News Assicurazione RC obbligatoria per le ebike? E perché non per tutti?

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
40,168
13,674
113
50
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Assicurazione RC obbligatoria per le ebike? E perché non per tutti?
MG_18_02_Canyon_Presscamp_5111-1600x1067.jpg


Continua la lettura
 

schiaccio84

Biker popularis
C'era da aspettarselo. Prima le fanno spopolare, poi ti chiedono l'assicurazione e magari anche un bel bollo e un collaudo ogni 2 anni.
Se lo allargano alle bici (non elettriche) monto un manganello al posto della borraccia. Sarebbe difficile però, così facendo dovrebbero far assicurare i bambini che giocano nel parco e anche chi va in skateboard o in monopattino.

Per le ebike invece sento che arriverà presto qualche regolamentazione per spremere un po i nostri portafogli.
 

mcpelo68

BIKER SKLEROTIK
1/6/05
12,828
4,961
0
54
Cherries City
Bike
na Fury inferis , na Aspis damnatio , HellBoy
....magari pure retroattiva!!! evviva il venerdì!

luci accese anche di giorno e..... PRUDENZA :::SEMPRE!!!
 

CapitanoApollo

Biker forumensus
10/30/06
2,025
76
0
Stroncone (TR)
Bike
Stumpjumper FSR 29
Visto che è prassi eliminare il blocco dei 25 km/h, in caso di sinistro l'assicurazione non servirà a nulla (anzi, si rischia pure), doppia fregatura per gli amici ebiker
 

Andrea321

Biker marathonensis
10/1/07
4,008
1,009
0
Cesena
Bike
Mondraker Foxy Carbon R
più che altro l'assicurazione obbligatoria potrebbe scoraggiare chi usa le ebike per il tragitto casa-lavoro (cosa su cui puntano anche alcune città per arginare l'inquinamento), magari con city bike di fascia medio-bassa. Secondo me a chi acquista una ebike per sport (e spesso spende cifre considerevoli) poco importa se deve spendere qualcosa in più per l'assicurazione.
Certo però che sarebbe ora di cambiare modo di intendere l'assicurazione (non più a tempo) ma a consumo (tanto o uso l'auto o uso la ebike o la city bike elettrica...mica le uso tutte contemporaneamente!) oppure fare una assicurazione personale che copra anche durante l'utilizzo di qualche mezzo di trasporto (auto, moto, ebike, mtb).
 

wild prostata

Biker tremendus
2/24/13
1,041
247
0
monza brianza
Bike
specy fsr comp ele /cube stereo race 650B
Tranquilli, sta arrivando il governo del cambiamento........

:smile::smile::smile::smile:………:cry::cry::cry::cry:…….non so se ridere o piangere…….tranquilli ?!? E una bella targhetta tipo tedesco (50x50) sul "retro" no?:nunsacci::nunsacci:...e i caschetti omologati euro X....e le luci ( accese anche di giorno)….visto che vado anche in moto un bel Integrale, giacca e pantaloni in Kevlar e stivali e "dulcis in fundo" triangolo e giubbino catarifrangente.
Altro che 250 watt per tutta sta roba me ne servono almeno il triplo :roll::roll:
Povera Europa :saccio::saccio:…..
 

petauro

petauro mannaro
5/10/16
421
214
0
Merate
www.goastudio.com
Bike
LightCarbon LCFS904 no boost - Sram XX1 11v - RockShox sid&monarch - Elixir 9 - Iodine 3 29 - HD 2.35 ant - NN 2.35 post - peso 12,1kg
Vi faccio un piccolo esempio:
dove abito c'è un fotografo, farà 3 km di strada da casa al lavoro, il mattino lo vedevo venire in bici e pensavo fosse proprio bravo, si muoveva e non inquinava. Un giorno lo vedo con una bici un po' ciciotta, fa 3 pedalate e 3 no eppure la velocità non cambia, capisco subito che è una elettrica, va beh, penso, che senso abbia fare 3 km su un biliardo senza 1 metro di dislivello e prendersi una elettrica. Affari suoi, ma almeno qualche pedalata la fa. 1 mese fa lo vedo con una bici elettrica super sofisticata e performante, non fa una pedalata manco a morire, sbloccata credo perchè non poteva andare così forte da affrontare ormai le curve in piega fuorisella come Marquez. Non l'ho mai più visto pedalare.
Lasciate stare i 3 km o quel che ne fa oltre quelle poche centinaia di metri, ma veramente pensavate di muovere introiti cosi alti su mezzi motorizzati che costano come uno scooter (fino a spendere come prendere un T-max!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! (siete pazzi)) e non lasciare l'obolo?
La provocazione poi sul fatto che tutti i fruitori della strada allora debbano fare l'assicurazione è senza senso, una ha un motore, tutto il resto che c'è in strada no, punto. Che sia giusto o sbagliato è sempre stato così e non ti puoi aspettare che siccome a te piace non valga la stessa regola.
Inoltre anche l'allusione che l'elettrica non ti faccia usare e quindi comprare o assicurare auto o moto... Ma dai, almeno per ora non sostituisce un bel nulla, ce l'hai in più perché la vuoi e basta.
Mi stupisce che non abbiano agito molto prima. E' una questione oggettiva, se poi cambiano domani mattina e nessuno paga nulla, sarei solo contento per voi, ma sospetto che se il mercato dovesse diventare ancora più specifico non mi stupirei nemmeno saltasse fuori il bollo.
 

scnia

Biker serius
9/13/15
230
15
0
Guarda te come va finire....
Il problema aldilà dell'assicurazione in se (anche se non sono d'accordo) è che qui in Italia le polizze costano l'ira di dio!!! Sono truffe legalizzate.
Poi per non parlare di tasse di proprietà (devo pagare una tassa su ciò che è mio, ma non pago già l'iva all'acquisto? le assicurazioni non pagano le tasse su quanto incassato?) considerato anche lo stato delle strade con manutenzione prossima allo 0. Ste proposte, visto il modus operandi, mi fanno venire la nausea...
 
  • Like
Reactions: petauro

paolobra

Biker popularis
4/11/11
46
7
0
milano
Bike
Specy enduro
Mah, nulla da dire sulla RC, in caso di incidente più o meno serio tutela sia il danneggiato sia il patrimonio di chi ha causato l'incidente. Ma per equità, già che ci siamo, ci vuole tanto a obbligare le compagnie di assicurazione a proporre polizze serie anche contro il furto? strumenti per identificare univocamente le bici ci sono, anche senza voler ricorrere necessariamente ad un pubblico registro.
 

asphaltsurfer

Biker serius
12/11/09
185
6
0
Bergamo
Il problema, come qualcuno ha già detto, è che qui le assicurazioni sono furti legalizzati, strumenti di spremitura, non certo fatte bene. Altro problema è che mi potrebbe star bene ma allora il limite non deve più essere 25km/h per legge, ma chessò...almeno 35, perchè i 25 con un minimo ma minimo di allenamento li si supera tranquillamente in un tragitto casa lavoro in pianura... e in ogni caso visto che mi paragoni al ciclomotore, allora mi fai andsare come il ciclomotore.
I fenomeni ottusi "muscolari" che sghignazzano e che si sentono meglio perchè "puri" senza motore, non inventino scuse con la storia dell'una ha il motore l'altra no, perchè se parliamo di sicurezza, perchè questo è il tema, la differenza è nulla, quindi non vedo perchè non dovrebbero assicurarsi anche loro (la bici normale la uso ancora anche per il casa lavoro anche io ma non sono così chiuso di mentalità come qualcuno)... il punto alla fine credo sia sempre fare le cose con un minimo di buon senso, e senza volersene approfittare...... veramente, non riesco a capire come sia così diffcile capire che è normale pagare una assicurazione per tutto, perchè non uso tutto insieme: questo copre in caso di incidente, senza dover gravare sulle tasche dell'utente.... tra l'altro non è un'invenzione del momento , in altri paesi c'è da una vita, funziona, punto.
 

diupen

Biker ultra
2/19/12
678
32
0
granducato di Toscana
Bike
Wilier Triestina 503 Plus
credo che chi può permettersi una bici da 1000 euro in su può benissimo permettersi un assicurazione che sarà un decimo (in alcuni casi) di quella di una macchina. Mi sembra una caccia al complotto abbastanza forzata. Senza contare che molti le usano come motorini.

A onde evitare dubbi, non stò sghignazzando. io L'assicurazione la metterei obbligatoria per chiunque circoli su strada pubblica con un mezzo che non siano le proprie gambe, comprese le bici senza motore
 

pcortesi

Moderatur Azotatis
Staff member
Moderatur
1/8/04
6,792
80
0
48
Schilpario (Bg)
Bike
Canyon Exceed CF SL 6.9 PR
Il problema, come qualcuno ha già detto, è che qui le assicurazioni sono furti legalizzati, strumenti di spremitura, non certo fatte bene. Altro problema è che mi potrebbe star bene ma allora il limite non deve più essere 25km/h per legge, ma chessò...almeno 35, perchè i 25 con un minimo ma minimo di allenamento li si supera tranquillamente in un tragitto casa lavoro in pianura... e in ogni caso visto che mi paragoni al ciclomotore, allora mi fai andsare come il ciclomotore.
I fenomeni ottusi "muscolari" che sghignazzano e che si sentono meglio perchè "puri" senza motore, non inventino scuse con la storia dell'una ha il motore l'altra no, perchè se parliamo di sicurezza, perchè questo è il tema, la differenza è nulla, quindi non vedo perchè non dovrebbero assicurarsi anche loro (la bici normale la uso ancora anche per il casa lavoro anche io ma non sono così chiuso di mentalità come qualcuno)... il punto alla fine credo sia sempre fare le cose con un minimo di buon senso, e senza volersene approfittare...... veramente, non riesco a capire come sia così diffcile capire che è normale pagare una assicurazione per tutto, perchè non uso tutto insieme: questo copre in caso di incidente, senza dover gravare sulle tasche dell'utente.... tra l'altro non è un'invenzione del momento , in altri paesi c'è da una vita, funziona, punto.
In realta mi risulta (ma potrei sbagliarmi), che tu possa andare oltre i 25km/h, basta che metti luci, targa, e casco omologato da moto
 

BIK

Biker superioris
9/29/06
979
12
0
57
Siena
Bike
Salsa Spearfish 29" / Rocky Mountain Vertex 970 29"
Per me non è del tutto errato......
Personalmente ho assicurazione per andare in bici, certo la minima spesa possibile con un minimo di garanzia, piccola copertura infortuni e responsabilità civile per danni. Mi sento + tranquillo. 60€ l'anno non mi cambiano la vita.......
Ho avuto modo di usufruire della copertura infortuni, certo c'erano gg franchigia, ma almeno ho avuto rimborso del tutore e parziale della fisioterapia, ed un minimo di copertura aggiuntiva per i gg persi a lavoro.

Per le eBike se queste godono di agevolazioni ma con limitazioni di prestazioni , per me, la rimozione del blocco le porta ad essere equiparati ad altri veicoli che circolano, o possono circolare sulla strada. Per lo stesso motivo allora uno scooter o moto elettrica non dovrebbero avere assicurazione?
Se girando per campi-orti, per il paese, etc etc, inavvertitamente facciamo dei danni chi ne rispondere?

Naturalmente è la mia posizione che riassumo in 3 semplici punti:
- per attività come il ciclismo fuoristrada ( o anche stradale visto condizioni strade e traffico in italia.....) una assicurazione personale la ritengo utile,
-se esiste una legge che indica che le ebike non possono superare certe velocità-prestazioni semplicemente dovrebbe essere rispettata, se si apportano modifiche siamo in altra categoria ( e lo dico come padre di figlio motorizzato con 50 ino che fatica a tenerlo nella cilindrata originale....... e vi garantisco che assicuratori e polizia in caso di incidenti da noi come prima cosa chiedono verifiche tecniche.....). Non si può sempre dare la colpa al sistema, le banche le assicurazioni, ec etc se siamo i primi a contravvenire. Credo anzi che ai costruttori dovrebbe essere indicato di implementare soluzioni tecniche che lo impediscano o lo rendano almeno difficile.
-sulle assicurazioni, per tariffe, trasparenza contratti, tipologie contratti ci dovrebbe essere comunque più controllo, o semplicemente dovrebbe esserci davvero.....

adesso mi immagino chissà quante critiche......
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • 220929-2
    Thu, 29 Sep 2022 15:53:15 CEST
    [Training] 40,67 km +543 mt 02:20:19 ...
  • A zonzo
    Thu, 29 Sep 2022 15:46:23 CEST
    [Training] 3,86 km +68 mt 00:25:27 ...
  • Cervignano - Punta Barene
    Thu, 29 Sep 2022 13:28:39 CEST
    [Training] 50,18 km +91 mt 02:21:06 ...
  • Attività pomeridiana
    Thu, 29 Sep 2022 12:51:09 CEST
    [Training] 36,59 km +296 mt 02:26:47 ...
  • A zonzo
    Thu, 29 Sep 2022 11:42:08 CEST
    [Training] 9,16 km +220 mt 01:06:27 ...