Aiuto scelta sella!

Piterino78

Biker dantescus
8/16/09
4,516
1
0
Trapani
Salve ragazzi!!
sò che l'argomento è un pò delicato, ma ovviamente avere parere da terze parti, sicuramente non fa mai male!
Sono un biker da circa un anno e sin da quando ho iniziato ho sempre avuto problemi legati al lato B, no che io soffri di problemi tipo prostata o cose varie, ma sicuramente dolori dovuti a una sella poco adatta alle mie esigenze.
Ho iniziato con la sella originale della mia bike (scott scale) e nn andava bene, poi ho cambiato con una selle italia xc (diciamo la gel flow senza buco)
e li all'inizio è andata meglio, ma nn come speravo........
ovviamente tutti mi dicevano poi ti abitui, ma purtroppo per me nn è stato mai cosi.
Sò che ognuno ha le prorpie esigenze, ma io vorrei sapere se c'è un metodo per capire le differenze tra le selle (sempre che esista un metodo)
tipo scafo alto, o meglio in carbonio, o meno imbottita, oppure qualche marca che sia più blasonata per quanto riguarda la comodità; insomma delle dritte per sbagliare meno.
Calcolate che i miei giri sono di circa 2 ore solo perchè il sedere gia dopo la prima ora chiede aiuto, adesso vorrei iniziare a fare giretti anche di 3-4 ore, ma solo se il mio deretano mi consente questo.
Ieri sono andato dal sivende a chiedere alcune info è lui mi ha gia detto che ha delle selle prova, come quelle della fi.zi.k. e alcune della prologo......
A me piaceva quella della selle italia kit carbon, ma nn ne ha una prova, quindi nn vorrei sbagliare, poi era bella anche una della san marco sempre carbon, ma anche li niente sella prova!!
quindi alla fine questo fine settimana proverò una delle prologo (che nn so come si chiama, cmq era la top di gamma con meno imbottitura)
e la prox sempre della prologo ma un'altro modello e poi man mano proverò le fi.zi.k.
Avete suggerimenti da darmi a riguardo??
Grazie:=)
 

 

VideoOnBike

Biker serius
11/23/09
199
0
0
Viterbo
www.videoonbike.com
Consigliarti la sella giusta è come consigliarti quale sedia sia più comoda, credo sia una cosa molto seggettiva.

Personalmente in passato ho provato molte selle ed ero sempre riluttante a provare le selle SMP perchè le giudicavo e le giudico tutt'ora esteticamente orribili (ma anche qui la cosa è soggettiva). Quando alla fine ho provato le selle SMP non sono mai più tornato indietro, solo la bici da DH non ne ha una visto il pochissimo tempo che ci si passa seduti, quindi posso solo contribuire a confonderti ulteriormente le idee proponendoti di testare anche le SMP che hanno un punto di appoggio completamente diverso dalle altre selle in commercio e questo potrebbe aiutarti nel tuo problema.

saluti
 
Upvote 0

Piterino78

Biker dantescus
8/16/09
4,516
1
0
Trapani
Consigliarti la sella giusta è come consigliarti quale sedia sia più comoda, credo sia una cosa molto seggettiva.

Personalmente in passato ho provato molte selle ed ero sempre riluttante a provare le selle SMP perchè le giudicavo e le giudico tutt'ora esteticamente orribili (ma anche qui la cosa è soggettiva). Quando alla fine ho provato le selle SMP non sono mai più tornato indietro, solo la bici da DH non ne ha una visto il pochissimo tempo che ci si passa seduti, quindi posso solo contribuire a confonderti ulteriormente le idee proponendoti di testare anche le SMP che hanno un punto di appoggio completamente diverso dalle altre selle in commercio e questo potrebbe aiutarti nel tuo problema.

saluti

ho anche pensato a quella, ma come dici è bruttina, spero sia l'ultima spiaggia.......
Io ho provato la fizik che monta di serie una NSR del 2007 è quella mi ha dato una bella impressione.......
però è brutta è pesante
 
Upvote 0

life

Biker forumensus
2/17/10
2,186
1
0
Pugliese in trasferta
difficile consigliarti ...

che io sappia , i problemi al culo , possono essere dovuti anche ad una cattiva postura in bici , come inclinazione sella .

Io comunque avevo lo stesso problema ... e ho risolto con una sella fantastica e leggerissima .... la specialized phenom ... mi ci trovo da dio
 
Upvote 0

Paolivio

Biker perfektus
10/6/09
2,826
33
0
Dove mangiano i gatti!
Bike
mtb e bdc
Io mi trovo bene e penso non cambierò più con la phenom di specialized e lo sai il perchè? Poca imbottitura, leggera, con buco e soprattutto è larga 143!
Inutile continuare a cambiare selle e prenderle sempre larghe 130 quando le tue ossa ischiatiche sono predisposte per selle larghe 143....l'imbottitura e cazzate varie centrano ma fino un certo punto.
Se hai un rivenditore specialized vicino a casa, dovrebbe avere una tavoletta per in calco del c..o o meglio delle ossa ischiatiche. Da lì vedi qual'è la larghezza più adatta.
Io me ne sono accorto provando una sella più larga e ho pensato: Vuoi vedere che il problema sta nella larghezza.....
Capirai, anche a me piaceva la slr xc di selle italia...ma dopo un'ora erano dolori! Ora passo anche 4 ore in sella!
 
Upvote 0

Piterino78

Biker dantescus
8/16/09
4,516
1
0
Trapani
difficile consigliarti ...

che io sappia , i problemi al culo , possono essere dovuti anche ad una cattiva postura in bici , come inclinazione sella .

Io comunque avevo lo stesso problema ... e ho risolto con una sella fantastica e leggerissima .... la specialized phenom ... mi ci trovo da dio

mi posteresti la foto della tua??
 
Upvote 0

supermario73

Biker extra
3/24/08
740
0
0
riva del garda
ho cambiato tante selle,l unica che non mi da problemi è la specializzed phenom...su vari modelli di questo marchio puoi anche scegliere la misura (2 misure..130,143)che poi stabilire nei negozzi autorizzati con un apposito cuscino(culometro).questo è il caso mio ma la sella è una cosa personale,magari a te va bene un altro modello o marchio,devi provare.posso solo consigliarti dalla mia esperienza.ciao e buone feste
 
Upvote 0

Ernesto85

Biker superioris
11/7/09
943
0
0
L'ultima volta che sono uscito in bici ho percorso 66 Km da Brescia fino al sentiero delle cascate di Monticelli Brusati, quindi il 90% circa pedalato su asfalto/sterrato leggero. Con la mia sella SMP Evoluzion non ho avvertito il benché minimo dolore nemmeno dopo 5 e più ore di marcia. Io ti consiglio di provare questo marchio, per calcolare a occhio la larghezza delle ossa ischiatiche basta che ti siedi su una sedia senza imbottitura/cuscini, posizioni le falangi dei pollici mantenendo la pressione del culo sulla sedia, sotto le estremità delle ossa ischiatiche. Se senti da subito dolore/intorpidimento sono posizionate in modo giusto. Quando hai finito, righello a portata di mano alzi il culo, ruoti gli indici posizionandoli in corrispondenza delle falangi dei pollici, porti il pollice dx in corrispondenza dell'indice sx, stacchi la mano sx e misuri la distanza.
 
Upvote 0

NEMESI61

Biker dantescus
5/7/07
4,776
11
0
Roma
Dare dei consigli su una sella idonea per un’altra persona è piuttosto inutile, non serve sapere come gli altri si sono trovati con un determinato modello di una certa marca. Prima di tutto, come sensatamente fa notare motobimbo, va verificato se si sta usando un buon fondello, che sia in grado di creare una valida intercapedine tra c o e sella, attenuando i colpi ricevuti. Quindi bisogna cercare di capire se il problema deriva da una errata postura, da misure non correte o semplicemente da una sella inadatta. Quando si accerta che il problema è esclusivamente legato a un inadatto piano di appoggio, andrebbe valutato con una certa precisione quali sono le zone che maggiormente risentono del problema o se siamo in presenza di eventuali problemi di natura patologica. A questo punto, considerando che la conformazione della struttura ossea è una questione assolutamente personale ed oltremodo diversificata, c’è solo una strada che può portare a dei risultati positivi e soprattutto definitivi ed è quella che prevede una ricerca per tentativi, provando e riprovando vari modelli, senza dare importanza ad aspetti come peso, estetica e sopratutto marca, valutando invece parametri come larghezza, lunghezza, imbottitura e caratteristiche morfologiche dell’oggetto. Il come fare a scoprire la sella idonea, senza spendere soldi e poi ritrovarsi con un altro prodotto non compatibile, è un altro problema, ci sono negozi che mettono a disposizione delle selle in prova oppure ci sarebbe la possibilità di chiedere agli amici biker di farci provare le loro selle, sistema questo sicuramente più efficace di una valutazione personale. So già che grammofili e puristi del griffato non saranno d’accordo, ma la questione è essere seduti e pedalare o soffrire e imprecare.
 
Upvote 0

Paolivio

Biker perfektus
10/6/09
2,826
33
0
Dove mangiano i gatti!
Bike
mtb e bdc
HO SOLO QUESTE A PORTATA DI MANO....



SPERO SIANO UTILI...
 
Upvote 0

Tira la careta

Biker perfektus
10/13/10
2,835
5
0
Basso Varesotto
Bike
Scott, vecchia e pesante!
Quoto chiunque dica che ogni c.lo ha la sua sella.

Personalmente sono stato fortunato, mi è andata bene al primo colpo (quella fornita di serie non conta, sarebbe troppa fortuna), con l'originale, non stavo malissimo, solo che dopo un'oretta le chiappe cominciavano a imprecare, leggendomi qualche migliaio di post riguardo alle selle, ho provato a fare attenzione su dove le chiappe preferivano posizionarsi, tendenzialmente andavo indietro, quindi cercavo una zona sella più larga. Inoltre, il "dolore" dava la sensazione che vi fosse una spinta sulle ossa ischiatiche che venivano "allargate".
Quindi la sella era troppo stretta! (132 circa)
Con il "culometro" ho avuto la conferma che LA MIA larghezza era la 143 (phenom). Oltretutto il prezzo era anche più che abbordabile (62€).

Sinceramente, dell'estetica me ne frego, del peso idem, quando hai una sella moderatamente confortevole, ti dimentichi delle "vezzosità".
Personalmente ti consiglio poca imbottitura sulla sella ed un buon fondello (non necessariamente in gel perché non tutti lo gradiscono)
Nel mio caso, (ma anche quello di mio fratello con pari chiappe/sella) trovo più confortevole per gli zebedei fissare la sella con un paio di gradi di inclinazione in avanti (praticamente un dentino della regolazione).
 
Upvote 0

Piterino78

Biker dantescus
8/16/09
4,516
1
0
Trapani
L'ultima volta che sono uscito in bici ho percorso 66 Km da Brescia fino al sentiero delle cascate di Monticelli Brusati, quindi il 90% circa pedalato su asfalto/sterrato leggero. Con la mia sella SMP Evoluzion non ho avvertito il benché minimo dolore nemmeno dopo 5 e più ore di marcia. Io ti consiglio di provare questo marchio, per calcolare a occhio la larghezza delle ossa ischiatiche basta che ti siedi su una sedia senza imbottitura/cuscini, posizioni le falangi dei pollici mantenendo la pressione del culo sulla sedia, sotto le estremità delle ossa ischiatiche. Se senti da subito dolore/intorpidimento sono posizionate in modo giusto. Quando hai finito, righello a portata di mano alzi il culo, ruoti gli indici posizionandoli in corrispondenza delle falangi dei pollici, porti il pollice dx in corrispondenza dell'indice sx, stacchi la mano sx e misuri la distanza.

Grazie per avermi spiegato il metodo per sapere la larghezza delle mie ossa!!
Ma nn è che ci ho capito molto!! :celopiùg:
lo leggero più lentamente :=)
 
Upvote 0

Piterino78

Biker dantescus
8/16/09
4,516
1
0
Trapani
Tirà la carèta;4384994 said:
Quoto chiunque dica che ogni c.lo ha la sua sella.

Personalmente sono stato fortunato, mi è andata bene al primo colpo (quella fornita di serie non conta, sarebbe troppa fortuna), con l'originale, non stavo malissimo, solo che dopo un'oretta le chiappe cominciavano a imprecare, leggendomi qualche migliaio di post riguardo alle selle, ho provato a fare attenzione su dove le chiappe preferivano posizionarsi, tendenzialmente andavo indietro, quindi cercavo una zona sella più larga. Inoltre, il "dolore" dava la sensazione che vi fosse una spinta sulle ossa ischiatiche che venivano "allargate".
Quindi la sella era troppo stretta! (132 circa)
Con il "culometro" ho avuto la conferma che LA MIA larghezza era la 143 (phenom). Oltretutto il prezzo era anche più che abbordabile (62€).

Sinceramente, dell'estetica me ne frego, del peso idem, quando hai una sella moderatamente confortevole, ti dimentichi delle "vezzosità".
Personalmente ti consiglio poca imbottitura sulla sella ed un buon fondello (non necessariamente in gel perché non tutti lo gradiscono)
Nel mio caso, (ma anche quello di mio fratello con pari chiappe/sella) trovo più confortevole per gli zebedei fissare la sella con un paio di gradi di inclinazione in avanti (praticamente un dentino della regolazione).

La gel flow sai quanto è larga??
 
Upvote 0