia abbiamo avuto ad un certo punto le opzioni Roma o Marsiglia, e non abbiamo esitato un secondo a spostarci in Francia, ed ora non faccio più MTB ma VTT)

Cercare un altro lavoro che ti faccia guadagnare di più, molto di più, in modo da prenderti una XC in carbonio E una trail/AM E una enduro per il park E una eMTB. Tutte upgradate dure. Senza finanziamento. Cash.

E che contemporaneamente ti lasci più tempo libero per allenarti in bici, in palestra, in pattini o fare quello che ti piace.

41 anni? Non sono certo un limite di per se sulla forma fisica o sulla possibilità di migliorarla, ma solo un blocco mentale sul fatto che la tua strada sia ormai tracciata e sia troppo tardi per cambiarla.

Belin che botta di filosofia.

Ora vado a dormire che sabato ho un giro di 60km col nuovo gruppo trovato qui ( misto VTT ed eVTT... e pedaliamo insieme senza insultarci, incredibile... ). Sai com'è ormai vado per i 46...
... potresti trovarglielo tu questo lavoro!
:capitani: :pirletto::il-saggi::}}}:
 

valium64

Biker superioris
5/30/16
996
348
0
43
Massa
Bike
Norco Aurum A7.2 2016 custom - Norco Sight C7.1 2016 - Focus Sam² 6.8 2019
A parte che tolte le prime due pagine tanto per cambiare a parte forse 20 post ad esagerare tutto il resto della discussione è fatto di inutili OT riguardo al tema della discussione proposta da @VecchiaSlayer , ma è consuetudine quando si parla di eMTB, alla fine diventa sempre un calderone di OT al limite del flame.

Detto ciò, sarò un po lungo ma spero che tutto il racconto possa darti i necessari spunti di riflessione per trarre le tue conclusioni in base a quanto tu ti possa trovare o meno in sintonia con ciò che andrò a raccontare.
Premesso che faccio un lavoro molto particolare che mi porta ad essere in viaggio all'estero circa 2-4 settimane e poi compensare con altrettante a casa, che quando viaggio tra spostamenti e lavoro sono su una media settimanale di 70-80 ore e quindi a parte dormire 6 ore a notte e mangiare non tempo libero per fare altro, che quando torno a casa sono uno zombie e mi ci vogliono 3 o 4 giorni per recuperare le forze anche solo per fare una passeggiata o pedalata sul lungo mare, il tutto aggravato a soli 42 anni da un blocco di branchia sinistro, quindi oltre ad avere una reale possibilità di allenamento molto altalenante devo fare anche tutto con un minimo di criterio e controllo.

Ho iniziato MTB poco più di 3 anni fa da assoluto non amante del ciclismo ma da sempre amante della montagna sotto tutti i suoi punti di vista e tipi di frequentazione, dal paseggiare fino all'arrampicata ed escursionismo, un po' per curiosità un po' perché avevo deciso di smettere di fare moto da pista e volevo un nuovo hobby, un po' per tenermi in movimento. Partito con un frontino da XC come la maggioranza di noi la prima estate i primi due giugno e luglio mesi quando ero a casa 3 volte la settimana sveglia alle 6 per uscire a pedalare sul lungomare dai 30 a 50 km col fresco perché il caldo mi uccide anche solo a non far nulla, poi agosto e settembre iniziato a fare anche qualche salita, prima avvicinandomi attorno ai 400 metri di quota in auto e salendo a pedali a 900, poi pian piano partendo da sempre più in basso, arrivavo su sempre comunque provato che la discesa poi era una sofferenza, inverno fermo, estate successiva ripartito piano piano la stessa tiritera della prima estate, il problema è che la salita non mi dava soddisfazione perché era pura sofferenza, cercavo di stimolarmi e spronarmi dandomi degli obbiettivi, ma il loro raggiungimento costava sforzi che non valevano le rinunce e in discesa non me la godevo, vuoi per il mezzo, vuoi perché ero sempre ko post salita la cosa era sempre più mortificante.
A settembre provo la full di un amico, Mondraker Foxy-R, mi si apre un universo in discesa, la compro, smetto di farmi i salitoni prevalentemente su bitume che mi rovinavano tutto il resto del giro e torno a salire in quota con la macchina e farmi i 1000 D+ ed oltre facendo anelli di saliscendi sui trail e sterrato, inizio a imparare e a divertirmi e non ci sono più stagioni o climi che mi possano fermare, quello che mi ferma è che fisicamente sono comunque sempre al limite, quando prendo un minimo di forma devo ripartire per lavoro e al ritorno tutte le volte risono da capo sofferente a salire che quando sono in cima ed inizia quello che per me dovrebbe essere il divertimento vero e proprio ad ogni inizio discesa sono sempre più sfatto, bici pesa e impegnativa, ok, provo una Norco Sigt Carbon e va meglio, vendo la Foxy e compro la Norco, qualcosa meglio ma sempre un calvario e la voglia scema pian piano, arriva l'estate e la bici la uso solo per furgonare o il park.
Settembre 2018 provo a comprare un eMTB Focus Sam², mi si è aperto un mondo, prima parto di massime assistenze e via a fare su e giù di motore, poi pian piano mi accorgo che potrei fare molte più discese se abbasso le assistenze, e quindi ogni volta che torno parto da quelle standard e poi di giorno in giorno le abbasso, con la differenza che con l'eMTB quando sono a casa posso permettermi di uscire anche tutti i giorni, in base alle energie, il tempo e la voglia gestisco le assistenze per fare il massimo sforzo che posso permettermi e ottimizzare tempo e percorsi, il tutto con un continuo miglioramento nella guida e nella stragrande maggioranza dei sentieri anche nei tempi e aggiungo alla collezione di bici una Aurum da DH per il solo park o furgonate.
Praticamente son passato dal quasi abbandonare perché per vari motivi oggettivi e soggettivi gli stimoli non erano sufficienti nonostante la MTB mi piacesse da morire a farne praticamente il mio principale interesse, sport ed hobby, la cosa a cui nel tempo libero dedico maggior tempo oltre alla signora, quella per cui ho rinunciato a quasi tutto il resto, se non sono in trasferta essendo a casa pagato ma libero la pratico a prescindere da stagione e clima e gli dedico anche 4 ore al giorno 5 giorni su 7, il tutto principalmente proprio grazie all'eMTB che quando stavo per abbandonare mi ha permesso di tornare a divertirmi come un bimbo gestendo le energie e sopperendo alle mie problematiche di salute e lavorative, tra l'altro se d'estate la uso veramente quasi come un motorino invece dall'autunno alla primavera abbasso le assistenze fino ad avere un ECO talmente basso da rendere una Enduro assistita in alluminio pedalabile quanto una Trail Carbon classica, e mi tengo trail giusto per le salite sterrate più impegnative sopra il 15% o i muri su strada e Boost quando proprio non c'è più gamba ma devo concludere il giro o coprire brevissimi strappi non più affrontabili, quindi facendomi anche il mio bel mazzo, ma sempre consapevole e sereno che in caso di stanchezza o difficoltà posso mettere l'assistenza sopra e mantenere sotto controllo la situazione e continuare il giro e il divertimento, il tutto avendo ancora per adesso la AM e la DH, anche se non nego che la Sight è in vendita.

Il sunto del discorso per quanto mi riguarda quindi è quanto quello che fai ad oggi ti appaga e quanto invece quello che non riesci a fare ti mortifica e ogni impegno che ci metti per un motivo o per l'altro non ti avvicina appieno ai tuoi obbiettivi, ebbene se tali limiti sono invalicabili per motivi fisici o di tempo e ti precludono altro che saresti in grado e ti piacerebbe fare allora poniti meno scrupoli, valuta bene se lo sforzo economico potrebbe essere comunque tollerabile e fai il passo, perché ogni giorno in più che aspetti è uno di piacere e divertimento perso, se invece al contrario la sfida dello sforzo e sacrificio a prescindere per te è ancora così attraente da stimolarti e non farti mangiar le mani per il resto che ti preclude allora lascia stare o comunque aspetta un momento più propizio a motivazioni ed economicamente e magari cerca di uscire con compagnie più alla tua portata. Alla fine la maggior parte di noi non fa agonismo, quindi è libera di interpretare e porre in tale passione l'impegno ed i sacrifici che ritiene più opportuno.

P.S.
Io esco anche in compagnia, ma già da quando ho abbandonato il frontino almeno due uscite su tre se non quattro su cinque sono in solitaria, mio ritmo, miei percorsi, mie pause senza dover render di conto a nessuno, con l'unica differenza che prima arrivata la stanchezza a salire desistevo, ora invece quando non ne ho più per pedalare se ho ancora braccia e gambe per scendere aumento le pause tra una discesa e l'altra ma continuo a girare.
 

Hot

Biker nirvanensus
9/30/12
26,771
9
11,882
0
MI
Bike
Varie
Detto ciò, sarò un po lungo
Onestamente?
Sei stato insopportabilmente lungo!!
Ma chi può avere la pazienza di leggere un post come il tuo?
Bisogna prendere due giorni di ferie.

Mi permetto soltanto di suggerirti di essere più sintetico e di spezzare il post in 4 o 5 interventi... magari io (e tanti altri, credo) potremo leggerlo e trovarlo interessante...
Così com'è adesso piuttosto rinuncio. :-)
 

verdino

Biker xXx Aliens
1/11/13
965
302
0
Colli Euganei
Bike
Una verde e una azzurra
Mi moglie ha 54 anni , pedala dal 2000, ha una front e una biamm. Entrambe da Xc, esce in bici due volte a settimana, una da due ore e una da tre ore, in quella da tre ore che è il sabato si spara 50 km con 850 d+ e io non le sto dietro in salita .
 
  • Like
Reactions: stevels70

Maliga

Biker serius
2/21/19
182
113
0
25
Italia
Bike
nuke
Quando si esce in bici la cosa più importante deve essere il divertimento, staccare la mente dai problemi quotidiani per godersi a pieno quello che si sta facendo. Non devi neanche farti il problema di “rimanere al verde” per comprarti la bici elettrica per poter star dietro al gruppo con cui vai in bici, non ha senso fare un passo del genere se poi non hai una situazione di lavoro stabile...piuttosto smetti di uscire In bici con quelle persone, esci da sola che tanto di nuovi compagni ne trovi(c’è un sacco di gente oltre a quelli che va in bici). La tua bici va benissimo, se vuoi migliorare ci vuole calma e costanza, sta a te decidere cosa vuoi fare.
Io ho solo 23 anni peró a sentire certe persone che a 40 dicono ormai son vecchio ecc. mi fa davvero girar le balle... l’età è un numero,è la mente che comanda! se si ha la giusta mentalità le cose si fanno!
(Io non ho niente contro le ebike, se non avevi problemi economici te l’avrei pure consigliata, peró al momento nel tuo caso non ne val la pena)
 
  • Like
Reactions: sembola and Billo

Frankie72

Biker ultra
6/27/03
600
17
0
Datti 'sta scossa e vai di e-bike specialized usata 2018. L'unica gestibile completamente e che se vuoi puoi veramente faticare anche in eco. Adesso cominciano a "tirartele dietro'
Io ho emtb, che uso tanto, e MTB, che uso poco.
la questione vera è: il tuo obiettivo è passare una giornata fuori nella natura e divertirti nei sentieri ? l'ebike te lo permetterà sempre e per quasi qualunque giro che un umano può fare. La stumpjumper no, se non hai avuto modo di allenarti. Se il tuo obiettivo è solo faticare allora continua a soffrire come i tanti malati da "ulcera da sorpasso" che spuntano fuori appena vedono una parola che inizia con "e-"
Dalle statistiche sembra esserci stato un forte incremento di vendita di Maalox tra i ciclisti negli ultimi anni. E la crescita è inarrestabile e irreversibile
 

AlfreDoss

Biker delirius tremens
9/2/08
11,137
3,864
0
Sotto il Canto (BG)
Bike
Specy Turbo Levo
Tu vieni qui a raccontare le tue vicende di E-biker pure con un thread dedicato con tanto di foto e strapieno di OT rispetto al titolo compresi alcuni di dubbio gusto, invece che sul forum dedicato , lamentandoti pure che qui si viene bannati troppo facilmente, poi chiami questo forum "muscolare", sostieni che in discesa 25kg e 15kg cambia poco e sarei io a fare flame?
Con tutto il rispetto per me puoi fare quello che vuoi non sta a me dirti cosa puoi o non puoi fare ma almeno abbia la compiacenza di riflettere prima di accusare gli altri di pratiche che sei il primo a fare...
@ marco so' che certe parole(acce) su questo forum non si possono scrivere di default che il sistema le cancella, non si può aggiungere alla lista "muscolare" per favore?
Pensa che nei forum esteri tra i vari termini vengono anche chiamate "analogiche" che facciamo li uccidiamo tutti?
Il termine "muscolare" è diventato di uso comune, e personalmente non ci vedo nulla di offensivo.
 

Koroviev

Il Re dei Troll / Il Signore delle forcelle
8/25/17
13,361
7,337
0
Krukkolandia
Bike
Trollbike perculantis
Seguo con interesse. Forse forse che me la prendo pure io una :-|
 
  • Haha
Reactions: fi

VecchiaSlayer

Biker superis
11/15/16
463
194
0
roma eur
www.not4normals.it
Bike
Rocky Mountain Slayer 2007 & Specy Stumpjumper evo carbon
Ragazzi non ho avuto tempo di leggere tutto, piu' o meno in-off topic ecc ecc ...
Ho letto alcuni post, quelli piu' in tema sorvolando sui soliti dibatti che cmq sapevo sarebbero saltati fuori...

Discorso citta'/lavoro: l'andarmene da roma e ritornare a nord e' in programma, ma non e' cosa semplice. Sono una partita iva, sto facendo un lavoro molto specificio (direi di nicchia) che pero' mi garantisce almeno 1 giorno infrasettimanale completamente libero (spesso pure due) ... e in proporzione a quel che faccio sono ben pagata. Pero' Roma e' una citta' cara, pago uno sproposito di affitto, mettiamoci poi inps e tasse ed ecco spiegato che con il poco che mi rimane ci mangio e poco altro. Sto cercando lavoro su Genova e provincia dato che ho casa di proprieta' a Rapallo ma ripeto non e' cosa semplice.

Venendo alla solita questione delle persone con cui si gira aggiungo alcune note: almeno qua al centro italia, ma vedo anche sempre piu' al Nord, chi va in bici per divertirsi senza velleita' di agonista e' passato all'elettrica. Quindi e' davvero difficile trovare altre persone che vadano con le proprie gambe senza "spingere".
Spesso esco da sola, ma questo per ragioni di sicurezza sopratutto qua a Roma (dove sono sola e non ho parenti, se mi succede qualcosa devo tirare in ballo un collega di lavoro o il mio capo) mi pone a volte paura di farmi male, e quindi non rischio, non azzardo passaggi che forse sarebbero alla mia portata e quindi non miglioro. Ho ancora tanto da imparare e vorrei riuscire a scendere in sella ovunque o quasi . Il primo anno sono andata praticamente sempre da sola, sopratutto per l'estrema pippaggine in salita, ma poi con il tempo mi sono resa conto che se volevo azzardare qualcosa in piu' mi serviva il confronto con altri riders.

Mi spiace ammettere che in fondo e' tutta una questione di soldi. Gia' se riuscissi a trasfermirmi su e a liberarmi dell'affitto mi sentirei piu' tranquilla e il grande passo non porterebbe con se questi turbamenti da "ma devo proprio comprarmela se voglio continuare con la mtb???"

Questo e' piu' o meno il sunto ...
 

torakiki.gt

lupus in bicycla
2/16/11
2,013
1
1,551
0
pavia
Bike
gt fury carbon
Per la mia personale esperienza, anche io scettico sul prendere una e-bike, ma dati il mio livello di allenamento però a 0 , nelle uscite più impegnative arrivavo in cima alla salita che ero già mezzo morto, e troppo stanco per godermi la discesa, insomma per me era più una sofferenza che un divertimento, così dopo qualche noleggio giusto per farmi un idea, ne ho presa una, e da lì sono riuscito a fare giri che con la mia vecchia enduro difficilmente avrei fatto.
E anche la storia che sono pesanti e impacciate in discesa sono mezze verità, certo se vieni da una Trail da 10kg, allora una e-bike potrebbe sembrare un macigno, ma se si viene da un enduro da 14-15kg, o da una DH, ecco che il peso di un e-bike in discesa non ci si fa caso più di tanto.
Discorso barare ..? Dipende come la si usa, certo se si mette subito in turbo e si lascia indietro tutti non è bello (ma tanto la batteria finirà presto...!!) Se invece si tiene al minimo e si sta in gruppo, allora ha un senso, poi in certe situazioni mica si è obbligati ad accenderla, io sul piano o su salite leggere solitamente la tengo spenta e la pedalo come una comunissima MTB
 

emmellevu

FAT-Biker meravigliosus
12/17/13
21,376
1
4,154
0
Monza e Brianza
Bike
Salsa Bucksaw, Specialized Diverge
Datti 'sta scossa e vai di e-bike specialized usata 2018. L'unica gestibile completamente e che se vuoi puoi veramente faticare anche in eco. Adesso cominciano a "tirartele dietro'
Io ho emtb, che uso tanto, e MTB, che uso poco.
la questione vera è: il tuo obiettivo è passare una giornata fuori nella natura e divertirti nei sentieri ? l'ebike te lo permetterà sempre e per quasi qualunque giro che un umano può fare. La stumpjumper no, se non hai avuto modo di allenarti. Se il tuo obiettivo è solo faticare allora continua a soffrire come i tanti malati da "ulcera da sorpasso" che spuntano fuori appena vedono una parola che inizia con "e-"
Dalle statistiche sembra esserci stato un forte incremento di vendita di Maalox tra i ciclisti negli ultimi anni. E la crescita è inarrestabile e irreversibile
Insomma, a breve @VecchiaSlayer cambierà il nick e diventerà NuovaLevo sull’emtb-forum? :mrgreen:
 
Last edited:

emmellevu

FAT-Biker meravigliosus
12/17/13
21,376
1
4,154
0
Monza e Brianza
Bike
Salsa Bucksaw, Specialized Diverge
Ragazzi non ho avuto tempo di leggere tutto, piu' o meno in-off topic ecc ecc ...
Ho letto alcuni post, quelli piu' in tema sorvolando sui soliti dibatti che cmq sapevo sarebbero saltati fuori...

Discorso citta'/lavoro: l'andarmene da roma e ritornare a nord e' in programma, ma non e' cosa semplice. Sono una partita iva, sto facendo un lavoro molto specificio (direi di nicchia) che pero' mi garantisce almeno 1 giorno infrasettimanale completamente libero (spesso pure due) ... e in proporzione a quel che faccio sono ben pagata. Pero' Roma e' una citta' cara, pago uno sproposito di affitto, mettiamoci poi inps e tasse ed ecco spiegato che con il poco che mi rimane ci mangio e poco altro. Sto cercando lavoro su Genova e provincia dato che ho casa di proprieta' a Rapallo ma ripeto non e' cosa semplice.

Venendo alla solita questione delle persone con cui si gira aggiungo alcune note: almeno qua al centro italia, ma vedo anche sempre piu' al Nord, chi va in bici per divertirsi senza velleita' di agonista e' passato all'elettrica. Quindi e' davvero difficile trovare altre persone che vadano con le proprie gambe senza "spingere".
Spesso esco da sola, ma questo per ragioni di sicurezza sopratutto qua a Roma (dove sono sola e non ho parenti, se mi succede qualcosa devo tirare in ballo un collega di lavoro o il mio capo) mi pone a volte paura di farmi male, e quindi non rischio, non azzardo passaggi che forse sarebbero alla mia portata e quindi non miglioro. Ho ancora tanto da imparare e vorrei riuscire a scendere in sella ovunque o quasi . Il primo anno sono andata praticamente sempre da sola, sopratutto per l'estrema pippaggine in salita, ma poi con il tempo mi sono resa conto che se volevo azzardare qualcosa in piu' mi serviva il confronto con altri riders.

Mi spiace ammettere che in fondo e' tutta una questione di soldi. Gia' se riuscissi a trasfermirmi su e a liberarmi dell'affitto mi sentirei piu' tranquilla e il grande passo non porterebbe con se questi turbamenti da "ma devo proprio comprarmela se voglio continuare con la mtb???"

Questo e' piu' o meno il sunto ...
Mi sembra un sunto molto ragionevole!!! Aldilà di tutte le superpippe... è una questione economica, perché le ebike costano care, è vero!!! E quindi ti auguro di riuscire a trasferirti a Rapallo al più presto per poterla pagare con qualche mese di affitto risparmiato.
Tra l’altro la Liguria è piena di Trail dove usarla con grande divertimento.
 
  • Like
Reactions: VecchiaSlayer
Status
Not open for further replies.