Viaggi A cosa serve una guida MTB in carne ed ossa?

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
42,899
18,123
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
Turista fai da te? Quando si va in un posto nuovo in bici si hanno due alternative: organizzarsi da soli cercando itinerari in internet, come su Training.Camp, oppure affidarsi alle guide del luogo. È quello che abbiamo fatto ad Aosta con Aosta Valley Freeride, e ne è valsa veramente la...
Leggi tutto...
 

jack11

Biker dantescus
3/1/10
4,579
105
0
30
imola
Visit site
il problema è trovare guide veramente competenti...in particolare nei posti più blasonati...tipo a finale ligure le guide conosco solo i classici sentieri, non sanno le risalite pedalata alternative alle strade nei boschi, non conoscono i nomi dei bric che si vedono...e non lo dico da finalese...ma la frequento attivamente un paio di volte l'anno, ci abito a 5 ore di auto quindi non son li tutti i weekend.
Per me le guide son valide solo nei posti di nicchia. Nei posti di turismo spesso c'è tanta gente poco informata.

Quindi per me le guide si distinguono in:
1) guide local competenti e anche sulla geografia e storia del territorio
2) guide che lo fanno come lavoro stagionale ogni volta in posti di versi

La seconda non da un valore aggiunto e con le tecnologie di adesso praticamente equivale al fai da te.
 

fear_factory84

Biker velocissimus
4/18/21
2,424
1,050
0
roma
Visit site
Bike
Mtb
il problema è trovare guide veramente competenti...in particolare nei posti più blasonati...tipo a finale ligure le guide conosco solo i classici sentieri, non sanno le risalite pedalata alternative alle strade nei boschi, non conoscono i nomi dei bric che si vedono...e non lo dico da finalese...ma la frequento attivamente un paio di volte l'anno, ci abito a 5 ore di auto quindi non son li tutti i weekend.
Per me le guide son valide solo nei posti di nicchia. Nei posti di turismo spesso c'è tanta gente poco informata.

Quindi per me le guide si distinguono in:
1) guide local competenti e anche sulla geografia e storia del territorio
2) guide che lo fanno come lavoro stagionale ogni volta in posti di versi

La seconda non da un valore aggiunto e con le tecnologie di adesso praticamente equivale al fai da te.
pienamente d'accordo, prima di uscire con una guida che non conosci una chiaccherata e' d'obbligo, e spesso non sufficiente ad evitare fregature del genere.

E questo va contro invece a chi fa la guida e ne sa davvero e da un valore aggiunto considerevole.
 

MauroPS

Biker acciaccatus
1/29/17
6,516
4,953
0
57
Vicino Udine.
www.pistocco.com
Bike
Ragley Big AL
Probabilmente con un gruppo di amici la guida è un'ottima opzione per girare in sicurezza senza spendere un capitale e fare i trail più belli e panoramici.
Quando ero in vacanza sul Monte Conero, dove ho noleggiato un'ebike, facevano anche giri organizzati con guida.
Ma sono andato da solo e a naso, sui trail ho conosciuto un biker del posto e mi ha portato in giro per il monte evitando i tratti da "enduro" perché non voleva farsi male... alla fine mi sono divertito lo stesso.
 

andy_g

Biker poeticus
4/27/06
3,771
1,108
0
Roma
Visit site
Bike
Giant Trance
Ho fatto spesso giri con guide locali e li ho sempre graditi, anche se a volte mi piace creare i miei giri o fare quelli proposti dagli amici. Una guida ti porta sempre sui sentieri più belli, ti fa fare qualche deviazione interessante, ti dà una mano se sei in difficoltà e qualche dritta su come goderti la vacanza. Purtroppo, se non si è almeno in tre o quattro, il costo non è indifferente e spesso ho dovuto rinunciare.
 

fear_factory84

Biker velocissimus
4/18/21
2,424
1,050
0
roma
Visit site
Bike
Mtb
Ho fatto spesso giri con guide locali e li ho sempre graditi, anche se a volte mi piace creare i miei giri o fare quelli proposti dagli amici. Una guida ti porta sempre sui sentieri più belli, ti fa fare qualche deviazione interessante, ti dà una mano se sei in difficoltà e qualche dritta su come goderti la vacanza. Purtroppo, se non si è almeno in tre o quattro, il costo non è indifferente e spesso ho dovuto rinunciare.
infatti io chiedo sempre se organizzano giri in gruppo, senno' lascio perdere.. a tu per tu con la guida i costi sono spesso proibitivi.
 

lorenzom89

Biker marathonensis
10/23/10
4,478
6,160
0
emilia romagna
Visit site
Bike
mtb
io da anni sogno che venga inventata questa tipo di app:

vi spiego, io nella mia zona magari giro 2-3 volte a settimana, di cui 2 da solo completamente libero e senza vincoli.
Bene, se qualcuno mi dicesse "guarda, visto che comunque esci mi fai da guida e ti adegui un minimo al mio passo e ti rimborso con anche solo 5-10 euro" beh penso proprio che 1 o 2 volte a settimana lo farei più che volentieri!!

in questo modo è un win-win:

1. io vado bene perchè comunque faccio il giro che farei lo stesso e in più ho un piccolo rimborso economico e magari a fine mese ho fatto anche 100 euro

2. il cliente va bene perchè spende una cifra irrisoria e ha una guida con cui girare (ok non una guida certificata ne professionista, però intanto ha qualcuno della zona che gli mostra dove andare, e poi gira in compagnia che per l'aspetto sicurezza è sempre meglio che girare da solo).


non so la vedo come una specie di "bla bla car" del ciclismo, con bla bla car nessuno ci fa i soldoni, chi guida ha giusto un rimborso spese o poco più (ma tanto è un viaggio che farebbe comunque), chi sale in auto alla fine spende il giusto (ma ha un servizio comunque accettabile).
 

sparrox

Biker serius
1/5/11
145
7
0
Vicenza
Visit site
io da anni sogno che venga inventata questa tipo di app:

vi spiego, io nella mia zona magari giro 2-3 volte a settimana, di cui 2 da solo completamente libero e senza vincoli.
Bene, se qualcuno mi dicesse "guarda, visto che comunque esci mi fai da guida e ti adegui un minimo al mio passo e ti rimborso con anche solo 5-10 euro" beh penso proprio che 1 o 2 volte a settimana lo farei più che volentieri!!

in questo modo è un win-win:

1. io vado bene perchè comunque faccio il giro che farei lo stesso e in più ho un piccolo rimborso economico e magari a fine mese ho fatto anche 100 euro

2. il cliente va bene perchè spende una cifra irrisoria e ha una guida con cui girare (ok non una guida certificata ne professionista, però intanto ha qualcuno della zona che gli mostra dove andare, e poi gira in compagnia che per l'aspetto sicurezza è sempre meglio che girare da solo).


non so la vedo come una specie di "bla bla car" del ciclismo, con bla bla car nessuno ci fa i soldoni, chi guida ha giusto un rimborso spese o poco più (ma tanto è un viaggio che farebbe comunque), chi sale in auto alla fine spende il giusto (ma ha un servizio comunque accettabile).
Esiste giá:
 

maxfrusciante

Biker superioris
3/29/12
846
873
0
Verona
Visit site
Bike
Trek
Io ho fatto la guida per un estate intera, per me la guida ha senso in 2 casi:
- gruppo di persone non esperte di MTB che noleggiano e-bike e vogliono conoscere il territorio senza rischiare quasi nulla
- gruppo di persone esperte di enduro che cercano trail naturali o quasi con buon quoziente tecnico, il problema di questi gruppi è che qualcuno spesso si fa male e devi gestire l infortunio oppure che si rompa una bici. Rimane comunque il senso di far conoscere trail a gente che se si trova bene ritorna poi da sola e comunque anche senza guida spende soldi nel territorio in cui precedentemente sono stati accompagnati dal sottoscritto.
Poi capita anche che becchi gente che ha più manico di te e allora impari anche tu qualcosa.
 

Classifica mensile dislivello positivo