Consiglio freni per DH

AleDalla01

Biker novus
9/7/15
3
0
0
Bike
Lapierre Dh WCR
Ciao a tutti, da poco ho una Lapierre da DH con freni Sram Code RSC e, come è capitato l’anno scorso con i Guide Rsc, non mi trovo, li sento troppo poco potenti (devo premere troppo sulla leva) e purtroppo soffrono ancora di surriscaldamento (la leva tende ad allontanarsi man mano che l’olio si scalda).
Ora, il mio budget non è limitatissimo (circa 400€ dischi inclusi) ma vorrei un consiglio su freni esclusivamente da DH che siano secondo voi il meglio che ci sia in giro per potenza, facilità di manutenzione e resistenza al surriscaldamento. Il fattore estetico e della marca è del tutto secondario.
Grazie mille in anticipo delle risposte [emoji1320][emoji1307]
 

Kilo

Biker tremendus
6/28/16
1,136
302
0
(BG)
Bike
Bianchi Methanol 29.1 FST
Anche se il DH é un po’ fuori dal mio ambito potrei consigliarti i Formula Cura. Molto potenti, modulabili, manutenzione veramente minima e assolutamente infaticabili.
Se cerchi su web troverai test diretti con altri impianti a quattro pistoncini, dove non sfigurano affatto, anzi.... Sono utilizzati anche da alcuni pro nel mondiale.
Impianto completo più dischi 2 pezzi (che consiglio per la minore deformazione rispetto al monolitico) lo trovi intorno alle 300 euro, di base con pastiglie organiche, ma puoi montare anche le metalliche Formula.


Inviato dal citofonino con Tapatalk
 

danielefabbri7x

Biker novus
1/26/17
23
6
0
35
Arezzo
Bike
Specialized Stumpjumper fsr
Ciao a tutti, da poco ho una Lapierre da DH con freni Sram Code RSC e, come è capitato l’anno scorso con i Guide Rsc, non mi trovo, li sento troppo poco potenti (devo premere troppo sulla leva) e purtroppo soffrono ancora di surriscaldamento (la leva tende ad allontanarsi man mano che l’olio si scalda).
Ora, il mio budget non è limitatissimo (circa 400€ dischi inclusi) ma vorrei un consiglio su freni esclusivamente da DH che siano secondo voi il meglio che ci sia in giro per potenza, facilità di manutenzione e resistenza al surriscaldamento. Il fattore estetico e della marca è del tutto secondario.
Grazie mille in anticipo delle risposte [emoji1320][emoji1307]
Shimano saint con dischi shimano ice tech da 203 ant e post per me sono il massimo....potentissimi e affidabili...

Sent from my [device_name] using MTB-Forum mobile app
 

supers9

Biker popularis
8/10/15
96
28
0
Mondovi
Bike
Pivot + Transition
Io uso i Cura da un anno dopo aver tolto gli ZEE....mai un problema, mai uno spurgo.
Dovessi cambiarli probabilmente passerei agli ROR
 

supers9

Biker popularis
8/10/15
96
28
0
Mondovi
Bike
Pivot + Transition
Mi sai dire che tipo di dischi e pastiglie usi e se fischiano?
Io uso dischi FORMULA, prima avevo i monolitici, ora (per sfizio mio) ho quelli in due pezzi. Non li ho ancora provati su discese lunghe ed impegnative ed al momento non ho trovato nessuna differenza.
Per quanto riguarda le pastiglie, io ho sempre usato le metalliche, da fredde per le prime pinzate sono un po' rumorose, come si scaldano sparisce il rumore ed aumenta la forza frenante. Oltretutto durano tantissimo.

Sulla durata, però, devo dire che quando ho iniziato a fare DH frenavo moltissimo e sempre con freni formula (i vecchi RO) cambiavo pastiglie dopo 4-5 uscite in bike park. Dopo un'anno di pratica, la durata è raddoppiata.
 
  • Like
Reactions: lona79

AleDalla01

Biker novus
9/7/15
3
0
0
Bike
Lapierre Dh WCR
Va bene grazie mille a tutti! Probabilmente Shimano allora, soprattutto per il fatto della poca manutenzione.
Avevo gia visto e considerato i TRP G-spec, ne parlano molto bene e indubbiamente sono di ottima qualità ma al contempo dicono che siano veramente modulabili e li preferirei più aggressivi, magari qualcuno di voi sa se c’è una regolazione?


Inviato dal mio iPhone utilizzando MTB-MAG.com
 

supers9

Biker popularis
8/10/15
96
28
0
Mondovi
Bike
Pivot + Transition
A mio giudizio li trovo abbastanza simili come modulabilità, ma i CURA sono decisamente più potenti.
Li uso dalla tappa gravitalia di Frabosa, lunga e veloce, mai un cedimento o la corsa della leva che si allunga.
Gli ZEE li ho passati sull'enduro dove si sono vetrificate le pastiglie del freno anteriore. Non vanno male, ma abituato ai CURA, questi mi sembrano meno performanti. Forse il confronto andrebbe fatto con i SAINT che non ho mai provato.
 

Ultimi itinerari e allenamenti