Bici usata... ...Ma conviene davvero?

Ginolatilla

Biker serius
4/22/18
107
10
0
49
Roma
Bike
Mtb
Buonasera ragazzi,
il titolo di questo post vuole essere una provocazione ma soprattutto un aiuto ai principianti che come me vogliono avvicinarsi al mondo MTB e pensano di farlo acquistando una bici usata.
Vi porto la mia esperienza.
Ho iniziato a frequentare questo forum e dopo aver letto un mare di post e ricevuto un po’ di consigli ho deciso di acquistare un RR 520 usata in quanto non sapevo se mi fossi appassionato o meno. Non avevo mai visto la bici come uno sport entusiasmante (mai dire mai, visto che ci sto andando sotto)
Partiamo dal fatto che una RR520 nuova al Decathlon costa 299. Usata la si può trovare dai 150 (se si è molto fortunati), fino ai 200/220 €
Essendo un principiante, io non sono in grado di capire se una bici è messa bene o meno, pertanto, se decido di acquistare da un privato ho più rischi che se vado da un negoziante, che se onesto, mi avvisa di eventuali lavori da fare.
Torniamo a me. Dopo poco che ho preso la bici, mi sono reso conto che la ruota posteriore girava storta e il copertone toccava sul deragliatore anteriore in alcuni punti. Porto pertanto la bici dal meccanico al quale chiedo anche di dare una revisionata generale.
Ruota riaddrizzata 20€ + revisione 20 € Totale 40 euro.
Faccio 2 o 3 uscite ed inizio a bucare.
Sostituisco la camera d'aria (3 euro al deca). Esco la settimana successiva e buco di nuovo...
Morale della favola decido di cambiare entrambe i copertoni (e con l'occasione latticizzo, ma questo è una cosa in più scelta da me quindi non lo calcolerò nel conto finale).
2 copertoni "economici" (ho preso 2 michelin Wild Grip R 27,5 X 2,25) li pago 20 euro l'uno in offerta, pertanto spendo ulteriori 40 euro. ( E siamo ad 80 euro totali)
Esco la settimana successiva e rompo la catena che unita alla sostituzione del pacco pignoni, in quanto la catena nuova col vecchio pacco pignoni non ne voleva sapere, fanno un totale di 45 euro (20 la catena e 25 il pacco pignoni, ovviamente parlo di lavori fatti dal meccanico).
Morale della favola io ho speso 125 euro in riparazioni, che se andiamo a sommare al costo della bici, mi sarebbe venuta fuori una bici uova di zecca.
Quindi il mio consiglio è quello di valutare l'acquisto del nuovo, se il risparmio dell'usato non è così alto, altrimenti di affidarsi ad un professionista che sa consigliarvi e magari darvi una garanzia sull'acquisto.

Cosa ne pensano i veterani del forum? Il mio discorso fila?
 

daneel67

Biker sagitta
9/22/14
9,689
3,253
0
Novara
Bike
Radon Slide
Non è così semplice, tu hai preso una ultra entry level usata! Quindi giustamente anche un cambio catena e un cambio copertoni pesano enormemente.
 

Manuel2k

Biker superioris
9/29/16
846
260
0
48
Roma
Bike
La Jekka, la "Giallona" e la Nana
Non sono un esperto e ho fatto più o meno il tuo stesso iter quando ho iniziato.

Il tuo discorso fila salvo per il fatto che di solito, quando si pensa di spendere 150 euro per un usato si consiglia di attendere e puntare al nuovo magari Deca.

Credo che il suggerimento sull'usato, comunque sempre accompagnato dal "fatti accompagnare da chi può capire cosa stai per prendere", valga per modelli ed importi diversi.

Cerco di spiegarmi.

Nella maggior parte dei casi ho letto di persone che domandavano cosa prendere per 500 euro .... o cosa per 300 ...
Raramente, salvo richieste particolari spesso poco motivaste (tipo voglio una full), si suggerisce di provare con Deca o offerte da negozi locali per capire cosa si vuole fare e se di fondo piace sul serio.

I problemi, quando si arriva a voler prendere una bici sono, a mio avviso:

- Incapacità di saper valutare un cancello da un affare
- Eccessive informazioni e nozioni che mandano in ulteriore confusione
- La convinzione che tanto faccio degli upgrade e va bene comunque (nulla di più sbagliato)
- La maledetta scimmia che ti martella la testa


Di fondo servirebbe invece:

- Provare con calma
- Capire cosa si ama fare e quindi la destinazione d'uso del mezzo
- Procedere per gradi e fare acquisti mirati


Spero di non aver detto cagate

Da neofita a neofita ;-)
 

maurosalva

Biker meravigliosus
5/28/12
15,364
3,293
0
MC
Bike
*
....
Cosa ne pensano i veterani del forum? Il mio discorso fila?
Il tuo discorso fila, anche se per bici di tale fascia di prezzo il costo delle manutenzioni ordinarie è in proporzione enorme rispetto ad una bici di fascia più alta.
Però è vedo che quando compri una bici usata, il vero prezzo non è MAI quello che paghi perché comunque l'usura di alcuni componenti non sarà mai equiparabile ad una bici nuova, per cui alcuni interventi di manutenzione per usura avverranno sicuramente prima che su un nuovo.
Ma su bici di fascia più alta è una proporzione sicuramente inferiore.
 
Last edited:

Arwen

Biker superis
3/4/14
373
244
0
Lodi-Pavia
Credo che su bici così entry level, soprattutto quando non c'è molta differenza tra prezzo nuovo ed usato, non valga la pena prendere in considerazione l'usato, salvo essere veramente messa bene e non avere lavori da fare, dato che ogni intervento di manutenzione porta il costo ad avvicinarsi troppo al prezzo del nuovo.
Diverso il caso di bici di fascia superiore
 

marcoita89

Biker tremendus
10/7/10
1,135
64
0
Avenza/Carrara
Bike
Gt Force 26er, Cannondale Jekyll 275er
cacola che anche un qualsiasi cerchio alla prima uscita si può storgere e sarebbe una riparazione che avresti fatto lo stesso... le gomme quelle montate nelle bici così economiche buchi continuamente sempre, l'unica cosa che avresti potuto risparmiare è la rottura di catena e sostituzione pacco pignoni. se la calcoli in lavori di spesa ci hai aggiunto 45€

p.s. anche la "revisione" di un nuovo ti sarebbe costata la solita cifra dopo un mesetto dall'uscita del negozio
 

daneel67

Biker sagitta
9/22/14
9,689
3,253
0
Novara
Bike
Radon Slide
Stavo inoltre notando che hai pagato troppo la catena e poco i pignoni. Poi, con falsa maglia da 4 euro al deca avresti potuto ripararla.
 

mafrez

Biker popularis
6/2/16
85
13
0
Secondo me prendere una bici ultra economica usata non ha senso. Diverso il discorso se prendiamo bici di gamma più alta, con componentistica di buon livello e magari ad un prezzo che possiamo permetterci ci facciamo una bici buona.
 
  • Like
Reactions: [email protected]

silverloren1

Biker tremendus
10/23/14
1,232
129
0
Moncalvo (Asti)
Ovvio che 200 usato su 300 nuova non è molto conveniente
Il discorso cambia su bici da > 1000€ ...più aumenti il valore più è conveniente.
Ovviamente l'usato va osservato con attenzione ed una riparazione è da preventivare. X contro dai professionisti spendi un po di più ma dovrebbero dare bici messe a punto o cmq la eventuale messa a punto la puoi contrattare.

Inviato dal mio GT-I8200 utilizzando Tapatalk
 

Manuel2k

Biker superioris
9/29/16
846
260
0
48
Roma
Bike
La Jekka, la "Giallona" e la Nana
Mettila così ... si impara dagli errori e questo è costato davvero poco poco :-D

Se vogliamo anche aggiungere altri aspetti positivi:

- hai capito dove hai sbagliato
- ti stai appassionando e non è una infatuazione passeggera
- presto prenderai un altra bici in maniera cosciente e la tua 520 la userai per i giretti con la famiglia (benvenuto nel club :-D)
 
  • Like
Reactions: silverloren1

Ginolatilla

Biker serius
4/22/18
107
10
0
49
Roma
Bike
Mtb
Non è così semplice, tu hai preso una ultra entry level usata! Quindi giustamente anche un cambio catena e un cambio copertoni pesano enormemente.

Non sapendo se mi piacesse o meno, ho preso apposta una Entry level....

Il tuo discorso fila, anche se per bici di tale fascia di prezzo il costo delle manutenzioni ordinarie è in proporzione enorme rispetto ad una bici di fascia più alta.
Però è vedo che quando compri una bici usata, il vero prezzo non è MAI quello che paghi perché comunque l'usura di alcuni componenti non sarà mai equiparabile ad una bici nuova, per cui alcuni interventi di manutenzione per usura avverranno sicuramente prima che su un nuovo.
Ma su bici di fascia più alta è una proporzione sicuramente inferiore.

Sono un principiante e potrei anche sbagliarmi, ma credo che se io ho speso 25 euro per un pacco pignoni (tra l'altro Shimano) su una bici entry level (quindi suppongo mi abbia montato il modello più economico) su una bici di fascia alta salirà anche il prezzo dei ricambi che comunque saranno di livello superiore. Però ripeto, magari sto dicendo fesserie.....

Credo che su bici così entry level, soprattutto quando non c'è molta differenza tra prezzo nuovo ed usato, non valga la pena prendere in considerazione l'usato, salvo essere veramente messa bene e non avere lavori da fare, dato che ogni intervento di manutenzione porta il costo ad avvicinarsi troppo al prezzo del nuovo.
Diverso il caso di bici di fascia superiore

Mi trovi d'accordissimo. Era proprio questo il punto del post.


Stavo inoltre notando che hai pagato troppo la catena e poco i pignoni. Poi, con falsa maglia da 4 euro al deca avresti potuto ripararla.

Si ma la catena chissà quanti km aveva già.
Ho chiesto io al meccanico di cambiarla.
Lui all'inizio ha provato solo la catena ma nulla da fare. Mi ha anche detto che se avessi voluto, avrebbe rimontato la catena vecchia, ma non sarei uscito con tranquillità sapendo che si sarebbe potuta rompere all'uscita successiva (no che non possa accadere nuovamente con la catena nuova visto che sono una zappa!!! :-) )

Secondo me prendere una bici ultra economica usata non ha senso. Diverso il discorso se prendiamo bici di gamma più alta, con componentistica di buon livello e magari ad un prezzo che possiamo permetterci ci facciamo una bici buona.

Si ma torniamo al punto che no spende un bel po di soldi (perché cmq le bici costano) nel dubbio che poi se non ti piace che fai? La rivendi?

Mettila così ... si impara dagli errori e questo è costato davvero poco poco :-D

Se vogliamo anche aggiungere altri aspetti positivi:

- hai capito dove hai sbagliato
- ti stai appassionando e non è una infatuazione passeggera
- presto prenderai un altra bici in maniera cosciente e la tua 520 la userai per i giretti con la famiglia (benvenuto nel club :-D)

Ma infatti questo post nasce proprio per aiutare gli altri principianti. Ho voluto condividere la mia esperienza proprio per aiutare altri. Io alla fine sono contento così. Cmq con una cifra relativamente bassa mi sono appassionato ad uno sport che non calcolavo nemmeno, anzi ho sempre detto "maledetti ciclisti!!!!!" :-)

O magari passa direttamente al lato oscuro della ebike o bdc :mrgreen:

NOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!! MAI!!!!!! MTB tutta la vita. Odio l'asfalto. IN bici solo per sentieri!!! ;-) Sull'asfalto ci si va in Moto!!!
 
  • Like
Reactions: daneel67

Benutz

Biker serius
7/17/18
125
36
0
62
Bolzano
Bike
Focus Raven
Buonasera ragazzi,
il titolo di questo post vuole essere una provocazione ma soprattutto un aiuto ai principianti che come me vogliono avvicinarsi al mondo MTB e pensano di farlo acquistando una bici usata.
Vi porto la mia esperienza.
Ho iniziato a frequentare questo forum e dopo aver letto un mare di post e ricevuto un po’ di consigli ho deciso di acquistare un RR 520 usata in quanto non sapevo se mi fossi appassionato o meno. Non avevo mai visto la bici come uno sport entusiasmante (mai dire mai, visto che ci sto andando sotto)
Partiamo dal fatto che una RR520 nuova al Decathlon costa 299. Usata la si può trovare dai 150 (se si è molto fortunati), fino ai 200/220 €
Essendo un principiante, io non sono in grado di capire se una bici è messa bene o meno, pertanto, se decido di acquistare da un privato ho più rischi che se vado da un negoziante, che se onesto, mi avvisa di eventuali lavori da fare.
Torniamo a me. Dopo poco che ho preso la bici, mi sono reso conto che la ruota posteriore girava storta e il copertone toccava sul deragliatore anteriore in alcuni punti. Porto pertanto la bici dal meccanico al quale chiedo anche di dare una revisionata generale.
Ruota riaddrizzata 20€ + revisione 20 € Totale 40 euro.
Faccio 2 o 3 uscite ed inizio a bucare.
Sostituisco la camera d'aria (3 euro al deca). Esco la settimana successiva e buco di nuovo...
Morale della favola decido di cambiare entrambe i copertoni (e con l'occasione latticizzo, ma questo è una cosa in più scelta da me quindi non lo calcolerò nel conto finale).
2 copertoni "economici" (ho preso 2 michelin Wild Grip R 27,5 X 2,25) li pago 20 euro l'uno in offerta, pertanto spendo ulteriori 40 euro. ( E siamo ad 80 euro totali)
Esco la settimana successiva e rompo la catena che unita alla sostituzione del pacco pignoni, in quanto la catena nuova col vecchio pacco pignoni non ne voleva sapere, fanno un totale di 45 euro (20 la catena e 25 il pacco pignoni, ovviamente parlo di lavori fatti dal meccanico).
Morale della favola io ho speso 125 euro in riparazioni, che se andiamo a sommare al costo della bici, mi sarebbe venuta fuori una bici uova di zecca.
Quindi il mio consiglio è quello di valutare l'acquisto del nuovo, se il risparmio dell'usato non è così alto, altrimenti di affidarsi ad un professionista che sa consigliarvi e magari darvi una garanzia sull'acquisto.

Cosa ne pensano i veterani del forum? Il mio discorso fila?
Verissimo. Chi acquista usato in un negozio dovrebbe avere maggiori garanzie.
 

torakiki.gt

lupus in bicycla
2/16/11
3,830
3,686
0
pavia
Bike
gt fury carbon
Io ho sempre preso bici usate, anche perche vedendo i prezzi che hannobda nuove, me ne sto bene alla larga...!! Comunque che siano da am. Enduro o DH, e non ho mai preso fregature, anche perche non prendevo sicuramente il primo rottame che mi capitava, ma facevo una lunga ricerca e a volte ero disposto a fare anche 200-300 km per andare a prenderla, naturalmente dopo aver parlato bene col venditore x capire se era una persona onesta .
Un paio di volte mi è capitato di prendere una bici anche se non ne avevo bisogno, magari solo perché era un affare clamoroso , e magari rivenderla un anno dopo prendendo glivstessib soldi che ho speso , certo non ho mai preso bici da 300 €, ma nemmeno da oltre 1500
 

redangel

Biker novus
2/12/18
15
1
0
47
Roma
Bike
Specialized Carbon Comp 29', bianchi 928 c2c
Il mio consiglio è anche di cominciare a fare i lavori di manutenzione da solo. Sul Tubo ci sono decine di video tutorial. Vedrai che sei impari a mettere le mani sulla tua bici, oltre a risparmiare riuscirai, la prossima volta, anche a valutare un usato con più competenza.
Sono d'accordo sul fatto che per bici entry-level non conviene l'usato, ma penso anche che a partire da un budget di 300 euro, si riescono a trovare ottimi affari sull'usato...
 

Pietro.68

...estiqaatsi...
9/14/10
14,829
8,316
0
nel medio Brenta
mercatino.mtb-mag.com
Bike
due...
Secondo me il tuo errore è stato prendere usata a 220 euro una bici che nuova costa 299.
Il risparmio non vale di sicuro il rischio.
Altro conto è prendere a 2200 una che nuova costerebbe 3000 (per fare la proporzione).
E soprattutto chi spende tanto per la bici poi tende anche a spendere per tenerla a posto, chi spende poco per comprarla poi di sicuro non ci investe soldi nella manutenzione (almeno in linea di massima).
 
Last edited:

silverloren1

Biker tremendus
10/23/14
1,232
129
0
Moncalvo (Asti)
Con 300/400 € si possono trovano ottimi usati, un po datati ma di medio-alto livello. Certo, ti scordi ruote da 29 o freni a disco decenti ma svolgono egregiamente il loro compito.

Off Topic ma tanto x rendere l'idea.
Es x questa cifra venderei tutto questo po po di roba:
Una borsata di ricambi - 2 ruote da mtb e la bici completa di tt quanto necessario.
b876082abac4f4a02a631fded17a9b48.jpg
a92753aa03f21864c0bfc8b7a2ace410.jpg
f42f70c4b1e9793b3c00b3e96d95114d.jpg
ae509d8a5f52bf362f31cb5212078d99.jpg
6179d9adf9940985f2ee2d479759e264.jpg


Per esempio..Questi vbrake datati ma top di gamma frenano parecchio meglio di molti impianti a disco.

Inviato dal mio GT-I8200 utilizzando Tapatalk
 

Ginolatilla

Biker serius
4/22/18
107
10
0
49
Roma
Bike
Mtb
Secondo me il tuo errore è stato prendere usata a 220 euro una bici che nuova costa 299.
Il risparmio non vale di sicuro il rischio.
Altro conto è prendere a 2200 una che nuova costerebbe 3000 (per fare la proporzione).
E soprattutto chi spende tanto per la bici poi tende anche a spendere per tenerla a posto, chi spende poco per comprarla poi di sicuro non ci investe soldi nella manutenzione (almeno in linea di massima).
Io fortunatamente non l'ho pagata 220, ma posso assicurarti che le vendono a quel prezzo e vanno a ruba. Essendo bici molto commerciali ed entry level le trovi anche su market tipo Facebook piuttosto che Shpock. Se ti va fatti un giro e vedi che prezzi!!! :-)
Però come dicevo alcuni post fa, un principiante, che non sa se gli piacerà o meno, non spende 2000 euro per una bici. Ma secondo me neanche 1000. Tu investiresti 1000 euro su una cosa che non sai se ti piacerà??
 

Ultimi itinerari e allenamenti