17 giorni e il mio lattice è già indurito!!!

Ciao ragazzi,

dopo avere sbandierato il mio successo di pochi giorni fa per essere riuscito nell'impresa di latticizzare i miei kenda nevegal non ust ora sono qui a "piangere" imprecando perchè.......
Stamattina sono andato al lavoro con la mia GT, volevo rendere il lunedì un pò più digeribile, tutto bene, stasera arrivo a casa metto la bici in garage, torno 2 ore dopo e mi ritrovo con la gomma posteriore a terra.
Dico fra me:"avrò bucato gli ultimi 20 metri e il lattice non ha potuto fare il suo dovere".
Smonto tutto, a fatica smonto la gomma dal cerchio perfettamente tallonata e dentro mi trovo lungo tutta la gomma una striscia di lattice solidificata, si vede che il processo è avvenuto durante la rotazione della ruota perchè la quantità è distribuita omogeneamente, tutto solidificato, solo qualche goccia di condensa all'interno, niente più.
Sono affranto, dopo avere cantato vittoria mi ritrovo punto a capo, adesso le ipotesi sulla causa sono tante:


  1. Il lattice delle belle arti non vale un fico secco, ma mi sembra strano perchè molti lo usano.
  2. La diluizione con acqua non era giusta 80/20, forse ho messo poca acqua e il lattice concentrato è in un certo qual modo troppo poco diluito e per questo più "reattivo".
  3. Le Kenda nevegal sono troppo porose e fanno entrare in contatto l'aria esterna con quella interna.
  4. Le temperature torride di fine agosto hanno velocizzato in maniera folle la solidificazione del lattice.
  5. L'aver ripristinato la pressione i primi giorni 3/4 volte ha fatto sì che il lattice solidificasse precocemente
Altro sinceramente non mi viene in mente, spero voi mi diate una spiegazione.:nunsacci::nunsacci:
 

Mòlle

Biker imperialis
9/29/08
10,822
-17
0
che te frega
Ciao ragazzi,

dopo avere sbandierato il mio successo di pochi giorni fa per essere riuscito nell'impresa di latticizzare i miei kenda nevegal non ust ora sono qui a "piangere" imprecando perchè.......
Stamattina sono andato al lavoro con la mia GT, volevo rendere il lunedì un pò più digeribile, tutto bene, stasera arrivo a casa metto la bici in garage, torno 2 ore dopo e mi ritrovo con la gomma posteriore a terra.
Dico fra me:"avrò bucato gli ultimi 20 metri e il lattice non ha potuto fare il suo dovere".
Smonto tutto, a fatica smonto la gomma dal cerchio perfettamente tallonata e dentro mi trovo lungo tutta la gomma una striscia di lattice solidificata, si vede che il processo è avvenuto durante la rotazione della ruota perchè la quantità è distribuita omogeneamente, tutto solidificato, solo qualche goccia di condensa all'interno, niente più.
Sono affranto, dopo avere cantato vittoria mi ritrovo punto a capo, adesso le ipotesi sulla causa sono tante:


  1. Il lattice delle belle arti non vale un fico secco, ma mi sembra strano perchè molti lo usano.
  2. La diluizione con acqua non era giusta 80/20, forse ho messo poca acqua e il lattice concentrato è in un certo qual modo troppo poco diluito e per questo più "reattivo".
  3. Le Kenda nevegal sono troppo porose e fanno entrare in contatto l'aria esterna con quella interna.
  4. Le temperature torride di fine agosto hanno velocizzato in maniera folle la solidificazione del lattice.
  5. L'aver ripristinato la pressione i primi giorni 3/4 volte ha fatto sì che il lattice solidificasse precocemente
Altro sinceramente non mi viene in mente, spero voi mi diate una spiegazione.:nunsacci::nunsacci:
quoto i punti 2 e 5.
 

GPA

Biker dantescus
1/24/06
4,540
32
0
Vado Ligure
[
QUOTE=Paolo G.;4129386[*]Il lattice delle belle arti non vale un fico secco, ma mi sembra strano perchè molti lo usano

Ipotesi da scartare

[*]La diluizione con acqua non era giusta 80/20, forse ho messo poca acqua e il lattice concentrato è in un certo qual modo troppo poco diluito e per questo più "reattivo".

La diluizione va fatta in base al tipo di lattice.Paradossalmente potrebbe essercene un tipo da usare puro.Ad esempio quello che uso io è già piuttosto liquido all'origine.Comunque,nel dubbio,meglio diluire poco che troppo

[*]Le Kenda nevegal sono troppo porose e fanno entrare in contatto l'aria esterna con quella interna.

Anche questa ipotesi la scarterei,perchè la porosità della gomma complica le cose solo all'inizio;poi,quando il lattice ha chiuso quello che doveva,il discorso si chiude lì

[*]Le temperature torride di fine agosto hanno velocizzato in maniera folle la solidificazione del lattice.

Possono aver dato una mano

[*]L'aver ripristinato la pressione i primi giorni 3/4 volte ha fatto sì che il lattice solidificasse precocemente

E questa è più che un'ipotesi,che ti posso confermare perchè io continuo a gonfiare-sgonfiare,smontare la valvola per pulirla ecc.ecc.......ed il lattice dura molto poco.Piuttosto controlla bene dove e come hai forato,ma non scoraggiarti
 

scr1

Biker nirvanensus
7/16/07
25,851
3,837
0
Fiorentino ai 100%
Bike
Scott Spark910, Canyon Lux CF 9.0, Scott spark RC900 pro XTR12V
Il lattice delle belle arti non vale un fico secco, anch'io non lo uso più,stesso problema
 

remigio

Biker superis
3/20/07
499
0
0
54
Lucera (FG)
Ciao ragazzi,

dopo avere sbandierato il mio successo di pochi giorni fa per essere riuscito nell'impresa di latticizzare i miei kenda nevegal non ust ora sono qui a "piangere" imprecando perchè.......
Stamattina sono andato al lavoro con la mia GT, volevo rendere il lunedì un pò più digeribile, tutto bene, stasera arrivo a casa metto la bici in garage, torno 2 ore dopo e mi ritrovo con la gomma posteriore a terra.
Dico fra me:"avrò bucato gli ultimi 20 metri e il lattice non ha potuto fare il suo dovere".
Smonto tutto, a fatica smonto la gomma dal cerchio perfettamente tallonata e dentro mi trovo lungo tutta la gomma una striscia di lattice solidificata, si vede che il processo è avvenuto durante la rotazione della ruota perchè la quantità è distribuita omogeneamente, tutto solidificato, solo qualche goccia di condensa all'interno, niente più.
Sono affranto, dopo avere cantato vittoria mi ritrovo punto a capo, adesso le ipotesi sulla causa sono tante:


  1. Il lattice delle belle arti non vale un fico secco, ma mi sembra strano perchè molti lo usano.
  2. La diluizione con acqua non era giusta 80/20, forse ho messo poca acqua e il lattice concentrato è in un certo qual modo troppo poco diluito e per questo più "reattivo".
  3. Le Kenda nevegal sono troppo porose e fanno entrare in contatto l'aria esterna con quella interna.
  4. Le temperature torride di fine agosto hanno velocizzato in maniera folle la solidificazione del lattice.
  5. L'aver ripristinato la pressione i primi giorni 3/4 volte ha fatto sì che il lattice solidificasse precocemente
Altro sinceramente non mi viene in mente, spero voi mi diate una spiegazione.:nunsacci::nunsacci:

Il lattice è un pensiero.....una filosofia di vita.......

Ha moltissimi pregi e qualche difetto,ma è per veri appassionati della MTB e della meccanica.
Bisogna avere pazienza,provare e riprovare,a volte bestemmiare e/o non dormire la notte,ma è come una bella donna un pò pazzerella..non potremmo far a meno di lei....

Certo che si asciuga il lattice,soprattutto d'estate.Tempo 7 max 10 giorni ed è bello e seccato!!!
Ma....bisogna aggingere ogni 7-10 giorni ACQUA 15-20 grammi d'acqua e sei apposto fratello.
Ma quello che ho messo si è seccato!!Benissimo ha creato una patina impermeabile e antiforatura ll'inerno della gomma.
Prova a levare una spina dalla gomma quando sicuramnte saprai che il lattice all'interno è abbondantemente seccato....quasi sempre levi la spina,non esce una goccia di lattice e ne d'acqua e MAGIA LA GOMMA RESTA DURA.E' la patina seccata di lattice ALall'interno della gomma che tiene l'aria intrappolata senza farla uscire.

Voi pensate che io quando monto gomme nuove,dopo aver lavato l'interno della gomma,prendo un pennello lo immergo nel lattice e lo SPALMO NELLA GOMMA,sopratutto sui fianchi.Figuratevi......

per SCR1:
ho anche provato il tecnologico STAK PLASTIC quello che non si secca e non si appigica,MA MANCO RIPARA.
Son tornato al mio caro e vecchio Lastix.

Poi ragazzi lo sappiamo...ognuno fa come vuole...
Ottima serata fratelli.Remigio
 

scr1

Biker nirvanensus
7/16/07
25,851
3,837
0
Fiorentino ai 100%
Bike
Scott Spark910, Canyon Lux CF 9.0, Scott spark RC900 pro XTR12V
Eciipse e Stan's i migliori, riparano e seccano il meno possibile
 
Per non andare alla cieca e cercare di non bestemmiare troppo bisognerebbe però conoscere il principio di funzionamento del lattice ovvero:cosa catalizza -velocizza- l'asciugatura di questo? Se resta liquido fino a che non se ne va la parte liquida volatile devo immette magari altro al posto dell'acqua, qualcosa di meno volatile? O magari per assurdo l'acqua a contatto con la soluzione del lattice evapora più in fretta del normale asciugando il tutto.
Mi chiedo questo perchè tutte le volte in cui ho smontato le gomme con camera all'interno ho sempre trovato dell'acqua presente fra gomma e camera, mi chiedo allora come sia possibile in soli 17 gg e avendo aggiunto 20/25 cc d'acqua ad una soluzione adesso questi se ne siano "andati".
Deve esserci una interazione tra soluzione lattice e acqua, non mi spiego altrimenti la cosa.
Bisogna forse trovare un sostituto per la diluizione del lattice, ma quale?
 

ironmirko

Biker perfektus
12/31/08
2,904
17
0
Vicenza
Bike
TREK Procaliber 9.8SL GHOST Nivolet 4.8 LC
purtroppo ho lo stesso problema anche io , tempo 20/30 gg. ed è tutto secco.... ho sentito anche, che il problema potrebbe essere risolto in parte usando gomme NON da camera, x via della loro porosita' ma bensi' tubless o tipo TNT - 2BLIS ecc. Tra un po devo prendere 2 gomme nuove x l'inverno e probabilmente provero qualcosa del genere .
 

windbike

Biker assatanatus
7/29/08
3,418
553
0
lazio
Bike
rockrider xc100s
sinceramente ancora non capisco il motivo di sbattersi tanto quando in commercio ci sono prodotti gia pronti all'uso che seccano molto meno, funzionano bene, e quando evaporano non creano quello schifo che si verifica con i prodotti fai da te......e non mi dite per motivi di risparmio, con quello che si spende per le bici... sarebbe come comprarsi la ferrari, e per risparmiare mettiamo un olio scadente....
 

SHARDBIKER

Biker tremendus
4/2/09
1,118
1
0
Calasetta - Isola di S.Antioco
Bike
Canyon Spectral
Eciipse e Stan's i migliori, riparano e seccano il meno possibile

Straquoto!! lascia perdere il lattice delle belle arti!
Pensa se ti succedeva in giro in montagna a parecchi kilometri da casa quanti disagi ti avrebbe causato! per risparmiare un paio di euro rispetto a prodotti molto più collaudati, ti ritrovi in situazioni antipatiche...
 

SHARDBIKER

Biker tremendus
4/2/09
1,118
1
0
Calasetta - Isola di S.Antioco
Bike
Canyon Spectral
purtroppo ho lo stesso problema anche io , tempo 20/30 gg. ed è tutto secco.... ho sentito anche, che il problema potrebbe essere risolto in parte usando gomme NON da camera, x via della loro porosita' ma bensi' tubless o tipo TNT - 2BLIS ecc. Tra un po devo prendere 2 gomme nuove x l'inverno e probabilmente provero qualcosa del genere .

Se la qualità del lattice è buona vanno benissimo anche le gomme da camera! Sono anni che le uso su entrambe le bici e non ho mai avuto di questi problemi
 

phenix

Biker superis
6/10/09
446
0
0
Firenze-Venezia
Io dico la mia, poi ugnuno libero di pensare e scrivere quello che vuole,
l'ultima volta che ho aggiunto lattice da belle arti diluito con acqua dev'esser stato giugno o i primi di luglio, sabato son stato sui colli e ho preso una pietra tagliente in pieno e infatti mi son trovato col posteriore sgonfio per un taglietto, di boh forse 4mm, mi son fermato e stava uscendo lattice liquido, sitemato un poco il copertone sui fianchi(perdeva anche tra cerchio e copertone)ho premuto un pò il dito sul taglietto e poi ho gonfiato con la pompa, risultato che sto continuando ad usare la bike...il lattice ha fatto il suo dovere..non so se magari le gomme influenzano son delle geax tnt su crossland tubless...
 
Io dico la mia, poi ugnuno libero di pensare e scrivere quello che vuole,
l'ultima volta che ho aggiunto lattice da belle arti diluito con acqua dev'esser stato giugno o i primi di luglio, sabato son stato sui colli e ho preso una pietra tagliente in pieno e infatti mi son trovato col posteriore sgonfio per un taglietto, di boh forse 4mm, mi son fermato e stava uscendo lattice liquido, sitemato un poco il copertone sui fianchi(perdeva anche tra cerchio e copertone)ho premuto un pò il dito sul taglietto e poi ho gonfiato con la pompa, risultato che sto continuando ad usare la bike...il lattice ha fatto il suo dovere..non so se magari le gomme influenzano son delle geax tnt su crossland tubless...

ricordi la % di diluizione??
 
sinceramente ancora non capisco il motivo di sbattersi tanto quando in commercio ci sono prodotti gia pronti all'uso che seccano molto meno, funzionano bene, e quando evaporano non creano quello schifo che si verifica con i prodotti fai da te......e non mi dite per motivi di risparmio, con quello che si spende per le bici... sarebbe come comprarsi la ferrari, e per risparmiare mettiamo un olio scadente....

Il fatto si secchino molto meno potrebbe essere positivo in maniera parziale, se poi quando buchi non tappa perchè non si secca come la mettiamo?? Molti si lamentano di questo fenomeno, infatti sembra ci sia la classica situazione della coperta troppo corta, se secca in fretta ti tappa tutto, se non secca nemmeno dopo mesi stai sicuro che non ti salva da una foratura.
 

SHARDBIKER

Biker tremendus
4/2/09
1,118
1
0
Calasetta - Isola di S.Antioco
Bike
Canyon Spectral
Il fatto si secchino molto meno potrebbe essere positivo in maniera parziale, se poi quando buchi non tappa perchè non si secca come la mettiamo?? Molti si lamentano di questo fenomeno, infatti sembra ci sia la classica situazione della coperta troppo corta, se secca in fretta ti tappa tutto, se non secca nemmeno dopo mesi stai sicuro che non ti salva da una foratura.

Per esperienza vissuta posso dire che il lattice buono non secca in fretta e chiude anche piccoli tagli oltre che naturalmente le classiche forature delle spine.. mi capita spesso, soprattutto dopo lunghe uscite su sentieri pieni di spine, che le ruote scendono un po di pressione a causa di molteplici forature, ma al max devo ripristinare un po' la pressione quando torno a casa..
 

phenix

Biker superis
6/10/09
446
0
0
Firenze-Venezia
ricordi la % di diluizione??

Mi sembra 1/3 acqua 2/3 lattice, comunque lo tengo abbastanza fluido così lo inserisco dalla valvola senza problemi, e aggiusto la pressione ogni 2 uscite più o meno...questo inverno dovrei fare in cambio front/post così vedo come è messo il lattice dentro..per il momento restano su come sono...finchè dura meglio tenerli lì :)
 

Spinone

Biker infernalis
8/2/07
1,873
4
0
Lazzaronia
sinceramente ancora non capisco il motivo di sbattersi tanto quando in commercio ci sono prodotti gia pronti all'uso che seccano molto meno, funzionano bene, e quando evaporano non creano quello schifo che si verifica con i prodotti fai da te......e non mi dite per motivi di risparmio, con quello che si spende per le bici... sarebbe come comprarsi la ferrari, e per risparmiare mettiamo un olio scadente....

Quoto, io ho messo il caffelattex su 2 bici ad aprile e le sto ancora utilizzando senza problemi ad oggi.
 

ironmirko

Biker perfektus
12/31/08
2,904
17
0
Vicenza
Bike
TREK Procaliber 9.8SL GHOST Nivolet 4.8 LC
sinceramente ancora non capisco il motivo di sbattersi tanto quando in commercio ci sono prodotti gia pronti all'uso che seccano molto meno, funzionano bene, e quando evaporano non creano quello schifo che si verifica con i prodotti fai da te......e non mi dite per motivi di risparmio, con quello che si spende per le bici... sarebbe come comprarsi la ferrari, e per risparmiare mettiamo un olio scadente....

io nn mi sono sbattuto affatto , a me è successo con il lattice della GEAX...:arrabbiat:
 

windbike

Biker assatanatus
7/29/08
3,418
553
0
lazio
Bike
rockrider xc100s
personalmente uso joe's, o stans e sinceramente problemi non me ne danno...nel senso che il loro lavoro lo fanno, poi hanno delle piccole particelle di gomma che otturano molto bene ed i tempi di rabbocco sono accettabili, poi se dovessi tagliare di brutto a quel punto metto una camera....o uso attack gel...e devo dire che con entrambi questi prodotti, non trovo tutto quell'appiccicaticcio dentro, una pulitina veloce con uno straccio e tutto e' pronto per mettere del nuovo liquido....che vi devo dire io di stressarmi pure per mettere del liquido dentro delle gomme sinceramente non ne ho voglia se posso semplificarmi la vita.....
 

endurik

Biker pazzescus
1/17/06
13,309
1,327
0
italia
Bike
l' anticamera della bicibitume
Per non andare alla cieca e cercare di non bestemmiare troppo bisognerebbe però conoscere il principio di funzionamento del lattice ovvero:cosa catalizza -velocizza- l'asciugatura di questo?

se annusi dal flacone ti rispondi da solo...:spetteguless: ....NH3...questo è il solvente.

come già detto, i vari tipi di lattice delle belle arti hanno concentrazioni diverse: me ne è capitato uno piuttosto denso, che diluivo al 50%; poi un altro molto più liquido, che diluivo al 30%.

in ogni caso aggiungere il 20% di acqua mi sembra pochino....
 

Ultimi itinerari e allenamenti