News Canyon integra la tecnologia Autotalks V2K nelle proprie bici per ridurre gli incidenti stradali

Ser pecora

Diretur Heiliger Geist
Staff member
Diretur
6/16/03
11,695
212
0
98
Vico Road, Dalkey
www.prosecco.com
Interessante iniziativa di Canyon per andare incontro alla sempre più pressante esigenza della sicurezza nel traffico per i ciclisti. L'azienda tedesca integrerà nelle proprie biciclette la tecnologia Autotalks V2K ((Vehicle-to-Everything). Questa tecnologia permette ai veicoli a motore e alle infrastrutture dotate di tecnologia V2X di ricevere una notifica quando una...
Leggi tutto...
 
  • Like
Reactions: Mutant

Tc70

Entomobiker
4/20/11
25,980
14,550
0
54
Provincia di Bs
Visit site
Bike
Picola ma carattarastica...
Una bella tecnologia, che dovrebbe esser montata per legge su tutti i camion,oltre ai sensori laterali, tanto per iniziare...poi un pò alla volta a tutti...
 
  • Like
Reactions: lollo72

lollo72

Biker velocissimus
7/25/12
2,504
1,455
0
51
Romagnano Sesia
Visit site
Bene tutto ciò che può implementare la sicurezza , ma sono anche dell'opinione che se uno circola su di una strada aperta al transito di veicoli dovrebbe avere un minimo di istruzione e adeguate misure di sicurezza ; so che sarebbe impopolare ma una sorta di licenza di circolazione con magari una RC individuale e l'utilizzo di un caschetto potrebbe servire pure ai ciclisti ( compresi monopattini e quant'altro ) rendendoli più responsabili e consapevoli ; poi se si vuole percorrere solo piste ciclabili , strade bianche o qualsiasi luogo dove non c'è traffico "veicolare" lo si può fare pacificamente senza licenze o autorizzazioni, ma se transito su di una strada ad elevata circolazione sarebbe giusto avere le dovute conoscenze e responsabilità .
 

gmr

Biker Saturni
7/20/06
206
224
0
Padova
Visit site
Bike
Propain Hugene 2022
Immagino che si tratti di un piccolo trasmettitore perciò oltre a canyon potrebbero venderlo nei negozi e potremmo comprarlo tutti per averlo sia in auto che in bici.

Detto questo per quanto sia un appassionato di Mountain bike ammetto che spesso alcuni ciclisti in città hanno comportamenti davvero incivili tipo circolare in parallelo su strade strette occupando la totalità della carreggiata, imboccare strade in contromano, superare a destra, passare dritti col rosso... E tristemente non sto parlando di ragazzini ma di adulti... Posso capire la frustrazione di certi automobilisti... Io stesso a volte mi prendo dei gran spaventi perché ciclisti indisciplonati mi saltano davanti all'auto scendendo dal marciapiede o arrivano a gran velocità alle strisce pedonali e si sento legittimati ad attraversare la strada senza neppure guardare...
 

Classifica mensile dislivello positivo