Condizioni sentieri colli euganei...?

MARCO+

Biker tremendus
9/6/09
1.133
0
0
ROVIGO "a ghost city!!!"
Ciao a tutti ma soprattutto ai locals della zona colli euganei...volevo chiedervi qualche info in merito alle condizioni dei sentieri dopo gli ultimi devastanti effetti del maltempo....visto che saranno 15/20 giorni che non giro in zona...
Se riuscite a segnalare per vostra esperienza zona, monte o sentiero dove il transito è occluso da alberi, piccole frane o altro...

La mia personale segnalazione ancora di un mese fa...sentiero 10 variante tecnica della fangara (per intenderci al bivio a sx)...molti tratti a piedi a causa del terreno scavato da moto e dall'acqua delle pioggie...ad inizio di stagione lo facevo tutto in sella...ma ormai è cosa impossibile!!!!

Ciao...attendo le vostre segnalazioni...e grazie...
 

 

Effe

Biker forumensus
16/1/07
2.019
0
0
41
Due Carrare (PD)
Sabato un mio compagno di squadra ha fatto i 7 guadi e poi la zona del Cecilia e non ha incontrato grossi problemi. Io venerdì sono salito sul Rua in bici da corsa e ho visto che il sentiero del Pianzio era chiuso per frana, inoltre la strada dove costeggia villa Immacolata è fiancheggiata da pini caduti. Un mio amico che fa parte della protezione civile mi ha detto che la parte più colpita dalla tromba d'aria è quella del Rua e del Roccolo
 

euganeo

Biker serius
situazione pessima. Molti sentieri sono chiusi dai rovi e poi moto da cross e piogge torrenziali (e le due cose sono collegate visto che l'acqua tende a scavare dove sono passate le moto) hanno reso molti sentieri poco divertenti. La fangara anche la variante XC è messa maluccio. Poi il sentiero che scende a Teolo dalla Chiesetta dei prati Monte della Madonna è pieno di rovi e distrutto dalle moto. Molti sentieri del Ricco sono pieni di rovi. La panoramica che passa sotto al Ventolone-Piccolo è piena di rovi; oltre che completamente svasata dalle moto nella parte verso il Calbarina. Il sentiero che sale al Monte Grande è il greto di un torrente. Poi il sentiero bellissimo che scende al Muro dal Pianoro è messo male causa moto e acqua.
E pensare che con quello che spendono con 1 km di Valdastico Sud (17 milioni di euro) sistemerebbero tutti i sentieri dei colli, invece hanno tagliato del 50% i finanziamenti ai parchi. Peccato
 

anthony

Biker forumensus
13/9/07
2.150
218
0
51
padova
Bike
specy Epic,Eccentric Cromo 29 "montata strana"
In zona Teolo- Castel-nuovo: Gatto selvaggio da evitare,
Perletta e cyber gost OK
 

MARCO+

Biker tremendus
9/6/09
1.133
0
0
ROVIGO "a ghost city!!!"
Sabato un mio compagno di squadra ha fatto i 7 guadi e poi la zona del Cecilia e non ha incontrato grossi problemi. Io venerdì sono salito sul Rua in bici da corsa e ho visto che il sentiero del Pianzio era chiuso per frana, inoltre la strada dove costeggia villa Immacolata è fiancheggiata da pini caduti. Un mio amico che fa parte della protezione civile mi ha detto che la parte più colpita dalla tromba d'aria è quella del Rua e del Roccolo

Cavolo pensavo di andare proprio in zona monte delle basse, rua e roccolo...sabato 7...dovrò cambiare il giro che avevo abbozzato...tra l'altro sono con dei ragazzi nuovi...non vorrei fargli fare una strapazzata tra alberi caduti e sfighe varie...
 

MARCO+

Biker tremendus
9/6/09
1.133
0
0
ROVIGO "a ghost city!!!"
situazione pessima. Molti sentieri sono chiusi dai rovi e poi moto da cross e piogge torrenziali (e le due cose sono collegate visto che l'acqua tende a scavare dove sono passate le moto) hanno reso molti sentieri poco divertenti. La fangara anche la variante XC è messa maluccio. Poi il sentiero che scende a Teolo dalla Chiesetta dei prati Monte della Madonna è pieno di rovi e distrutto dalle moto. Molti sentieri del Ricco sono pieni di rovi. La panoramica che passa sotto al Ventolone-Piccolo è piena di rovi; oltre che completamente svasata dalle moto nella parte verso il Calbarina. Il sentiero che sale al Monte Grande è il greto di un torrente. Poi il sentiero bellissimo che scende al Muro dal Pianoro è messo male causa moto e acqua.
E pensare che con quello che spendono con 1 km di Valdastico Sud (17 milioni di euro) sistemerebbero tutti i sentieri dei colli, invece hanno tagliato del 50% i finanziamenti ai parchi. Peccato

Quest'anno le pioggie+moto+grandine...hanno fatto davvero il disastro sui sentieri...se ci mettiamo poi la scarsa se non assente manutenzione...facciamo proprio "bingo".E' una vergogna...tra l'altro proprio anche alcuni dei sentieri più belli e conosciuti sono devastati...io che amo il ricco...è vero rovi a bizzeffe...single tracks lasciati allo sbando o occlusi da alberi mai più sistemati...moto da cross...il single tecnico che scende da dietro e arriva ai pratoni nel primo tratto sembra un tracciato da DH...e poi è impestato di rampicanti e rovi...grrrrrrrrr grrrrrrrrr come sono inca$$to....:arrabbiat::arrabbiat::arrabbiat::arrabbiat:
 

euganeo

Biker serius
eh si speriamo si cambi un po' atteggiamento. se poi fanno i lavori come sul monte grande che dopo due mesi frana tutto perché non mettono tagliacqua
in ogni caso se vi fate monte grande vietnam terre bianche mi sembra sia tutto ok. sul grande sarà un po' dura salire ma stringi i denti...
 

fake_url

Biker urlandum
4/6/08
543
-27
0
Padova
.io che amo il ricco...è vero rovi a bizzeffe...single tracks lasciati allo sbando o occlusi da alberi mai più sistemati...moto da cross...il single tecnico che scende da dietro e arriva ai pratoni nel primo tratto sembra un tracciato da DH...e poi è impestato di rampicanti e rovi...grrrrrrrrr grrrrrrrrr come sono inca$$to....:arrabbiat::arrabbiat::arrabbiat::arrabbiat:

Ciao Marco

Se stai sui sentieri alti riesci a girare bene. Sono passato più volte a ripulire da rami e rovi, ma il maltempo ha scombinato tutto nuovamente. L'unica discesa fattibile abbastanza bene è quella che allego. Ci sono un po' di rovi solo nella parte bassa, ma ci sono passato anche ieri sera senza problemi.



Per gli altri sentieri...che dire. I colli sono sempre stati così, tutti gli anni. Ormai mi sono rassegnato a girarci solo durante l'autunno e l'inverno.
 

Beppogatto

Biker velocissimus
4/5/05
2.561
0
0
46
Padova
il rua pare calpestato da un gigante. incredibile. mai vista una devastazione così, soprattutto verso torreglia. alberi enormi buttati giù come birilli.
il sentiero della croce, che ho fatto in discesa, è parecchio slavato e ci sono 3 o 4 alberi caduti. niente di che, comunque.
 

endurik

Biker pazzescus
17/1/06
13.310
1.327
0
italia
Bike
l' anticamera della bicibitume
. se poi fanno i lavori come sul monte grande che dopo due mesi frana tutto perché non mettono tagliacqua
..
sono passato l'ultima volta 10 giorni fa, c'era la ruspa al 6° tornante; da lì in giù era tutto sistemato ( si fa per dire, visto che la canaletta di scolo a fianco del sentiero era piena di detriti e che i dossi taglia acqua sono stati ricostruiti usando il sedime, la sabbiolina, portata giù dalla pioggia...:hahaha:), in su era scavato, ma non messo malissimo...

per il resto, non oso pensare a che situazione ci sia, visto che già questa primavera i sentieri erano molto erosi...

....

ciao!
 

loonet

Biker superioris
Ciao Marco

Se stai sui sentieri alti riesci a girare bene. Sono passato più volte a ripulire da rami e rovi, ma il maltempo ha scombinato tutto nuovamente. L'unica discesa fattibile abbastanza bene è quella che allego. Ci sono un po' di rovi solo nella parte bassa, ma ci sono passato anche ieri sera senza problemi.



Per gli altri sentieri...che dire. I colli sono sempre stati così, tutti gli anni. Ormai mi sono rassegnato a girarci solo durante l'autunno e l'inverno.


Ciao Fake, è da tanto che non ci si sente...
Davvero il M.Ricco è così devastato?
Io è diverso tempo che non percorro quei sentieri e oltretutto ho sentito dire che pare che le moto abbiano contibuito ad aumentare i danni al fondo dei sentieri.
 

fake_url

Biker urlandum
4/6/08
543
-27
0
Padova
Ciao Fake, è da tanto che non ci si sente...
Davvero il M.Ricco è così devastato?
Io è diverso tempo che non percorro quei sentieri e oltretutto ho sentito dire che pare che le moto abbiano contibuito ad aumentare i danni al fondo dei sentieri.

A dire il vero non lo è per niente. La parte alta è transitabile senza troppi problemi. Ci ho passato delle belle ore a sistemare. Dopo le ultime due burrasche ci sono parecchi rami a terra, ma ho spostato i più grossi. Il problema è alla base del colle, dove imperano rovi e ortiche (e robinie). La discesa dei pratoni è quasi irriconoscibile, da tanto è fitta la vegetazione. Quella che scende dalle scalette di legno non è messa tanto male e quella di cui ho allegato l'immagine è piuttosto pulita, anche se non si riescono a tenere le velocità dell'inverno passato perchè i cespugli sono cresciuti parecchio.

Delle moto ho visto diverse tracce ma l'unico danno vero è stato fatto al sentiero che si è pulito con tanta fatica lo scorso anno. Per il resto, se trovo un tronco caduto, cerco di tagliarlo in modo da far passare una bici ma rendere estremamente difficile l'eventuale transito di messi più grossi.

Io di solito faccio una risalita, un doppio anello in cima e poi scendo. Ottima come uscita dopo il lavoro, perchè in poco più di un'ora si è di nuovo alla macchina.

 

MARCO+

Biker tremendus
9/6/09
1.133
0
0
ROVIGO "a ghost city!!!"
Prima di tutto un grazie a te fake per la pazienza ed il lavoro nel sistemare e tenere puliti i sentieri in zona Monte ricco...io sono innamorato dei suoi single track tecnici e non...e nelle mie uscite di solito una salita+discesa a piacere la faccio sempre...sullo stato dei sentieri per mia esperienza l'unico un po' malridotto è quello che scende ai pratoni da dietro/fianco dove nel primo tratto è molto scavato e con roccie smosse anche se dopo il piccolo bivio dove a sx c'è l'albero di traverso diventa più scorrevole...la vegetazione in alcuni punti è parecchio cresciuta...poi sul finale, almeno un mese fa, non si vedeva più il bivio per i pratoni (erba alta)...e a sx lungo la staccionata di legno che porta all'alfalto era piena di rampicanti...
In ogni caso se uno non è proprio una femminuccia e non vuole scalfirsi nemmeno un po'...si fanno...io se non torno a casa con evidenti tagli su braccia e gambe...non mi sembra di essere nemmeno uscito in mtb...!!!!:hahaha::hahaha:

P.s. quello che scende in localita solana alla sbarra..nell'ultimo bivio a sx prima di sbucare è ancora pieno di "brecane e russe"!!!!????ci vorrebbe un colpo di decespugliatore:duello:!!!!
 

fake_url

Biker urlandum
4/6/08
543
-27
0
Padova
Prima di tutto un grazie a te fake per la pazienza ed il lavoro nel sistemare e tenere puliti i sentieri in zona Monte ricco...io sono innamorato dei suoi single track tecnici e non...e nelle mie uscite di solito una salita+discesa a piacere la faccio sempre...sullo stato dei sentieri per mia esperienza l'unico un po' malridotto è quello che scende ai pratoni da dietro/fianco dove nel primo tratto è molto scavato e con roccie smosse anche se dopo il piccolo bivio dove a sx c'è l'albero di traverso diventa più scorrevole...la vegetazione in alcuni punti è parecchio cresciuta...poi sul finale, almeno un mese fa, non si vedeva più il bivio per i pratoni (erba alta)...e a sx lungo la staccionata di legno che porta all'alfalto era piena di rampicanti...

E' l'unico sentiero che non mi sono mai sognato di ripulire. E' piuttosto evidente che era uno dei preferiti da chi saliva in moto ed è per questo che ho sempre lasciato gli alberi caduti dove stanno. Peccato, perchè oltre ad essere interessante in discesa, sarebbe fattibile anche in salita (con gran fatica).

P.s. quello che scende in localita solana alla sbarra..nell'ultimo bivio a sx prima di sbucare è ancora pieno di "brecane e russe"!!!!????ci vorrebbe un colpo di decespugliatore:duello:!!!!

Praticamente impercorribile. E' un tripudio di rovi e ortiche. Al bivio prendo a dx e scendo accanto alle case
 

fake_url

Biker urlandum
4/6/08
543
-27
0
Padova
Allora andate domani?
io pensavo di fare i 7 guadi come sono,non li ho mai fatti,è molto duro come percorso?
Non sono molto allenato!!

L'ultima volta che ci sono passato erano in buone condizioni, a parte un po' di rovi nella parte bassa. E' una delle salite più battute dei colli, ottima per chi non ha ancora molta gamba, perchè alterna tratti un po' più ripidi a pezzi pianeggianti che consentono di tirare il fiato.
 

MARCO+

Biker tremendus
9/6/09
1.133
0
0
ROVIGO "a ghost city!!!"
Allora andate domani?
io pensavo di fare i 7 guadi come sono,non li ho mai fatti,è molto duro come percorso?
Non sono molto allenato!!

Ciao...i 7 guadi o via della resistenza...è forse la salita alla zona alta del mottolone più accessibile e più frequentata dei colli...anche per chi ha poca gamba...quindi tranquillo!!!
Ci sono due versioni una più easy classica e quella denominata fango basso più umida, con ruscelletto d'acqua su single track un po' più smossa e con qualche strappetto decisamente più impegnativo...
Quindi il mio consiglio è per la classica più alta...
Se hai il gps...clicca sulla mia sezione itinerari o sotto la mia firma...puoi fare nel cuore dei colli euganei 1...
Ciao.....
 

mistral69

Biker serius
10/5/10
170
0
0
Rovigo
Se puo interessare ho fatto oggi pomeriggio l'anello alto del MonteRicco, nessun problema :up:

Se domani sono di "gamba buona" mi faccio la setteguadi e poi discesa della scajara, sperando sia in buone condizoni.