Caro prezzi

sm35

Biker novus
7/1/04
1
0
0
Ho aquistato un paio di scarpe della SIDI per MTB al prezzo di 90 euri + le tacchette altri 20 per un totale di 110 euri e siccome il rivenditore era un AMICO con lo sconto ho pagato SOLO 90.

Le scarpe sono made in Romania

Mi chiedo: se le costruivano in Italia quando sarebbero costate le stesse scarpe che sono tutte in finta pelle e plastica?

Possibile che nessuni si in......zzi e faccia qulcosa per far precipitare i prezzi?
 

Lampo 13

Biker imperialis
4/11/03
10,396
5
0
64
Lodz - Polonia
Un paio di scarpe tecniche che al pubblico vengono 150 euro, in produzione costano 3 euro.
Il prezzo di mercato è assolutamente svincolato dai costi reali, si tratta di tutt'altro, altro che costo del lavoro!
 

panzer division

Biker meravigliosus
7/28/03
18,672
1
0
44
Venezia Giulia.
non so se hai mai letto "No logo" di Naomi klein.... li , + o - , ti fai un'idea di cosa avviene dal momento che un paio di scarpe da ginnastica della Nike viene prodotto, fino a che arriva nel negozio superfigo di manhattan.
non si tratta di costo del lavoro...si tratta che alla nike costa 2 euro di materiale, 1 euro per un giorno di lavoro dell'operaia locale che sta 12 ore in fabbrica, e poi le rivendono a 180 euro, col guadagno che ti puoi immaginare. non penso cheper un paio di scarpe tecniche di mtb si vada molto lontano da li.
 

Coyote irrequieto

Biker dantescus
4/12/04
4,978
0
0
48
Valle Peligna
Mi viene in mente una cosa, ma è solo un'ipotesi e non è,sicuramente, solo questo che fa lievitare i prezzi. Sono nel mondo della bici da diversi anni e noto una crescente corsa verso il prodotto d'elite. Non fa nulla che il prodotto sia marcato X oppure Y, o che sia prodotto in un dato paese piuttosto che in un altro, l'importante è che sia costoso. Con quello che molti (operai, impiegati...) spendono per la bici (e io sono uno di quelli), ci si potrebbe pagare tutto il ciclo di studi, compresa l'università, a un figlio! Quando mi domando perchè ciò avvenga, sono portato a pensare che lo si faccia solo per sentirsi "fieri" del prodotto comprato, per dire: "ah, ho le scarpe più belle che ci siano!" (Cenerentola? :smile: ). Questo per sentirsi superiori ai compagni di pedale, per sentirli parlare del prodotto che abbiamo appena acquistato...insomma, per vanità! Finchè la penseremo così, le case costruttrici ci marceranno sopra e noi, stolti come siamo, continueremo a strangolarci con le proprie mani.
Sono anni che vado a vedere la fiera a Milano e ogni anno escono nuovi prodotti sempre + costosi dei precedenti. Ogni anno penso: "costa troppo, non se lo comprerà nessuno". Invece, le mie supposizioni, vengono puntualmente smentite.
Con questo non voglio dire che il prodotto che costa di più valga quanto quello che costa meno (tutti conosciamo la differenza fra un cantilever di plastica e un freno a disco da down hill) ma sicuramente c'è una lievitazione incontrollata dei prezzi.
Un'ultima cosa: oggi c'era lo sciopero dei telefonini per contestare il caro prezzo: quanti di voi ne erano a conoscienza (io no) e l'hanno tenuto spento?
 

AleXander

Biker paradisiacus
7/17/03
6,168
5
0
42
Roma
Bike
Specialized Enduro expert
@ Coyote... sì, sapevo dello sciopero ed ho parcheggiato il cellulare nel cassetto della scrivania... a dir la verità lo farei più spesso... o-o
 

XANDER

Biker assatanatus
3/7/04
3,156
4
0
57
il Verde Mugello
Confermo il consiglio di Panzer: "No Logo" della Klein andrebbe messo tra le letture obbligatorie nelle scuole :-? :-?

Oggi non ti vendono più un prodotto, ti vendono un idea, un bisogno (che non hai, quindi prima te lo creano!), come fai a vendere un'auto a uno che cel'ha già? Semplice, gli vendi un'altra cosa, il sogno di libertà , il riscatto da una vita grigia e squallida in una città grigia e squallida ( ricordi lo spot di quello che dopo aver lottato a mani nude con un coccodrillo uscito da una fogna, monta su un SUV per andare in ufficio?) facendoti credere che non acquisti solo un'auto, ma una nuova personalità, una nuova vita, in questi giorni gira uno spot di un rasoio usa e getta (son tutti uguali, io sanguino come un cristo con tutti!) che promette di far rivivere tutte le più belle sensazioni di trionfo e vittoria della vita di un uomo, potremmo andare avanti all'infinito, in poche parole:
Per guadagnare di più si deve far leva nella gente su bisogni che ha e creargli quelli che non ha e spingerli, spronati dall'insoddisfazione, ad acquistare cose di cui non ha bisogno ( e che spesso non si può nemmeno permettere), a questo punto lo "spacciatore" di merci e di sogni fa il prezzo che vuole, svincolato dal valore materiale del bene!
 

Enrico

Biker paradisiacus
8/29/03
6,108
0
0
53
Riviera di Levante
Mah.... se tutti chiamassero con la mia frequnza.....però quanto danno credi hanno (abbiamo) dato alle compagnie telefoniche con 'sto sciopero?....io credo proprio poco......


ciao ciao
 

Enrico

Biker paradisiacus
8/29/03
6,108
0
0
53
Riviera di Levante
XANDER said:
Confermo il consiglio ....... a questo punto lo "spacciatore" di merci e di sogni fa il prezzo che vuole, svincolato dal valore materiale del bene!


Hai centrato perfettamente l'obiettivo......

p.s. ho tagliato il tuo discorso solo per occupare meno spazio....


ciao ciao
 
V

vinx

Ospite
coyote irrequieto said:
Un'ultima cosa: oggi c'era lo sciopero dei telefonini per contestare il caro prezzo: quanti di voi ne erano a conoscienza (io no) e l'hanno tenuto spento?

Io, perche' lo sapevo. L'hanno detto alla radio ed ha fatto un topic anche maurizio (bis).

qualcun'altro non lo sapeva (o se ne e' fregato), infatti durante quel periodo ho ricevuto una chiamata (indovinate chi? per aiutarvi vi dico solo che una volta correva seminudo in mezzo all'autostrada).

Anche io credo poco a queste iniziative, e' un po come lo sciopero della spesa per protestare contro il caro euro, che ripercussioni ha avuto? a giudicare dai prezzi che vedo ai supermercati, direi zero, ma visto che non mi costa nulla (anzi) tenere il cellulare spento per due ore l'ho fatto lo stesso.
 
V

vinx

Ospite
XANDER said:
Confermo il consiglio di Panzer: "No Logo" della Klein andrebbe messo tra le letture obbligatorie nelle scuole :-? :-?

Oggi non ti vendono più un prodotto, ti vendono un idea, un bisogno (che non hai, quindi prima te lo creano!), come fai a vendere un'auto a uno che cel'ha già? Semplice, gli vendi un'altra cosa, il sogno di libertà , il riscatto da una vita grigia e squallida in una città grigia e squallida ( ricordi lo spot di quello che dopo aver lottato a mani nude con un coccodrillo uscito da una fogna, monta su un SUV per andare in ufficio?) facendoti credere che non acquisti solo un'auto, ma una nuova personalità, una nuova vita, in questi giorni gira uno spot di un rasoio usa e getta (son tutti uguali, io sanguino come un cristo con tutti!) che promette di far rivivere tutte le più belle sensazioni di trionfo e vittoria della vita di un uomo, potremmo andare avanti all'infinito, in poche parole:
Per guadagnare di più si deve far leva nella gente su bisogni che ha e creargli quelli che non ha e spingerli, spronati dall'insoddisfazione, ad acquistare cose di cui non ha bisogno ( e che spesso non si può nemmeno permettere), a questo punto lo "spacciatore" di merci e di sogni fa il prezzo che vuole, svincolato dal valore materiale del bene!

o-o o-o o-o o-o o-o o-o o-o o-o o-o

se non fosse cosi' lungo me lo metterei come firma!!

una sola parola: GRANDE!
 

dunebuggy

Biker novus
5/7/04
23
0
0
firenze
ragazzi credo che quì stiamo entrando in un discorso molto + complicato che della differenza tra prezzo di produzione e di vendita !!!! stiamo forse cercando di capire i meccanismi del consumismo ???
Comunque, non per difendere le iene delle multinazionali ma forse nessuno ha detto che se volesse pagare le sue belle scarpine 3 euro forse dovrebbe fare un salto a taiwan o giù di lì.
O forse crede che i vari distributori, corrieri, doganieri, negozianti, lavorino per la gloria di noi appassionati ?
se qualcuno di voi ha un'attività saprà cosa vuol dire aprire bandone ogni giorno.
 

dendra

Biker tremendus
4/8/04
1,155
0
0
Milano
coyote irrequieto said:
Mi viene in mente una cosa..... con quello che molti (operai, impiegati...) spendono per la bici (e io sono uno di quelli), ci si potrebbe pagare tutto il ciclo di studi, compresa l'università, a un figlio! Quando mi domando perchè ciò avvenga, sono portato a pensare che lo si faccia solo per sentirsi "fieri" del prodotto comprato, per dire: "ah, ho le scarpe più belle che ci siano!" (Cenerentola? :smile: ). Questo per sentirsi superiori ai compagni di pedale, per sentirli parlare del prodotto che abbiamo appena acquistato...insomma, per vanità!
Innanzitutto scusa se ometto parte del tuo messaggio, ne riporto la parte a mio dire più significativa.
Leggendolo mi ha fatto pensare al mio approccio agli acquisti per la bici....molte volte ho guardato, sospirato e poi acquistato articoli evidentemente esagerati per le mie capacità e per la frequenza con la quale ahimè riesco ad utilizzare la bici e questo perchè???
Io penso che la bici sia una passione e come tale molte volte è svincolata dalla razionalità...so benissimo che nel mio caso, ad esempio,..avere V-brake o dischi non sposta l' ago della bilancia, ma quando mi fermo e guardo la bici sono contento...vedo un sacco di particolari che da appassionato di bici e di meccanica ho scelto e pagato, sacrificando magari altre passioni...poi, è chiaro che ognuno sa quanto ha in tasca e sarebbe buona norma ricordarselo...quindi se posso risparmiare su altre cose ci provo :? ma la bici....è un discorso diverso e per me indipendente dagli sguardi e dalla ammirazione degli amici di pedale o-o
 

Lampo 13

Biker imperialis
4/11/03
10,396
5
0
64
Lodz - Polonia
OK, costo di produzione 3 euro,
+ guadagno produttore = 6 euro
+ guadagno distributore = 12 euro
+ guadagno negoziante = 24 euro
+ tasse varie = 30 euro.

E gli altri 120 euro per arrivare a 150?
 

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,521
3
10,910
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Lampo 13 said:
OK, costo di produzione 3 euro,
+ guadagno produttore = 6 euro
+ guadagno distributore = 12 euro
+ guadagno negoziante = 24 euro
+ tasse varie = 30 euro.

E gli altri 120 euro per arrivare a 150?

ti sei dimenticato i costi di progettazione, di design, di spedizione e i dazi se uno produce all'estero.
 

Lampo 13

Biker imperialis
4/11/03
10,396
5
0
64
Lodz - Polonia
E' chiaro che lo schemino è infantile, ma anche mettendoci tutto, che poi la progettazione è fatta direttamente dai produttori orientali e poi "noi" ci inventiamo i vari nomi, ma proprio tutto, rimane comunque un enorme gap, di almeno il 100%, da 75 a 150 euro, che non è giustificabile con nulla che non sia pura e semplice speculazione!
Ragazzi 150 euro sono 300.000 lire, per un paio di scarpe di plastica fatte da una macchina e rifinite da un povero Cristo che è felice del suo dollaro o due al giorno!
 

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,521
3
10,910
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Lampo 13 said:
E' chiaro che lo schemino è infantile, ma anche mettendoci tutto, che poi la progettazione è fatta direttamente dai produttori orientali e poi "noi" ci inventiamo i vari nomi, ma proprio tutto, rimane comunque un enorme gap, di almeno il 100%, da 75 a 150 euro, che non è giustificabile con nulla che non sia pura e semplice speculazione!
Ragazzi 150 euro sono 300.000 lire, per un paio di scarpe di plastica fatte da una macchina e rifinite da un povero Cristo che è felice del suo dollaro o due al giorno!

chiaro che uno paga anche il nome. E qui ci vanno dentro i costi pubblicitari, che possono essere enormi. Prendete per esempio Vodafone sulla Ferrari e poi sapete perchè telefonare è caro.
Comunque, Lampo, come il solito hai ragione: ci sono dei margini di guadagno che sono giustificati solo dall'idiozia di chi compra e spende certe cifre.
 

dendra

Biker tremendus
4/8/04
1,155
0
0
Milano
Lampo 13 said:
OK, costo di produzione 3 euro,
+ guadagno produttore = 6 euro
+ guadagno distributore = 12 euro
+ guadagno negoziante = 24 euro
+ tasse varie = 30 euro.

E gli altri 120 euro per arrivare a 150?

mah...dati attendibili o sventolati "no-global-way"???
In ogni caso d' accordo con Lampo o-o
 

dendra

Biker tremendus
4/8/04
1,155
0
0
Milano
[quote="marco
Comunque, Lampo, come il solito hai ragione: ci sono dei margini di guadagno che sono giustificati solo dall'idiozia di chi compra e spende certe cifre.[/quote]


scusami diretur ma se uno vuole spendere e i soldi non li viene a chiedere a te.... :-o