Come muoversi tra produttori, categorie e fasce di prezzo?

rbrain

Biker novus
11/10/18
5
0
0
Catania
Bike
Nessuna
Salve a tutti, spero di non violare nessuna regola con questo thread.

In breve: sono molto confuso nella scelta della mia prima bici. Ho 21 anni, sono uno studente, non possiedo chissà quali cifre ma posso fissare un obbiettivo e passare i prossimi mesi a lavorare e mettere da parte soldi per quell'obbiettivo; tutto perfetto certo ma...quale obbiettivo fissare?

Ho passato gli ultimi giorni facendo ricerche per cercare di capire come funzionano le fasce di prezzo nel mondo MTB ma sono più confuso che altro. Visto che molto dipende dall'utilizzo che se ne dovrà fare, vi riassumo il mio ipotetico "profilo da biker":
  • Abito in provincia di Catania e il territorio su cui guiderei sarebbe quindi quello Etneo e dintorni; il territorio è abbastanza vario qui e mi piacerebbe "sfruttare al massimo" quello che può offrire.
  • Il mio obbiettivo principale sarebbe godere del paesaggio, della compagnia e dell'avventura in sé — e secondo quanto ho letto già solo questo basterebbe per dirmi "ok, ti serve una bici da trail" — il punto è che non è finita qui.
  • Non mi piacciono le salite (il profilo del biker da trail su questo forum parlava di pedala, pedala e pedala, il piacere è nella salita etc.) ne le lunghe pedalate se non per esplorare paesaggi per cui ne vale davvero la pena. Salgo anche spinto dalla certezza che dopo avrò la discesa. In sintesi non è un problema faticare o pedalare ma solo se queste due attività non sono fine a sé stesse.
  • Nonostante tutto non mi interessa il downhill, piuttosto da quando ho scoperto l'esistenza delle All Mountain e/o Enduro passo gran parte del mio tempo libero a guardare video di gente che sfreccia con le proprie full in posti che offrono sia la natura ed il paesaggio sia il divertimento tra salti, velocità e adrenalina varia.
A quanto ho capito la scala, la "misura" è questa: da un lato ci sono le bici da trail che offrono tutto il comfort e il piacere della pedalata e lì la bici è solo un veicolo, un mezzo di trasporto quando l'obbiettivo, il fine dell'uscita in sé sta nel paesaggio e nel resto dell'esperienza; dal lato opposto le downhill e freeride sfruttano il paesaggio come mezzo perché il fine sta nella bicicletta e nel divertimento della discesa; al centro le All Mountain / Enduro sono le più equilibrate perché puoi unire questi due estremi opposti. È giusto così?

Se così fosse, a me serve una All Mountain, e le All Mountain costano. Quanto dovrei spendere per la prima bici dunque? Come ci si muove tra le fasce di prezzo?
Per spiegare cosa intendo farò un'analogia con un settore in cui invece sono più ferrato, quello degli smartphone: i top di gamma oggi costano più di mille euro, secondo i prezzi di listino la fascia media si colloca tra i 500 e quella bassa sui 250, almeno sulla carta. Queste sono le fasce di prezzo dettate da produttori come Samsung, che hanno lanciato un medio gamma a 500€ e un top a 1000 circa; entrambi costretti a svalutarsi, ma perché? Perché nella fascia medio-bassa e medio-alta produttori come la Xiaomi o Huawei/Honor offrono ottimi modelli già dai 150 euro e tranne nel caso in cui si cerchi il meglio attualmente disponibile dalla fotocamera, l'impermeabilità o il lettore dell'impronta digitale sotto al display, uno Xiaomi da € 150 andrà più che bene per più del 90% degli utenti. Ribadisco, "più che bene". Non si tratta di decenza o mediocrità "con qualche rinuncia va bene", "se la cava" ma di quasi eccellenza su molti aspetti. Che poi molti di quel 90% delle persone vogliano la marca, l'ultimo modello o le ultime funzionalità quello è un altro discorso.

E dopo questo poema e questa analogia...esiste qualcosa del genere per le MTB? Possibile che per una buona All Mountain che non sia il top del top si debbano spendere necessariamente dai 2500 ai 5000 euro? Se così fosse avrò la mia bici se va bene tra 15 anni :mrgreen:

EDIT: Se necessario sarei disposto anche a importare dall'estero una MTB se ne valesse la pena (con gli smartphone fino a un po' di tempo fa si faceva così, e per qualcuno anche oggi, quando si cercava eccellenza a prezzo basso uscendo dalle varie trappole dei produttori non esteri)

Mi scuso per la lunghezza del post, grazie in anticipo a chiunque risponderà e buona giornata!
 
Last edited:

Dandy.23

Biker cesareus
7/25/18
1,647
708
0
...
Bike
cn
Mi sembra che hai le idee chiare su quello che vuoi..
Per quello che riguarda le importazione, non ho esperienza però so che si pagano i dazi.. È non dovresti avere tutto sto vantaggio economico ..
Se vuoi risparmiare un po' ci sono dei produttori che vendono direttamente.. Vedi canyon, rose ecc ecc..
Forse nel tuo caso la cosa migliore è un usato.. Alla fine devi ancora iniziare a lavorare.. Quindi hai tutto il tempo per iniziare a guardarti in torno e informarti/trovare l'occasione..
Un altra cosa.. Se vuoi cercare di stare basso con i prezzi.. Esistono delle front cattive/da enduro.. Qui sul forum c'è un 3D dove gli utenti postano le foto..
Inoltre puoi provare a considerare udì prendere una bici polivalente come una fat.. Non penalizza così tanto la salita ma offre grande sicurezza in discesa.. Tutto questo va a discapito del cronometro.. Ma mi pare di aver capito che non è una delle tue priorità..
 
Upvote 0

maurosalva

Biker fantasticus
5/28/12
14,852
2,867
0
MC
Bike
*
Guarda, ho letto tutto abbastanza velocemente e mi scuso se dovessi aver frainteso qualcosa.
Premesso questo, mi pare di aver letto un paio di cose che forse non hai ben capito.
La bici da trail non è per gli amanti della pedalata, ma è una bici polivalente, che sale abbastanza bene e scende senza enormi limitazioni.
Piuttosto il discorso può essere il contrario. Se a te piace poco pedalare e fai fatica a salire, valutare bici da AM/Enduro significa scegliere bici più pesanti ed ancor più faticose da portare il salita. Quindi il discorso non è solo privilegiare la pedalata, ma limitare la fatica.
Questo sempre associato al discorso discesa. Cioè, come vuoi scendere. Per portare al limite una buona bici da trail c'è da scendere abbastanza veloce. Non è che bici da trail significa scendo a mo di tartaruga e per correre c'è bisogno di una enduro. Per sfruttare una enduro c'è bisogno di un manico che pochi hanno e a velocità veramente elevate.
Chi sceglie bici da AM o ancor meglio enduro è qualcuno che in discesa lascia i freni e va veloce, non chi si gode i panorami...
 
  • Like
Reactions: Boro
Upvote 0

mauru

Biker infernalis
2/21/13
1,993
345
0
Budoia - Pordenone
www.facebook.com
Bike
MTB: BH Lynx Race 3.9 2019/BdC: Trek US Postal Service
Ma scusa, a quanto ammonta il tuo budget? Dicci quello e ti si consiglia delle bici.
A mio avviso per quanto vuoi fare tu, qualcosa salta fuori, certo l'importante è che il tuo budget non siano i classici 300€ di chi comincia a pedalare e non sa se gli piacerà...
 
  • Like
Reactions: maurosalva
Upvote 0

sideman

Biker delirius tremens
9/19/05
11,139
1
4,019
0
Firenze/Castelfranco di Sopra
Bike
Cannondale Trigger Giant e.Trance SX0
Il paragone MTB vs cellulari è insensato,
la MTB è un mondo vastissimo fatto di prodotti assolutamente differenti tra loro dove ad esempio una MTB XC front di un certo budget può essere eccellente mentre l'equivalente di budget enduro diventa automaticamente scarsa...
Leggi un pò il forum, soprattutto impara a capire le differenti specialità XC, Trail, AM, Enduro, DH che siano front o full.

Per il resto, se non ti piace tantissimo fare fatica in salita ma ti "elettrizza" la discesa le soluzioni sono 2:
a) impianti di risalita e bici da AM/enduro
b) e.bike da AM/enduro

Il mercato gravity attuale si sta prepotentemente spostando sul punto 2

sid
 
Upvote 0

rbrain

Biker novus
11/10/18
5
0
0
Catania
Bike
Nessuna
Grazie a tutti per le risposte!

Mi sembra che hai le idee chiare su quello che vuoi..
Per quello che riguarda le importazione, non ho esperienza però so che si pagano i dazi.. È non dovresti avere tutto sto vantaggio economico ..
Se vuoi risparmiare un po' ci sono dei produttori che vendono direttamente.. Vedi canyon, rose ecc ecc..
Forse nel tuo caso la cosa migliore è un usato.. Alla fine devi ancora iniziare a lavorare.. Quindi hai tutto il tempo per iniziare a guardarti in torno e informarti/trovare l'occasione..
Un altra cosa.. Se vuoi cercare di stare basso con i prezzi.. Esistono delle front cattive/da enduro.. Qui sul forum c'è un 3D dove gli utenti postano le foto..
Inoltre puoi provare a considerare udì prendere una bici polivalente come una fat.. Non penalizza così tanto la salita ma offre grande sicurezza in discesa.. Tutto questo va a discapito del cronometro.. Ma mi pare di aver capito che non è una delle tue priorità..

Mi ha incuriosito molto l'esistenza di queste front "cattive", purtroppo nel thread linkato ci capisco ben poco, vedrò di leggermelo per bene e fare delle ricerche in giro, grazie

Guarda, ho letto tutto abbastanza velocemente e mi scuso se dovessi aver frainteso qualcosa.
Premesso questo, mi pare di aver letto un paio di cose che forse non hai ben capito.
La bici da trail non è per gli amanti della pedalata, ma è una bici polivalente, che sale abbastanza bene e scende senza enormi limitazioni.
Piuttosto il discorso può essere il contrario. Se a te piace poco pedalare e fai fatica a salire, valutare bici da AM/Enduro significa scegliere bici più pesanti ed ancor più faticose da portare il salita. Quindi il discorso non è solo privilegiare la pedalata, ma limitare la fatica.
Questo sempre associato al discorso discesa. Cioè, come vuoi scendere. Per portare al limite una buona bici da trail c'è da scendere abbastanza veloce. Non è che bici da trail significa scendo a mo di tartaruga e per correre c'è bisogno di una enduro. Per sfruttare una enduro c'è bisogno di un manico che pochi hanno e a velocità veramente elevate.
Chi sceglie bici da AM o ancor meglio enduro è qualcuno che in discesa lascia i freni e va veloce, non chi si gode i panorami...

L'idea che mi ero fatto proviene anche da siti americani che scrivevano cose come "All Mountain bikes are trail bikes on steroids" o qualcosa del genere...che mi sembrava esattamente quello di cui ho bisogno io.

Ma scusa, a quanto ammonta il tuo budget? Dicci quello e ti si consiglia delle bici.
A mio avviso per quanto vuoi fare tu, qualcosa salta fuori, certo l'importante è che il tuo budget non siano i classici 300€ di chi comincia a pedalare e non sa se gli piacerà...

Il punto è proprio questo: non ho un budget, devo ancora "costruirlo", ci vorrà del tempo e mi piacerebbe sapere appunto da persone molto più esperte di me a quanto puntare per il miglior compromesso qualità/prezzo. Da ignorante nel settore non mi sognerei di fare affermazioni del tipo "più di X non spendo".

Il paragone MTB vs cellulari è insensato,
la MTB è un mondo vastissimo fatto di prodotti assolutamente differenti tra loro dove ad esempio una MTB XC front di un certo budget può essere eccellente mentre l'equivalente di budget enduro diventa automaticamente scarsa...
Leggi un pò il forum, soprattutto impara a capire le differenti specialità XC, Trail, AM, Enduro, DH che siano front o full.

Per il resto, se non ti piace tantissimo fare fatica in salita ma ti "elettrizza" la discesa le soluzioni sono 2:
a) impianti di risalita e bici da AM/enduro
b) e.bike da AM/enduro

Il mercato gravity attuale si sta prepotentemente spostando sul punto 2

sid

Il paragone MTB vs cellulari mi serviva solo per contestualizzare il mio "non ho un budget definito"; volevo chiarire come mai fossi io a chiedere a voi che budget dedicare alla prima MTB piuttosto che il più diffuso contrario, ovvero il newbie che fissa il budget e l'esperto che deve adeguarsi a quel budget. Il paragone potrebbe essere fatto un po' con qualunque mercato in cui esistano diverse qualità e fasce di prezzo...il concetto è quello di trovare il minimo punto di accordo decente/ottimale tra qualità e prezzo

Per il resto, non avendo mai portato più che una MTB da supermercato molti anni fa, sono così pesanti le full? Perché è vero che non mi piace tantissimo faticare in salita ma è anche vero che alla fine la faccio senza problemi quando ne vale la pena

Altrimenti come detto sopra mi informerò sul settore delle front "cattive" che mi sembra al momento il punto di incontro migliore

EDIT: C'è addirittura chi fonde le categorie trail e all mountain: https://www.thoughtco.com/definition-of-all-mountain-2403589
 
Last edited:
Upvote 0

maurosalva

Biker fantasticus
5/28/12
14,852
2,867
0
MC
Bike
*
L'idea che mi ero fatto proviene anche da siti americani che scrivevano cose come "All Mountain bikes are trail bikes on steroids" o qualcosa del genere...che mi sembrava esattamente quello di cui ho bisogno io.
Più che "cosa sono le trail bikes" dovresti capire cosa vuoi farci.
Perché, ripeto, per portare al limite una AM in discesa c'è da correre... non guardare i paesaggi.
Tu hai intenzione di correre? O scendere tranquillo? E hai le capacità di correre? O le avrai a breve?
Il problema è che se hai usato solo MTB da supermercato e manco recentemente, non hai idea di cosa ti possa servire, quindi qualunque cosa tu scelga, sarà una scelta assolutamente "a caso", non avendo idea di cosa comporti potare in discesa una full da 120 o una da 150 o una enduro.
Stai solo facendo tanti ragionamenti che senza esperienza sul campo non servono a nulla e rischi di buttare migliaia di euro in un acquisto potenzialmente sbagliato.
 
Upvote 0

sideman

Biker delirius tremens
9/19/05
11,139
1
4,019
0
Firenze/Castelfranco di Sopra
Bike
Cannondale Trigger Giant e.Trance SX0
Grazie a tutti per le risposte!



Mi ha incuriosito molto l'esistenza di queste front "cattive", purtroppo nel thread linkato ci capisco ben poco, vedrò di leggermelo per bene e fare delle ricerche in giro, grazie



L'idea che mi ero fatto proviene anche da siti americani che scrivevano cose come "All Mountain bikes are trail bikes on steroids" o qualcosa del genere...che mi sembrava esattamente quello di cui ho bisogno io.



Il punto è proprio questo: non ho un budget, devo ancora "costruirlo", ci vorrà del tempo e mi piacerebbe sapere appunto da persone molto più esperte di me a quanto puntare per il miglior compromesso qualità/prezzo. Da ignorante nel settore non mi sognerei di fare affermazioni del tipo "più di X non spendo".



Il paragone MTB vs cellulari mi serviva solo per contestualizzare il mio "non ho un budget definito"; volevo chiarire come mai fossi io a chiedere a voi che budget dedicare alla prima MTB piuttosto che il più diffuso contrario, ovvero il newbie che fissa il budget e l'esperto che deve adeguarsi a quel budget. Il paragone potrebbe essere fatto un po' con qualunque mercato in cui esistano diverse qualità e fasce di prezzo...il concetto è quello di trovare il minimo punto di accordo decente/ottimale tra qualità e prezzo

Per il resto, non avendo mai portato più che una MTB da supermercato molti anni fa, sono così pesanti le full? Perché è vero che non mi piace tantissimo faticare in salita ma è anche vero che alla fine la faccio senza problemi quando ne vale la pena

Altrimenti come detto sopra mi informerò sul settore delle front "cattive" che mi sembra al momento il punto di incontro migliore

il peso è l'ultimo dei problemi: si parla di angoli, di larghezza pneumatici, di bobbaggio, ecc...sono tutte variabili che peggiorano sensibilmente la prestazione in salita tra una front XC anche da 600 euro ed una Full AM/Enduro anche da 5.000 euro....

Ti assicuro che se non conosci il mondo MTB è difficile farsi una idea corretta, è per questo che normalmente si inizia comprando una XC front entry level che (nuova) si può trovare sui 700 euri (si può anche andare su una discreta XC da 1000 euri,) e si iniza a pedalare, a girare per i boschi, ad affrontare salite spaccacuori e discese scassate. Questo è MTB, prima ti devi fare la gamba perchè se non sali non scendi da nessuna parte (se resti fuori dalle 2 scelte che ti ho ostato prima).
Quindi il mio consiglio è di iniziare come fanno tutti, girare boschi e sentieri e poi dopo un bel pò di tempo cercare di capire cosa siamo in grado di fare e il tipo di bike che preferiamo.
Io in 15 anni sono partito con le XC (ne ho avute 2) odiavo le discese ed ero abbastanza forte in salita....nel corso degli anni ho iniziato ad amare sempre più le discese, preferendole alle salite...quindi poi ho avuto una Trail ed ora una AM e mi sento molto più discesita, le salite le faccio perchè devo cmq arrivare in cima...ma il premio della giornata è la discesa.
Ma prima devi conoscerti, altrimenti rischi di spendere sodli magari per una MTB da AM che poi ti accordi di non poterla portare su e la attacchi al chiodo in cantina...

sid
 
Upvote 0

sideman

Biker delirius tremens
9/19/05
11,139
1
4,019
0
Firenze/Castelfranco di Sopra
Bike
Cannondale Trigger Giant e.Trance SX0
Più che "cosa sono le trail bikes" dovresti capire cosa vuoi farci.
Perché, ripeto, per portare al limite una AM in discesa c'è da correre... non guardare i paesaggi.
Tu hai intenzione di correre? O scendere tranquillo? E hai le capacità di correre? O le avrai a breve?
Il problema è che se hai usato solo MTB da supermercato e manco recentemente, non hai idea di cosa ti possa servire, quindi qualunque cosa scegli è una scelta assolutamente "a caso", non avendo idea di cosa comporti potare in discesa una full da 120 o una da 150 o una enduro.
Stai solo facendo tanti ragionamenti che senza esperienza sul campo non servono a nulla e rischi di buttare migliaia di euro in un acquisto potenzialmente sbagliato.

stavamo scrivendo nello stesso momento la stessa identica cosa....
 
  • Like
Reactions: maurosalva
Upvote 0

maurosalva

Biker fantasticus
5/28/12
14,852
2,867
0
MC
Bike
*
...
Ma prima devi conoscerti, altrimenti rischi di spendere sodli magari per una MTB da AM che poi ti accorgi di non poterla portare su e la attacchi al chiodo in cantina...
Concordo.
Poi ti accorgi di non poterla portare su, o comunque di fare tanta fatica per portare su una bici che non riesci nemmeno a sfruttare a dovere in discesa, quindi peso e fatica inutile.
Il rischio c'è. Non siamo tutti uguali, la scelta è soggettiva solo che tu non mi pare abbia dati per valutare.
 
  • Like
Reactions: picca
Upvote 0

rbrain

Biker novus
11/10/18
5
0
0
Catania
Bike
Nessuna
Più che "cosa sono le trail bikes" dovresti capire cosa vuoi farci.
Perché, ripeto, per portare al limite una AM in discesa c'è da correre... non guardare i paesaggi.
Tu hai intenzione di correre? O scendere tranquillo? E hai le capacità di correre? O le avrai a breve?
Il problema è che se hai usato solo MTB da supermercato e manco recentemente, non hai idea di cosa ti possa servire, quindi qualunque cosa tu scelga, sarà una scelta assolutamente "a caso", non avendo idea di cosa comporti potare in discesa una full da 120 o una da 150 o una enduro.
Stai solo facendo tanti ragionamenti che senza esperienza sul campo non servono a nulla e rischi di buttare migliaia di euro in un acquisto potenzialmente sbagliato.

il peso è l'ultimo dei problemi: si parla di angoli, di larghezza pneumatici, di bobbaggio, ecc...sono tutte variabili che peggiorano sensibilmente la prestazione in salita tra una front XC anche da 600 euro ed una Full AM/Enduro anche da 5.000 euro....

Ti assicuro che se non conosci il mondo MTB è difficile farsi una idea corretta, è per questo che normalmente si inizia comprando una XC front entry level che (nuova) si può trovare sui 700 euri (si può anche andare su una discreta XC da 1000 euri,) e si iniza a pedalare, a girare per i boschi, ad affrontare salite spaccacuori e discese scassate. Questo è MTB, prima ti devi fare la gamba perchè se non sali non scendi da nessuna parte (se resti fuori dalle 2 scelte che ti ho ostato prima).
Quindi il mio consiglio è di iniziare come fanno tutti, girare boschi e sentieri e poi dopo un bel pò di tempo cercare di capire cosa siamo in grado di fare e il tipo di bike che preferiamo.
Io in 15 anni sono partito con le XC (ne ho avute 2) odiavo le discese ed ero abbastanza forte in salita....nel corso degli anni ho iniziato ad amare sempre più le discese, preferendole alle salite...quindi poi ho avuto una Trail ed ora una AM e mi sento molto più discesita, le salite le faccio perchè devo cmq arrivare in cima...ma il premio della giornata è la discesa.
Ma prima devi conoscerti, altrimenti rischi di spendere sodli magari per una MTB da AM che poi ti accordi di non poterla portare su e la attacchi al chiodo in cantina...

sid

Quindi voi mi consigliate intanto di tuffarmi, fare esperienza...e in effetti è la cosa più sensata. Faccio tante teorie perché come c'è chi ha paura che la MTB possa non piacergli e non vuole spendere troppo, io invece ho "paura" che possa piacermi decisamente tanto. Ma chissà quanto tempo ci vorrebbe per sentire i limiti di una entry level e decidere di prendere qualcosa di più...
In giro avevo letto che ci sono MTB, soprattutto le entry level, che concepiscono il fuori strada semplicemente come la "passeggiatina al parco" sul prato o sulla ghiaia e avevo anche paura di prendere qualcosa di poco adatta al bosco o a dei terreni appena un po' più sconnessi (senza tirare in mezzo cose che sperimenterei solo dopo un bel po' di pratica come velocità discese etc.) e anche questo mi aveva fatto preoccupare. Anch'io pensavo di essere molto d'accordo all'idea del "prima si comincia, poi a spingere al limite ci si pensa" ma appunto questa storia delle MTB buone per la passeggiatina al parco della Domenica mi aveva scoraggiato e così ho chiesto aiuto qui...tra "iniziare" senza spingere nulla al limite e fare la passeggiatina al parco c'è molta differenza

E a questo punto, una Rockrider 520 da Decathlon andrebbe bene per questo "farmi le gambe"? O una XC entry level nuova da 600 / usata come detto sopra?

Grazie
 
Upvote 0

sideman

Biker delirius tremens
9/19/05
11,139
1
4,019
0
Firenze/Castelfranco di Sopra
Bike
Cannondale Trigger Giant e.Trance SX0
Quindi voi mi consigliate intanto di tuffarmi, fare esperienza...e in effetti è la cosa più sensata. Faccio tante teorie perché come c'è chi ha paura che la MTB possa non piacergli e non vuole spendere troppo, io invece ho "paura" che possa piacermi decisamente tanto. Ma chissà quanto tempo ci vorrebbe per sentire i limiti di una entry level e decidere di prendere qualcosa di più...
In giro avevo letto che ci sono MTB, soprattutto le entry level, che concepiscono il fuori strada semplicemente come la "passeggiatina al parco" sul prato o sulla ghiaia e avevo anche paura di prendere qualcosa di poco adatta al bosco o a dei terreni appena un po' più sconnessi (senza tirare in mezzo cose che sperimenterei solo dopo un bel po' di pratica come velocità discese etc.) e anche questo mi aveva fatto preoccupare. Anch'io pensavo di essere molto d'accordo all'idea del "prima si comincia, poi a spingere al limite ci si pensa" ma appunto questa storia delle MTB buone per la passeggiatina al parco della Domenica mi aveva scoraggiato e così ho chiesto aiuto qui...tra "iniziare" senza spingere nulla al limite e fare la passeggiatina al parco c'è molta differenza

E a questo punto, una Rockrider 520 da Decathlon andrebbe bene per questo "farmi le gambe"? O una XC entry level nuova da 600 / usata come detto sopra?

Grazie

per come la vedo io la 520 rientra in quelle da passeggiatina.
Se vuoi una MTB robusta con cui tu possa iniziare e fare MTB serio senza preoccupazioni devi andare sulla 560

sid
 
Upvote 0

maurosalva

Biker fantasticus
5/28/12
14,852
2,867
0
MC
Bike
*
Quindi voi mi consigliate intanto di tuffarmi, fare esperienza...e in effetti è la cosa più sensata. Faccio tante teorie perché come c'è chi ha paura che la MTB possa non piacergli e non vuole spendere troppo, io invece ho "paura" che possa piacermi decisamente tanto. Ma chissà quanto tempo ci vorrebbe per sentire i limiti di una entry level e decidere di prendere qualcosa di più...
Ma piacerti tanto... cosa?
Non a tutti piace fare la stessa cosa e nello stesso modo.
Qui il problema non è quanto ti potrebbe piacere, ma cosa ti potrebbe piacere.
C'è chi compra front da XC da 5000€ o più non perché gli piace poco, ma perché gli piace quel tipo di uso.
Quindi non è che se ti piace poco la MTB prendi una XC, se ti piace tanto prendi una enduro.
Io una enduro non la comprerei mai perché so perfettamente di non avere né la tecnica né il coraggio di buttarmi giù a 40-50 orari (o quasi) per sentieri sconnessi. Mi bastano ed avanzano le prestazioni discesistiche di una trail.
Poi c'è chi compra ed è pure capace di sfruttare una AM o una enduro, e fa benissimo a prenderne una, ma con consapevolezza, non solo sulla base di letture più o meno romanzate...
A certe bici, ammesso che siano la scelta finale, ci si deve arrivare gradualmente, anche banalmente per il fatto che per quando potresti essere in grado di sfruttarla potrebbe passare tanto di quel tempo che l'hai già dovuta cambiare senza averla sfruttata.
 
  • Like
Reactions: prospero58 and Boro
Upvote 0

mauru

Biker infernalis
2/21/13
1,993
345
0
Budoia - Pordenone
www.facebook.com
Bike
MTB: BH Lynx Race 3.9 2019/BdC: Trek US Postal Service
Il punto è proprio questo: non ho un budget, devo ancora "costruirlo", ci vorrà del tempo e mi piacerebbe sapere appunto da persone molto più esperte di me a quanto puntare per il miglior compromesso qualità/prezzo. Da ignorante nel settore non mi sognerei di fare affermazioni del tipo "più di X non spendo".
Occhio, non è ignoranza fissare un budget, bensì una presa di posizione. Perché se il tuo budget è 500€, ti si consiglia una bici da 500€, o meglio il miglior compromesso possibile con 500€ da spendere. Non avere un budget può essere dettato dal fatto che non si hanno soldi a disposizione. Io ho appena cambiato bici, volevo una full ed avevo impostato un budget: la bici l'ho presa (o meglio ordinata) ovviamente sono dovuto scendere a compromessi. Ad ogni modo, come suggerito da altri, prima verifica che tipologia di bici fa al caso tuo.
 
Upvote 0

rbrain

Biker novus
11/10/18
5
0
0
Catania
Bike
Nessuna
per come la vedo io la 520 rientra in quelle da passeggiatina.
Se vuoi una MTB robusta con cui tu possa iniziare e fare MTB serio senza preoccupazioni devi andare sulla 560

sid

Ok grazie mille, prima parlavi delle XC front entry level per iniziare, potresti farmi qualche esempio così da sapere cosa guardare? Tanto per avere un po' più di scelta oltre alla 560 di Decathlon

Ma piacerti tanto... cosa?
Non a tutti piace fare la stessa cosa e nello stesso modo.
Qui il problema non è quanto ti potrebbe piacere, ma cosa ti potrebbe piacere.
C'è chi compra front da XC da 5000€ o più non perché gli piace poco, ma perché gli piace quel tipo di uso.
Quindi non è che se ti piace poco la MTB prendi una XC, se ti piace tanto prendi una enduro.
Io una enduro non la comprerei mai perché so perfettamente di non avere né la tecnica né il coraggio di buttarmi giù a 40-50 orari (o quasi) per sentieri sconnessi. Mi bastano ed avanzano le prestazioni discesistiche di una trail.
Poi c'è chi compra ed è pure capace di sfruttare una AM o una enduro, e fa benissimo a prenderne una, ma con consapevolezza, non solo sulla base di letture più o meno romanzate...
A certe bici, ammesso che siano la scelta finale, ci si deve arrivare gradualmente, anche banalmente per il fatto che per quando potresti essere in grado di sfruttarla potrebbe passare tanto di quel tempo che l'hai già dovuta cambiare senza averla sfruttata.

Sì, sì, ho capito il punto e so che facendo solo tante ipotesi non arrivo a nulla. Per questo dopo questa discussione sono arrivato all'idea che sia meglio iniziare con qualcosa di un po' "a caso" ma che non sia una MTB da passeggiatina al parco della domenica, senza buttarmi a caso prima ancora di aver provato la qualunque cosa su bici a cui come hai detto tu si arriva gradualmente. "Cosa potrebbe piacermi" lo scoprirò strada facendo e soprattutto provando.

Occhio, non è ignoranza fissare un budget, bensì una presa di posizione. Perché se il tuo budget è 500€, ti si consiglia una bici da 500€, o meglio il miglior compromesso possibile con 500€ da spendere. Non avere un budget può essere dettato dal fatto che non si hanno soldi a disposizione. Io ho appena cambiato bici, volevo una full ed avevo impostato un budget: la bici l'ho presa (o meglio ordinata) ovviamente sono dovuto scendere a compromessi. Ad ogni modo, come suggerito da altri, prima verifica che tipologia di bici fa al caso tuo.

Sì esatto..come avevo detto prima, il fatto di non avere un budget dipende dal mio non avere soldi a disposizione, dovendo ancora iniziare a lavorare apposta per la bici. Magari stampando un poster della bici scelta da appendere al muro che mi ricordi il mio obbiettivo ahaha

E vorrei ri-citare sideman perché ha inquadrato a questo punto quello che farebbe per me:

[...]una MTB robusta con cui tu possa iniziare e fare MTB serio senza preoccupazioni. [...]

sid
 
Upvote 0

ant

Biker ciceronis
6/4/04
1,488
2,052
0
Tra i due laghi e il Moncuni
Bike
Santa Cruz HT "Orangina" - KTM Scarp prestige "scarpetta"
se posso permettermi, non vorrei tarpare i tuoi entusiasmi, ma
passo gran parte del mio tempo libero a guardare video di gente che sfreccia con le proprie full in posti che offrono sia la natura ed il paesaggio sia il divertimento tra salti, velocità e adrenalina varia

falsa tanto la percezione, di sè e del mondo mtb in genere.
Spesso per arrivare a fare in scioltezza ciò che vedi nei video ci vanno anni, ma tanti proprio, a meno di non essere un talento naturale.
Poi magari tu sei predisposto ed impari in un anno, ma mediamente non è così.
Una buona fetta di biker certi numeri continuerà a vederli solo sui video: qualcuno li sognerà, qualcuno meno, ma non li faranno mai.
Il marketing emozionale fa leva sugli utenti per gli smartphone come per le bici: però mentre per usare uno smartphone top basta essere mediamente scolarizzati ed avere il budget, per fare quello che vedi nei video ci vanno anni di esperienza.

Detto ciò, io valuterei - visto che parli di Deca - il noleggio. Noleggiano sia front che full, dalle mie parti di serie anche alta (mi pare la serie 900) e - sebbene in un'ottica globale non siano bici uao - per un principiante sono più che sufficienti per capire un po' meglio la sensazione di scendere con un ammo o di portare su pedalando 14 kg.

Con due weekend (uno front e l'altro full) spenderai meno di 100€ in tutto e secondo me capirai meglio cosa ti piace di più.
 
Upvote 0

sideman

Biker delirius tremens
9/19/05
11,139
1
4,019
0
Firenze/Castelfranco di Sopra
Bike
Cannondale Trigger Giant e.Trance SX0
Ok grazie mille, prima parlavi delle XC front entry level per iniziare, potresti farmi qualche esempio così da sapere cosa guardare? Tanto per avere un po' più di scelta oltre alla 560 di Decathlon

Ci sono mille alternative, anche se è difficile trovare un altrenativa alla 560 di pari prezzo (ma montaggio similare) soprattutto se vuoi un rivenditore fisico con tutti i vantaggi del rivenditore fisico.

ALtrimenti in casa Radon, Canyon o Cube on line trovi mezzi similari
A me ad esempio piace tantissimo questa GT,
https://www.bikester.it/gt-bicycles...s86Xh2s6j82Vj18rvW_Gc_SRJ2BBoCO_gQAvD_BwE:G:s
la preferirei alla 560 (oltretutto ha una forca air) ancxhe se sono molto simili...ma qui scattano valutazioni differenti appunto...ovvero quelle sul rivenditore: Decathlon offre una garanzia a vita sul telaio, oltre che garanzia normale sul resto e se non erro puoi entro un anno ripostare la bici per prenderne una superiore ....insomma hai sicurezze in più

sid
 
  • Like
Reactions: maurosalva
Upvote 0

Boro

Biker incredibilis
8/25/04
12,862
5
8,085
0
Reggio Emilia
se posso permettermi, non vorrei tarpare i tuoi entusiasmi, ma


falsa tanto la percezione, di sè e del mondo mtb in genere.
Spesso per arrivare a fare in scioltezza ciò che vedi nei video ci vanno anni, ma tanti proprio, a meno di non essere un talento naturale.
Poi magari tu sei predisposto ed impari in un anno, ma mediamente non è così.
Una buona fetta di biker certi numeri continuerà a vederli solo sui video: qualcuno li sognerà, qualcuno meno, ma non li faranno mai.
Il marketing emozionale fa leva sugli utenti per gli smartphone come per le bici: però mentre per usare uno smartphone top basta essere mediamente scolarizzati ed avere il budget, per fare quello che vedi nei video ci vanno anni di esperienza.

Detto ciò, io valuterei - visto che parli di Deca - il noleggio. Noleggiano sia front che full, dalle mie parti di serie anche alta (mi pare la serie 900) e - sebbene in un'ottica globale non siano bici uao - per un principiante sono più che sufficienti per capire un po' meglio la sensazione di scendere con un ammo o di portare su pedalando 14 kg.

Con due weekend (uno front e l'altro full) spenderai meno di 100€ in tutto e secondo me capirai meglio cosa ti piace di più.

Per non parlare del fatto che certi "numeri" sono frutto del fatto che certa gente, brava per carita', gira a mo di criceto sempre sullo stesso trail fin che non lo ha imparato a memoria per farlo al meglio delle sue possibilita'.
Chi fa escursioni ad ampio raggio non potra' mai avere certe "confidenze", non fosse per altro che anche se conosci bene un sentiero basta solo che lasci passare un mese da una frequentazione all'altra che le cose possono cambiare e riservare tante sosprese...
 
Upvote 0

motobimbo

Biker nirvanensus
9/30/08
28,901
1,882
0
Cimino
Bike
reputazioni ricevute vecchio forum: 11.988
Una buona fetta di biker certi numeri continuerà a vederli solo sui video: qualcuno li sognerà, qualcuno meno, ma non li faranno mai.

oppure li fanno una volta sola....
 
  • Like
Reactions: rad77
Upvote 0