C
Reaction score
-16

Joined
Last seen

Profile posts Latest activity Postings About Feedback Stats

  • Siamo assolutamente d'accordo su tutti i punti del tuo ultimo intervento. Spero solo trovare in un ambiente gara: sia concorrenti agonisti meno esagerati (o forse è meglio dire meno impazienti) in confronto agli altri riders meno agonistici. E dall'altra parte, concorrenti scarsi con il senso della sportività in modo di lasciar passare i riders più veloci. Ma tutto questo in un ambiente più sereno che non vada a firire ( "speriamo nel bene" ) in un'ambiente gara ultra-competitivo, pieno di insulti/urli tipo le gare di XC.
    (continua)
    di fatto, il mio commento era in confronto al suo grado (ancora secondo me) di esagerazione nei confronti degli altri concorrenti. Puo essere competitivo ma fare la tua gara senza stress e panico.
    Non vorrei che queste gare si SE si possano negativamente trasformare alle gare di XC dove chi ti arriva da dietro supercompetitivo ti sgrida/urla/insulta: "spostate cog.... ne" quando tu ne stai solo pensando a concludere il tuo percorso. Le gare, in fondo, servono anche ai bikers più scarsi per crescere e migliorarsi
    Non ne discuto assolutamente il discorso sicurezza nelle gare SE, e fondamentalmente sono d'accordo con te a riguardo. Il lasciar passare il biker più veloce che ti arriva da dietro è un obbligo e fa parte della sportività dentro un ambiente gara...ma solo se la sicurezza dei biker che viene sorpassato non ne risente.
    Invece quello che tu non hai capito è che ogni uno di noi ha il suo pensiero personale è questo ovviamente non può andare d'accordo con il pensiero degli altri. Il concorrente in questione sicuramente era bravo e di gran tecnica, visto che lui stesso ha scritto di aver sorpassato tanti concorrenti ma il suo agonismo, secondo me, da quanto aveva scritto mi è sembrato esagerato nei confronti di altri bikers sicuramente con meno tecnica ma con lo stesso diritto di fare la gara che provavano di concludere la ps, ma che invece erano stati accusati di antisportivi.
    Ciao! sono io il primo ad essere felice che ci siamo chiariti e credimi che sono assolutamente d'accordo in quello che credi e affermi. Senza dubbio. La discussione sul thread, partita da un concetto giusto (sicurezza) è poi caduto nelle ripicche... se i miei compagni di squadra hanno volontariamente ostacolato il concorrente più rapido anche laddove c'era posto per farli passare, beh hanno assolutamente sbagliato e non faccio fatica a dirlo. Li conosco però e sono tutto tranne che antisportivi.. bisonagnava esserci per valutare. Cmq quando sono stati definiti "pensionati della domenica" non mi è piaciuto..quando si scende nelle offese gratuite mi cascano le p...e. Però, davvero.. contento di averti conosciuto! ci vediamo alla prox SE, ciao /davide
    anch'io. Grazie per la rep negativa anche se ugualmente ti ho quotato.

    il mio post ai riguardo la SE era dovuta al fatto che il forumendolo in questione (dove ho fatto il mio intervento) pensava che tutti ce l'hanno con lui, lamentandosi che 2 riders si sono appositamente fermati per bloccarlo e non lasciarlo passare durante la ps3 e che in più c'erano le foto per dimostralo.
    Mi sembrava un'esagerazione
    grazie per le rep negative ;)

    vedi, quello che in tutta questa discussione è per me veramente scorretto è che mancavano tutti gli attori protagonisti della vicenda di un lato della barricata.. che si debba lasciare strada a chi va più forte è corretto ma non sempre possibile. Poi definire biker come te e me "pensionati della domenica" trovi che sia sportivo? stammi bene
    Ciao, appena so qualcosa te lo dico, per ora tutto segreto...

    Ciao
    Cristiano
    Esatto "l'è propi Puncrou...!!!" (trad.: "è proprio Pontecurone...!!!).
    Nasce dalla "leggenda" che si narra nei paesi limitrofi che vogliono quelli di Pontecurone un po' come dire, sopra le righe, l'abbiamo coniata, con tanto di logo impresso su adesivi, maglie e quant'altro, nel lontano '99 per il raduno mondiale di snowboard a Le deux alpes...
    I sentieri da Noi sono molto belli, curati dai locals e alcuni disseminati di salti, bascule, drop e tutto quello che ti viene in mente costruiti dai bikefree, da Sc addict, da Edilpolso e da chi volenterosamente o sotto minaccia a voglia di partecipare attivamente alla costruzione e manutenzione.
    La storia è lunga e se ti va possiamo fare una chiacchierata al telefono, sarei lieto di poter girare inseme uno di questi giorni.
    Luca
  • Loading…
  • Loading…
  • Loading…
  • Loading…