18-19 Settembre: Le Gole dell'Infernaccio

basol

Biker assatanatus
6/15/06
3,027
2
0
68
roma
Visit site
Bike
Moterra Neo 1
Allora, siete tornati ? Siete allenati ?




18 e 19 Settembre : Le gole dell'infernaccio


Allora si cambia zona e si và sui Monti Sibillini per un giro a 2 tappe con sosta presso il Rifugio Garulla dove si pernotta per proseguire l'indomani.

Lunghezza: ca.70 KM
Ascesa totale : ca. 3000 mt
Quota Massima : Passo Cattivo e Rifugio del Farnio a oltre 1800 mt.
Sterrato : 80%

Come arrivare: Flaminia seguendo indicazioni per Visso e successivamente dirigersi verso Ussita per raggiungere dopo 2 KM circa il Campeggio del Quercione che dispone di ampio parcheggio all'esterno.
La distanza da Roma è di circa 200 km. sono neccessarie circa 3 ore per arrivare a destinazione. Una partenza alle 06:30 da Roma può andar bene per una partenza intorno alle 10.


Breve descrizione dell'itinerario:
Si parte dal Campeggio di Ussita a 780 mt. circa su asfalto in direzione Frontignano (presenza di impianti e percorsi freeride);si supera il centro montano per arrivare su sterrata quasi interamente pedalabile fino a Passo Cattivo con vista su Castelluccio di Norcia e il Monte Vettore.
Da Passo Cattivo (quota ca.1800 mt) inizia la discesa verso le gole sempre in sella in un ambiente a dir poco suggestivo. Dopo una serie di divertenti
saliscendi si


lasciano le gole per arrivare al piccolo centro di Robbiano da dove si prosegue in salita percorrendo una parte del GAS (Grande Anello Sibillini) fino al Centro Montano di Garulla Superiore.
Il Rifugio accogliente e moderno offre pernotto (con biancheria) cena e prima colazione per circa 40 Euro.
L'indomani si prosegue prima su strada e poi su carrareccia per raggiungere Pintura di Bolognola da dove potremo raggiungere il Rifugio del Farnio percorrendo una carrareccia pedalabile (segnato come nr.17 sul la carta) oppure deviando per la Valle d'Ambro passando per il Rifugio Rinaldi e spingendo per 300 mt. di quota per raggiungere la sella che





permette di arrivare al Farnio percorrendo un single track (non sempre pedalabile) che si affaccia sulla Valle di Panico.
Dopo la sosta al Rifugio del Farnio in leggera discesa su comoda carrareccia si raggiunge il bivio per scendere in Val di Panico attraverso il sentiero delle Scentelle (percorso all-mountain ) in alternativa si può proseguire sulla carrareccia che arriva ai Piani di Pao e scendendo ancora a sinistra permette di arrivare in Val di Panico passando per il piccolo centro di Casali di Ussita.(Percorso XC)
Da qui il gruppo o i due gruppi possono proseguire insieme seguendo la carrareccia che segue i contorni della Val di Panico per chiudere il giro al punto di partenza.




In caso di maltempo per uno dei due giorni possiamo fare un giro molto bello che permette di arrivare su uno dei punti più suggestivi dei Monti Sibillini: Il Palazzo Borghese, un blocco granitico in quota che assomiglia al nostro Palazzo Borghese. In questo caso partenza e arrivo a Castelluccio di Norcia. __________________

Questa traccia è frutto del lavoro di Borbonis che mi ha fornito altri suggerimenti per percorrerla al meglio. Grazie Sergio!
 

basol

Biker assatanatus
6/15/06
3,027
2
0
68
roma
Visit site
Bike
Moterra Neo 1
Che dite cominciamo a scrivere un pò di nomi ? Facciamolo con un pò di anticipo in modo da prenotare per tempo il Rifugio:

Basol Team CONFERMATI
Concu Team CONFERMATI
Maurizio 1958 CONFERMATO
Tostarello CONFERMATO
Matteo 84 CONFERMATO
Kevmit CONFERMATO
Simone KLAMP CONFERMATO
Camillo + 3 (si uniscono a noi sabato mattina)
...altri?
 

samuelgol

Bürgermeister des Waldes
7/17/07
16,740
1,289
0
Bozen
Visit site
Bike
Methanol
Forza samuel liberati di stà gara e onoraci della tua presenza!

No puedo. Fa parte di un circuito di sei gare. Se non la faccio butto la classifica (per ora sono 4 di cat.) di tutto il circuito alle ortiche. Già che quest'anno me ne son successe poche (mi sa che tu sei rimasto non aggiornato, non credo tu possa arrivare ad immaginare, stento anche io a crederci ancora :-( ). Peraltro mi assento dalla famiglia già il WE dopo (raduno del forum a Castel del Rio), non potrei farlo anche stavolta.....ma sarei venuto per il giro di uno dei due giorni.
 

pippixe

Biker grossissimus
2/29/08
5,169
-12
0
54
Tra Latina e Quartu S.Elena
Visit site
Ecco quello che cercavo!!!! Ottima Carlo. Verrei con il capo team ConCubina che prima però voleva essere rassicurata circa le caratteristiche del percorso: teme infatti che possa essere troppo tecnico.

Che dici? Tu la conoscei, lo può fare?
 

ConCubina

Biker immensus
4/6/08
8,256
23
0
82
alla neuro di roma
Visit site
Bike
Numero 29
Ecco quello che cercavo!!!! Ottima Carlo. Verrei con il capo team ConCubina che prima però voleva essere rassicurata circa le caratteristiche del percorso: teme infatti che possa essere troppo tecnico.

Che dici? Tu la conoscei, lo può fare?

io vengo a patto che qualcuno faccia con me i percorsi alternativi piu' facili e meno esposti
chiaramente queste non sono parole mie........... ma di quella mente di simone il pazzo
 

matteo_84

Biker marathonensis
Ecco quello che cercavo!!!! Ottima Carlo. Verrei con il capo team ConCubina che prima però voleva essere rassicurata circa le caratteristiche del percorso: teme infatti che possa essere troppo tecnico.

Che dici? Tu la conoscei, lo può fare?

secondo me, soprattutto la prima parte (primo giorno), si può fare tranquillamente!

è veramente bella!
 

basol

Biker assatanatus
6/15/06
3,027
2
0
68
roma
Visit site
Bike
Moterra Neo 1
Ecco quello che cercavo!!!! Ottima Carlo. Verrei con il capo team ConCubina che prima però voleva essere rassicurata circa le caratteristiche del percorso: teme infatti che possa essere troppo tecnico.

Che dici? Tu la conoscei, lo può fare?

Provo a dettagliarvi un pò di più questo giro così ci mettiamo tutti più tranquilli:
1° Giorno Ussita-Rifugio Garulla
distanza da coprire 39km con dislivello di 1700 mt.
Dovremo provvedere dei panini prima di partire.
Si parte da una quota di 700 mt. circa su strada asfaltata fino a Frontignano che si trova a circa 1200 mt.
Si continua ancora per un pò su asfalto e poi si prosegue su comoda forestale larga e con tornanti per arrivare all'arrivo della seggiovia Belvedere.
Si prosegue verso Passo Cattivo che si trova a circa 1800mt di quota quasi sempre in sella;questo sentiero è più stretto ma mai veramente esposto.
Giunti al passo inizia la giusta discesa fino alle gole.Ci sono piccoli tratti che possono richiedere a qualcuno di mettere il piede a terra ma solo nell'ultimo tratto nei pressi delle Pisciarelle.
Si prosegue su carrareccia fino alla coincidenza con il singleltrack che ci permette di superare il torrente Tenna;questo sentiero nella parte finale è abbastanza ripido ma con un fondo di terra battuta che garantisce una buona tenuta sino alla fine.
Dopo il torrente si prosegue per circa 9km non sempre in sella perchè il sentiero talvolta è stretto con sassoni che costringono a scendere. Si tratta di fare questi ultimi 9 KM con circa 450 mt. di dislivello.
Siccome il giro deve essere un piacere e non una fonte di stress decideremo insieme se fare questi 9km più belli ma più faticosi perche esiste un'alternativa mista carrareccia/asfalto che consente di arrivare al Garulla con 3-4 km in più ma con pedabilità cento per cento.
2° Giorno Rifugio Garulla-Ussita
La tappa è più breve e con meno dislivello: meno di 30km e circa 1300mt di dislivello.
Si parte dal rifugio dapprima su strada asfaltata e poi su carrareccia sempre pedalabile sino a Pintura di Bolognola.
Qui si prosegue sul sentiero 17 per raggiungere il Rifugio del Farnio su comoda carrareccia mai esposta; il rifuglio si trova a circa 1800mt. dove sosteremo per mangiare qualcosa (devo verificare se sarà aperto diversamente anche qui dovremo provvedere un pranzo al sacco)
Dal sentiero 17 esiste un bivio che consente di raggiungere il Farnio per un'altra via, seguendo il sentiero che porta al rifugio Rinaldi e poi con un pò di spingismo (dislivello 300mt.) e un single track un pò esposto. Anche qui decideremo se fare due gruppi: uno guidato da me e l'altro da Laura.
Giunti al Farnio si prosegue su comoda carrareccia verso i Piani di Pao e poi Nella Valle di Panico. Anche qui persone di mia conoscenza vorranno gustare la discesa delle Scentelle ripidina e con tratti resi impegnativi dal fondo di sassi smossi. Chi non vorrà cimentarsi seguirà Laura e ci si ritroverà tutti insieme alla base del sentiero delle Scentelle per proseguire il giro insieme.
Che fatica non sono uno scrittore!
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Attività pomeridiana
    Mon, 20 Mar 2023 21:35:05 CET
    [Training] 0,84 km +5 mt 00:06:00 ...
  • Evening Ride
    Mon, 20 Mar 2023 20:01:33 CET
    [Training] 15,06 km +122 mt 00:40:25 ...
  • Afternoon Mountain Bike Ride
    Mon, 20 Mar 2023 19:53:32 CET
    [Training] 15,53 km +547 mt 01:09:35 ...
  • Attività pomeridiana
    Mon, 20 Mar 2023 19:14:24 CET
    [Training] 15,42 km +63 mt 00:44:30 ...
  • Gargnano
    Mon, 20 Mar 2023 19:12:04 CET
    [Routes] Italia - Lombardia, BS 14,35 km +450 mt Breve ma bellissimo giro da Gargnano su str ...