Affare, si ma per chi?

Zero Cool

Biker assatanatus
1/18/19
3,078
2,109
0
42
Porno Valley
Bike
STJ
Ragazzi perdonate ma ultimamente frequento più del dovuto i siti di annunci usato (causa furto subito).. chiaramente tra privati si vede/legge un po’ di tutto, e in questo periodo di forte richiesta i prezzi sono saliti molto, ne parlammo in un’altra discussione ma l’argomento mi pare più che mai caldo.. dove sta il confine tra chiedere qualcosa in più visto il momento è tentare di truffare il prossimo?
Ad esempio cito una cosa vista oggi, non la linko per privacy, un rivenditore autorizzato specy propone su noto sito di annunci una bici usata un anno al prezzo di listino dell’anno prima, ora tutti sappiamo che Specialized almeno un 10 % dal listino lo applica a chiunque, quindi diciamo che detto rivenditore propone una bici usata ad un 10% più di quel che la ha venduta da nuova, poi scrive anche “vero affare” si ma per chi?
 
Last edited:

mauri88mtb

Biker serius
9/14/20
286
147
0
57
Fiorenza
Bike
triciclo full suspended 18"
Ti ho descritto quello che dice la teoria dal punto di vista fiscale, nella pratica il venditore è "costretto" a rigirare parte della tassa sull'acquirente ma se è corretto non può girala al 100% quindi giocoforza un bene usato non può costare come se fosse nuovo.
La cosa cambia se il bene è fatturato.
Non è assolutamente vero ...il valore del bene è quanto è normalmente quotato all'utente finale , iva compresa. Punto . Se il bene è utilizzato per un uso aziendale , quindi per produrre reddito , l'iva la scorporo dalla catena del valore in quanto io nel produrre ulteriore valore aggiunto ( le mie prestazioni professionali o quant'altro)non devo gravare ulteriormente sul consumatore finale , che è il vero destinatario della tassa. Già applico l'iva sulle mie prestazioni, non c'è bisogno che queste mie stesse prestazioni vengano calcolate tenendo conto di un ulteriore costo che è l'iva sui beni necessari alla mia attività imprenditoriale. Quindi scarico l'iva sui beni ammortizzabili , i consumabili etc.
Se la mia attività d'impresa implica anche una rivendita di beni , io rigiro non solo l'iva che ho pagato io ma anche l'ulteriore valore aggiunto sul ricarico che ho applicato .
Per questo si chiama imposta sul valore aggiunto e non imposta sulle vendite .
Seguendo il tuo ragionamento se rivendo una casa nuova dovrei scontarla del 10 % dall' iva del costruttore .....
 
  • Like
Reactions: Burnout111
Upvote 0

patbici

Biker serius
9/10/19
132
160
0
51
bologna
Bike
Cube race one - triban rc 520
stamattina mi è tornata alla mente questa discussione.

Domenica ho rotto una di quelle viti di plastica che servono per mettere in battuta guarnitura e pedale sinistro. probabilmente il pedale si era allentato e, tendendo ad uscire, ha forzato la plastica.

Smonto, guardo su internet. Da nessuna parte ci sono indicati diametri, sul sito shimano non trovo il ricambio specifico per la mia guarnitura. Essendo la prima volta che mi capita, ho paura di comperare la vite sbagliata. Inoltre, mi serve anche la relativa chiave per stringere. E siccome ho tempi stretti per ripristinare la bici, mi dico "crepi l'avarizia, andiamo al negozio fisico".
Su internet le viti di quel tipo costano tutte 1 o 2 euro. la relativa chiave shimano, sempre in plastica, più o meno altrettanto. Diciamo un 5 euro in tutto,
"Ecchessarà mai", mi dico. Al negozio lo pagherò di più ma sono comunque due spicci e sono sicuro di prendere il pezzo giusto.

Mi aspettavo, che so, 7 od 8 euro. Se proprio mi inchiappettavano, 10.

L'ho pagato 4 volte tanto, 20 euri.

A parte il fastidio epidermico per l'evidente ladrata, è sorta anche a me la domanda: ma è giusto ?

Magari anche no, mi sono risposto, ma è il mercato. Puoi comperarlo o non comperarlo, ma se lo comperi vuol dire che, pur masticando amaro, ti va bene.

E tuttavia, in quel negozio io non torno più.
 
Upvote 0

Boro

Biker incredibilis
8/25/04
12,078
5
7,123
0
Reggio Emilia
Se non era "giusto" la dovevi lasciare li.
Ma la giustizia con il business poco ci azzecca.
Alla fine il commercio è un modo incruento di accaparrarsi risorse, alternativo alla guerra e all'esproprio violento.
E' c'e' sempre chi ci perde e chi ci guadagna di più.
 
Upvote 0

patbici

Biker serius
9/10/19
132
160
0
51
bologna
Bike
Cube race one - triban rc 520
Alla fine il commercio è un modo incruento di accaparrarsi risorse, alternativo alla guerra e all'esproprio violento.
beh, no. E' uno scambio. Io ti do una cosa, tu me ne dai un'altra. Poi, ciascuno di noi decide chi ci ha guadagnato.
Io ho scambiato denaro con tempo. La bici, per vari motivi, deve essere a posto entro il fine settimana, e stasera sarà a posto.
Senza il fattore tempo ad alterare la percezione dell'accettabilità dello scambio, avrei fatto come ho fatto fin da ora: ordini, arriva a casa, eccetera eccetera. Ogni volta che sono entrato in un negozio di bici fisico, ho pagato tutto prezzi folli. E spesso hanno dovuto ordinare ciò che serviva.
Tanto vale ordinarmelo da me.
 
Upvote 0

Boro

Biker incredibilis
8/25/04
12,078
5
7,123
0
Reggio Emilia
I prezzi paiono a te folli (e magari a tanti altri) perchè tu, volendo, puoi avere l'alternativa di fare a meno di quel servizio facendo da te.
Non tutti possono o vogliono imparare a farlo, o magari guadagnano talmente tanto facendo altro, da nemmeno porsi il problema.
E' sempre un incontro fra posizioni ed esigenze molto differenti.
 
Upvote 0

Mors

Biker lentissimus
3/16/21
354
138
0
Pandino, CR
Bike
Scott Scale 970
Su internet le viti di quel tipo costano tutte 1 o 2 euro. la relativa chiave shimano, sempre in plastica, più o meno altrettanto. Diciamo un 5 euro in tutto

Al negozio lo pagherò di più ma sono comunque due spicci e sono sicuro di prendere il pezzo giusto.

Mi aspettavo, che so, 7 od 8 euro. Se proprio mi inchiappettavano, 10.

L'ho pagato 4 volte tanto, 20 euri.
Premetto che come soggetto vado off topic, ma quello che mi è successo è la medesima cosa:
Vado in un negozio di scarpe, visto che dovevo prendere delle vans, vengono 60€, non le prendo, preferisco controllare su internet il prezzo online...
Su internet vengono 30€, il modello da donna (che è uguale a quello da uomo, risparmio 5€) e mi chiedo se sia normale, eppure vedendo le millemila recensioni mi fido, arrivano e sono originali...
 
Upvote 0

patbici

Biker serius
9/10/19
132
160
0
51
bologna
Bike
Cube race one - triban rc 520
I prezzi paiono a te folli (e magari a tanti altri) perchè tu, volendo, puoi avere l'alternativa di fare a meno di quel servizio facendo da te.
Non tutti possono o vogliono imparare a farlo, o magari guadagnano talmente tanto facendo altro, da nemmeno porsi il problema.
E' sempre un incontro fra posizioni ed esigenze molto differenti.
Ti dirò. Sarebbe più pratico farlo fare (vivo a 300 metri da uno dei più grandi negozi di bici del bolognese, con annessa officina), e i costi per me non sono un problema particolare.
Tuttavia, mi piace capire come è fatta la bici e come funziona, ci ho messo le mani soprattutto per capire cosa era successo e come funzionava. Per carattere non potrò mai esserne un mero utilizzatore di niente che mi interessi.
Se fosse stata una lavatrice, che non mi da nessun brivido di goduria, avrei chiamato 1000 tecnici a millanta euro l'ora, pur di non dovermene occupare.
 
  • Like
Reactions: Boro
Upvote 0

Zero Cool

Biker assatanatus
1/18/19
3,078
2,109
0
42
Porno Valley
Bike
STJ
Anche i negozi, però, non sono tutti uguali, io oggi ho comprato un paio di ruote nuove per la bici è il negoziante di fiducia mi ha fatto 120 euri in meno di quanto le avrei pagate online, ok che è il negoziante di fiducia, ma...
 
Upvote 0

passa4

Biker popularis
7/19/17
68
26
0
30
Varano de Melegari
Bike
Orbea Occam H10
stamattina mi è tornata alla mente questa discussione.

Domenica ho rotto una di quelle viti di plastica che servono per mettere in battuta guarnitura e pedale sinistro. probabilmente il pedale si era allentato e, tendendo ad uscire, ha forzato la plastica.

Smonto, guardo su internet. Da nessuna parte ci sono indicati diametri, sul sito shimano non trovo il ricambio specifico per la mia guarnitura. Essendo la prima volta che mi capita, ho paura di comperare la vite sbagliata. Inoltre, mi serve anche la relativa chiave per stringere. E siccome ho tempi stretti per ripristinare la bici, mi dico "crepi l'avarizia, andiamo al negozio fisico".
Su internet le viti di quel tipo costano tutte 1 o 2 euro. la relativa chiave shimano, sempre in plastica, più o meno altrettanto. Diciamo un 5 euro in tutto,
"Ecchessarà mai", mi dico. Al negozio lo pagherò di più ma sono comunque due spicci e sono sicuro di prendere il pezzo giusto.

Mi aspettavo, che so, 7 od 8 euro. Se proprio mi inchiappettavano, 10.

L'ho pagato 4 volte tanto, 20 euri.

A parte il fastidio epidermico per l'evidente ladrata, è sorta anche a me la domanda: ma è giusto ?

Magari anche no, mi sono risposto, ma è il mercato. Puoi comperarlo o non comperarlo, ma se lo comperi vuol dire che, pur masticando amaro, ti va bene.

E tuttavia, in quel negozio io non torno più.
A me è capitata la stessa cosa 2 anni fa.
Però su internet costava 2 euro + 10 di spedizione in negozio pagato 2 euro senza spedizione :mrgreen:
 
Upvote 0