Assieme

Ser pecora

Diretur Heiliger Geist
Staff member
Diretur
6/16/03
11,623
131
0
97
Vico Road, Dalkey
www.prosecco.com
Seid ihr bereit?
Seid ihr soweit?
Willkommen in der Dunkelheit
In der Dunkelheit


....mi martellano i Rammstein a volume apocalittico dall'autoradio del Diretur.
Il quale mi ha imposto il ruolo di autista per poter sollazzarsi con due attività:
-fare il Dj ed uccidermi i timpani
-smaneggiare sul forum con il cellofono

lamentandosi ogni tot della mancata copertura 3G e cominciando a sbandierare il cell come un rabdomante in cerca dell'acqua.
Ogni tanto timidamente decelero quando il tomtom fischia la presenza di autovelox. Il diretur, senza distogliere lo sguardo dal cellofono, mi redarguisce:

-siamo in ritardo, cosa freni?!
-ci sono gli autovelox, poi mi flashano
-e tu sorridi cazzo!


Accelero.
Tra un urlo ed una schitarrata rammsteiniana odo i tuoni del temporale che stiamo attraversando. Piove a dirotto, ci sono nuvole basse e fulmini.
Penso che non promette bene per il raduno...

Il tomtom indica che manca poco all'arrivo. Fuori non si vede niente, tranne la strada bagnata con i primi ricci di castagne caduti.
Solo qualche luce lontana sopra l'orizzonte mi fa capire che ci sono delle alture attorno.
Poi la strada sale.

"Complesso turistico le Selve". Recita il cartello.
Scendiamo e non c'è anima viva :nunsacci:
Il diretur si imbroncia che non c'è campo, figurarsi 3G.
Allora comincia a smanettare sull'autoradio in cerca di Radio Sembola, ma niente.
Comincia a correre dappertutto in cerca di una pista di bocce. Niente.

"Bar". Entriamo. Ci accolgono e ci rassicurano: coperte, lenzuola, asciugamani.
Il diretur, incazzato, vede un cartello
2108337913_f78ab4c3ba_b.jpg

Il diretur ride a crepapelle.
Sono salvo.

Entriamo nella camerata. C'è un solo letto occupato da uno zaino. Vedo che ha il cartellino da aereo. Vedo l'aeroporto di partenza: Copenhagen :-)

Il diretur si accaparra il letto più vicino alla finestra. Concordo.

Torniamo al bar: ci beviamo due birre con l'etichetta ammuffita.
Vedo un altro cartello: raccolta castagne 2eu al kg. Abbandono i miei progetti arraffoni.

Ciondoliamo dal sonno. E' tardi. Siamo stanchi.

Finchè si sentono delle voci. Arriva gente. Arrivano i forumendoli.

Dopo un po' di tempo, siamo tutti a letto (non assieme) e nella penombra, come un vecchio nonno che deve addormentare i nipotini, mi ritrovo a raccontare le gesta dello sheriffo ("Dov'è lo sheriffo?"): "quella volta che lo sheriffo..."
Poi il sonno.

La mattina il risveglio è nell'umidità. Fuori pioviggina. Un po' mi deprimo.
Poi esco, vado in bagno. Decido che mi trovo più a mio agio nel fare i bisognini contro un albero.

Esce gente dalle stanze. "buongiorno", "ciao". Facce nuove, facce mai viste. Eppure ci si guarda con curiosità.
La timidezza del mattino non facilita il chiedersi direttamente il nickname, quindi ci si scruta, si tira ad indovinare.

Finchè non cominciano ad uscire le bici dalle stanze. Con le tabelle, i nomi.
E cosi' inizia la magia: si da un volto ai nick, si da un volto alle discussioni.

Il pomeriggio davanti al camino. Un bel caldo ristoratore. Odore di scarpe da bici ad asciugare. Odore di carbonio che fonde. Ma non da fastidio.
Siamo tra noi. Non sono cose strane. Da spiegare.

La sera, la cena.
Battute, prese per il culo, risate. "Dov'è lo sheriffo?"
Sembrano cose banali, già viste, già fatte tante volte.
Ma non sono quello che sembrano. Sono modi per capirsi, per prendere le misure. Non per conoscersi, perchè ci si conosce già. E' solo una nuova prospettiva.
Come vedere una strada fatta mille volte in un senso dal senso opposto.
Ci si mette un po' a riconoscerla, ma poi...è lei! E si sorride.

Alla fine esco fuori. La serata è bella. Tersa, come solo dopo i temporali.
Si vedono le stelle. Le orecchie si riabituano al silenzio. Le narici all'odore del bosco.
Dopo un po' mi ritrovo con delle persone. In cerchio. E' buio e non vedo chi sono. Sento le voci, in tanti dialetti diversi.
Non c'è un argomento preciso. Ripartono le battute. I racconti di "quella volta che...". "Dov'è lo sheriffo?"
Poi improvvisa, la perla di saggezza:
"Il bello delle scurregge è che sono gli altri che le devono subire"
Risate.
Ma non solo.
Non ci sono biciclette, componenti, medie orarie, giri lunghi o corti, facili o difficili, paracarri o manici, avere ragione o avere torto.

Solo delle persone, al buio, sotto il cielo stellato. Assieme.
Il Forum.
o-o
 
  • Like
Reactions: samuelgol

rovermtb

Moderatur Beatus
Poi improvvisa, la perla di saggezza:
"Il bello delle scurregge è che sono gli altri che le devono subire"

Poter dire "Io c'ero" non ha prezzo!

Vorrei citare anche un altro scambio di battute sul tema (ad dire il vero non mi ricordo se l'ho sentito o letto :nunsacci:):

"Grazie per non aver scorreggiato."
"Veramente TU hai scorreggiato."
"Infatti, ho detto grazie a voi!"

:celopiùg:
 

ribazzi

Biker superis
6/26/08
310
2
0
53
Verona
Io non c'ero ma il mio spirito aleggiava tra di voi. A questo proposito mi impadronisco per un po' della perla di saggezza e ne faccio la mia firma :smile::smile::smile:
Tutta invidia la mia...

Ps: Caro Ser noto con piacere che la ciclosodomia è morta e sepolta :spetteguless:
 

samuelgol

Bürgermeister des Waldes
7/17/07
16,732
1,273
0
Bozen
Bike
Methanol
Poter dire "Io c'ero" non ha prezzo!

Vorrei citare anche un altro scambio di battute sul tema (ad dire il vero non mi ricordo se l'ho sentito o letto :nunsacci:):

"Grazie per non aver scorreggiato."
"Veramente TU hai scorreggiato."
"Infatti, ho detto grazie a voi!"

:celopiùg:

C'ero anch'io o-o
 

Miellino

Biker superioris
5/20/09
893
0
0
Imola (Romagna!!!)
Mi è venuto da piangere :cry:

Poter dire "Io c'ero" non ha prezzo![/I]

Concordo :celopiùg: , peccato sia durato solo 2 giorni, mi sono pentito di non aver preparato prima tutta lo roba che dovevo portarmi dietro e non avervi raggiunto già alla cena al Gallo, ma purtroppo feci le 2 di notte quel venerdì.
 

IL BALLA

Biker serius
9/25/09
145
1
0
provincia di Verona
io non c'ero ma l'atmosfera di questi momenti la conosco e l'ho già vissuta.
Mi ricorda un po' la settimana in colonia o ai campi saf, dove non conoscevi nessuno ma dopo un'ora si era già tutti amici. Non c'erano barriere che frenavano la voglia di conoscersi.
Poi, quando tutto finiva, ci si lasciava con la promessa di tenersi in contatto ma si tornava a casa con un senso di tristezza.
Oggi con il Forum, i cell e le mail il contatto rimane ma il calore e l'intensità dei momenti passati INSIEME lascia un segno dentro di noi che ci emoziona senza possibilità di controllo emotivo.
 

muldox

Diretur onorario
10/30/02
26,102
467
0
Valtellina
Bike
Cube Stereo 29
La ragione ufficiale della sua assenza è che si trovava alla convention quinquennale dei fans di Gabriel Pontello.
In qualità di segretario del fans club lo sheriffo non poteva mancare :saccio:

La convention è comunque stata una delusione per via dell'assenza del fratello di Gabriel, il meno noto ma altrettanto valente Ronald.
Voci di corridoio lo davano sperso da qualche parte sull'Appennino Romagnolo...
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Sentiero 2 Maddalena
    Sun, 25 Sep 2022 00:36:39 CEST
    [Routes] Italy - Lombardia, BS 18,20 km +742 mt Itinerario breve ma intenso salita semplice ...
  • Carega, Lessinia
    Sun, 25 Sep 2022 00:10:19 CEST
    [Routes] Italy - Trentino-Alto Adige/Südtirol, TN 48,51 km +2 622 mt Premetto di portarsi u ...
  • Trail area Montepimpio
    Sat, 24 Sep 2022 21:07:53 CEST
    [Routes] Italy - Lazio, VT 6,43 km +195 mt La trail area è sviluppata attorno alla locanda ...
  • Colle di Puriac - Valle Stura
    Sat, 24 Sep 2022 20:57:07 CEST
    [Routes] Italia - Piemonte, CN 21,28 km +951 mt Su idea di bubetta si parte martedì 23 giug ...
  • Attività pomeridiana
    Sat, 24 Sep 2022 18:27:01 CEST
    [Training] 37,88 km +681 mt 02:36:28 ...