24 ore di Finale 2018

Bustone

Biker novus
11/16/06
13
0
0
Cogoleto Genova
Buongiorno a tutti ragazzi e ragazze, mi piacerebbe sentire il vostro parere sulla gara.
Ho partecipato a nove edizioni (quasi meta' del totale) e mai ho trovato cosi' poca (nessuna) cura per il percorso.
Dal punto di vista della sicurezza, molti i passaggi che potevano essere migliorati con interventi di poco conto.
Nessuna protezione imbottita sui fusti degli alberi "a rischio impatto", ceppi affioranti, rocce ballerine, detriti e rami sul percorso.
Forse dobbiamo pensare che l'organizzazione non sappia quel che fa? Vent'anni di gare sono tante, direi abbastanza per sapere come si puo' migliorare la
sicurezza e magari ridurre il concerto di ambulanze che purtroppo ci ha tenuto compagnia in questi due giorni.
Ci sono altri aspetti che potevano essere migliorati di cui pero' non voglio parlare perche' non possono essere paragonati all' essenziale e cioe' poter correre
su un percorso curato.
Dite la vostra.
 

vecchio chimuore

Biker novus
1/8/15
1
0
0
Purtroppo devo darti ragione,il percorso rimane sempre fruibili e divertente ma
Ho notato una migliore cura dei servizi offerti in termini di logistica che ad un tracciato più sicuro. Sarebbe bastato poco anche se 12km di tracciato sono molti da curare.
Personalmente avrei gradito qualche materasso a protezione di qualche albero e rimosso qualche masso ballerino che di notte potevano non essere ben visti.
Invece sarebbe stato più carino se qualche tratto più ripido e tecnico fosse stato migliorato per renderlo più semplice anche per chi e sono molti, non erano nel pieno della loro forma atletica costringendoli alla resa ed al piede a terra.
Ad ogni modo rimane sempre la numero uno delle 24H.
 

CapoGufo

Biker ultra
11/9/07
670
3
0
Trento
Bike
Niner J.E.T. 2010; Niner A.I.R 2009
Salve ragazzi, innanzitutto "Bustone" non avresti dovuto aprire un nuovo Thread, ma utilizzare quello già esistente inerente alla gara in questione, per non creare dispersione di post.
Comunque veniamo alle affermazioni fatte nei due post precedenti facendo una piccola premessa: di 24h a Finale ne ho corse 26 (tutte le 20 team e tutte le 6 solo)
devo dissentire con entrambi, l percorso di quest'anno era assolutamente più curato rispetto a quello del mondiale 2017; inoltre le abbondanti piogge dei giorni precedenti, lo hanno reso più compatto, scorrevole e molto,molto, meno polveroso del solito.
Rimane comunque un percorso di mountain bike e quindi con le difficoltà e pericolosità che un percorso di mountain bike presenta. se qualcuno non ha le capacità tecniche o di allenamento adeguate evita di parteciparvi!! e credetemi questo percorso lo fanno ragazzini di 12/14 anni...... non vedo così umiliante mettere "il piede a terra" non siamo ad una gara di trial, e neppure ad un XC. forse il problema siamo noi Italici ciclisti abituati a gare sempre più stradalizzate, spiegamenti di personale paramedico, quanto in un reparto di pronto soccorso ed in più con basso costo e mi raccomando che abbiano almeno il pasta party ed un pacco gara degno di tale nome!!
Per quanto riguarda le protezioni con materassi, nella maggior parte dei casi si ridurrebbe "la luce" dei passaggi, già stretti e poi ritorniamo sul discorso precedente se si vuole una corsa "omogenizzata" si va a fare dell'altro,c'é una così ampia scelta...... Personalmente, e non sono "un manico" nella guida, ritengo che negli anni il percorso di Finale sia stato già abbondantemente ammorbidito rispetto al percorso originario (1999/2001) ed in più si correva con mtb che avevano 5cm di escursione......
Riferendomi sempre all'ambiente 24h, fatevi un giro all'estero oppure nel web,e vedete quanto costano, cosa offrono e su che percorsi si corrono gare come, la 24h à Buthiers in Francia, l'Adrenalin in Canada o la CORC 24 in Australia.....
In conclusione, spero di incontrarvi alla 21esima edizione! :prost:
 
Last edited:
  • Like
Reactions: coross and freesby

pitban

Biker tremendus
1/30/09
1,343
9
0
61
chiusdino
Salve ragazzi, innanzitutto "Bustone" non avresti dovuto aprire un nuovo Thread, ma utilizzare quello già esistente inerente alla gara in questione, per non creare dispersione di post.
Comunque veniamo alle affermazioni fatte nei due post precedenti facendo una piccola premessa: di 24h a Finale ne ho corse 26 (tutte le 20 team e tutte le 6 solo)
devo dissentire con entrambi, l percorso di quest'anno era assolutamente più curato rispetto a quello del mondiale 2017; inoltre le abbondanti piogge dei giorni precedenti, lo hanno reso più compatto, scorrevole e molto,molto, meno polveroso del solito.
Rimane comunque un percorso di mountain bike e quindi con le difficoltà e pericolosità che un percorso di mountain bike presenta. se qualcuno non ha le capacità tecniche o di allenamento adeguate evita di parteciparvi!! e credetemi questo percorso lo fanno ragazzini di 12/14 anni...... non vedo così umiliante mettere "il piede a terra" non siamo ad una gara di trial, e neppure ad un XC. forse il problema siamo noi Italici ciclisti abituati a gare sempre più stradalizzate, spiegamenti di personale paramedico, quanto in un reparto di pronto soccorso ed in più con basso costo e mi raccomando che abbiano almeno il pasta party ed un pacco gara degno di tale nome!!
Per quanto riguarda le protezioni con materassi, nella maggior parte dei casi si ridurrebbe "la luce" dei passaggi, già stretti e poi ritorniamo sul discorso precedente se si vuole una corsa "omogenizzata" si va a fare dell'altro,c'é una così ampia scelta...... Personalmente, e non sono "un manico" nella guida, ritengo che negli anni il percorso di Finale sia stato già abbondantemente ammorbidito rispetto al percorso originario (1999/2001) ed in più si correva con mtb che avevano 5cm di escursione......
Riferendomi sempre all'ambiente 24h, fatevi un giro all'estero oppure nel web,e vedete quanto costano, cosa offrono e su che percorsi si corrono gare come, la 24h à Buthiers in Francia, l'Adrenalin in Canada o la CORC 24 in Australia.....
In conclusione, spero di incontrarvi alla 21esima edizione! :prost:


E quindi se in Italia organizziamo meglio, diamo più servizi, più sicurezza, ad un costo minore è sbagliato?
 

freesby

Biker forumensus
9/14/12
2,038
724
0
Pinerolo
Bike
Giant trance 1 29
Questo è stato il mio terzo anno di fila ed ho trovato il percorso notevolmente migliorato e molto scorrevole, fin troppo.. materassi sugli alberi? E in quali punti? Mica è una gara di DH.. anzi.. secondo me il problema è quasi opposto.. se è troppo scorrevole e liscio la velocità aumenta, un conto è cadere a 10km/h.. un conto a 20.. il fatto di avere il tracciato liscio a mio avviso invoglia, soprattutto i principianti presi dall'enfasi della gara, a lasciar correre la bici, fin troppo rispetto alle loro capacità.. anche la salita prima del toboga: bella quest'anno.. ma x i miei gusti è stata lisciata fin troppo.. il bello gli altri anni era anche sapere di dover gestire bene le pedalate x non perdere aderenza.. quest'anno permetteva di più.. poi i gusti son gusti..
 
  • Like
Reactions: CapoGufo

CapoGufo

Biker ultra
11/9/07
670
3
0
Trento
Bike
Niner J.E.T. 2010; Niner A.I.R 2009
E quindi se in Italia organizziamo meglio, diamo più servizi, più sicurezza, ad un costo minore è sbagliato?
No, ma finiamola di fare i lamentosi.....evidenziando solo negatività (soggettive) e vediamo anche quello che funziona.....
 

Bustone

Biker novus
11/16/06
13
0
0
Cogoleto Genova
Ho sbagliato a creare un post nel posto sbagliato, scusate :-( Rimango dell'idea che il percorso era poco curato. Le condizioni atmosferiche hanno reso più compatto il terreno e meno polveroso, vero ma questo non è merito dell'organizzazione, è stato un caso. I discorso "Se non sei capace allora fai dell'altro" non è sensato, le condizioni del terreno sono oggettive, se c'è un ceppo al centro del terreno va levato, nelle ore notturne è un pericolo sia per chi va piano, sia per i fenomeni, qualcuno dirà che invece è bene lasciarlo? Per quale motivo? Mi spiace leggere che "Siccome non è una gara di DH" non servono protezioni sugli alberi a rischio... già che ci siamo potremmo levare l'obbligo del casco, del resto chi si fa male pazienza, o è un brocco o è giusto che sia così, chiamiamola selezione naturale. Qualche edizione fa c'erano imbottiture sugli alberi rischiosi, mi pare che si passasse senza problemi. Sto scherzando naturalmente ma sulla sicurezza non si può scherzare, ripeto è una vista oggettiva (Perché se fosse soggettiva e si facesse un giretto qualche fenomeno probabilmente chiederebbe qualche ostacolo in più per renderla più divertente).
Se fosse un evento gratuito prenderei quel che viene, non lo è, trovo che sia piuttosto salato e dunque esprimo ciò che penso e credo non siano critiche senza fondamento ma costruttive.
 

gipipa

Biker tremendus
5/27/07
1,101
238
0
torino
Bike
specy enduro - mondraker kaiser - haibike lt8 dh8
non faccio gare, ma conosco molto bene il tracciato
che si trova in un'area ad elevato interesse naturalistico
pertanto non è il caso di effettuare troppi interventi che snaturino l'ambiente
i pochi tratti veloci non hanno grossi ostacoli, ed in quelli con alberi si è in zone tortuose in cui per forza di cose la velocità è bassa
protezioni efficaci stringerebbero ancora di più i passaggi
un piede a terra non credo che sia una vergogna
piuttosto il vero problema sono i soprpassi, di fatto impossibili lungo la maggior parte del tracciato se non agevolati da chi sta davanti
ma questa è questione di educazione e correttezza
 

Bustone

Biker novus
11/16/06
13
0
0
Cogoleto Genova
Non mi riferisco al taglio di alberi o a qualche intervento che possa far danno all'ambiente ma a semplici operazioni di cura del percorso.
E ci saranno stati anni peggiori e tutto quello che volete ma gli interventi dell'organizzazione sono stati minimi (Uhh forse non hanno fatto nulla per non impattare l'ambiente! Sono dei geni! E magari i nostri soldi servono per la nidificazione del gipeto ormai scomparso dal territorio :-)
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Giro serale
    Mon, 26 Sep 2022 23:06:35 CEST
    [Training] 16,26 km +534 mt 01:22:54 ...
  • Attività pomeridiana
    Mon, 26 Sep 2022 20:44:49 CEST
    [Training] 1,91 km +14 mt 00:08:10 ...
  • Cervignano - Grado
    Mon, 26 Sep 2022 20:15:00 CEST
    [Training] 50,43 km +94 mt 02:00:12 ...
  • Giretto
    Mon, 26 Sep 2022 19:08:52 CEST
    [Training] 32,79 km +207 mt 01:38:48 ...
  • Asolo La Valle Cornuda
    Mon, 26 Sep 2022 17:54:51 CEST
    [Training] 65,86 km +488 mt 02:44:30 ...