ciaspole in toscana

 

XANDER

Biker assatanatus
7/3/04
3.156
3
55
il Verde Mugello
Ciaspole Innook e bastoncini Quechua (come la giaccavento) scarponcini da trekking in Gore-Tex, ghette Camp, guanti Decathlon da bici invernali e pantaloni in Pile , ovviamente nello zaino c'erano fornellini polenta e e vin brulè, al rifugio abbiamo acceso il fuoco e cenato a base di polenta (liofilizzata) bruschette e vin brulè...

 

pilla

Biker superis
21/5/07
437
0
Arezzo
Non ho mai provato le ciaspole, ma penso che siano divertenti. Per la neve uso le scarpe da trekking o da ghiacciaio ... certo che quando c'è molta neve fresca si sprofonda ed è faticosissimo..:sumo:. Nelle settimane passate ho fatto un giro alla croce del Pratomagno e uno sul crinale sopra l'Eremo di Camaldoli. C'era neve ma anche molto ghiaccio: più che le ciaspole, sarebbero stati utili i ramponi!
Nel Parco delle Dolomiti Friulane (purtroppo un pò lontano da noi toscani) che ho visto in estate, organizzano delle escursioni su neve: l'ambiente è fantastico e pochissimo antropizzato. Vi mando il link anche di questo, casomai vi prendesse voglia di fare qualche km in più e fare qualche giorno in montagna alternativo alle solite settimane bianche da skipass ... http://www.parcodolomitifriulane.it/linea58/download/ESC-inv-08-crono-per-web.jpg
Qualche domanda agli ciaspolisti per l'acquisto delle ciaspole: ma le cosi dette racchette e le ciaspole sono la stessa cosa? E nella ciaspola il tallone può essere sia fisso che bloccato o ci sono modelli con il tallone sempre fisso sulla ciaspola? E ci vogliono delle scarpe particolari? Sono meglio delle scarpe rigide o morbide?
Grazie!
 

Pazzo di Lucca

Biker grossissimus
14/12/05
5.414
27
42
Lucca
www.myspace.com
Non ho mai provato le ciaspole, ma penso che siano divertenti. Per la neve uso le scarpe da trekking o da ghiacciaio ... certo che quando c'è molta neve fresca si sprofonda ed è faticosissimo..:sumo:. Nelle settimane passate ho fatto un giro alla croce del Pratomagno e uno sul crinale sopra l'Eremo di Camaldoli. C'era neve ma anche molto ghiaccio: più che le ciaspole, sarebbero stati utili i ramponi!
Nel Parco delle Dolomiti Friulane (purtroppo un pò lontano da noi toscani) che ho visto in estate, organizzano delle escursioni su neve: l'ambiente è fantastico e pochissimo antropizzato. Vi mando il link anche di questo, casomai vi prendesse voglia di fare qualche km in più e fare qualche giorno in montagna alternativo alle solite settimane bianche da skipass ... http://www.parcodolomitifriulane.it/linea58/download/ESC-inv-08-crono-per-web.jpg
Qualche domanda agli ciaspolisti per l'acquisto delle ciaspole: ma le cosi dette racchette e le ciaspole sono la stessa cosa? E nella ciaspola il tallone può essere sia fisso che bloccato o ci sono modelli con il tallone sempre fisso sulla ciaspola? E ci vogliono delle scarpe particolari? Sono meglio delle scarpe rigide o morbide?
Grazie!
Io uso scarpe da trekking impermeabili e mi va alla grande! Di solito si usano col tallone sbloccato e su salita pendente si mette una specie di "alzatacco" metallico che facilita la camminata. Io ho le TSL prese alla decathlon pagate sui 90 euri
 

alech

Biker grossissimus
E il PdL fa bene , perchè racchette più grosse impacciano molto .
Deca , 90 euro ... saranno le Tsl 205 Rando



Non c'è bisogno che siano più grosse , mica siamo in Canada !
Però se volete essere veramente krasti :mrgreen:
ci sono le Tsl con attacco Step-in , che chiedono le loro scarpe , e sono tanto leggere da essere usate per correre .



 

pilla

Biker superis
21/5/07
437
0
Arezzo
Grazie dei consigli! Se le compro poi ho paura che quando la mattina vedo la neve, invece di andare a lavorare proseguo per monte Morello e faccio il rompistinchi a ciaspola...:))):
 

G_G

Biker superis
21/7/06
326
0
Firenze
Non ho mai provato le ciaspole, ma penso che siano divertenti. Per la neve uso le scarpe da trekking o da ghiacciaio ... certo che quando c'è molta neve fresca si sprofonda ed è faticosissimo..:sumo:. Nelle settimane passate ho fatto un giro alla croce del Pratomagno e uno sul crinale sopra l'Eremo di Camaldoli. C'era neve ma anche molto ghiaccio: più che le ciaspole, sarebbero stati utili i ramponi!
Nel Parco delle Dolomiti Friulane (purtroppo un pò lontano da noi toscani) che ho visto in estate, organizzano delle escursioni su neve: l'ambiente è fantastico e pochissimo antropizzato. Vi mando il link anche di questo, casomai vi prendesse voglia di fare qualche km in più e fare qualche giorno in montagna alternativo alle solite settimane bianche da skipass ... http://www.parcodolomitifriulane.it/linea58/download/ESC-inv-08-crono-per-web.jpg
Qualche domanda agli ciaspolisti per l'acquisto delle ciaspole: ma le cosi dette racchette e le ciaspole sono la stessa cosa? E nella ciaspola il tallone può essere sia fisso che bloccato o ci sono modelli con il tallone sempre fisso sulla ciaspola? E ci vogliono delle scarpe particolari? Sono meglio delle scarpe rigide o morbide?
Grazie!
Belle le dolimiti friulane! Sono stato anch'io verso maggio, bellissima la Val Cimoliana, siamo arrivati sotto il campanile. Da ritornare, magari anche in MTB! :-)

Ciaspole con tallone sempre fisso non credo se ne trovino più in circolazione. Una volta c'erano quelle "a fagiolo" con un sistema di fissaggio della scarpa a laccioli ma sono assolutamente sconsigliabili perché la ciaspola camminando non affonda nella neve parallelamente al terreno ma affonda prima dal tallone, faticando così parecchio di più del necessario.

LA maggior parte dei modelli che trovi ha l'alzatacco che ti permette di essere più comodo in salita in più volendo si può anche bloccare il tallone.
Io ti consiglio di comprare un modello con superficie ampia perché poi fa comodo.. Anche senza andare lontano, sabato all'Abetone in alcuni punti si affondava quasi al ginocchio. Molto consigliabile anche usare i bastoncini.
p.s. ciaspole=racchette da neve
 

alech

Biker grossissimus
La gita di domenica prossima è confermata , mi ha detto il Presidente del G.S. sabato scorso , anche senza neve che ad oggi scarseggia ; comunque potete tekefinare nei giorni ed orari che ho scritto prima per chidere informazioni . Si tratterebbe di partire dal Passo della Calla - Burraia per un percorso ad anello , quindi è possibile anche arrivare fin lì con il proprio veicolo .
 

mauro66

Biker forumensus
18/1/03
2.102
-1
54
Sesto Fiorentino
Confermo quanto detto da Alech, oggi ho portato un gruppo dal P.so della Calla a P.gio Scali a fare quella che doveva essere una piacevole, seppur breve, gita con le racchette, ma di neve non ce n'era. Senz'altro sul Falterona c'era qualcosa in più, ma sicuramente poca per questi posti.
Pace!! Vuol dire che si và in mtb!!!!!!!
 

alech

Biker grossissimus
Hai incontrato il gruppo del CAI di Siena?

Abbaiamo trovato un gruppo di ragazzi e ragazze (anche bòne) al Rifugio del Montanaro , ma mi è sembrato che fossero tutti pistoiesi .

Intanto ho percorso per la prima volta la strada che da Gavinana sale - via osservatorio astronomico - al Poggio Pratorsi che ho trovata molto bella perchè stretta e tortuosa : per chi volesse allenarsi su una salita asfaltata può essere molto meglio della statale verso la piazza dell'Abetone tra auto , camion e torpedoni . Ieri non ci abbiamo incrociato nessuno , anche se al ristorante di Pratorsi c'era tanta gente . E dalla cresta si vedeva la gustosa salita che da Orsigna sale al rifugio Porta Franca , bella bella bella .

N.B.

Prossimamente ...
salita da Le Polle alla vetta del Cimone , con ciaspole e/o ramponi a seconda della bisogna . 9 marzo .


vediamo se dopo riesco a inserire qualche altra foto usando questo computer . Ieri da casa non c'era verso .
 

 

Discussioni simili

Risposte
53
Visite
2K
tomb
T
Risposte
7
Visite
687
CAT ROBY
C
Risposte
23
Visite
3K
vaitus
V
Risposte
11
Visite
2K
Catoblepa 1988
C